Cloud e FEM

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Leggevo questa notizia:

http://caelinux.com/CMS/index.php?option=com_content&task=view&id=50&Itemid=2

in cui si racconta che il team di caelinux sta sviluppando una versione del software da eseguire sui server di amazon, in cui si pagano le ore di uso e avendo a disposizione fino a 8 processori e fino a 64 GB di ram.

Questo e' il listino di amazon per questi servizi:
http://aws.amazon.com/ec2/#pricing

La cosa e' interessante, esiste questa possibilita' anche per altri software commerciali? Forse per un cad la cloud e' ancora prematura, ma per un fem mi sembra un'ottima idea....
 

sail

Utente Standard
Professione: yacht designer
Software: pro/e, catia, star ccm+, etc...
Regione: un po di qua ed un po di la
#2
per la cfd funziona così. per quanto riguarda il fem sostanzialmente credo che dipenda dalle dimensioni del problema: se è roba grossa che deve girare per delle ore/giorni allora è fattibile e positiva una soluzione che faccia macinare i conti altrove mentre l'utente fa altro.

però se la simulazione è piccola (diciamo max mezz'ora su un quad core) conviene ancora farla in locale.

tutto sommato nella mia piccola esperienza nell'uso di fem ho sempre cercato di semplificare al massimo il problema (ovviamente dipende da cosa si vuole ottenere) ed usare tempi di simulazioni brevi. poi magari cambiare variabili e far riandare la simulazione per cercare di migliorare l'ingegneria per piccoli passi...
 

MacGG

Utente Standard
Professione: Ing.
Software: 33100
Regione: Friuli
#3
Raga,

in Italia, il gruppo Alenia, mette a disposizione, tramite Alenia Improvement (ex Quadrics), HPC, licenze di calcolo etc. per coprire i picchi di esigenza di calcolo propri, del gruppo Finmeccanica e per i propri fornitori.

Le tariffe convengono se si tratta di un picco o non si ha a disposizione la potenza di calcolo necessaria (peraltro l'HPC messo a disposizione, è un supercomputer, con tecnologia Alenia, estremamente veloce), ma anche se non si ha a disposizione certi software o metodologie.

Ovvero se per esempio uso ha una licenza di MD Nastran, ma non ha la licenza dell'ottimizzatore (SOL200), usa questa questo server, per prendersi (a noleggio) la licenza che usa sulla propria macchina, piuttosto che affittare anche la CPU e la memoria per far girare il calcolo su tale server.

Ciao

MacGG
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#4
Range Software offre questa possibilita'