• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

che 3D scegliere?

ShareMind

Utente Junior
Professione: Distributore
Software: Rhinoceros, MoI, Maxwell, VisualMill, SprutCAM, DeskProto, T-Flex, SimLab, modo,Quidam,Aspire,VCarve
Regione: Lazio
Hai dei problemi seri eh...
Non è colpa di nessuno se nessuno "caga" T-Flex, abbi pazienza...
Guarda...
io conosco da tempo Max (lui fa il progettista e io sono uno dei DT di Siemens, "Quello del CAD") e la sua presa di posizione, nei confronti di Pro/E, è data dall'utilizzo che lui ne fa giornalmente, quindi, davvero disinteressata, dove per "interesse" si intende il proprio interesse.

Che vuol dire poi essere "Moderatore"? Lo sai?
Vuol dire moderare il forum di cui sei il moderatore... per Max quello Pro/E.
Nel forum "CAD meccanici a confronto" ognuno può dire quel che gli pare, nei limiti del lecito e il moderatore è il BVc (Buon Vecchio cacciatorino)
Vedo che anche tu ti allinei allo stile, alla grazia e alla distinzione di altri assidui frequentatori. Quando si arriva alle parolacce, si vede che gli argomenti sono finiti. Si, forse è meglio che parli di donne.
 
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
Vedo che anche tu ti allinei allo stile, alla grazia e alla distinzione di altri assidui frequentatori. Quando si arriva alle parolacce, si vede che gli argomenti sono finiti. Si, forse è meglio che parli di donne.
Alè... è arrivata la mammoletta che si scandalizza perchè ho scritto "caga", pure tra virgolette...
Preferisci un più dolce "Nessuno considera T-Flex"?
OK...
Nessuno considera T-Flex come un concorrente credibile sui Mid-Range. Questa è la realtà in Italia.
E mi dispiace che te la prendi tanto, ma venire qua a dire che che MAx è un prezzolato solo perchè consiglia l'acquisto del prodotto che usa e gli permette di tirare avanti, non ha nessun senso...

Se pensi che il prodotto che vendi e rappresenti sia meglio di pro/E, che dire?? accomodati... Contatta in pvt l'amico che deve sceglierlo... proponigli di andarlo a trovare... fagli una demo... e vendiglielo... that's all folks.

Qui sul forum "CAD meccanici a confronto" ognuno è libero di dire che il proprio prodotto è il meglio...
e io con Ozzy, visti i trascorsi, scherzo anche sulle donne... già... :mad:
 

ShareMind

Utente Junior
Professione: Distributore
Software: Rhinoceros, MoI, Maxwell, VisualMill, SprutCAM, DeskProto, T-Flex, SimLab, modo,Quidam,Aspire,VCarve
Regione: Lazio
Alè... è arrivata la mammoletta che si scandalizza perchè ho scritto "caga", pure tra virgolette...
Preferisci un più dolce "Nessuno considera T-Flex"?
OK...
Nessuno considera T-Flex come un concorrente credibile sui Mid-Range. Questa è la realtà in Italia.
E mi dispiace che te la prendi tanto, ma venire qua a dire che che MAx è un prezzolato solo perchè consiglia l'acquisto del prodotto che usa e gli permette di tirare avanti, non ha nessun senso...

Se pensi che il prodotto che vendi e rappresenti sia meglio di pro/E, che dire?? accomodati... Contatta in pvt l'amico che deve sceglierlo... proponigli di andarlo a trovare... fagli una demo... e vendiglielo... that's all folks.

Qui sul forum "CAD meccanici a confronto" ognuno è libero di dire che il proprio prodotto è il meglio...
e io con Ozzy, visti i trascorsi, scherzo anche sulle donne... già... :mad:
Veramente per quanto riguarda le vendite di T-Flex stai facendo tutto da solo... Senza sapere nè a chi, nè quanti ne vendo.
Più che io, mi pare siate voi a prendervela, forse perchè il mercato vi scappa di mano. Le cose cambiano. Una volta Microsystem vendeva Cimatron con 120 dipendenti. Ora è quasi scomparso. Una volta tenevo conferenze al Politecnico su Pro-E con il Professor Claudio Luini, forse quando tu e Maxopus avevate i pantaloni corti. Ma ho sempre pensato che i prodotti si alternano, e ne emergono con migliore rapporto prezzo-prestazioni o nuove qualità.
E quello che mi interessa sono le opinioni che esprimono i miei clienti durante le dimostrazioni, piuttosto che le tue affettuose considerazioni.

