Come creare automaticamente un piano medio in assieme

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#1
Ho un assieme con ad esempio 10 cubi, di misura diversa,allineati in fila da destra a sinistra e vincolati a distanza fissa e diversa uno dall'altro. In assieme posso creare il piano medio da destra a sinistra della fila di cubi prendendo come riferimento le facce esterne dei cubi alle estremità oppure utilizzare uno sketch di riferimento ecc.
Ora, questo assieme ha diverse configurazioni, che variano principalmente per il numero di cubi che sono risolti. Quelli che vengono sospesi sono sempre i cubi all'esterno
La mia necessità sarebbe quella di avere automaticamente il piano medio dell'assieme ad ogni modifica dello stato di sospensione dei cubi, senza dover ogni volta andare a rifare la procedura come succede ora, visto che se sospendo uno cubo all'esterno ovviamente le feature ad esso collegate non sono più attive, quindi anche il paino medio che avevo generato.
Qualcuno ha idea di come impostare una cosa del genere, ovvero il piano medio di un assieme, rispetto a una direzione o un piano di riferimento, associato all'ingombro massimo dell'assieme in quella direzione?
Spero di essere stato sufficientemente chiaro, altrimenti datemi pure addosso :smile:

Grazie
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#2
..."Piano Medio Flottante"... uhmm... Di più difficile niente? :wink:
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#3
Invece di usare lo stesso piano, ne fai uno per ogni configurazione e gli altri li spegni, oppure se hai proprio la necessità di usare lo stesso piano praticamente nel caso che i cubi accesi sono 2-3-4-5-6-7-8-9 , fai 1 e 10 uguali rispettivamente a 1 e 9, cosi il piano viene giusto. altro esempio nel caso di cubi 5-6-7-8, fai i cubi 1 e 10 uguali rispettivamente a 5 e 8.
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#5
Quello di fare il piano nuovo per ogni configurazione va bene per un numero di configurazioni limitato.
Potesti fare lo schizzo parametrizzato ma non so se riesci a prendere le larghezze di tutti i cubi, anche quelle sospese e gestirle.
In automatico non c'è niente
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#6
Mi sa che non c'è una soluzione come la vuole Marcof.
Perché il dato su cui ricavare il piano medio è l'ingombro del modello che generalmente non viene gestito in termini di quota/parametro.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#7
Grazie a tutti, ma temevo che non ci sarebbero state opzioni praticabili. questi assiemi sono inseriti come sottoassiemi e devono sempre stare centrati rispetto al loro piano medio indipendentemente dal numero di componenti risolti di ciascuna config. Continuerò ad usare l'unico sistema possibile, ovvero creare il piano associato a ciascuna configurazione e usare quello come piano di simmetria.
Una bella funzione "parallelepipedo volume ingombro assieme" sarebbe da richiedere. Gli eroici utenti ancora in assistenza potrebbero farlo. Ditegli che se lo implementano rientro in assistenza anche io... mica brustolini eh, si tratta di una licenza SWX standar! :smile:
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#8
Scusa, ma se le configurazioni le gestisci tu, perchè non va bene l'opzione di "2-3-4-5-6-7-8-9 accesi, 1 e 10 spenti, ma ma li fai uguali rispettivamente a 2 e 9" piano uguale e medio come volevi.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#9
Scusa, ma se le configurazioni le gestisci tu, perchè non va bene l'opzione di "2-3-4-5-6-7-8-9 accesi, 1 e 10 spenti, ma ma li fai uguali rispettivamente a 2 e 9" piano uguale e medio come volevi.
Forse non ho ben capito, ma si tratta comunque di creare ogni volta il piano che ti serve. Tanto par darti un idea le configurazioni della parte sono 45 e gli assiemi sono del tipo
Asm_config_A composto da 9 di queste parti nella configurazione 1-3-5-7-9-11-13-15-17.
Asm_Config_B composto da 9 parti nella configurazione 2-4-6-8-10-12-14-16-18
ecc.
Ogni volta cambia numero di parti, loro configurazione e quindi il piano medio. Faccio prima a usare l'accoppiamento "larghezza" selezionando le facce dei componenti esterni
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#10
Ho capito, il piano è parallelo alle facce dei cubi (guardando frontalmente) io pensavo in modo diverso. Tuttavia se tu potessi parametrizzare la distanza di accoppiamento, piano.JPG , devi fare in modo che i quadrati gialli (che nasconderai) si spostino sovrapponendosi. Se invece non puoi spostare i quadrati, potresti fare uno schizzo e lo configuri in modo che la somma dei quadrati più gli spazi fra essi sia quello che vuoi tu e il piano passa nel punto medio dello schizzo.
Rileggendo non sembra molto chiaro. spero che tu capisca lo stesso :wink:
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#11
Secondo me c'è un solo sistema, dal punto di vista logico (e non è detto che sia praticabile).
Gli ultimi elementi esterni non devono essere soppressi.
Bisogna agire sulle quote dimensionali e di posizionamento per configurare gli elementi e sopprimere le ricorrenze interne.
In questo modo si avrà sempre la quota di ingombro attiva.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#12
Secondo me c'è un solo sistema, dal punto di vista logico (e non è detto che sia praticabile).
Gli ultimi elementi esterni non devono essere soppressi.
Bisogna agire sulle quote dimensionali e di posizionamento per configurare gli elementi e sopprimere le ricorrenze interne.
In questo modo si avrà sempre la quota di ingombro attiva.
Sarebbe una complicazione che richiederebbe un sacco di sbattimento per modificare le distanze tra le parti associandole a ciascuna configurazione.
Alla fine il sistema migliore, in mancanza di uno automatico legato all'ingombro, è utilizzare l'accoppiamento larghezza che, con riferimento alle facce esterne del sottoassieme lo piazza al centro di due facce dell'assieme principale.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#13
Ho capito, il piano è parallelo alle facce dei cubi (guardando frontalmente) io pensavo in modo diverso. Tuttavia se tu potessi parametrizzare la distanza di accoppiamento...
Si, avevo valutato questa opzione insieme ad alcuna altre ma alla fine si tratta sempre di lavorare a manina su troppe quote e le combinazioni delle parti attive possono variare di molto. NOn ne vale la pena ed è meglio usare l'accoppiamento "larghezza" ad ogni cambio di configurazione.