• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

CATIA V6 varie

UGoverALL

Guest
" ...Specifically regarding Teamcenter, this Siemens/UGS solution is made of multiple separate platforms - as compared to DS’s single platform – so the integration strategy depends on which Teamcenter platform the customer is concerned with...."

Questo è corretto.
:D
Forse Vi è sfuggita l'uscita, un anno e mezzo fa, di TC2007 Unified Platform, già in produzione in Iveco per esempio o che entrerà in produzione in FGA fra 3 mesi.
... TC Engineering, discendente di IMAN
... TC Enterprise, discendente di Metaphase
non sono più sviluppati, ma solo manutenuti.
Tutti i nuovi clienti quando decidono di migrare, migrano alla versione unificata.

Visto che vengo tacciato di incompetenza, non parlo io ma faccio parlare gli esperti del settore. In questo caso CADCAMnet:
Long-time CATIA customers are complaining about what appears to be Dassault Systèmes’ mercurial attitude toward PDM software. In the past two decades, IBM and Dassault Systèmes
have proposed five data-management systems:
• IBM Product Manager
• Virtual Product Management (VPM) for V4 (originally CATIA Data Manager, CDM)
• LifeCycle Applications (LCA) (now called ENOVIA VPM for V5)
• SmarTeam, intended for smaller enterprises
• MatrixOne, the basis for ENOVIA V6
The shifting strategy is particularly onerous for customers whose product lives are very long.
These companies have found themselves supporting two or three costly PDM systems that don’t
communicate well.


eh si, proprio un passato che infonde fiducia... :D, quindi, se noi abbiamo la nostra pagliuzza, dovuta alle acquisizioni, forse è meglio che voi vi guardiate la trave che avete. ;)

... adesso puoi scatenarti dicendo che CADCAMnet non è affidabile... che sono faziosi... che Stephen Wolfe non capisce niente... :rolleyes:
 

UGoverALL

Guest
Questo post è un'ulteriore conferma della tua incompetenza PDM.

Andiamo per ordine.

1) tutte le integrazioni PDM2CAD certificate passano attraverso le librerie ufficiali.

Se richiede l'ambiente di sviluppo ... è perchè è stata scritta in questo modo,
e questo è imputabile a chi l'ha scritta ( nel tuo esempio "EBSolution" ) e a chi l'ha venduta, ( nel tuo esempio "Siemens PLM") e non al CAD che viene "integrato".

Sono convinto che i venditori Siemens spiegano tutto questo PRIMA di vendere al cliente il pacco .... ( scusa intendevo l'integrazione TC-CATIA :)

era una battuta ... conosci il significato delle faccine, vero ?

2) l'integrazione da V6 verso TC/WC viene fatta in architettura SOA, quindi non usa librerie CAD . Se non sai come funziona, invece di adombrare sospetti o cospirazioni, taci.

3) "For each function ....." Si dice semplicemente che il cliente decide se vuole usare le funzioni native V6 o qualche altro PLM esterno ... questa si chiama apertura.
1) Le faccine è meglio che le metti cliccando sull'icona... altrimenti non ti vangono... :D

2) Si, so che cosa è la SOA. Grazie per la fiducia. L'ho dovuta approfondire un pò perchè è usata da NX6 in avanti per l'accesso ai dati di TC Unified Architecture.
Se qualcuno non ne conosce i dettagli, Vi rimando a questo interessante articolo: http://en.wikipedia.org/wiki/Service-oriented_architecture, scritto in modo semplice e comprensibile.

3) Liberissimo di intenderla come vuoi. Ovviamente voi la leggete come "apertura", noi la leggiamo (non stupiamoci... ;)) come "tentativo di portare in V6 funzioni già presenti nelle attuali integrazioni funzionanti presso clienti Catia/TC".
Io non adombro sospetti, ho solo constatato che siccome per accedere alle librerie di V5 occorre che il cliente sborsi una cifra esorbitante (ci sono modi alternativi di scrivere un'integrazione, oltre alla CAA e ai CATscript?), vedremo se in V6 sarà più semplice. Se lo sarà, onore a DS. :cool:
 

UGoverALL

Guest
A questo punto chiedo in via ufficiale una calmata a UGoA e 3DPLM. Mi sembra che in alcuni post si sia superato il limite del confronto e non vorrei la situazione degenerasse. In questo caso, dovrò, purtroppo e contro voglia, intervenire.

