Come "tagliate" i P.U.??

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#1
Ciao a tutti,

immagino che ad alcuni di voi sia capitato di dover "tagliare" dei percorsi utensili.

Spesso mi capita di fare lavorazioni cam predisposte per la macchina 5 assi 6000x3000 poi... per tempistiche o altri imprevisti il lavoro va iniziato magari su di una fresa piu' piccola.

Editare al cam tutti i percorsi interrotti dal fine corsa della macchina e' lungo e laborioso. Quando i percorsi son forniti dall'esterno poi risulta impossibile farlo. I limiti dei cn spesso e volentieri creano problemi.

Conoscete qualche programmino che dandogli in pasto il p.u. e dicendogli " interrompi tutte le passate che superano esempio X2579, inserisci uno svincolo, prosegui con i blocchi che rientrano nel limite". ???????

Come fate in questi casi????

Dylan
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#2
Ciao Dylan,

Di solito nella programmazione se voglio evitare alcune lavorazioni, aggiungo "/" prima della riga ("Block delete"), e poi sul pannello basta premere il tasto appunto, che cancella tutte le righe che hanno lo "/" davanti.

Es: (Molto ma molto stupido)
N10 G0 X0 Z0
N20 /G0X10 Z-10
N30 G0 X0 Z0
N40 /G0 X20 Z-20
ecc...

Ciao
P-H
 

Baygon

Utente Junior
Professione: Macchinista CNC
Software: Delcam prima e ora si vedrà..
Regione: Varese
#3
Ciao se capita vado sempre di cam,magari non ricalcolando ma semplicemente 'tagliando' i percorsi,restano cmq lavori alla 'bruttocane' che nn mi piacciono..
Se si deve cambiare MU all'ultimo (e se succede spesso)e si perde tempo a modificare i programmi sarebbero da tirare le orecchie al pianificatore/capofficina/quidecidoio della situazione..:p così la volta dopo ci pensa su.....

Ciao!
 
Ultima modifica:

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#4
Questo e' stato uno dei motivi che mi fecero decidere a passare dal cam tramite service esterno alla programmazione "in house".

Se un programma macchina e' fatto con il cam metterci mano e' una perdita di tempo sicura, oltre al rischio di fare cappelle formato galattico (se scappa un meno (-) dove non ci deve essere, o sparisce da dove sta, allora so' caxxi acidi.

In definitiva, la soluzione di Preparation e' la migliore e puo' essere adottata anche se la programmazione viene fatta all'esterno. Basta accordarsi sui limiti operativi della macchina alternativa. Ovviamente, pero', il controllo delle 2 m.u. deve essere compatibile il piu' possibile, altrimenti occorre riprocessare il part program con un altro postp ed allora tanto vale fare subito la versione che si deve usare.

:)
 

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#5
Ciao a tutti,

Ritengo quantomeno impossibile intervenire a mano. In una scheda, per uno dei diversi piazzamenti del modello da fresare, magari ci sono 60-80 p.u. che vanno dai 50k ai 10-12 Mb. Nemmeno automen riuscirebbe a non finire per combinare un bel G00Z-5894 e revisionare cosi' mandrino e tavola :D

Tralasciamo poi il tirare le orecchie...

Per quanto riguarda modificare al cam e' proprio quello che ,a volte e quando possibile, vorrei evitare in modo che l'operatore possa "gestire" al meglio i pu.

Poi c'e' da dire che un conto e' "tagliare" i pu con editor da paura come quello di Worknc che inverte le passate e fa delle cosa mai viste e un conto tagliarli con altri sistemi..

In pratica nessuno di voi possiede/usa/conosce un softwarino in grado di fare cio'??

Conoscete Cimco Edit? E' in grado di fare cio' che diciamo?

Dylan
 

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#6
Baygon,
vedo che usi Delcam. Cosa fresi? Come ti trovi? Paragonarlo con altri cam che conosci che ne viene fuori?

Ne ho sentito parlare bene. Mi sono iscritto ad un openhouse e nemmeno mi hanno risposto...

Dylan
 

Baygon

Utente Junior
Professione: Macchinista CNC
Software: Delcam prima e ora si vedrà..
Regione: Varese
#7
Baygon,
vedo che usi Delcam. Cosa fresi? Come ti trovi? Paragonarlo con altri cam che conosci che ne viene fuori?

Ne ho sentito parlare bene. Mi sono iscritto ad un openhouse e nemmeno mi hanno risposto...

Dylan
Ciao,ti risp sul forum Powermill-shape.
 

bulinorotto

Utente Standard
Professione: tecnico cad cam
Software: ug powermill pshape fcam
Regione: lombardia
#8
per limitare dei percorsi ad una x o y o z definita puoi usare le funzione di limite del controllo oltre ad operare con cam.A che openhouse ti sei iscritto?Considera che il msg ti arriva da una mailinglist e il contatto è sempre con l'iscrizione automatica.Questo per tutto ciò che passa da una mail.Se vuoi contatti xè non li kiami?IO ho usato nel passato worknc sum catia e poco tebis(come cam) Sinceramente non rimpiango nulla e mi trovo meglio con pmill.USo ancora ug per delle vecchie macro sulla rifila di curve.....importo il 2d carico la macro et voilà.......in qualke sec i percorsi che mi occorrono.
 

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#9
Come gia' dicevo i limiti del controllo vanno bene per alcune applicazioni (vedi svincoli alti, copiature in parallelo ecc) ma diventano molto ma molto pericolosi in altri casi. Siccome lavorare non deve essere una angoscia ( andresti a casa tranquillo con la macchina che lavora con un pu limitato da cn consapevole che c'e' buona probabilita' di fare disastri??) avrei avuto piacere di sapere come voi sbrigavate questa pratica quando necessario.

Per quanto riguarda pmill la mia era una curiosita'/attenzione verso cio' che fanno gli altri. Valutavo gli eventuali vantaggi/svantaggi rispetto a cio' che uso io. L'occasione mi e' sfuggita spero la prox volta "accolgano" meglio un eventuale/magari/in futuro/chissa' cliente. :)

Dylan
 
Professione: progestista stampi cad/cam
Software: think. Rhino, hypermill, sum3d
Regione: roma
#10
ciao
può tagliarsi il percorso dell'utensile con CIMCO EDIT ma di una forma manuale
con aiuto grafica muovendo il cursore di avanzamento alla zona che vuoi cancellare e lì
selezioni nel programma NC quello che voglia cancellare ti portasse sempre tempo
se parliamo di un programma di 12 megabyte ma è la soluzione ma rapida ed alla mano
saluti