• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Certificazione energetica: le Regioni vanno avanti

gfrank

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Vari
Regione: Lombardia
#1
Certificazione energetica: le Regioni vanno avanti
In attesa che le "linee guida nazionali" vengano emanate con i relativi decreti attuativi le Regioni vanno avanti e legiferano in materia, provocando una legislazione parallela che sarà difficile ricondurre ad elementi comuni. Proviamo a sintetizzare quello che già è in vigore.

Un interessante spunto dal sito:


http://www.gas.it/modules.php?name=News&file=article&sid=281
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#2
non sono grosso esperto ma sto provando sulla mia pelle il problema...all'inizio tutto valido fino al 2008 poi retromarcia...no bisogna dichiarare la fine dei lavori nel 2007 per averne diritto...non è proprio il massimo della trasparenza come provvedimento (parlo da profano)
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#3
That's "federalism" boys ! :D

Avete voluto la bici ? Mo pedalate ! :p

Battute a parte, questo caso è l'ennesima dimostrazione che il "padroni a casa nostra" o il "lo stato segua solo 2 o 3 materie, al resto ci pensano gli enti locali" funziona ed è attraente sulla carta, ma poi all'atto pratico si riduce al solito "Gran Casinò Italia" !
La materia energetica è la materia del futuro. Pensare di lasciarla in mano ad una ventina di parlamentini, ognuno con le proprie (leggittime, per carità) idee e convinzioni, ma che spesso contrastano con quelle di chi sta anche a solo 50 Km di distanza è una pia illusione, se non addirittura un rischio mortale.
Per me questa cosa dovrebbe essere normata a livello europeo. Se non altro anche per uniformare procedure, tecnologie e materiali. E questo servirebbe anche a fare economia di scala e ad abbattere i costi.
:)