Andrea
Hai visto come mi sono calmato e che risposte pacatissime ho dato?
:D
... dai, per una volta che c'è un contraddittorio interessante, credo sia una bella cosa lasciarlo andare no?
... 3DPLM, ti permetto di dirmi "a cuccia" come se fossi il tuo "bastardino" di casa...
 

3DPLM

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: ENOVIA - Windchill - Pro-Intralink - IMAN - SAP PLM - Autodesk Vault - PDMWorks - Oracle -
Regione: Italia
1) Le faccine è meglio che le metti cliccando sull'icona... altrimenti non ti vangono... :D
ho solo constatato che siccome per accedere alle librerie di V5 occorre che il cliente sborsi una cifra esorbitante (ci sono modi alternativi di scrivere un'integrazione, oltre alla CAA e ai CATscript?), vedremo se in V6 sarà più semplice. Se lo sarà, onore a DS. :cool:

Si, ti confermo che ci sono modi alternativi a quelli utilizzati da UGS per scrivere un'integrazione PDM2CATIAV5.
 

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
Hai visto come mi sono calmato e che risposte pacatissime ho dato?
:D
... dai, per una volta che c'è un contraddittorio interessante, credo sia una bella cosa lasciarlo andare no?
... 3DPLM, ti permetto di dirmi "a cuccia" come se fossi il tuo "bastardino" di casa...
Il contraddittorio è sicuramente interessante, anche se in alcuni punti criptico, almeno per il sottoscritto.
Si toni invece si potrebbe discutere.
 

UGoverALL

Guest
Il contraddittorio è sicuramente interessante, anche se in alcuni punti criptico, almeno per il sottoscritto.
Si toni invece si potrebbe discutere.
Se hai dei dubbi, fai come gli antichi: chiedi e ti sarà detto.

Per i toni: Io lavoro per Zimenz, 3DPLM per Dassò. Entrambi siamo convinti della bontà delle nostre proposte, entrambi siamo "sanguigni", entrambi pensiamo di aver ragione, entrambi abbiamo una mission... sta uscendo sul mercato una super major (V6) del secondo CAD più diffuso al mondo...
... Normale che ci si dia qualche sano schiaffone...:p
Ti stupisci che fra Ranieri e Mourinho (o fra Massa e Hamilton) ci siano scintille? Io neanche un pò...

Guarda che scintille anche peggiori ci sono state con altri del forum e tutto è finito in una bella cena... :D
 

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
Se hai dei dubbi, fai come gli antichi: chiedi e ti sarà detto.

Per i toni: Io lavoro per Zimenz, 3DPLM per Dassò. Entrambi siamo convinti della bontà delle nostre proposte, entrambi siamo "sanguigni", entrambi pensiamo di aver ragione, entrambi abbiamo una mission... sta uscendo sul mercato una super major (V6) del secondo CAD più diffuso al mondo...
... Normale che ci si dia qualche sano schiaffone...:p
Ti stupisci che fra Ranieri e Mourinho (o fra Massa e Hamilton) ci siano scintille? Io neanche un pò...

Guarda che scintille anche peggiori ci sono state con altri del forum e tutto è finito in una bella cena... :D
Magari una bella cena se la organizzate un po' vicino ai confini dell'impero da dove scrivo. Così magari ti racconto delle mie nuove peripezie lavorative... :D
 

dolfin

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: Principali PLM sul mercato
Regione: Italia
Se hai dei dubbi, fai come gli antichi: chiedi e ti sarà detto.

