CATIA V6 varie

gggfanatic

Utente Junior
Professione: Modellatore
Software: CatiaV5,Rhino
Regione: piemonte
non so se ho premuto qualche tasto accidentale ma quando esco dallo skizzo nn vedo + il solido con lo sfondo normale deep blue se cambio sfondo col tastro destro allora lo vedo
invece in quello di default nn lo vedo anche se il solido rimane infatti se ci passo sopra il mouse si illuminano gli edge
 

gggfanatic

Utente Junior
Professione: Modellatore
Software: CatiaV5,Rhino
Regione: piemonte
cmq troppo tamarro il blu elettrico delle linee mi immagino tutti ad ascoltare m2o mentre disegniamo uahuhauhauhauha
 

domeboxeur

Utente poco attivo
Professione: progettista-superficista
Software: catiav5r21, autoform,tebis
Regione: lombardia
qualcuno sa dirmi perchè non riesco ad aprire l'ambiete shape design? eppure ho installato tutto.
 

adm.design

Utente poco attivo
Professione: designer
Software: cim_E CAD-CAM - moldFlow -catiaV5 FEM
Regione: calabria
ciao a tutti, ho un problema con la libreria materiali di catia v6 è vuota e quindi non mi permette di applicare il materiale alla parte, come fare?
grazie
 

falonef

Moderatore CATIA V5
Staff Forum
Professione: PLM Support Expert (Consumer Goods)
Software: CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10
Regione: Svizzera
scusa la domanda: hai v6 già in produzione?
 

tweety

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autoCAD 2010
Regione: Emilia Romagna
ciao a tutti, una info: quale è il campo di applicazione più frequente per il CATIA e per PRO-E? dato che dovrei iniziare a studiare uno dei due, secondo le esigenze del mercato, da quale è meglio iniziare? grazie

Tiziana (Bologna)
 

www.cad-3d.net

Utente Standard
Professione: docente, autore e divulgatore
Software: Catia V5 - Creo - Pro/Engineer
Regione: Lombardia
Ciao,

Sono i due migliori software in circolazione. In particolare Catia V5 è un po' più potente e più versatile di Pro/E ma stiamo parlando di eccellenze. Inoltre sulle superfici Catia V5 è stratosferico. Se li impari entrambi fai benissimo ma se hai poco tempo parti da Catia V5 che è più "friendly".

Se hai altre domande chiedi pure:

ciak77@gmail.com

Ciao!
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Non vorrei dire ma, lo dico:
ancora con questa storia del friendly ?
Vedete che Pro/E non è quello del 1988 ... sono passati 22 anni e nella usabilità è fruibile esattamente come gli altri.

Per tweety: Pro/E e Catia sono software indirizzati all'industrializzazione prodotto (di qualsiasi ambito industriale).
Alla base CAD, si aggiungono funzionalità PLM (Product Life Management) di CAM (per la realizzazione di programmi per fresatura, tornitura, taglio e lavorazione lamiera).

Stiamo parlando di software (Pro/E, Catia ed NX) riconosciuti a livello mondiale come i migliori nel loro ambito.

Pro/E ha secondo me un vantaggio, non ha fratelli minori (Catia ha Solidworks ed NX ha Solidedge) e quindi se vuoi partire da funzionalità non troppo vaste, basta prendere una licenza Foundation che ha grosso modo le funzionalità di un cad di medio livello con la potenza di calcolo, l'efficienza e la stabilità di un programma di alto livello.
 

tweety

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autoCAD 2010
Regione: Emilia Romagna
ciao max,

grazie della prec. risposta, mi affido alla tua esperienza di progettista per risolvere un altro dubbio:

è vero, o è una urban legend, quello per cui sia ProE che CATIA trovano ampio campo di applicazione soprattutto nel settore automobilistico ed aerospaziale?

Ossia, un progettista CATIA o PRO/E junior per trovar lavoro deve andare all'estero? o in Italy qlk si trova?e se si quali aziende in italia utilizzano tali SW? Fiat? Lamborghini?...:finger:

grazie mille

Tiziana (alias Tweety)
 

tweety

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autoCAD 2010
Regione: Emilia Romagna
salve professore,
le domande rivolte a max (vedi sopra) le giro anche a te..

grazie in anticipo dell'aiuto

Tiziana (alias Tweety:redface:)
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Pro/E in Italia è utilizzato in molti ambiti industriali e te ne indico qualcuno (preferisco non fare nomi per motivi di privacy):
Sistemi di refrigerazione
Automotive e motociclismo
Biciclette
Powertrain (cambio e motore del settore automotive)
Macchine di produzione industriali (dal settore del tabacco alle macchine CNC per legno e metalli)
Cappe di aspirazione per cucine
Sistemi e macchine di misura e controllo
Impianti industriali per la produzione di tubi saldati
Cucitrici industriali (per materassi)
Strumenti musicali (tastiere e diffusori acustici)
Sistemi di prototipazione
Sistemi di stampa per grandi formati

Ce ne sono tanti altri ...
 

tweety

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autoCAD 2010
Regione: Emilia Romagna
grazie MO

another question mark:

fatico a trovare un manuale professionale di Pro/E su adunanza..Esiste un autore/casa editrice?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
Gli unici manuali professionali in lingua Italiana sono quelli rilasciati ai corsi ufficiali e non si trovano in giro perchè sono protetti da copyright.

Dal sito della PTC (ma lo trovi anche nel programma in lingua Italiana) puoi scaricare questo documento consistente in un tutorial che ti fornisce le basi della modellazione, dell'assembly e del drawing.
http://www.ptc.com/company/mail/express200305/getting_started.pdf

Per il resto si trova in rete molta documentazione e se cerchi su Google>libri trovi diversi manuali in vendita ... però in lingua inglese.
Questo dovrebbe essere uno dei migliori.
http://books.google.it/books?id=-gAQQgAACAAJ&dq=pro engineer&source=gbs_book_other_versions
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
Scusa la domanda...ma perchè non inizi da un CAD middle level (SolidWorks, SolidEdge and Inventor)??
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
ciao max,

grazie della prec. risposta, mi affido alla tua esperienza di progettista per risolvere un altro dubbio:

è vero, o è una urban legend, quello per cui sia ProE che CATIA trovano ampio campo di applicazione soprattutto nel settore automobilistico ed aerospaziale?

Ossia, un progettista CATIA o PRO/E junior per trovar lavoro deve andare all'estero? o in Italy qlk si trova?e se si quali aziende in italia utilizzano tali SW? Fiat? Lamborghini?...:finger:

grazie mille

Tiziana (alias Tweety)
Sarebbe meglio che non ti affidassi alle leggende metropolitane.
Un CAD moderno si impara in 1 settimana. Non è sicuramente una discriminante.
Per trovare lavoro non è importante il CAD che sai usare, ma:
- Entusiasmo
- Umiltà
- Voglia di imparare
- Capacità specifica nel campo in cui vuoi lavorare

Venendo poi alle tue domande.
Innanzi tutto sono d'accordo al 100% con Max: Pro/E è facile da usare come qualsiasi altro CAD di fascia alta (NX, Catia, Pro/E):
- facile per fare cazz.atelle
- difficile se fai cose difficile
... tranquilla che la feature "Insert - Door" o la "Insert - Engine" non la trovi.
I CAD di fascia mid sono più "facili" solo perchè fanno meno cose.
Probabilmente le cose necessarie al 90% delle aziende italiane.

Sulla diffusione dei 3 software di punta non mi pronuncio per non sollevare polveroni.
Se vuoi sapere cosa usa come CAD/CAE/PDM/DMU una specifica azienda a cui sei interessata, mandami un MP.
 
Ultima modifica da un moderatore: