Come fareste voi? Arrotatura lama...

Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#1
Ciao,
mi occupo di progettazione e produzione di articoli di coltelleria sportiva e da poco sono un utente di SW.
Volevo chiedere quale, secondo voi, è il metodo migliore per modellare l'arrotatura ed il filo di una lama (e magari anche la fascetta dorsale o controfilo).
Per arrotatura di intende quella lavorazione per asportazione di materiale che "sfina" la lama fino al filo della stessa.
Allego un'immagine d'esempio e un mio file, in cui però si nota un difettuccio sulla superficie dell'arrotatura...
Grazie,Simone
 

Allegati

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#2
Bhe, domanda lecita da uno che viene da Maniago... ;-)
a doppio biselllo o singolo?

bon, scherzi a parte...
Premetto che non conosco SWX, ma tu vuoi far vedere proprio i segni di lavorazione? Perchè non applichi una cosmetica?
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#3
Volevo chiedere quale, secondo voi, è il metodo migliore per modellare l'arrotatura ed il filo di una lama (e magari anche la fascetta dorsale o controfilo).
non ho potuto aprire il file nativo perchè uso ancora la 2011, ma ho visto il parasolid e mi pare tu abbia usato quanche procedura con le superfici ma con poco controllo sullo sviluppo delle stesse.
Io non mi complicherei la vita ma andrei semplicemente con dei tagli di sweep lungo percorsi. Provilo a V e percorso idoneo a creare controfilo, arrotatura ecc.
Alla fine crei i raccordi che ti servono, più o meno sofisticati.

Feci suo tempo una prova di un coltello, ma per simulare il damasco:
http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=22502&page=4&highlight=damascato
 
Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#4
Bhe, domanda lecita da uno che viene da Maniago... ;-)
a doppio biselllo o singolo?

bon, scherzi a parte...
Premetto che non conosco SWX, ma tu vuoi far vedere proprio i segni di lavorazione? Perchè non applichi una cosmetica?
Maniago, la città dei coltelli...:)

Comunque a me interessa proprio la modellazione del bisello. Però mi incuriosisce la tua domanda, ti puoi spiegare meglio?

@marcof
Hai ragione, ho utilizzato una superficie per asportare il materiale.
Io ho fatto così:
-estrusione della metà superiore della lama
-creazione di tutte le varie linee guida per i vari profili dell'arrotatura-affilatura
-superficie con delimitazione con gli schizzi fatti sopra
-taglio con superficie
-specchio della metà della lama

Cosa intendi con "mi pare tu abbia usato quanche procedura con le superfici ma con poco controllo sullo sviluppo delle stesse."

La tua idea del taglio a V mi piace, ma poi come gestisco il "raccordo" all'inizio dell'affilatura, dato che non è proprio un raccordo? Ho inserito un'immagine

PS: la discussione sulla forgiatura del damasco è veramente fantastica e molto interessante, dato che anch'io lo utilizzo. Con SW potrei studiare nuovi metodi e successioni tra torsioni e piegature del pacchetto per creare nuove trame. Grazie
 

Allegati

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#5
Comunque a me interessa proprio la modellazione del bisello. Però mi incuriosisce la tua domanda, ti puoi spiegare meglio?
quale domanda, scusa?
Quella se il bisello è singolo o doppio ?
 
Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#6
No, quella in cui dicevi "vuoi far vedere proprio i segni di lavorazione? Perchè non applichi una cosmetica?"
Comunque sto provando col metodo della sezione a V, e sto incontrando diversi problemi.
Vi farò sapere...
 