Non contatto nessuno in PVT perchè non sono qui per questo motivo. Non considero, come qualcuno ha affermato, luoghi come questo come occasioni di fare marketing. Non lo faccio neppure nel forum del mio sito, nel quale semmai mi limito a suggerire i prodotti più economici che possono risolvere una problematica. L'atteggiamento che qui si riscontra, e che qualifica le persone come te e chi lo adotta, è che a chiunque - qualsiasi esigenza esprima - vengono suggeriti, spesso da moderatori che dovrebbero esprimere la massima imparzialità, i prodotti con i quali lavorano con la stessa disinvoltura con la quale vengono denigrati tutti gli altri. Non si denota alcun interesse verso soluzioni emergenti o alternative - guai . Evidentemente detraggono qualcosa. Vantaggi economici? Potere della conoscenza? Poco cambia.
Ma questo penso lo possano capire bene tutti. Per cui, se volete continuare a coalizzarvi verso chiunque esprima voci diverse dalle vostre, fate pure. Tutta buona pubblicità che vi fate.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Ammazza che cosa è successo qua dentro ... mi sono assentanto 3 ore per fare un pò di commissioni, non vi posso lasciare un attimo soli :)

Avevo promesso che non avrei risposto e non rispondo.
So solo che ringrazio tutte le persone che mi sostengono, vuol dire che in questi anni qualcosa l'ho fatta.
Voglio solo precisare che pubblicizzo il prodotto in cui credo, l'ho fatto fino ad oggi senza prendere una lira da chicchessia e lo posso dire forte e chiaro senza poter essere smentito.
Per tutto il resto c'è Mastercard :)
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
e io con Ozzy, visti i trascorsi, scherzo anche sulle donne... già... :mad:
Pensa se parlassimo di uomini... saremmo proprio alle cozze! :)
O forse no, non vorrei offendere eventuali omosessuali che frequentano questo forum, io ho un sacco di amici gay anche se non approvo rispetto la loro decisione.
Ma a me piace la gnocca... Ora però sono sposato e faccio il bravo guaglione.
 

Enzolog

Utente Junior
Professione: INDESCRIVIBILE
Software: SOLIDWORKS 2012
Regione: WORLD
Ragazzi io dico una cosa:
se conoscete i prezzi, DITEMELI :biggrin::biggrin:
E' l'unica cosa che il capo chiede di solito purtroppo, ma forse è meglio cosi' visto che i tecnici del disegno siamo noi.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Ragazzi io dico una cosa:
se conoscete i prezzi, DITEMELI :biggrin::biggrin:
E' l'unica cosa che il capo chiede di solito purtroppo, ma forse è meglio cosi' visto che i tecnici del disegno siamo noi.
Allora, considera 6500 di acquisto + 1500 annue di manutenzione per le versioni "base", con cui di solito pero' si fa quasi tutto cioe' che si fa mediamente nell'UT dell'azienda metalmeccanica italiana. Questo vale per Solid Edge, Solidworks, Pro/E, Inventor, CoCreate.
NX e Catia costano di piu'.

Quando dico tutto, intendo modellazione, messa in tavola, generazione distinte, sviluppo lamiere, semplici animazioni, superfici di base..

Fuori da queste cifre restano in genere le funzioni un po' piu' particolari, come moduli FEM approfonditi, CAM, rendering di alta qualita', superfici complesse, e ovviamente PDM vari.

Poi quando si va a trattare dipende molto dalla bravura del probabile acquirente e del wannabe venditore, diciamo che sconti del 30-35% sul listino sono realisitici, anche di piu' se il numero di licenze e' alto.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Ragazzi io dico una cosa:
se conoscete i prezzi, DITEMELI :biggrin::biggrin:
E' l'unica cosa che il capo chiede di solito purtroppo, ma forse è meglio cosi' visto che i tecnici del disegno siamo noi.
Creo: 6390 di listino - lo sconto.
6390 è il numero magico :) dei moduli PTC ed infatti è il prezzo di listino dei moduli AAX (Advanced Assembly), dell'ISDX (superfici di stile) a mi sa anche di BMX (modellazione comportamentale) e forse anche di Simulate (l'ex Pro/Mechanica).
Ci sono poi dei moduli come l'Advanced Rendering che ha un costo più basso o il modulo REX (per il Reverse) che ha un costo molto più alto.
Comunque per quotazioni molto aggiornate basta chiedere ad un rivenditore, loro sono aggiornati su campagne promozionali e cose di questo genere.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Ma 1500 annue per la manutenzione di che :confused:
Aggiornamento dei service pack o build che escono durante l'anno e aggiornamento del software alle versioni successive.
In più ti danno un servizio di assistenza (lo chiamano Customer Care) sull'uso del programma e per la risoluzione dei problemi.
E' una cifra alta per i miei gusti ma, specialmente per il primo anno è consigliabile farla.
Poi puoi anche saltare qualche anno per usufruire di sconti sugli aggiornamenti ...
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Evidentemente detraggono qualcosa. Vantaggi economici? Potere della conoscenza? Poco cambia.
Questo non dovresti dirlo prima di conoscere le persone ed avere certezza di comportamenti poco limpidi. Ti propongo uan chaive di lettura diversa:

