• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Compilazione data cartiglio

Bryan Fury

Utente poco attivo
Professione: Infermiere
Software: SE-SWX
Regione: Veneto
#1
Un saluto a tutti, volevo esporvi un problema che non riesco a risolvere. Di solito lavoro assiemi con pochi pezzi molto squadrati quindi molte volte è sufficiente una vista complessiva dell'assembly con la bollatura ed una distinta materiali che riporti le misure dei vari part ed al limite delle note se ci sono cose particolari nel part. Fin qui nessun problema ho aggiunto delle nuove voci nelle proprietà del file e la distinta materiali con nome, materiali, misure e note viene tutta in automatico. Poi mi è venuta la brillante idea di mettere almeno la data di creazione e se possibile l'ultima modifica e qui mi sono arenato perchè se metto come nome della proprietà "DataCreazione" e specifico come tipo "Data" non riesco a trovare una stringa che mi metta la data in automatico. Ho fatto delle prove ma mi da sempre ... Valore non valido per il tipo "Data".

Speravo ci fosse un metodo come per le quote ... "D1@Schizzo1" x "D2@Schizzo1" x "D1@Estrusione1" ma ho provato con cose tipo

`SW-Data creazione(Created Date)`
`SW-Data ultimo salvataggio(Last Saved Date)`

ma con esito negativo.


Poi altro quesito ... vi prego non lapidatemi. E' possibile nel cartiglio della tavola della parte inserire in automatico il numero che riceve lo stesso part nella bollatura della tavola dell'assembly? In soldoni io ho le tavole dei vari part e la tavola dell assembly e per una questione di ordine stampo tutte le tavole mettendo per primo l'assieme e poi i vari pezzi in ordine in base al numero che hanno nella bollatura e quindi il numero "Num.articolo" della distinta materiali. Mi piacerebbe che il numero progressivo presente nella distinta fosse presente anche nel cartiglio del part in modo da ordinare rapidamente i disegni stampati.

Ringrazio in anticipo chiunque mi dia qualche dritta.
 

BigHyo

Utente Junior
Professione: Direttore tecnico
Software: Inventor, Solidworks, Nastran InCad, Ansys, Solidworks Simulation
Regione: Nord-ovest
#2
Un saluto a tutti, volevo esporvi un problema che non riesco a risolvere. Di solito lavoro assiemi con pochi pezzi molto squadrati quindi molte volte è sufficiente una vista complessiva dell'assembly con la bollatura ed una distinta materiali che riporti le misure dei vari part ed al limite delle note se ci sono cose particolari nel part. Fin qui nessun problema ho aggiunto delle nuove voci nelle proprietà del file e la distinta materiali con nome, materiali, misure e note viene tutta in automatico. Poi mi è venuta la brillante idea di mettere almeno la data di creazione e se possibile l'ultima modifica e qui mi sono arenato perchè se metto come nome della proprietà "DataCreazione" e specifico come tipo "Data" non riesco a trovare una stringa che mi metta la data in automatico. Ho fatto delle prove ma mi da sempre ... Valore non valido per il tipo "Data".

Speravo ci fosse un metodo come per le quote ... "D1@Schizzo1" x "D2@Schizzo1" x "D1@Estrusione1" ma ho provato con cose tipo

`SW-Data creazione(Created Date)`
`SW-Data ultimo salvataggio(Last Saved Date)`

ma con esito negativo.
La stringa corretta dovrebbe essere questa. Almeno da me funziona così:

$PRP:"SW-Data creazione(Created Date)"


Poi altro quesito ... vi prego non lapidatemi. E' possibile nel cartiglio della tavola della parte inserire in automatico il numero che riceve lo stesso part nella bollatura della tavola dell'assembly? In soldoni io ho le tavole dei vari part e la tavola dell assembly e per una questione di ordine stampo tutte le tavole mettendo per primo l'assieme e poi i vari pezzi in ordine in base al numero che hanno nella bollatura e quindi il numero "Num.articolo" della distinta materiali. Mi piacerebbe che il numero progressivo presente nella distinta fosse presente anche nel cartiglio del part in modo da ordinare rapidamente i disegni stampati.

Ringrazio in anticipo chiunque mi dia qualche dritta.
Stampi prima l'assieme e poi le tavole ordinate :cool:figoooo

Scherzo

Per poterti rispondere nella maniera più corretta mi servirebbe sapere come codifichi i pezzi.

