• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Confronto Solidworks SolidEdge, Creo, Inventor per la carpenteria edile

Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
Come ti dice il saggio Ozzy in swx hai la possibilità di combinare più schizzi2d o fare un unico schizzo 3d.
Il mio metodo, per la maggior parte dei casi, è di utilizzare + schizzi 2d in quanto in caso di fallimento (in seguito a modifiche azzardate) è più facile da risistemare e perché devi considerare che nello schizzo 3d hai un grado di libertà in più e questo comporta molti più vincoli da assegnare per bloccare lo schizzo.

Per quanto riguarda Thinkdesign.... la mia esperienza è stata un confronto diretto fatto per un cliente ed è stato impietoso. Sono passati un po' di anni, ma, come si dice dalle mie parti "l'era un cancar".
Grazie per il saggio... Mi manca la barba bianca, poi potevo chiamarma Parametric_Gandalf . :rolleyes:
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
Chiedo, in Solidworks esiste il modo per creare, in modo abbastanza rapido, lavorazioni come queste?



Che prevedono la costruzione su una putrella di intagli ad una distanza prefissata, dalla seconda putrella?

Immagino che sagomandole una ad una sia certamente possibile, ma pi sembra un metodo laborioso. Su Inventor sembra che il problema sia irrisolvibile.

http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=32108
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
Chiedo, in Solidworks esiste il modo per creare, in modo abbastanza rapido, lavorazioni come queste?



Che prevedono la costruzione su una putrella di intagli ad una distanza prefissata, dalla seconda putrella?

Immagino che sagomandole una ad una sia certamente possibile, ma pi sembra un metodo laborioso. Su Inventor sembra che il problema sia irrisolvibile.
Con SWX il taglio lo puoi fare automaticamente con la funzione accorcia/estendi che serve proprio per intestare e fare le giunzioni tra i vari elementi.
C'è la possibilità di impostare lo spazio per la saldatura che crea il taglio come vedi in figura, su tutta l'altezza della trave che si innesta nell'altra.
Se però vuoi tagliare solo una parte della trave, come mi sembra di vedere nel disegno che hai allegato, allora credo tu lo debba fare a mano.

Di più non ne so, la parola a chi piega "i feri con le mani" :smile:
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
Chiedo, in Solidworks esiste il modo per creare, in modo abbastanza rapido, lavorazioni come queste?



Che prevedono la costruzione su una putrella di intagli ad una distanza prefissata, dalla seconda putrella?

Immagino che sagomandole una ad una sia certamente possibile, ma pi sembra un metodo laborioso. Su Inventor sembra che il problema sia irrisolvibile.

http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=32108
Ciao,

secondo me non lo doresti fare in un'unica parte saldata perché...non è saldata. Quindi se modelliamo il nostro profilo forato in una nuova parte abbiamo almeno 2 soluzioni per fare rapidamente, dipende anche da come vuoi ottenere il modello.
Un primo metodo è di avere dei prototipi di parte già salvati con tutte le funzioni che ti servono e alle quali devi assegnare solo la lunghezza.
Un altro metodo è di avere delle funzioni di libreria che ti consentono di applcare rapidamente taglio sagomato e foratura.
Sarebbe intelligente standardizzare questi giunti utilizzando sempre gli stessi pezzi. Ad esempio per l'IPE 200 avrai 3 angolari: leggero-medio e pesante e in base al tipo di profilo, alla sua dimensione e al tipo di applicazione riutilizzerai gli stessi componenti.

Su questi nodi sicuramente esistono strumenti + veloci con i quali non devi inventarti nulla: pigi il tasto apposito e via.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
Ciao,

secondo me non lo doresti fare in un'unica parte saldata perché...non è saldata. Quindi se modelliamo il nostro profilo forato in una nuova parte abbiamo almeno 2 soluzioni per fare rapidamente, dipende anche da come vuoi ottenere il modello.
Un primo metodo è di avere dei prototipi di parte già salvati con tutte le funzioni che ti servono e alle quali devi assegnare solo la lunghezza.
Un altro metodo è di avere delle funzioni di libreria che ti consentono di applcare rapidamente taglio sagomato e foratura.
Sarebbe intelligente standardizzare questi giunti utilizzando sempre gli stessi pezzi. Ad esempio per l'IPE 200 avrai 3 angolari: leggero-medio e pesante e in base al tipo di profilo, alla sua dimensione e al tipo di applicazione riutilizzerai gli stessi componenti.

Su questi nodi sicuramente esistono strumenti + veloci con i quali non devi inventarti nulla: pigi il tasto apposito e via.
Per darti un'idea io farei some nel video seguente. Al posto della trave semplice solamente forata potresti avere un saldato con piastre, diramazioni, ecc....


