• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Come affrontereste questo studio animato?

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#1
Ciao, pensavo che riprodurre uno studio animato simile a questo
http://www.nerak.de/statik/Vertikalförderer-für-Stückgut/223/316/317 [esempio "s"]
fosse "abbastanza" banale... in realtà mi sono ricreduto ma anche intestardito, ho creato i 2 anelli su cui far scorrere i vari piani ma non capisco proprio come collegarli e sopratutto dove piazzare i motori... :(

Avreste voglia di arrovellarvi e dirmi da dove partireste?
 
Ultima modifica:

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#2
Ciao, pensavo che riprodurre uno studio animato simile a questo
http://www.nerak.de/statik/Vertikalförderer-für-Stückgut/223/316/317 [esempio "s"]
fosse "abbastanza" banale... in realtà mi sono ricreduto ma anche intestardito, ho creato i 2 anelli su cui far scorrere i vari piani ma non capisco proprio come collegarli e sopratutto dove piazzare i motori... :(

Avreste voglia di arrovellarvi e dirmi da dove partireste?
La struttura e le cinghie è semplice, avendo il comando cinghia-catena.
Per il percorso delle scatole, utilizzerei uno schizzo a forma di _|- e colleghi le scatole con l'accoppiamento percorso dando un valore ad ogni posizione.
In motion manager, questo schizzo è nascosto ed ad ogni timeline modifichi il valore di questa posizione.
Per quanto riguarda le cose rosse, lascia perdere, ti complicheresti la vita e il tuo scopo non è questo.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#3
La struttura e le cinghie è semplice, avendo il comando cinghia-catena.
Per il percorso delle scatole, utilizzerei uno schizzo a forma di _|- e colleghi le scatole con l'accoppiamento percorso dando un valore ad ogni posizione.
In motion manager, questo schizzo è nascosto ed ad ogni timeline modifichi il valore di questa posizione.
Per quanto riguarda le cose rosse, lascia perdere, ti complicheresti la vita e il tuo scopo non è questo.
Ciao e grazie, in realtà per assurdo potrei trascurare la visione delle scatole, ma quello che mi interessa evidenziare è il movimento dei tratti rossi, come vedi in orizzontale si muovono in un modo, in verticale salita in un altro, si arrotolano per scendere, e in verticale salita sono in una posizione ancora diversa....
Il trucco è che i tratti rossi sono ad esempio 10 tubolari 60x40x3 "legati/vincolati" tra loro da una catena fissata sotto che permetter di "arrotolarsi" in un senso, mentre nell'altro non possono in quanto ogni tubolare sbatte contro l'altro, poi questo gruppo di tubolari è fissato da un lato (consideriamo solo la vista laterale per semplificare) ad un anello di catena ad "L" e dall'altro lato ad un altro anello di catena ad "L" con stesso sviluppo ma "forma" diversa, quando i tubolari percorrono il tratto dove le "L" sono sovrapposte, il piano composto dai tubi si muove orrizontalmente o verticalmente in modo "uniforme", quando i percorsi si "separano", i tubolari seguono i percorsi diversi comportandosi come quando si arrotola....

Credo sia un pò complesso da comprendere a parole, per provare a schizzartelo per capirci meglio, mi aiuti a capire come procedere?
Se fisicamente debbo disegnare
- 4 anelli di catena a "L" (2dx+2sx)
- alcuni piani composti da tubolari e catene "leganti"
- pignoni per la rotazione (sugli spigoli)
Cosa faccio? parto da uno schizzo su complessivo delle 2+2 anelle di catena (quindi 4 anelli ognuno su un suo piano?),
a parte un particolare del tubolare, a parte uno schizzo catena "legante", poi assemblo tubi+catene assemblanti e infine in qlc modo leghiamo il tutto allo schizzo principale?
:confused:
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#4

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#5

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#6
Ciao e grazie, in realtà per assurdo potrei trascurare la visione delle scatole, ma quello che mi interessa evidenziare è il movimento dei tratti rossi, come vedi in orizzontale si muovono in un modo, in verticale salita in un altro, si arrotolano per scendere, e in verticale salita sono in una posizione ancora diversa....
Il trucco è che i tratti rossi sono ad esempio 10 tubolari 60x40x3 "legati/vincolati" tra loro da una catena fissata sotto che permetter di "arrotolarsi" in un senso, mentre nell'altro non possono in quanto ogni tubolare sbatte contro l'altro, poi questo gruppo di tubolari è fissato da un lato (consideriamo solo la vista laterale per semplificare) ad un anello di catena ad "L" e dall'altro lato ad un altro anello di catena ad "L" con stesso sviluppo ma "forma" diversa, quando i tubolari percorrono il tratto dove le "L" sono sovrapposte, il piano composto dai tubi si muove orrizontalmente o verticalmente in modo "uniforme", quando i percorsi si "separano", i tubolari seguono i percorsi diversi comportandosi come quando si arrotola....

Credo sia un pò complesso da comprendere a parole, per provare a schizzartelo per capirci meglio, mi aiuti a capire come procedere?
Se fisicamente debbo disegnare
- 4 anelli di catena a "L" (2dx+2sx)
- alcuni piani composti da tubolari e catene "leganti"
- pignoni per la rotazione (sugli spigoli)
Cosa faccio? parto da uno schizzo su complessivo delle 2+2 anelle di catena (quindi 4 anelli ognuno su un suo piano?),
a parte un particolare del tubolare, a parte uno schizzo catena "legante", poi assemblo tubi+catene assemblanti e infine in qlc modo leghiamo il tutto allo schizzo principale?
:confused:
Progettare questa lunga simulazione ti porterà via molto tempo.
Non so dirti con certezza quale strumento sia più consono per portare a termine il tuo lavoro, se la semplice Animazione, il Motion base o quello completo, anche se a ragion di logica, partirei con il più semplice.
Potresti modellare una parte che simula i cerchi rossi dritti e la inserisci n volte accoppiandoli in orizzontale con il comando 'Percorso', gli stessi in verticale (quelli dall'altra parte) con il medesimo comando.
Nel comando c'è la possibilità di definire la posizione.
Questo valore può essere manipolato in Animator, in modo da simulare le varie posizioni.
Per esempio :
Il file che simula i 5 o 6 cerchi rossi, lo accoppi con il comando 'Percorso' in orizzontale (vedi le due opzioni sotto) e nella prima opzione gli dai una percentuale, per esempio il 10%
Il secondo pezzo con le stesse opzioni solo che al 20% e così via.
Il percorso lo ottieni con il comando cinghia/catena.
In Animator, crei un timeline a 2 secondi e cambi il valore da 10 a 20 e dell'altro componente da 20 a 30

Per quanto riguarda quello che curva, dovrai modellare un pezzo curvo e sospenderlo ed attivarlo in animator, quando l'ultimo carrello arriva in cima.

Gli altri che sono verticali, userai lo stesso principio di quelli orizzontali, solo che nella 2 o terza opzione dell'accoppiamento 'Percorso', dovrai rivedere il vettore.

Io non ho provato, ti do delle linee guida in base ai comandi che conosco in SW.

Buon lavoro.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#7
Progettare questa lunga simulazione ti porterà via molto tempo.
Non so dirti con certezza quale strumento sia più consono...
....
Io non ho provato, ti do delle linee guida in base ai comandi che conosco in SW.

Buon lavoro.
Grazie molte, all'inizio sembravo molto più semplice :(
..mi sà che per il momento "parcheggio" il progetto e finisco il corso, poi mi sbatto un pò con cose + semplici e poi torno all'attacco :D

Grassie 1000 e a presto