Se io progettista a P.IVA ho comprato un certo cad, sicuramente cerchero' di difendere la mia scelta con dati che mi sembrano oggettivi. Nel momento in cui mi rendo conto di aver scelto un prodotto poco performante o con scarso rapporto qualita' prezzo, automaticamente riconosco di aver fatto un errore. Per cui difendendo il mio cad, in realta' sto difendendo la giustezza delle mie opinioni.

Nota infatti come chi il cad l'ha pagato coi suoi soldi, ne parla bene quasi immancabilmente; chi invece usa quello messo a disposizione dall'azienda, che quindi non ha scelto e tantomeno pagato, spesso e' molto critico. Questo finora mi e' capitato spesso nelle aziende in cui sono stato, quasi tutti gli operatori cad dell'UT ti chiedono sempre se il cad che hanno nell'altra azienda e' veramente cosi' superiore al loro, mentre io invece per SolidEdge darei una mano (si fa per dire!! :biggrin: ).

Ma questo penso lo possano capire bene tutti. Per cui, se volete continuare a coalizzarvi verso chiunque esprima voci diverse dalle vostre, fate pure. Tutta buona pubblicità che vi fate.
Cerca di rispondere sui fatti invece di fare la vittima perche' le grandi multinazionali del cad ti puntano addosso il cannone. Anche se fosse vero, sei un venditore, per cui sarai abituato a rispondere punto su punto alle obiezioni. Quando in passato ti hanno accusato di aver postato un'immagine di un elica, dicendo che era fatta a casaccio e non seguiva curve guida definite per via matematica, se ricordi ho stigmatizzato quegli interventi dicendo che erano affermazioni gratuite in quanto non basate su riscontri concreti .In quella occasione avresti avuto la possibilita' di tirare fuori documentazione su procedure e motodologie con le quali si dimostrava che chi si era espresso sul tuo cad aveva torto. Pero' non l'hai fatto. Secondo me sarebbe stata la maniera migliore per farli restare a bocca aperta.

Io comunque, quando "n" persone mi dicono che sto commettendo un errore, comincio a riflettere sul fatto che forse hanno ragione e cerco una correzione al mio presunto errore, non continuo ad arroccarmi su punti di vista "solitari".
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
E' una cifra alta per i miei gusti ma, specialmente per il primo anno è consigliabile farla.
Il primo anno mi sembra sia sempre obbligatoria, almeno per i cad che ho trattato finora (fra questi pero' non c'e' Pro/E).
 

ShareMind

Utente Junior
Professione: Distributore
Software: Rhinoceros, MoI, Maxwell, VisualMill, SprutCAM, DeskProto, T-Flex, SimLab, modo,Quidam,Aspire,VCarve
Regione: Lazio
Vuoi scegliere un CAD? Posta un modello tipico che devi realizzare, magari tra i più difficili che ti vengono in mente. Elenca le tue esigenze, es.messa in tavola, esplosi, distinta base, rendering, animazioni, cinematica, dinamica, analisi FEM, animazioni, tabelle saldature, database, configurazioni, interfacce specifiche... tutto quello di cui avresti bisogno. E richiedi un filmato sulla sua realizzazione e il prezzo che ti costerebbe il modellatore proposto. Qualcuno ti risponderà, fornendoti elementi di valutazione oggettivi.
Questo è il modo di farsi un'idea di cosa propone il mercato.
 
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
Allora, considera 6500 di acquisto + 1500 annue di manutenzione per le versioni "base", con cui di solito pero' si fa quasi tutto cioe' che si fa mediamente nell'UT dell'azienda metalmeccanica italiana. Questo vale per Solid Edge, Solidworks, Pro/E, Inventor, CoCreate.
NX e Catia costano di piu'.

Quando dico tutto, intendo modellazione, messa in tavola, generazione distinte, sviluppo lamiere, semplici animazioni, superfici di base..

Fuori da queste cifre restano in genere le funzioni un po' piu' particolari, come moduli FEM approfonditi, CAM, rendering di alta qualita', superfici complesse, e ovviamente PDM vari.

