Consigli per gli acquisti

Sirio77

Utente poco attivo
Professione: S.Q.A.
Software: Nessuno
Regione: Lombardia
#1
Buongiorno a tutti,
Sono Luca e sono un neo registrato.
E' da un po di tempo che sto raccogliendo qua e la informazioni, un'idea di massima ora credo di essermela fatta ma vorrei un vostro parere in merito (meglio ancora qualche dritta e/o materiale)a quanto andrò ad esporvi.
Seguo per lavoro un carissimo amico che ha un'azienda di lavorazioni meccaniche, è molto ben strutturato con CNC all'avanguardia e investimenti importanti.
Costantemente alla ricerca del miglioramento, si sta affacciando al di fuori dei confini italiani acquisendo sempre più clienti stranieri, per poter essere competitivo in termini di tempistiche, vorrebbe ricorrere alla prototipazione di pezzi meccanici (di cui possiede solo le matematiche) per poter realizzare in anteprima le attrezzature per i CNC.
I pezzi che dovrebbe lavorare sono fusioni di grosse dimensioni, diciamo 800x600x500...abbiamo visto diverse tipologie di macchine e vari costi...secondo voi è pensabile e fattibile (in termini di costi e tecnologie) acquistare una macchina (anche usata) per prototipare direttamente "in casa"?'
E' pensabile dividere il particolare in più pezzi per poi assemblarlo?? (se non ho capito male macchine con dimensioni come quelle che interessano a noi costano 750000€ (more or less)
Ultima domanda...esiste un modello/tecnologia che per materiali possa realizzare anche piccole serie di oggetti più piccoli?? (portachiavi, modelllini ecc ecc)
N.B. non avremmo particolari necessità di precisione...
Grazie a tutti
 
Ultima modifica:

paolofo

Utente Junior
Professione: IT manager
Software: Magics Materialise - Proe
Regione: PIEMONTE
#2
Ciao Sirio77,
prima di poter dare una risposta vorrei una conferma, i prototipi devono essere metallici e devono essere rilavorati e devono essere funzionali, o servono solamente dei prototipi per una valutazione dimensionale quindi va bene qualsiasi materiale?.
 

Sirio77

Utente poco attivo
Professione: S.Q.A.
Software: Nessuno
Regione: Lombardia
#3
Ciao paolofo,
grazie per la risposta.
Diciamo che l'esigenza principale sarebbe quella di avere disponibile una "maquette" della matematica che riproduca il modello in scala 1:1 per poter poi "cucire addosso" l'attrezzatura dedicata una volta in produzione con i getti reali.
Altro utilizzo, poter portare i modelli in giro per fiere senza dover spostare ogni volta 300/350Kg di ghisa.
So che sono abbastanza generico nelle mie descrizioni (non voglio tediarvi con poemi) ma non vorrei passare per la classica persona che un bel giorno si sveglia e decide di mettersi a fare prototipazione...quello infatti è una galassia e di questo ne siamo consapevoli ma c'è molta carne al fuoco e questa sicuramente in piano di investimenti è una voce importante e che si vorrebbe tenere presente.
Grazie dell’ interessamento.
Buona giornata
 

paolofo

Utente Junior
Professione: IT manager
Software: Magics Materialise - Proe
Regione: PIEMONTE
#4
Direi che non trattandosi di modelli ad alta precisione, una soluzione economica e funzionale è l'utilizzo di macchine FDM di dimensione adeguata, a questo indirizzo trovi un elenco di quelle disponibili sul mercato: http://www.3ders.org/pricecompare/3dprinters/
naturalmente si va dal giocattolo a quelle di fascia semiprofessionale, in questo forum ci sono anche utenti che distribuiscono macchine di questo tipo, ne conosco anche altre ma non vorrei fare pubblicità.
Ti sconsiglierei visto l'uso che ne dovreste fare di pensare a sinterizzatori nylon tipo eos / 3dsystem perchè molto costosi e impegnativi da utilizzare, e stereolitografi perchè i modelli costruiti sono un po delicati.
Se servono altre info fammi sapere.
 

Sirio77

Utente poco attivo
Professione: S.Q.A.
Software: Nessuno
Regione: Lombardia
#5
Ciao paolofo
Come sempre grazie del l'interessamento, ho dato un'occhiata al link E sinceramente aldilà delle dimensioni di stampa e il costo (che non sono correlati) sinceramente mi hai colto di sorpresa consigliandomi la tecnica FDM non tanto per la tecnologia in sé ma piuttosto per le dimensioni dell'oggetto che dovrò realizzare (800x600x500) tu dici che è fattibile separare il modello per poi assemblarlo con le dimensioni date? Se vuoi in mp posso postarti un file di esempio. HELP ME!!!
 

paolofo

Utente Junior
Professione: IT manager
Software: Magics Materialise - Proe
Regione: PIEMONTE
#6
Ciao
a livello professionale per dimensioni di quel genere puoi trovare questa http://live65.stratasys.com/it/stampanti-3d/production-series/fortus-900mc campo di lavoro 914 x 610 x 914 mm , naturalmente i costi sono spropositati.
Si trovano comunque ottime macchine di fascia media, anche prodotte in Ialia che possono costruire oggetti di quelle dimensioni.
L'assiemaggio di più parti di piccole dimensioni per la costruzione di un modello di grandi dimensioni è una tecnica normalmente usata in prototipazione.
Mandami pure la matematica in mp così posso capire anche la complessità dell'oggetto e dirti se fattibile facilmente in FDM.
Tu a che tipo di macchine pensavi in alternativa?
Paolo