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#7
No, quella in cui dicevi "vuoi far vedere proprio i segni di lavorazione? Perchè non applichi una cosmetica?"
bhe, ho supposto che tu volessi eseguire alla fine un render del prodotto finito.
Immaginavo che, per rendere il più realistico possibile il render, volessi far vedere l'effetto "grana" tipica dei coltelli affilati ma non ancora perfettamente lucidati.
allora ti suggerivo di applicare sul bisello una feature cosmetica che simuli questa lavorazione. Ma mi fermo li, perchè non conoscendo SWX non saprei dirti se è fattibile e come.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#8
@marcof
Cosa intendi con "mi pare tu abbia usato quanche procedura con le superfici ma con poco controllo sullo sviluppo delle stesse."
intendo che da vedere la superficie dell'arrotatura non è regolare, ci sono discontinuità e arricciamenti. Vedi immagini allegate. Probabilmente devi impostare più parametri che ti controllino come si muove la superficie lungo i profili e le curve guida.
Non sono esperto di coltelli, ma se fai una sezione dinamica della tua lama lungo l'asse maggiore vedrai che lìarrotatura parte convessa e resta tale fino a otre metà lama, poi diventa piana e infine concava alla punta. Mi risulta che l'arrotatura, a parte la zona di raccordo verso l'impugnatura, sia tutta piana o leggermente concava, non convessa.

La tua idea del taglio a V mi piace, ma poi come gestisco il "raccordo" all'inizio dell'affilatura, dato che non è proprio un raccordo? Ho inserito un'immagine
Io farei il taglio ( o i tagli a seconda di casi) a V, con segmenti rettilinie o ad arco (con raggio di curvatura della ruota della smerigliatrice e nastro che usi per fare l'arrotatura...) poi completerei i raccordi successivamente con i numerosi strumenti per creare quel tipo di geometrie che ci sono in SWX

la discussione sulla forgiatura del damasco è veramente fantastica e molto interessante, dato che anch'io lo utilizzo. Con SW potrei studiare nuovi metodi e successioni tra torsioni e piegature del pacchetto per creare nuove trame.
quello era un puro esercizio accademico perchè, non ricordo chi, aveva detto che era impossibile da fare :smile:.
Se però devi provare dei nuovi disegni del damasco ti sconsiglio di farlo con SWX, è un bagno di sangue in termini ri tempi di ricalcolo. Se poi fai pacchetti ritorti, intagliati e sovrapposti fai prima a lavorare di incudine e martello... e c'è anche più soddisfazione :wink:
 

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#9
altrimenti, scusate la flameggiata, bisognerebbe contattare un utente che era passsato di qua e che era un super-esperto di coltelli (oltre che di millantamila altre cose...)
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#10
altrimenti, scusate la flameggiata, bisognerebbe contattare un utente che era passsato di qua e che era un super-esperto di coltelli (oltre che di millantamila altre cose...)
E per fortuna che sei un moderatore... Vergonga!! :smile:
E io, nonostante il mio avatar, che mi ero trattenuto dal fare riferimenti al noto genio del trasformismo, della progettazione aeronautica e dei materiali compositi. :tongue:
 

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#11
E per fortuna che sei un moderatore... Vergonga!! :sm ile:
E io, nonostante il mio avatar, che mi ero trattenuto dal fare riferimenti al noto genio del trasformismo, della progettazione aeronautica e dei materiali compositi. :tongue:
ma in effetti mi vergogno ! :cool::finger:
è che oggi sono in giornata particolarmente acida.
detta in friulano
"o ai che di menà le quae...":rolleyes:
 
Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#12
Alla fine ho continuato con le superfici con delimitazione, per la bisellatura della lama.
Continuando con la modellazione del mio coltello...sono arrivato alla guancetta. All'inizio pensavo fosse un gioco da ragazzi, ma si sta facendo più ostica del previsto.
Il problema è semplicemente questo:
il perimetro della guancetta (o manico) presenta dei raccordi di 1mm e lo spessore finale (della guancetta) dovrebbe essere di 6mm. Io vorrei raccordare il tutto con un raggio 5 o 6mm, ma per "ovvi motivi" non mi viene...
Voi, come fareste...