Poi quando si va a trattare dipende molto dalla bravura del probabile acquirente e del wannabe venditore, diciamo che sconti del 30-35% sul listino sono realisitici, anche di piu' se il numero di licenze e' alto.
NX "base" (Detto MACH1) e Node Locked, credo (sai che non sono un venditore e preferisco non sapere con precisione i prezzi di quello che propongo...) costi così o poco più.
Comprende:
- 3D
- 2D
- ASSEMBLY
- DISTINTE
- LAMIERE
- CAE BASE
- SUPERFICI BASE
- RENDERING BASE E REAL TIME
- NX/MANAGER (Gestione Dati Base)
La manutenzione non so quanto costi, ma in tutti i CAD sta tra il 15 e il 20% del listini.
Credo però sia un prezzo poco trattabile...
I moduli aggiuntivi costicchiano abbastanza, sicuramente più di un Mid-Range come il tuo.

Inoltre, CREDO, sia meglio rivolgersi ad un rivenditore che ha prezzi dei servizi più aggressivi dei nostri.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
- NX/MANAGER (Gestione Dati Base)
Questo e' interessante, sarebbe un cad manager? quindi una specie di pdm all'antica, con checkin/out, ricerca codici, etc?

Su che server gira? Con Solid Edge anche danno qualcosa di gratuito, ma che gira su Sharepoint che mi pare sia un soft della MS a pagamento.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
Non si denota alcun interesse verso soluzioni emergenti o alternative - guai . Evidentemente detraggono qualcosa. Vantaggi economici? Potere della conoscenza? Poco cambia.
Ma questo penso lo possano capire bene tutti. Per cui, se volete continuare a coalizzarvi verso chiunque esprima voci diverse dalle vostre, fate pure. Tutta buona pubblicità che vi fate.
Io avevo risposto in merito a t-flex, esponendo le perplessità che ebbi quando lo provai a suo tempo, perplessità che non ebbero nessuna risposta dal rivenditore che allora rappresentava qui su cad3d t-flex.

COme ti ha detto Cacciatorino hai avuto (e l'hai ancora) la possibilità di mostrare come funziona t-flex e perchè non è vero, come io sostengo, che ad esempio lo sketcher e la gestione dei vincoli sia un delirio.
Non sei intervenuto in merito alle osservazioni fatte sulle immagini di quell'elica. Perchè?

Ah, perciso che io del cad, del mio cad, me ne fotto e non mi sento membro di nessuna grande famiglia col logo sula maglietta! Lo uso per parte del mio lavoro che è ben più stimolante che modellare a schermo un oggetto. L'ho scelto più di dieci anni fa provandone diversi e la fregola da sfide di modellazione mi è passata da un po'.
Quando progetto qualcosa penso a quello che dovrò poi realizzare e non con quale cad lo faccio, quindi ti prego di non provarci nemmeno a mettermi nella categoria dei rivenditori...
Qui i rivenditori che hanno provato a fare giochetti per aumentare la visibilità dei loro prodotti a scapito degli utenti (leggi prendendoli per il culo) in passato (e se servirà anche in futuro) quando è stato necessario hanno preso sonore legnate nei denti e adesso viaggiano a semolino :smile:

Vedo che usi anche altri cad che sono trattati su cad3d e utilizzati da molti (Rhino ad esempio): perchè non provi a fornire il tuo contributo alla comunità alla quale ti sei iscritto andando a dare una mano agli utenti che chiedono aiuto o consigli su procedure e metodologie di lavoro varie?
 

Enzolog

Utente Junior
Professione: INDESCRIVIBILE
Software: SOLIDWORKS 2012
Regione: WORLD
Potrei proporre uno spezzone di un impianto gia' realizzato oppure se è troppo, prenderei il filtro postato in precedenza per iniziare.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
Il primo anno mi sembra sia sempre obbligatoria, almeno per i cad che ho trattato finora (fra questi pero' non c'e' Pro/E).
E' "obbligatoria" sì, ma "compresa" nel prezzo della prima sottoscrizione, il problema non si pone nemmeno, sai che il prezzo è quello.
Gli anni successivi poi scegli se rinnovare.

In ogni caso,
contrattare sempre e comunque, mettendo in "competizione" (che lo sappiano) diversi fornitori; gli sconti dai listini fioccano.. :smile:
 
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
Potrei proporre uno spezzone di un impianto gia' realizzato oppure se è troppo, prenderei il filtro postato in precedenza per iniziare.
se quello è rappresentativo di quello che fai, vai dai rivenditori e proponilo per una prova...
Sappi però che, normalmente, se un rivenditore accetta di fare un modello "TUO" non è per sport, ma perchè hai un budget già stanziato, sai quando compererai, etc etc