• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Confronto Solidworks SolidEdge, Creo, Inventor per la carpenteria edile

Jarno

Utente Junior
Professione: e
Software: SE ST5, Inventor, Me10, Swx 2009
Regione: e
Questo e' assolutamente vero: non e' per niente automatico che ad ogni file esistente sul file system debba per forza esistere un'anagrafica sul gestionale. Si puo' tranquillamente codificare il solo assembly e lasciare i "pezzettini" come file di pura geometria senza info associate.
Uhm... ok, diciamo quindi che hai i vari files di parte che si chiamano "gamba" "gamba2" "puntone" ecc ecc, ok?
Quando vai a creare una struttura che in partenza sarà uguale, ma poi finisce che cambiano alcune parti, un pò di complicazioni e rischi ce li hai no?
2) solid edge: assiemi e lavorazioni su file di assieme: molto pesante e features d'assieme assolutamente instabili (spero nelle ultime versioni l'abbiano messo a posto)

3) CoCreate OS Modeling: non conosce il multibody e non conosce le lavorazioni di assieme: per fare una fresata che investe due solidi bisogna fare due scavi, uno su ciascun pezzo.
Vedo che alla fine SWX ti è venuto a piacere.
Quanto a OSD, che mi pare SE stia andando a somigliargli, rimane un contestuale con i pro e i contro no? Alla fine se ti chiedono "prendi quella macchina la allunghi di passo di 500mm, 250mm nella portiera ant e 250 nella posteriore e mi dai il complessivo da usare per la presentazione al cliente... fra 15 minuti" ha il suo vantaggio no?
Te lo chiedo perchè mi pare che invece questa SyncTecnology non mi pare permetta giochi simili, in assembly.
ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Alla fine se ti chiedono "prendi quella macchina la allunghi di passo di 500mm, 250mm nella portiera ant e 250 nella posteriore e mi dai il complessivo da usare per la presentazione al cliente... fra 15 minuti" ha il suo vantaggio no?
dipende come sono stati fatti i modelli originali: se fatti bene, il parametrico e' enormemente piu' rapido in modifica.

dire che SolidEdge ST assomiglia al contestuale di CoCreate e' inesatto: la ST di Siemens e' molto piu' intelligente e potente del "contestuale" puro di OSD: in ST puoi vincolare le superfici del modello con vincoli geometrici e dimensionali, cosa che con OSD puoi fare solo acquistando il modulo parametrico.

Modificare un assieme un po' complesso con OSD e' un discreto impazzimento, con sempre il rischio di tralasciare qualcosa dovuto alla mancanza dei vincoli di assieme.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
Uhm... ok, diciamo quindi che hai i vari files di parte che si chiamano "gamba" "gamba2" "puntone" ecc ecc, ok?
Quando vai a creare una struttura che in partenza sarà uguale, ma poi finisce che cambiano alcune parti, un pò di complicazioni e rischi ce li hai no?
Ciao Jarno, dal tuo profilo non si capisce quali software tu utilizzi, ma presumo che solid edge non sia uno di questi. Se leggi bene tutto il thread si è specificato che si può creare una struttura ed arrivare al risultato finale seguendo strade diverse siano esse partire dai singoli componenti ed assemblarli oppure utilizzando gli appositi comandi presenti nel programma (ambiente strutture per SE, EFX per Creo, ecc.).
L'esempio che ho postato io mi permette di crearmi una struttura utilizzando lo scheletro generato da uno schizzo per cui alla fine io posso gestire un solo file e non tutti i componenti che lo compongono. Questa è una scelta che uno fa a priori in base alle esigenze progettuali. Per la messa in tavola se poi mi serve mettere in tavola uno solo componente di questo assieme è possibile farlo, nascondendo tutti i componenti della struttura tranne quello che mi serve.
L'unica cosa che SE non ha rispetto a EFX è la gestione automatica di giunti bullonati come faceva notare Parametric_Ozzy. Non ho idea se esiste qualche applicativo di terze parti per SE.