PS: si può modificare il titolo della discussione? Magari con "Come fareste voi? Modellazione coltello sportivo...". Giusto per non aprire un altro topic...
 
Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#13
Forse ho trovato qualcosa: si tratta del comando "estrusione base con loft" che però mi da il problema che vedete nell'immagine, concavità e convessità. Non dovrò mica disegnarmi tanta sezioni lungo il perimetro?
 
Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#14
...alla fine ci sono riuscito.
Ho utilizzato il comando "base/estrusione con delimitazione", però ho dovuto creare 9 sezioni (!) del raccordo + il percorso inferiore (il perimetro) ed il percorso superiore (offset del 2p pari al raggio del raccordo). Sinceramente speravo in un comando più diretto e facile da editare in futuro.

Nuovo problema: vorrei incidere sulla bisellatura della lama (superficie non piana ma leggermente concava) il logo del cliente senza utilizzare texture, vera e propria modellazione. Ho importato lo schizzo e l'ho proiettato sulla superficie, però le curve che ne risultano non posso utilizzarle per il taglio estruso.
Come posso fare?

Grazie, Simone
 
Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#15
Risolto anche questo problema, era più facile del previsto:
nel comando "taglio estruso" bastava selezionare "superficie/faccia/piano" invece del solito "piano di schizzo" nel campo "Da" e inserire il dato della profondità....tutto qua

Commenti?
 
Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#17
C'hai ragione...
Il problema era questo: il coltello che sto sviluppando (a lama fissa) monta 2 "guancette" una per lato che nel totale fanno l'impugnatura. Il perimetro della guancetta ,che avrà uno spessore finale di 6mm, presenta dei raccordi molto piccoli (1mm) il che crea dei problemi col comando raccorda.
Alla fine ho utilizzato la funzione "estrusione con delimitazione" dopo aver disegnato un pò di schizzi.
Di questa cosa ho allegato alcune immagini...

L'altro problema era la modellazione del marchio in bassorilievo, un semplice perimetro (di cui, per motivi di copyright, non posso allegare immagini) però su una superficie non planare ma curva: nella funzione "taglio estruso" bastava selezionare "superficie/faccia/piano" invece del solito "piano di schizzo" nel campo "Da" e inserire il dato della profondità...

Scusate la superficialità dei miei ultimi post, ma dato che è ancora un progetto "non ufficiale" ho preferito non postare troppe immagini.

Grazie per la disponibilità, Simone
 

Allegati

Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#18
Ciao, ho un nuovo quesito:
ora devo creare la clip che serve per agganciare il coltello alla tasca o alla cintura. Avendo già il file del taglio della lamiera (perciò piatto) ed il file della piagatura, come posso creare il mio oggetto utilizzando le funzioni di lamiera?
Grazie, Simone
 

Allegati

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#19
Ciao, ho un nuovo quesito:
ora devo creare la clip che serve per agganciare il coltello alla tasca o alla cintura. Avendo già il file del taglio della lamiera (perciò piatto) ed il file della piagatura, come posso creare il mio oggetto utilizzando le funzioni di lamiera?
Grazie, Simone
Io estruderei il profilo e userei lo sviluppo che già disponi per tagliare la sagoma una volta srotolata la lamiera..
Un' altra via sarebbe quella di tenere buono il tuo sviluppo e usare la funzione
"piegatura di schizzo" ma non te la raccomando, anche per le problematiche correlate alla funzione stessa (non è possibile selezionare facce curve).
 

Allegati

Professione: Tecnico metalmeccanico
Software: Autocad 2011 Rhinoceros e SolidWorks 2012
Regione: Maniago
#20
Sto seguendo la prima procedura che mi hai indicato: ho estruso il profilo della clip piegata (la vista laterale per capirci), dopodichè l'ho appiattita e ho tagliato per darle la forma che volevo. Però quando ripiego torna alla forma prima del taglio...dove sbaglio?
 

Allegati