Per i toni: Io lavoro per Zimenz, 3DPLM per Dassò. Entrambi siamo convinti della bontà delle nostre proposte, entrambi siamo "sanguigni", entrambi pensiamo di aver ragione, entrambi abbiamo una mission... sta uscendo sul mercato una super major (V6) del secondo CAD più diffuso al mondo...
... Normale che ci si dia qualche sano schiaffone...:p
Ti stupisci che fra Ranieri e Mourinho (o fra Massa e Hamilton) ci siano scintille? Io neanche un pò...

Guarda che scintille anche peggiori ci sono state con altri del forum e tutto è finito in una bella cena... :D
Mhhhh, secondo CAD più diffuso al mondo? Appena lo legge 3DPLM son nuovamente scintille!!!!:D

Il buon sano contraddittorio non ha mai ferito nessuno. Il problema è che se entrambi siete convinti di aver ragione non se ne esce.
Ci vuole un mediatore.:rolleyes:
 

UGoverALL

Guest
Mhhhh, secondo CAD più diffuso al mondo? Appena lo legge 3DPLM son nuovamente scintille!!!!:D

Il buon sano contraddittorio non ha mai ferito nessuno. Il problema è che se entrambi siete convinti di aver ragione non se ne esce.
Ci vuole un mediatore.:rolleyes:
Funambolismo: ti rispondo mentre guido... :)


Il CAD + diffuso è auocad, credo che su questo non si discuta...
Non ho gli ultimi dati, ma credo che se SWX non ha superato Catia poco ci manca...

Un moderatore? Se dà ragione a me ben venga!! :D
 

dolfin

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: Principali PLM sul mercato
Regione: Italia
Funambolismo: ti rispondo mentre guido... :)


Il CAD + diffuso è auocad, credo che su questo non si discuta...
Non ho gli ultimi dati, ma credo che se SWX non ha superato Catia poco ci manca...

Un moderatore? Se dà ragione a me ben venga!! :D
Guarda la strada che è meglio!!!
Prima di dar ragione a uno o all'altro bisogna che rispondiate ad una serie di quiz sul PLM, se li superate forse, e solo forse, di potra vedere chi ha più voce in capitolo su questo argomento.:D
 

UGoverALL

Guest
:D
Faccio i 110... Velocità rilassante ottima x scrivere...
Chiedete a Marchionne!!!

Un quiz? Sigh... Dopo averne creati a bizzeffe x certificare i fornitori Fiat sarebbe il colmo!!! D'aktronde, chi di quiz ferisce... ;)
 

tenerone

Utente Standard
Professione: Project engineer per gioco e per diletto...
Software: Creo 2.0 + Windchill
Regione: Ticino - Svizzera
Guarda la strada che è meglio!!!
Prima di dar ragione a uno o all'altro bisogna che rispondiate ad una serie di quiz sul PLM, se li superate forse, e solo forse, di potra vedere chi ha più voce in capitolo su questo argomento.:D
Esatto! :D

La parola ai Clienti :p vivere o morire :eek:
 

tenerone

Utente Standard
Professione: Project engineer per gioco e per diletto...
Software: Creo 2.0 + Windchill
Regione: Ticino - Svizzera
Ad Ottobre arriverà sul mercato italiano la versione V6 di Catià Dassault Systèmes, la piattaforma che segna la nascita del PLM 2.0, ovvero di quella che intende proporsi come la nuova era del PLM, definita dall’azienda come l’unione tra ‘il reale e il virtuale in un’esperienza immersiva assimilabile alla realtà”. La prima release della Versione V6, V6R2009, coprirà i processi aziendali messi a punto per gli undici diversi settori industriali a cui si rivolge Dassault Systèmes. Le principali novità di V6 saranno essenzialmente due : una nuova interfaccia per Catià, dove spariscono i menù e compare un compasso con cui interagire, e la presenza di un unico server per tutti i dati e tutte le applicazioni del pacchetto di offerta, ciò vuol dire che nell’ambito di un progetto, chiunque può collegarsi da qualsiasi parte del mondo per apportarvi modifiche. L’approccio 2.0 consente al Team di lavoro estesi, dai progettisti, ai fornitori, ai commerciali, a chi si occupa di marketing, fino anche ai consumatori finali, di contribuire alla creazione del prodotto, unendosi in comunità online.

