Configurare profili estrusi in AUTOMATICO

paolos

Utente poco attivo
Professione: tecnico
Software: solidworks
Regione: lazio
#1
Salve a tutti,

sono nuovo del forum, ho da poco iniziato a lavorare con solidworks, in precedenza ho sempre usato autocad, ma adesso per motivi aziendali ho iniziato la mia avventura con solid.......

Avrei subito una domanda da sottoporvi:

. Dovrei creare una libreria di sezioni di profilati in alluminio, che dovrei usare per la realizzazione di strutture, vorrei poter creare delle parti da aggiungere al mio assieme, che nel momento in cui le aggiungo mi chieda in automatico la lunghezza dell'estrusione del singolo pezzo, e se magari fosse possibile anche il tipo di foratura da applicare alle due estremità destra e sinistra.....


Resto in attesa di una vostra gentilissima risposta e vi ringrazio anticipatamente. !!!
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#2
Salve a tutti,

sono nuovo del forum, ho da poco iniziato a lavorare con solidworks, in precedenza ho sempre usato autocad, ma adesso per motivi aziendali ho iniziato la mia avventura con solid.......

Avrei subito una domanda da sottoporvi:

. Dovrei creare una libreria di sezioni di profilati in alluminio, che dovrei usare per la realizzazione di strutture, vorrei poter creare delle parti da aggiungere al mio assieme, che nel momento in cui le aggiungo mi chieda in automatico la lunghezza dell'estrusione del singolo pezzo, e se magari fosse possibile anche il tipo di foratura da applicare alle due estremità destra e sinistra.....


Resto in attesa di una vostra gentilissima risposta e vi ringrazio anticipatamente. !!!
Questi sono automatismi che non compaiono in un CAD generico.
SteelWorks, che è un applicativo integrato in SolidWorks che copre le esigenze dei progettisti di strutture metalliche, ha queste potenzialità, anche se chiaramente va ben configurato e riempito dei propri profili.
Nel caso di SolidWorks, che copre un pò le esigenze di tutti i progettisti meccanici, dallo stampista, al lamierista, alla meccanica pura, con un pò di stile, etc, puoi ottenere ciò che vuoi con più passaggi manuali.

Fatta questa premessa, vi è anche da decidere come la tua azienda gestisce la situazione di profili uguali con lunghezze differenti, a livello di codifica.
Se il codice è identico, ma dovete produrre solo una distinta di taglio, allora devi lavorare in ambiente parte (ambiente saldature); se invece profili uguali ma lunghezze differenti producono codici differenti, un consiglio sarebbe di lavorare in ambiente assieme con uno schizzo di layout che gestisce la posiziona dei tuoi profili.
Inserisci la tua parte e aggiungi configurazioni (molto rapido con SW) delle tue lunghezze.
Questo è a GRANDI linee un pò il succo del discorso, anche se poi si possono ottenere gli stessi risultati, passando da un progetto multicorpo a un ambiente assieme....
Dacci un pò delle risposte di come gestisce la tua azienda (codifica), questi progetti e allegaci anche un'immagine di progetto....
 

paolos

Utente poco attivo
Professione: tecnico
Software: solidworks
Regione: lazio
#3
Come prima cosa grazie della risposta.....


Generalmente ogni sezione ha un suo codice, ma può avere lunghezze diverse, quindi quello di cui avrei bisogno alla fine è una distinta di taglio, quindi più pezzi con lo stesso codice....
 

Allegati

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#4
Come prima cosa grazie della risposta.....


Generalmente ogni sezione ha un suo codice, ma può avere lunghezze diverse, quindi quello di cui avrei bisogno alla fine è una distinta di taglio, quindi più pezzi con lo stesso codice....
Segui il tutorial 'Saldature' che riguarda il tuo caso, leggiti un pò l'help e poi ci risentiamo se hai qualche domanda/dubbio per coprire particolari esigenze.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#5
Direi che i saldati fanno al caso tuo. Lavori con una parte multicorpo e la distinta di taglio esce automaticamente con tanto di lunghezze e angoli delle estremità. Se ti fai per bene la libreria delle sezioni senza compilare nulla avrai tutte le info che ti servono in distinta. Magari possiamo approfondire l'argomento.
 

paolos

Utente poco attivo
Professione: tecnico
Software: solidworks
Regione: lazio
#6
Allora vi chiedo l'ultima gentilezza, visto che sono alle prime armi con solid, come faccio a creare correttamente la libreria?