[youtube]aQ4y3IE1nos[/youtube]
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
Qui ti mostro come fare un paio di modifiche semplici al telaio come spostare o aggiungere un elemento secondario in IPE 200. Ho letto anche la discussione in Inventor e in quel caso hai chiesto anche per lo scanso da saldare. Nel caso voglia saldato conviene utilizzare i membri strutturali ed usare la funzione di accorcia / estendi come ho fatto nei video precedenti e come ti suggeriva marcof.

[youtube]j5ajG7TF4oA[/youtube]

Ciao
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
grazie re, ma non ho mica capito come hai fatto gli scassi.
Alla fine è solo quello che potrebbe creare "difficoltà".
Non mi preoccupa la saldatura o il fissaggio degli angolari, ma la creazione di uno scasso corretto sull'ala della putrella.
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
Ho fatto un piccolo video anche io su come si gestirebbe con Creo.:wink:
Saluti

[youtube]FTN22Px2Hq8[/youtube]
 
Ultima modifica da un moderatore:

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Ho fatto un piccolo video anche io su come si gestirebbe con Creo.:wink:
Saluti
Ciao,
mi raccomando specificate sempre il tipo di licenza (base? avanzata? moduli aggiuntivi a pagamento?) che state usando nei video, altrimenti non si riesce a capire se il confronto e' omogeneo o no.
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
Ciao,
mi raccomando specificate sempre il tipo di licenza (base? avanzata? moduli aggiuntivi a pagamento?) che state usando nei video, altrimenti non si riesce a capire se il confronto e' omogeneo o no.
capisco Caccia , senza polemnica ma non è che posso dirlo ogni volta ad un mio intervento, l'ho già detto più volte in questa discussione.:wink:
Per chi è veramente interessato se la legge tutta. :cool:
Saluti
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
Lo trovo abbastanza macchinoso.:wink:
Certo, lo strumento è "generico", AFX è un pacchetto apposta che non a caso viene venduto a parte :rolleyes:

grazie re, ma non ho mica capito come hai fatto gli scassi.
Alla fine è solo quello che potrebbe creare "difficoltà".
Non mi preoccupa la saldatura o il fissaggio degli angolari, ma la creazione di uno scasso corretto sull'ala della putrella.
Gli scassi e le forature sono stati fatti con normali feature di taglio e di foratura salvati successivamente in libreria.
Nel video vedi solo la parte esecutiva, cioè quello che devi fare una volta che hai salvato in libreria la feature.
Questa modellazione è quella "tradizionale", con i saldati è tutto più fluido. Nel video di Ozzy vedi cosa significa gestire con funzioni tipo quelle di saldatura di swv anche gli elementi montati, è quello che fanno tutti i cad nati per la carpeteria.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
Sono arrivato tardi per le specifiche di AFX, comunque io ho messo anche la bulloneria. :36_6_3:

P.S. e sto ballando alla grande con sto Ca**o di terremoto :mad:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
capisco Caccia , senza polemnica ma non è che posso dirlo ogni volta ad un mio intervento, l'ho già detto più volte in questa discussione.:wink:
Per chi è veramente interessato se la legge tutta. :cool:
Saluti
Meglio una volta in piu' che una un meno. Non tutti gli utenti hanno una conoscenza cosi' approfondita del listino PTC, e mi sembra che costringere gli utenti a leggersi tutta la discussione oppure sapere che AFX e' un pacchetto extra e' chiedere troppo al lettore medio.

Basta una riga nel messaggio:

"Video realizzato utilizzando modulo aggiuntivo AFX"
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
Meglio una volta in piu' che una un meno. Non tutti gli utenti hanno una conoscenza cosi' approfondita del listino PTC, e mi sembra che costringere gli utenti a leggersi tutta la discussione oppure sapere che AFX e' un pacchetto extra e' chiedere troppo al lettore medio.

Basta una riga nel messaggio:

"Video realizzato utilizzando modulo aggiuntivo AFX"
Infatti basta leggere le specifiche nel video...ma bisognerebbe leggere, come i vari regolamenti dei forum che nessuno legge mai.
Io non costringo nessuno, chi ha domande o dubbi chiede e io rispondo come sempre senza problemi .
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
il modulo di creo per la carpnteria non si chiama Expert Framework, abbrevviato in "EFX"?
Perchè ora lo si chiama "AFX" c'è differenza, mi sbaglio?
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
il modulo di creo per la carpnteria non si chiama Expert Framework, abbrevviato in "EFX"?
Perchè ora lo si chiama "AFX" c'è differenza, mi sbaglio?
non ti sbagli Gil, si chiamava EFX (Expert framework Extension) fino a quando anche il cad si chiama Pro/E, ora che hanno rinominato il prodotto in Creo anche nome del modulo è cambiato, ora si chiama AFX (Advanced Framework Extension).
Poco cambia è sempre lui. :wink:
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
a me sembra una gran figata (scusate il termine).

I vantaggi di software specilistici come Advance Steel, dentro un software parametrico.