Vedo che alla fine SWX ti è venuto a piacere.
Quanto a OSD, che mi pare SE stia andando a somigliargli, rimane un contestuale con i pro e i contro no? Alla fine se ti chiedono "prendi quella macchina la allunghi di passo di 500mm, 250mm nella portiera ant e 250 nella posteriore e mi dai il complessivo da usare per la presentazione al cliente... fra 15 minuti" ha il suo vantaggio no?
Te lo chiedo perchè mi pare che invece questa SyncTecnology non mi pare permetta giochi simili, in assembly.
ciao
Per quanto riguarda la tecnologia sincrona ti invito a guardarti qualche video su youtube cosi ti fai un'idea più precisa. Saranno anche video creati ad hoc ma sicuramente valgono di più delle parole. Poi come detto da cacciatorino con la sincrono di SE puoi gestire i vincoli geometrici e dimensionali. Anche se esplicito le quote sul 3D possono essere collegate parametricamente tra loro o formule su fogli excel. Non deve essere visto come un esplicito puro perchè quello che si può fare con questa tecnologia sincrona va ben oltre.

ciao
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
Chiedo questà curiosità.

Perchè Pro Engeenir ha cambiato nome in Creo?
C'è stato un passaggio di proprietà o altro?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Chiedo questà curiosità.

Perchè Pro Engeenir ha cambiato nome in Creo?
C'è stato un passaggio di proprietà o altro?
Non c'è stato alcun passaggio di proprietà, PTC indica CREO come una release che rivede profondamente alcuni aspetti della progettazione per cui ha deciso di cambiare nome a tutta la suite di progettazione.

Qualche anno fa ha acquisito Cocreate (OSD, il CAD contestuale basato su tecnologia BREP).

Ora ha "battezzato" con Creo Parametric il CAD parametrico e con Creo Direct il CAD contestuale.

In Creo Parametric sono state introdotte diverse funzionalità di editing diretto che consentono di manipolare agevolmente i file neutri (STEP, IGES etc.)

In questa occasione sono state riviste le pacchettizzazioni, ed introdotte altre funzionalità nella versione base.
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
Oggi ho parlato con un commerciale di Nuova Macut, rivenditore Solidworks per la mia zona. Mi ha detto che Solidworks Standard ha un prezzo a partire da 8'000 euro + IVA, corso escluso. Quest'ultimo prezzo a partire da 1'000 euro circa. Versione Professional e Premium con prezzi a salire.

E' stata una chiacchierata veloce e non abbiamo approfondito, ha parlato di possibilità di uno sconto e di pagarlo in affitto/comodato.

Ma indicativamente questo dovrebbe essere il prezzo di SW.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Oggi ho parlato con un commerciale di Nuova Macut, rivenditore Solidworks per la mia zona. Mi ha detto che Solidworks Standard ha un prezzo a partire da 8'000 euro + IVA, corso escluso. Quest'ultimo prezzo a partire da 1'000 euro circa. Versione Professional e Premium con prezzi a salire.

E' stata una chiacchierata veloce e non abbiamo approfondito, ha parlato di possibilità di uno sconto e di pagarlo in affitto/comodato.

Ma indicativamente questo dovrebbe essere il prezzo di SW.
Non commettere errori ... mi raccomando :)
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
Oggi ho parlato con un commerciale di Nuova Macut, rivenditore Solidworks per la mia zona. Mi ha detto che Solidworks Standard ha un prezzo a partire da 8'000 euro + IVA,
ROTFL!!
Si, quello è il prezzo della standard "a partire"... mentre il prezzo "ad arrivare", cioè ad arrivare a vendertrlo, se sei bravo lo fai scendere tranquillamente a 5.500 o menoper la standard.
Tranquillo, vengono giù dal pero che è un piacere, soprattutto di questi tempi.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Ma indicativamente questo dovrebbe essere il prezzo di SW.
diciamo che a 6000 + iva, compreso il primo anno di manutenzione, dovresti arrivarci molto facilmente. Scendere ancora poi dipende dal saper trattare... :smile:
 

Eritro

Utente Junior
Professione: Ufficio tecnico
Software: THINK DESIGN-INVENTOR-
Regione: Lombardia
ritenete opportuno puntare su Inventor che è della Autodesk una delle più grande software House per disegno, e che dispone di numerosi manuali.

Oppure meglio Solidworks?

Quali sono i pregi di uno e dell'altro?
Grazie
:bekle:
Ma perchè nessuno parla di think design ???
Per esperienza: la carpenteria in generale ( Dalle strutture complesse alla semplice lamierina piegata ) non richiede programmi così OSTICI come quelli
di cui si parla normalmente !
Tutta colpa del marketing, comunque :mad:.
Voi state per lo più proponendo di usare una Ferrari per andarea fare un giro in uno sterrato di campagna :eek:
Programmi come Inventor , Solkid works, Pro-e, sono tutti in grado di calcolarti il missile, e devono essere sfruttati in ambito ingegneristico.
Io, per esperienza , ti raccomando THINK DESIGN.
:bekle: VOLA !!!!!!!!!!
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
:bekle:
Ma perchè nessuno parla di think design ???
:bekle: VOLA !!!!!!!!!!
Io che l'ho usato, lo consiglierei per dispetto al mio peggior nemico. Non è una questione di marketing o di missili ... é una questione di stabilitá, di velocitá di calcolo e di capacitá di investimenti per migliorare il prodotto.
Il fatto stesso che nessuno se lo sia preso neanche quando hanno portato i libri in tribunale , la dice lunga sulle prospettive del prodotto.
Detto fra di noi :) è il peggior parametrico che ci sia in circolazione.
P.S.: Progettare carpenterie non è sempre una passeggiata, se devi metter mano a uno stabilimento da 300.000 metri quadrati ... sono pochissimi i CAD che ti consentono di farlo.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Programmi come Inventor , Solkid works, Pro-e, sono tutti in grado di calcolarti il missile, e devono essere sfruttati in ambito ingegneristico.
Io, per esperienza , ti raccomando THINK DESIGN.
!
Quindi stai implicitamente dicendo che Inventor Solidworks Pro/E sono infinitamente piu' potenti di TD, complimenti per il tuo marketing! :biggrin:
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
Sto guardando diversi video in rete, dei programmi sudetti.
Una cosa che ancora non ho capito e come si crea uno schizzo tridimensionale per arrivare a generare un telaio.
Vanno bene i soliti quadrati e rettangoli che fanno vedere, ma se devo disegnare una scala?
Ci sono molti video come questi che mostrano il Frame generator.
http://www.youtube.com/watch?v=wNIkbWXX1N8
(Questo è fatto su inventor, ma mi pare che solidworks faccia la stessa cosa).

In particolare, come ha creato lo sketch iniziale? I video che ho visto sugli skecth fanno solo telai in 2d!
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
Ma perchè nessuno parla di think design ???
Per esperienza: la carpenteria in generale ( Dalle strutture complesse alla semplice lamierina piegata ) non richiede programmi così OSTICI come quelli
di cui si parla normalmente !
Tutta colpa del marketing, comunque :mad:.
Voi state per lo più proponendo di usare una Ferrari per andarea fare un giro in uno sterrato di campagna :eek:
Programmi come Inventor , Solkid works, Pro-e, sono tutti in grado di calcolarti il missile, e devono essere sfruttati in ambito ingegneristico.
Io, per esperienza , ti raccomando THINK DESIGN.
:bekle: VOLA !!!!!!!!!!
A dire il vero stai dicendo che per andare a fare un giro in uno sterrato di campagna consigli una Rover.
:tongue:
ah ah ah

quando si sta per dire una st.....ta, occorrerebbe tirare un bel respiro... e non dirla.
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
Sto guardando diversi video in rete, dei programmi sudetti.
Una cosa che ancora non ho capito e come si crea uno schizzo tridimensionale per arrivare a generare un telaio.
Vanno bene i soliti quadrati e rettangoli che fanno vedere, ma se devo disegnare una scala?
Ci sono molti video come questi che mostrano il Frame generator.
http://www.youtube.com/watch?v=wNIkbWXX1N8
(Questo è fatto su inventor, ma mi pare che solidworks faccia la stessa cosa).

In particolare, come ha creato lo sketch iniziale? I video che ho visto sugli skecth fanno solo telai in 2d!
Ma dipende ogni programma ha il suo sistema, uno schizzo 3d può anche essere una combinazione di più schizzi bidimensionali.
In Swx ricordo che c'era lo schizzo 3D, con il tasto tab commiutavi su che asse disegnare, un pò come fa creo sul piping e cabling.
Ci sono molti modi anche per disegnare una scala, anche quelle a chiocciola. :)
 

ingmotty

Utente Junior
Professione: Ingegnere gestionale
Software: Solid edge; Autocad
Regione: studente
Onestamente trai i cad meccanici provati fino ad ora inventor è il peggiore a partire da quello che ci vuole per installarlo. Il pc mi si impallò più di una volta.:eek:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Onestamente trai i cad meccanici provati fino ad ora inventor è il peggiore a partire da quello che ci vuole per installarlo. Il pc mi si impallò più di una volta.:eek:
Secondo te alla autodesk sono cosi' fessi da mettere in commercio un software che impalla i pc dei clienti che lo stanno installando? Non e' che era il tuo pc ad essere un po' problematico?
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
Secondo te alla autodesk sono cosi' fessi da mettere in commercio un software che impalla i pc dei clienti che lo stanno installando? Non e' che era il tuo pc ad essere un po' problematico?
effettivamente.... credo non sia il più performante in circolazione, ma se la cava... il suo porco lavoro lo fa!
La 2012 con la pendrive si installa anche molto velocemente.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
Sto guardando diversi video in rete, dei programmi sudetti.
Una cosa che ancora non ho capito e come si crea uno schizzo tridimensionale per arrivare a generare un telaio.
Vanno bene i soliti quadrati e rettangoli che fanno vedere, ma se devo disegnare una scala?
Ci sono molti video come questi che mostrano il Frame generator.
http://www.youtube.com/watch?v=wNIkbWXX1N8
(Questo è fatto su inventor, ma mi pare che solidworks faccia la stessa cosa).

In particolare, come ha creato lo sketch iniziale? I video che ho visto sugli skecth fanno solo telai in 2d!
Ma dipende ogni programma ha il suo sistema, uno schizzo 3d può anche essere una combinazione di più schizzi bidimensionali.
In Swx ricordo che c'era lo schizzo 3D, con il tasto tab commiutavi su che asse disegnare, un pò come fa creo sul piping e cabling.
Ci sono molti modi anche per disegnare una scala, anche quelle a chiocciola. :)
Come ti dice il saggio Ozzy in swx hai la possibilità di combinare più schizzi2d o fare un unico schizzo 3d.
Il mio metodo, per la maggior parte dei casi, è di utilizzare + schizzi 2d in quanto in caso di fallimento (in seguito a modifiche azzardate) è più facile da risistemare e perché devi considerare che nello schizzo 3d hai un grado di libertà in più e questo comporta molti più vincoli da assegnare per bloccare lo schizzo.

Per quanto riguarda Thinkdesign.... la mia esperienza è stata un confronto diretto fatto per un cliente ed è stato impietoso. Sono passati un po' di anni, ma, come si dice dalle mie parti "l'era un cancar".