Ho fatto delle prove importando le sezioni già disegnate con autocad e creando delle nuove parti in solid, e le ho aggiunte in una libreria.

E' sufficiente o per creare la libreria ci sono dei parametri da configurare?

Grazie ancora della vostra pazienza.
 

torok

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: solidworks
Regione: italia
#7
io per usare i membri strutturali sono andato ad aggiungere i miei profili nel percorso che usa solidworks "weldment profiles"
cosi' li puoi usare con il comando membro strutturale
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#8
Secondo me è più comodo e sicuro in caso di installazioni successive crearsi un proprio percorso da zero dove mettere tutti i profili personali. Successivamente nelle opzioni si va a settare questo percorso e di default i profili vengono pescati da li.
Farò una guida passo passo per la creazione di un profilo, ma ora non ci riesco, spero in serata.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#9
Allora eccomi. Per creare una sezione di profilo da utilizzare nei membri strutturali fai così:

1- Crea una nuova parte
2- savala come elemento di libreria con un nome che corrisponda al profilo (misure comprese)
3- crea lo schizzo del profilo. In questa fase ti consiglio di disegnare i punti che ti serviranno come ancoraggio del profilo sulle linee che andranno a creare i solidi. Ad esempio, per un tubo rettangolare, creo 9 punti e cioè i 4 vertici, i 4 punti di mezzeria dei lati e il punto centrale della sezione.
4- Esci dallo schizzo, clicca lo schizzo con il tasto dx e seleziona "aggiungi alla libreria"
5- Aggiungi le proprietà che ti serviranno per compilare la distinta di taglio. Io ho inserito Descrizione e materiale. Se assegni le proprietà alla parte di libreria le cartelle si compileranno in modo completamente automatico. Le proprietà di lunghezza e angoli dovrebbero uscire in automatico, domani mattina controllo (ora non ho swx sotto mano) e ti confermo. Se necessario ti indico le sintassi da fare.
6- Salva ed il profilo è finito. Sembra lungo ma se lo fai è veocissimo.

Nella descrizione di un tubolare di solito io scrivo "Tubo 40X20X3" ed è possibile fare uscire le misure dalle quote dello schizzo.
Questo è molto comodo perchè se devi fare il profilo 40X30X2 basta fare una copia, rinominarla con esplora risorse e cambiare le due quote nello schizzo ed anche le proprietà del file sarranno aggiornate.

Fai qualche prova e fammi sapere.:finger:
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#10
Ti confermo che non è necessario compilare alcuna proprietà per ottenere automaticamente lunghezza e angol di taglio dei profili.
 

Gabryn

Utente Junior
Professione: Tiralinee
Software: Acad2012,Me10,Swx18
Regione: Bs
#11
5- Aggiungi le proprietà che ti serviranno per compilare la distinta di taglio. Io ho inserito Descrizione e materiale. Se assegni le proprietà alla parte di libreria le cartelle si compileranno in modo completamente automatico.
GRANDE!!
Questa informazione mi sarà molto utile .... fino ad ora ho sempre compilato
a mano i valori di dimensione (legati allo schizzo) e codice :redface:
Facendo due prove, adesso riesco ad ottenere una tabella completamente automatica :finger:

Grazie e grazie ancora.

Ciao
Gabriele
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#12
GRANDE!!
Questa informazione mi sarà molto utile .... fino ad ora ho sempre compilato
a mano i valori di dimensione (legati allo schizzo) e codice :redface:
Facendo due prove, adesso riesco ad ottenere una tabella completamente automatica :finger:

Grazie e grazie ancora.

Ciao
Gabriele
La più grande comodità dei saldati è proprio questa.
 

solokite

Utente Standard
Professione: impiegato tecnico
Software: pro-e wf 5
Regione: italy
#14
Questi sono automatismi che non compaiono in un CAD generico.
SteelWorks, che è un applicativo integrato in SolidWorks che copre le esigenze dei progettisti di strutture metalliche, ha queste potenzialità, anche se chiaramente va ben configurato e riempito dei propri profili.
Nel caso di SolidWorks, che copre un pò le esigenze di tutti i progettisti meccanici, dallo stampista, al lamierista, alla meccanica pura, con un pò di stile, etc, puoi ottenere ciò che vuoi con più passaggi manuali.

Fatta questa premessa, vi è anche da decidere come la tua azienda gestisce la situazione di profili uguali con lunghezze differenti, a livello di codifica.
Se il codice è identico, ma dovete produrre solo una distinta di taglio, allora devi lavorare in ambiente parte (ambiente saldature); se invece profili uguali ma lunghezze differenti producono codici differenti, un consiglio sarebbe di lavorare in ambiente assieme con uno schizzo di layout che gestisce la posiziona dei tuoi profili.
Inserisci la tua parte e aggiungi configurazioni (molto rapido con SW) delle tue lunghezze.
Questo è a GRANDI linee un pò il succo del discorso, anche se poi si possono ottenere gli stessi risultati, passando da un progetto multicorpo a un ambiente assieme....
Dacci un pò delle risposte di come gestisce la tua azienda (codifica), questi progetti e allegaci anche un'immagine di progetto....
io ho profili diversi con codici differenti,devo usare per forza lassieme?mi spiego:lavorando in assieme, gestito da uno schizzo di layout,per ogni porfili che utilizzo mi si viene a creare una nuova parte quindi non riusciro' ad avere una distinta di taglio ma una "semplice" distinta di materiali:(
è possibile quindi in una parte multicorpo dare codici diversi per ogni membro strutturale?grazie per l'AIUTO
 

lelepanz

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: aclt-sw2010
Regione: Lombardia
#15
io ho profili diversi con codici differenti,devo usare per forza lassieme?mi spiego:lavorando in assieme, gestito da uno schizzo di layout,per ogni porfili che utilizzo mi si viene a creare una nuova parte quindi non riusciro' ad avere una distinta di taglio ma una "semplice" distinta di materiali:(
è possibile quindi in una parte multicorpo dare codici diversi per ogni membro strutturale?grazie per l'AIUTO
Brutalmente ( dico brutalmente perchè cmq dovrebbe essere cmq un campo fatto a mano) potresti fare una distinta di taglio che presenta anche la colonna "CODICE" , inserire nei tuoi profili anche la proprietà "CODICE", e compilare a mano il campo nell'elenco elementi una volta che hai modellato la tua struttura.
A me a volta capita cmq di inserire a mano il campo descrizione (quando ad esempio estrudo piastrine, squadrette etc.).

NB : chi ha la versione 2010 sp4.0 -> c'è un baco nella proprietà "MATERIALE".
 

solokite

Utente Standard
Professione: impiegato tecnico
Software: pro-e wf 5
Regione: italy
#16
Brutalmente ( dico brutalmente perchè cmq dovrebbe essere cmq un campo fatto a mano) potresti fare una distinta di taglio che presenta anche la colonna "CODICE" , inserire nei tuoi profili anche la proprietà "CODICE", e compilare a mano il campo nell'elenco elementi una volta che hai modellato la tua struttura.
A me a volta capita cmq di inserire a mano il campo descrizione (quando ad esempio estrudo piastrine, squadrette etc.).

NB : chi ha la versione 2010 sp4.0 -> c'è un baco nella proprietà "MATERIALE".
-io adesso sto usando il tab builder;per inserire le proprieta di prt asm e drw è molto comodo perchè nel mio caso ho inserito tabelle dati che velocizzano il tutto..vedo che si puo' creare un wldprp (da tab),ho provato a usarlo,ma in una parte multicorpo non riesco a trarne i benefici,non riesco a dare i codici ai singoli corpi,o meglio lui da un codice unico per tutti i mebri:(
-c'è un modo di collegare le proprietà personalizzate dei profili (sldflp) alle proprietà dei singoli membri strutturali senza fare il lavoro 2 volte?
anche un baco adesso:(..è proprio vero che va preso a piccole dosi:cool:
io sto cercando di trovare una soluzione e rapida e ottimale per la mia codifica e tabellattura,magari avendo un pdm in questi problemi non mi ci sarei mai imbattuto!
 

lelepanz

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: aclt-sw2010
Regione: Lombardia
#17
-io adesso sto usando il tab builder;per inserire le proprieta di prt asm e drw è molto comodo perchè nel mio caso ho inserito tabelle dati che velocizzano il tutto..vedo che si puo' creare un wldprp (da tab),ho provato a usarlo,ma in una parte multicorpo non riesco a trarne i benefici,non riesco a dare i codici ai singoli corpi,o meglio lui da un codice unico per tutti i mebri:(
-c'è un modo di collegare le proprietà personalizzate dei profili (sldflp) alle proprietà dei singoli membri strutturali senza fare il lavoro 2 volte?
anche un baco adesso:(..è proprio vero che va preso a piccole dosi:cool:
io sto cercando di trovare una soluzione e rapida e ottimale per la mia codifica e tabellattura,magari avendo un pdm in questi problemi non mi ci sarei mai imbattuto!
Devo dire che purtroppo io non ho mai usato il tab builder, o meglio non ci ho mai sbattuto la testa più di tanto.
Mi sono sempre ripromesso di imparare ad usarlo ... ma la pigrizia in questo peridodo la fa da padrone.

