• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

consigli di modellazione

KLA#27

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor
Regione: lombardia
#1
Buongiorno a tutti!!

Vorrei chiedere un parere a riguardo la seguente procedura di modellazione.

Devo modellare con inventor una cassa di un riduttore in 2 metà, iopensavo di procedere in questo modo:

- realizzazione della metà inferiore della cassa senza nessun foro (inteso sia fori di unione delle 2 metà che alesature sedi cuscinetti)
- realizzazione della metà superiore della cassa senza nessun foro(inteso sia fori di unione delle 2 metà che alesature sedi cuscinetti)
- assiemaggio delle 2 semicasse
-esecuzione dei fori nell'ambiente di assieme.

A questo punto se apro la parte delle semicasse queste riportano i fori di connessione realizzati con il comando connessione bullonata ma non le alesature per la sede dei cuscinetti.

per ovviare a questo problema pesavo di generare un componente derivato per ogni semicassa e utilizzare quello per l'assemblaggio di tutto l'assieme e la realizzazione dei disegni costruttivi...

Spero di essere stato sufficientemente chiaro nella spiegazione...

Se qualche d'uno di voi ha idee migliori... tutti i consigli sono ben accetti!!!

Nel mio ufficio sono l'unico k disegna con inventor (stiamo muovendo ora i primi passi) e come si suol dire... ho tanta grammatica ma poca pratica...

Grazie a tutti!!!

Ps So che non è carino chiederlo e me ne scuso... xò urge il vostro aiuto!!!!!!!!:biggrin:
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#2
Non è male come idea se le parti senza fori sono degli stampi in fusione che poi vengono lavorati, però io (se il caso è quello appena descritto) di solito faccio il particolare senza fori (nel senso in cui lo intendi tu) poi fai le parti derivate, poi assiemi e fai la connessione e le lavorazioni così ti trovi con 4 parti (2 di stampo e 2 di lavorazione) e 1 assieme, altrimenti come dici tu ti troveresti con 2 assiemi (assieme per bullonamenti e assieme finale) e 4 parti (stampo con lavorazione del bullonato e lavorazione cusinetti). Spero di aver capito il problema.
 

banda bassotti

Utente Standard
Professione: faccio cose...spesso van bene....talvolta funzionano...raramente servono
Software: un pò uno un pò l'altro
Regione: BRESCIA/NAPOLI
#3
domanda banale ma il ciclo di lavoro reale che hai in mente...per progettare devi averlo in mente.... come contempla che vengano lavorate le due metà??
io quando posso cerco di seguire il ciclo con i miei disegni spesso sono io che lo indico eseguendo la tavola in un modo anziche in un altro
 

KLA#27

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor
Regione: lombardia
#4
GRAZIE!

X ILARIO:

SI hai colto il problema!!! :finger::finger:più precisamente le parti senza fori sono carpenterie elettrosaldate e non fusioni o stampati... xò ci siamo...
...E questa sarebbe l'unica alternativa a eseguore i fori su ogni metà separatamente, con il richio di sbagliare qualche quota e impiegare il doppio del tempo...

X BANDA BASSOTTI

A mio parere il ciclo di lavoro determina il disegno di un pezzo, non il modo migliore per realizzare il disegno... cmq si ho presente il ciclo di lavoro:

- Realizzo la carpenteria con lamiere e lardoni ossitagliati
- Distendo
- Sgrosso le semicasse
- Assemblo le casse
- Finisco le alesature e tutti i fori