A presto
 

Bryan Fury

Utente poco attivo
Professione: Infermiere
Software: SE-SWX
Regione: Veneto
#3
Ti ringrazio per l'aiuto .... mi ostinavo ad inserire la data nelle proprietà del file per poi metterla nel cartiglio quando si poteva metterla direttamente....

Stampi prima l'assieme e poi le tavole ordinate :cool:figoooo

A presto
Porta pazienza, sono niubbo ;)

Per poterti rispondere nella maniera più corretta mi servirebbe sapere come codifichi i pezzi.

A presto
Per codifichi i pezzi intendi se utilizzo "codici parlanti". La nomenclatura dei pezzi prende il nome dalle abitudini degli operai ..... quindi quello che comunemente è un fazzoletto di rinforzo ... si chiama angolare :rolleyes: Uso nomi semplici e non codici.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#4
Per codifichi i pezzi intendi se utilizzo "codici parlanti". La nomenclatura dei pezzi prende il nome dalle abitudini degli operai ..... quindi quello che comunemente è un fazzoletto di rinforzo ... si chiama angolare :rolleyes: Uso nomi semplici e non codici.
Secondo me non è corretto. Una codifica che ti aiuti nella reperibilità dei pezzi è fondamentale. In un secondo step un pdm che ti gestisce il tutto è di grandissimo aiuto.

Comunque non è possibile riportare nelle tavole in modo paramentrico la posizione dei pezzi. In questo caso se i pezzi hanno un codice puoi richiamare tale codice nella distinta.
Fossi in te eviterei anche di mettere il numero di posizione a mano, perchè i numeri nella distinta si possono bloccare, ma se riutilizzi la parte in altri assiemi come fai? Comunque sarebbe totalmente inaffidabile.
 

Bryan Fury

Utente poco attivo
Professione: Infermiere
Software: SE-SWX
Regione: Veneto
#5
Secondo me non è corretto. Una codifica che ti aiuti nella reperibilità dei pezzi è fondamentale. In un secondo step un pdm che ti gestisce il tutto è di grandissimo aiuto.

Comunque non è possibile riportare nelle tavole in modo paramentrico la posizione dei pezzi. In questo caso se i pezzi hanno un codice puoi richiamare tale codice nella distinta.
Fossi in te eviterei anche di mettere il numero di posizione a mano, perchè i numeri nella distinta si possono bloccare, ma se riutilizzi la parte in altri assiemi come fai? Comunque sarebbe totalmente inaffidabile.

Ti ringrazio della risposta, sto facendo cose tamente piccole e con part sempre a se stanti che non avevo preso in considerazione l'utilizzo del pdmwork per la gestione dei pezzi.

I pezzi da fare sono solitamente semplici che è sufficiente un complessivo con una distina come segue per soddisfare le esigenze.

La distinta non la edito a mano lascio che sw se la faccia da solo io edito le proprietà dei file quando creo le parti e poi le metto le proprietà nella distinta. Mi scuso se sono banale e ripetitivo ma di fatto la mia preparazione ed esperienza è sicuramente molto inferiore alla vostra.

 

andysolid2

Utente poco attivo
Professione: progettista meccanico
Software: solidworks , autocad , photoshop
Regione: lombardia
#6
Comunque non è possibile riportare nelle tavole in modo paramentrico la posizione dei pezzi. In questo caso se i pezzi hanno un codice puoi richiamare tale codice nella distinta.
Fossi in te eviterei anche di mettere il numero di posizione a mano, perchè i numeri nella distinta si possono bloccare, ma se riutilizzi la parte in altri assiemi come fai? Comunque sarebbe totalmente inaffidabile.

Ciao a tutti i partecipanti a questa discussione. Mi permetto di intervenire per confermare quanto detto da re_solidworks ma, se possibile,dare una mano a Bryan Fury.
Partendo dal presupposto che la distinta materiali sia un modello di sw ( comunque è' possibile farlo anche per distinte importate e create con exel), la colonna delle posizioni dovrebbe essere impostata per riportare , invece del "numero elemento" , una proprieta' personalizzata denominata "sw-titolo(title)"(vedi figure allegate).
In ogni componente bisogna digitare (purtroppo...) il numero di posizione desiderato nella finestra <proprieta < sintesi < titolo.
Poi nel cartiglio richiamare tale proprieta'.
Sarebbe poi utile ordinare gia' i componenti nell'albero dell'assieme nel modo corrispondente alle posizioni digitate.
Spero che il compromesso possa essere utile allo scopo.
Un salutone a tutti.
 

Allegati

andysolid2

Utente poco attivo
Professione: progettista meccanico
Software: solidworks , autocad , photoshop
Regione: lombardia
#7
Dimenticavo la cosa fondamentale!
Anche la bollatura va impostata ( basta farlo sulla prima poi si copia ) per richiamare la proprietà sw-titolo invece di numero articolo.
Ciao :D:D:D
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#8
Secondo me non conviene, a meno che non si sia sicuri che il pezzo non verrà mai utilizzato in altri assiemi (e in progettazione mai dire mai!).
Inoltre se cancelli degli elementi ti ritrovi dei buchi in distinta...è fattibile, ma non mi pare il massimo.
 

scmcrd

Utente Junior
Professione: ing
Software: proE/AnsysWB
Regione: no
#9
Salve a tutti

Sono nuovo del forum che ho da poco iniziato a frequentare.

Spero tra breve di poter contribuire al forum in quanto mi sto avvicinando a SW.

Ho una curiosità: nell'immagine di Fury vedo una casella che combina diverse dimensioni; come si fa a riunire in una proprietà diverse quote?
(del tipo "D1@Schizzo1" x "D2@Schizzo1" x "D1@Estrusione1")

Io riesco solo con una quota; non riesco a trovare la sistassi giusta.

Grazie anticipatamente.
 
Ultima modifica:

Bryan Fury

Utente poco attivo
Professione: Infermiere
Software: SE-SWX
Regione: Veneto
#10
Per avere quella tabella in automatico ho compilato le proprietà dei singoli part. La proprietà materiale è standard le altre sono personalizzate.

 

scmcrd

Utente Junior
Professione: ing
Software: proE/AnsysWB
Regione: no
#11
Ciao Fury

Innanzi tutto grazie per la risposta.

Che versione hai?

Io ho la 2006 e non riesco a mettere nella stessa cella più di un valore.

Ciao
 
Ultima modifica:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#13
funziona benissimo anche nella 2006.
Apri le Proprieta' personalizzate, cerchi (o crei) nella colonna di sx il nome della proprieta' (ad esempio Dimensioni) poi per inserire il valore nella casella di Valore clicchi sulla quota nell'area grafica (o doppioclick sulla feature per farle comparire e poi click sulla quota, oppure inserisci prima le quote che ti interessano), poi premi <spazio< X <spazio> per metterci il separatore o qualsiasi altro testo e poi clicchi un'altra quota e cosi' via. C'e' anche un modo per mettere l'"a capo" per fare in modo che la cella nella distinta vada automaticamente a capo ma dovrei guardarci.
 

scmcrd

Utente Junior
Professione: ing
Software: proE/AnsysWB
Regione: no
#14
Grazie a tutti per le risposte.

Io clicco sulle quote e scrivo testo, come consigliato da Oldwarper; ad esempio nella casella Valore/Espressione digito

"D1@schizzo1" x "D2@schizzo1"

e nella colonna Valore estimato invece di

26 x 2

leggo

"D1@schizzo1" x 2

Mi sa di bachetto?

Grazie e ciao
 
Ultima modifica:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#16
Grazie a tutti per le risposte.

Io clicco sulle quote e scrivo testo, come consigliato da Oldwarper; ad esempio nella casella Valore/Espressione digito

"D1@schizzo1" x "D2@schizzo1"

e nella colonna Valore estimato invece di

26 x 2

leggo

"D1@schizzo1" x 2

Mi sa di bachetto?

Grazie e ciao
Mi sa che ti sei perso qualcosa per strada (tipo le virgolette) o che la dimensione che hai inserito non ha un valore assegnato (ovvero non esiste nel disegno, se lo hai digitato "a mano" o se e' stata cancellata).

Ho usato la 2006, per un pezzo e non e' mai successo. Saltavano fuori quelle cose solo se la variabile era inesistente nel modello.
 

Bryan Fury

Utente poco attivo
Professione: Infermiere
Software: SE-SWX
Regione: Veneto
#17
Puoi sempre controllare lo schizzo come si chiamano le quote ... basta che selezioni la quota e vedi se si chiama D1 o D3. Magari hai dato + quote e poi hai cancellato D1 ... alle volte capita di litigare con lo schizzo... potrebbe essere che in seguito a qualche pasticcio lo schizzo è definito con D2 e D3.