Se ho capito bene la tua domanda (credo di no), io apro il file di libreria dei profili saldature e li creo le proprietà che poi mi serviranno lasciandole o in bianco (e quindi mettendo ad esempio il peso etc.) o precompilate in parte..... (descrizione etc)..

IL baco sulla versione x64 in italiano è che in automatico purtroppo la proprietà MATERIALE non viene "descritta" in maniera corretta. :)
Nella versione precedente la proprietà MATERIALE in italiano era tradotta come MATERIAL, quindi per la lista di taglio era come se non ci fosse .... :)
 

solokite

Utente Standard
Professione: impiegato tecnico
Software: pro-e wf 5
Regione: italy
#18
Devo dire che purtroppo io non ho mai usato il tab builder, o meglio non ci ho mai sbattuto la testa più di tanto.
Mi sono sempre ripromesso di imparare ad usarlo ... ma la pigrizia in questo peridodo la fa da padrone.

Se ho capito bene la tua domanda (credo di no), io apro il file di libreria dei profili saldature e li creo le proprietà che poi mi serviranno lasciandole o in bianco (e quindi mettendo ad esempio il peso etc.) o precompilate in parte..... (descrizione etc)..

IL baco sulla versione x64 in italiano è che in automatico purtroppo la proprietà MATERIALE non viene "descritta" in maniera corretta. :)
Nella versione precedente la proprietà MATERIALE in italiano era tradotta come MATERIAL, quindi per la lista di taglio era come se non ci fosse .... :)
hai capito perfettamente il nocciolo,tab è molto comodo fino a quando devi creare un template sulle saldature!!a sto punto non so se usare i mutli corpo o gli assiemi:frown:
ho guardato sull'elp di tab e alla voce di tipi di template salvati non c'è neanche wldprp

Sistemazione dei modelli
Salvare i modelli di scheda nell'ubicazione dove si sistema il file properties.txt. Si possono creare più modelli per ogni tipo di documento. L'estensione del file


indica il tipo di modello:



.prtprp per parti
.asmprp per assiemi
.drwprp per disegni
 

lelepanz

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: aclt-sw2010
Regione: Lombardia
#19
hai capito perfettamente il nocciolo,tab è molto comodo fino a quando devi creare un template sulle saldature!!a sto punto non so se usare i mutli corpo o gli assiemi:frown:
ho guardato sull'elp di tab e alla voce di tipi di template salvati non c'è neanche wldprp

Sistemazione dei modelli
Salvare i modelli di scheda nell'ubicazione dove si sistema il file properties.txt. Si possono creare più modelli per ogni tipo di documento. L'estensione del file


indica il tipo di modello:



.prtprp per parti
.asmprp per assiemi
.drwprp per disegni
Io userei l'ambiente saldature.
Nei tuoi profili già imposti di default la proprietà "CODICE" per esempio.
cioè salvi nel profilo CODICE -> XYZ (oppure i primi codici della tua ditta per esempio). Purtroppo (ebbene si) vanno scelti uno a uno e modificati :(.

Poi a mano nell'ambiente saldatura ti compili il estante codice.

Mi devo proprio guardare questo tab builder, anche se penso che faccia una cosa dopo che andrebbe fatta prima.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#20
IL baco sulla versione x64 in italiano è che in automatico purtroppo la proprietà MATERIALE non viene "descritta" in maniera corretta. :)
Nella versione precedente la proprietà MATERIALE in italiano era tradotta come MATERIAL, quindi per la lista di taglio era come se non ci fosse .... :)
Lo fai funzionare lo stesso usando appunto ancora la proprietà material. In questo modo la colonna si compila correttamente con i materiali riconosciuti.
Se vuoi la tabella in italiano devi solo rinominare il titolo della colonna.

Saluti
Marco