Fonte : PlastDesign Ottobre 2008
 

dolfin

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: Principali PLM sul mercato
Regione: Italia
Ad Ottobre arriverà sul mercato italiano la versione V6 di Catià Dassault Systèmes, la piattaforma che segna la nascita del PLM 2.0, ovvero di quella che intende proporsi come la nuova era del PLM, definita dall’azienda come l’unione tra ‘il reale e il virtuale in un’esperienza immersiva assimilabile alla realtà”. La prima release della Versione V6, V6R2009, coprirà i processi aziendali messi a punto per gli undici diversi settori industriali a cui si rivolge Dassault Systèmes. Le principali novità di V6 saranno essenzialmente due : una nuova interfaccia per Catià, dove spariscono i menù e compare un compasso con cui interagire, e la presenza di un unico server per tutti i dati e tutte le applicazioni del pacchetto di offerta, ciò vuol dire che nell’ambito di un progetto, chiunque può collegarsi da qualsiasi parte del mondo per apportarvi modifiche. L’approccio 2.0 consente al Team di lavoro estesi, dai progettisti, ai fornitori, ai commerciali, a chi si occupa di marketing, fino anche ai consumatori finali, di contribuire alla creazione del prodotto, unendosi in comunità online.

Fonte : PlastDesign Ottobre 2008
Effettivamente è così. Il PLM2.0 (come lo chiama DS) è una nuova idea di gestione delle informazioni aziendali che attraversa tutta la catena, dall'OEM al Supplier, il tutto supportato da una serie di strumenti tra loro fortemente integrati.
Dopo tanti anni di PDM finalmente qualcosa di nuovo!:)
Ovviamente senza nulla togliere alle soluzioni attuali.
 

dolfin

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: Principali PLM sul mercato
Regione: Italia
:D
Faccio i 110... Velocità rilassante ottima x scrivere...
Chiedete a Marchionne!!!

Un quiz? Sigh... Dopo averne creati a bizzeffe x certificare i fornitori Fiat sarebbe il colmo!!! D'aktronde, chi di quiz ferisce... ;)

Bene, ci possiamo provare. Non in questa discussione però. Se può essere di interesse ne creiamo una nuova dove poter sottomettere quesiti sul PLM e dare le risposte, a prescindere dal prodotto.

P.S.
110 con palmare o BB non è una velocità rilassante ... è da criminali!!!:mad:
 

dolfin

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: Principali PLM sul mercato
Regione: Italia
Se hai dei dubbi, fai come gli antichi: chiedi e ti sarà detto.

Per i toni: Io lavoro per Zimenz, 3DPLM per Dassò. Entrambi siamo convinti della bontà delle nostre proposte, entrambi siamo "sanguigni", entrambi pensiamo di aver ragione, entrambi abbiamo una mission... sta uscendo sul mercato una super major (V6) del secondo CAD più diffuso al mondo...
... Normale che ci si dia qualche sano schiaffone...:p
Ti stupisci che fra Ranieri e Mourinho (o fra Massa e Hamilton) ci siano scintille? Io neanche un pò...

Guarda che scintille anche peggiori ci sono state con altri del forum e tutto è finito in una bella cena... :D
Zimenz .... Dassò ....????:confused: Sono nate due nuove aziende?:D
 

dolfin

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: Principali PLM sul mercato
Regione: Italia
Si, ti confermo che ci sono modi alternativi a quelli utilizzati da UGS per scrivere un'integrazione PDM2CATIAV5.
Sono perfettamente daccordo.:)

Anche se, a quelli come me che arrivano da UNIX, risulta difficile dirlo: grazie Microsoft!:D
 

3DPLM

Utente Standard
Professione: Consulente PLM
Software: ENOVIA - Windchill - Pro-Intralink - IMAN - SAP PLM - Autodesk Vault - PDMWorks - Oracle -
Regione: Italia
.. sta uscendo sul mercato una super major (V6) del secondo CAD più diffuso al mondo...
...:D
E' già uscita sul mercato una major release del CAD 3D più diffuso al mondo. CATIA.
 
Ultima modifica: