• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Collaborare da remoto senza licenza multisite

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Con un'azienda cliente stiamo esplorando la possibilita' di collaborare in modo piu' efficiente rispetto alla situazione attuale, che e':

io_SolidEdge <--> step/dwg/excel <--> loro_CoCreate

Abbiamo visto che la CoCreate in casi come questi prevede l'uso della licenza multisite: da quel che ho capito il database (Oracle o MS-SQL) viene replicato ambo i lati e sincronizzato on-demand o su schedulazione oraria. Entrambi lavoriamo ognuno nella propria lan per cui non ci sono latenze.

Tutto molto bello, se non che questa licenza multisite costa svariate migliaia di euro e ne serve una da me e una dal mio cliente (chiaramente e' una fattispecie studiata per le grosse "corporation"). Considerati i livelli di fatturato di cui si parla, non e' una strada percorribile.

C'e' modo di collaborare in altro modo? Io stavo pensando per esempio di collegarmi al mattino via vpn con il client pdm, caricare l'assembly, e salvarmelo in locale in pkg. A fine giornata riprendo il pkg e lo riverso sul server del mio cliente, di nuovo tramite vpn e client pdm.

E' una cosa fattibile? Cosa succede per esempio se io carico l'assieme padre che contiene sottoassieme_1 e sottoassieme_2, e mentre io lavoro su sottoasieme_1 da me un collega lavora su sottoassieme_2 presso l'ut del cliente? Quando ricarico il pkg sovrascrivo tutte le modifiche che lui ha fatto nel frattempo? considerate che il cliente non usa il pkg ma scrive i dati su database oracle, in forma granulare (una parte = un file). Consideriamo che l'assieme padre puo' essere una linea composta da decine di moduli e (decine di) migliaia di parti.

Questa e' una domanda per "Er_Presidente", lo invito a nozze! :biggrin:
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#2
Con un'azienda cliente stiamo esplorando la possibilita' di collaborare in modo piu' efficiente rispetto alla situazione attuale, che e':

io_SolidEdge <--> step/dwg/excel <--> loro_CoCreate

Abbiamo visto che la CoCreate in casi come questi prevede l'uso della licenza multisite: da quel che ho capito il database (Oracle o MS-SQL) viene replicato ambo i lati e sincronizzato on-demand o su schedulazione oraria. Entrambi lavoriamo ognuno nella propria lan per cui non ci sono latenze.

Tutto molto bello, se non che questa licenza multisite costa svariate migliaia di euro e ne serve una da me e una dal mio cliente (chiaramente e' una fattispecie studiata per le grosse "corporation"). Considerati i livelli di fatturato di cui si parla, non e' una strada percorribile.

C'e' modo di collaborare in altro modo? Io stavo pensando per esempio di collegarmi al mattino via vpn con il client pdm, caricare l'assembly, e salvarmelo in locale in pkg. A fine giornata riprendo il pkg e lo riverso sul server del mio cliente, di nuovo tramite vpn e client pdm.

E' una cosa fattibile? Cosa succede per esempio se io carico l'assieme padre che contiene sottoassieme_1 e sottoassieme_2, e mentre io lavoro su sottoasieme_1 da me un collega lavora su sottoassieme_2 presso l'ut del cliente? Quando ricarico il pkg sovrascrivo tutte le modifiche che lui ha fatto nel frattempo? considerate che il cliente non usa il pkg ma scrive i dati su database oracle, in forma granulare (una parte = un file). Consideriamo che l'assieme padre puo' essere una linea composta da decine di moduli e (decine di) migliaia di parti.

Questa e' una domanda per "Er_Presidente", lo invito a nozze! :biggrin:
hmmm, a parte che se usi i pkg "te meno", devo pensare bene.
Ma se fai una VPN e ti carichi tutto la mattina, e poi lavorate mettendovi d'accordo sui modelli "riservati"?
Devo capire bene prima di espormi.
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#4
...Abbiamo visto che la CoCreate in casi come questi prevede l'uso della licenza multisite: da quel che ho capito il database (Oracle o MS-SQL) viene replicato ambo i lati e sincronizzato on-demand o su schedulazione oraria. Entrambi lavoriamo ognuno nella propria lan per cui non ci sono latenze.
...
Quindi il problema e' la licenza di Oracle?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
hmmm, a parte che se usi i pkg "te meno", devo pensare bene.
Ma se fai una VPN e ti carichi tutto la mattina, e poi lavorate mettendovi d'accordo sui modelli "riservati"?
Devo capire bene prima di espormi.
Il problema e' che la macchina e' circa 100 Mb di pkg-equivalent ( :biggrin: ) per cui a caricarla ci si mette un paio d'ore (il mio cliente e' in una zona servita un po' malamente dalla adsl).

Considerando che il 50% delle volte il caricamento fallisce, si tratterebbe di perdere alcune ore tutti i giorni a caricare il modello....

Dici che salvando in 3d-data potrei migliorare la situazione?
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#6
Il problema e' che la macchina e' circa 100 Mb di pkg-equivalent ( :biggrin: ) per cui a caricarla ci si mette un paio d'ore (il mio cliente e' in una zona servita un po' malamente dalla adsl).

Considerando che il 50% delle volte il caricamento fallisce, si tratterebbe di perdere alcune ore tutti i giorni a caricare il modello....

Dici che salvando in 3d-data potrei migliorare la situazione?
Teoricamente quando salvi salveresti solo i modelli e gli assiemi modificati. Gli assiemi sono solo file di pochi kappa di puntatori e i modelli modificati non penso saranno troppi.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#7
Quindi il problema e' la licenza di Oracle?
No, il problema e' che model-manager per lavorare cosi' richiede questa licenza multisite (un prodotto cocreate), una per ciascun lato. Un venditore mi dice che costa 6000 euro, un altro che ne costa 1500 + quasi altrettanto di manutenzione, non ci si capisce niente.

Questi pensano di essere ancora ai tempo quando avere scritto HP sulla maglietta ti permetteva di fare il bello e il cattivo tempo. Del resto l'avevo gia' capito da un pezzo che per entrare nella famiglia cocreate serve il portafogli a fisarmonica.... :mad:
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#9
No, il problema e' che model-manager per lavorare cosi' richiede questa licenza multisite (un prodotto cocreate), una per ciascun lato. Un venditore mi dice che costa 6000 euro, un altro che ne costa 1500 + quasi altrettanto di manutenzione, non ci si capisce niente.

Questi pensano di essere ancora ai tempo quando avere scritto HP sulla maglietta ti permetteva di fare il bello e il cattivo tempo. Del resto l'avevo gia' capito da un pezzo che per entrare nella famiglia cocreate serve il portafogli a fisarmonica.... :mad:
Lascia perdere i rivenditori, chiedi direttamente in PTC.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#10
Teoricamente quando salvi salveresti solo i modelli e gli assiemi modificati. Gli assiemi sono solo file di pochi kappa di puntatori e i modelli modificati non penso saranno troppi.
Ok, il problema al salvataggio si risolve.

Ma quando carico? Modeling e' abbastanza intelligente da capire che deve andare a prendere i 3d data modificati dal server oracle e quelli immodificati dal file system locale? Da quel che ho capito e' proprio questo cio' che fa il multisite.

Credo che senza multisite, lui vada a caricare sempre e comunque tutti i 3d-data sul server remoto.
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#11
Ok, il problema al salvataggio si risolve.

Ma quando carico? Modeling e' abbastanza intelligente da capire che deve andare a prendere i 3d data modificati dal server oracle e quelli immodificati dal file system locale? Da quel che ho capito e' proprio questo cio' che fa il multisite.

Credo che senza multisite, lui vada a caricare sempre e comunque tutti i 3d-data sul server remoto.
Penso anche io che solo MM (Model Manager) possa risolvere il problema.
Da quello che so OSD non accetta nemmeno di caricare i modelli da directory diverse (devi lavorare in unico pentolone) e solo MM permette di caricare da una struttura.
La licenza multisite non la conosco, ma se ti permette di lavorare con OSD in remoto non puo' costare di meno, a meno che non sia possibile "cedere" in remoto una delle licenze interne.
Forse e' per quello che vedi prezzi cosi' diversi.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#12
Penso anche io che solo MM (Model Manager) possa risolvere il problema.
Da quello che so OSD non accetta nemmeno di caricare i modelli da directory diverse (devi lavorare in unico pentolone) e solo MM permette di caricare da una struttura.
La licenza multisite non la conosco, ma se ti permette di lavorare con OSD in remoto non puo' costare di meno, a meno che non sia possibile "cedere" in remoto una delle licenze interne.
Forse e' per quello che vedi prezzi cosi' diversi.
No, la licenza OSD e' da comprare a parte. Il multisite serve solo a garantire accessibilita' e coerenza dei file system distribuiti.

Quindi la scelta e' se lavorare in vpn tutto il giorno, e quindi apparire al server oracle come se fossi in locale, oppure provvedermi di multisite e replicare il db in casa. Per fortuna i modelli di OSD sono piccolissimi.

Domattina provo a chiamare PTC e mi faccio schiarire le idee.
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#13
No, la licenza OSD e' da comprare a parte. Il multisite serve solo a garantire accessibilita' e coerenza dei file system distribuiti.

Quindi la scelta e' se lavorare in vpn tutto il giorno, e quindi apparire al server oracle come se fossi in locale, oppure provvedermi di multisite e replicare il db in casa. Per fortuna i modelli di OSD sono piccolissimi.

Domattina provo a chiamare PTC e mi faccio schiarire le idee.
Altrimenti devi creare un tuo gruppo "logico", un "contenitore", che e' un gruppo ma che puo' contenere qualsiasi cosa, modelli, WP eccetera.
Carichi da un CD tutta la macchina, tu lavori con le modifiche solo nel "contenitore" e poi devi importare il "contenitore" nell'assieme dellla macchina del cliente con la gestione delle "versioni".
Dovrei ripassarmi la lezione sulle versioni, ma dovrebbe funzionare.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#14
Ok, grazie mille per ora. Domani faccio qualche test.

buona notte! :smile:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#15
Lascia perdere i rivenditori, chiedi direttamente in PTC.
Come si fa a parlare con PTC?

Al centralino son due giorni di fila che mi dicono: "Si, mi lasci il suo numero! La faccio richiamare immediatamente da un incaricato..." e poi non si sente piu' nessuno...

Il numero verde e' occupato, l'altro numero per info e' inesistente (allora lo togliessero dal sito...).

http://www.ptc.com/company/contacts/phone.htm
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#16
La licenza multisite non la conosco, ma se ti permette di lavorare con OSD in remoto non puo' costare di meno, a meno che non sia possibile "cedere" in remoto una delle licenze interne.
Allora: nel mondo cocreate e' veramente difficile farsi dire in maniera chiara e inequivocabile quali licenze ti servono e quanto costano! :biggrin:

comunque alla fine il multisite costa 6000 e passa + manut. se lo acquisti, e 2500 circa annuale se lo prendi in affitto, questo solo per co-progettare. Reperire queste info mi e' costato tempo e fatica!

Resta ora da capire se di queste licenze ne serva una per lato, ne basti una per entrambi i partner, ne serva una per client (vedi sopra... :smile: ).

Poi sopra bisogna metterci licenza OSD, licenza ModelManager, licenza client pdm personalizzato, etc etc. Se non riesci a farti pagare 50 euro/h tanto vale rinunciare in partenza.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#17
Come si fa a parlare con PTC?

Al centralino son due giorni di fila che mi dicono: "Si, mi lasci il suo numero! La faccio richiamare immediatamente da un incaricato..." e poi non si sente piu' nessuno...

Il numero verde e' occupato, l'altro numero per info e' inesistente (allora lo togliessero dal sito...).

http://www.ptc.com/company/contacts/phone.htm
E' strano Caccia, riesco sempre a parlare con loro chiamando il numero verde.
Vuoi che mi informi con il mio rivenditore ?