• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

CATCache, CATReport e CATTemp

Professione: Modellazione programmi CN
Software: CatiaV5, Autocad
Regione: Lazio
#1
Salve gente!!
Nelle cartelle sopraelencate (che si trovano nel seguente indirizzo "C:\Documents and Settings\xxxxxx\Impostazioni locali\Dati applicazioni\DassaultSystemes") si vanno ad accumulare dei file che, alla lunga, potrebbero pregiudicare il funzionamento di Catia. Io che uso soprattutto la modalità CGR, il problema triplica!
Quello che chiedo è: esiste una macro o qualcosa del genere per eliminare questi temp in modo automatico ad intervallo predefinito?
 
Ultima modifica da un moderatore:

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
#2
CatCahe: se la vuoti, ti ricrea i files alla prossima apertura dei file in modo visualizzazione. Comunque non è cattiva regola svuotarla di tanto in tanto.
CatTemp e CatReport: non mi sembra mi dessero problemi. L'unica cosa era. nal caso si utilizzasse il modulo fem, eliminare i files relativi alle analisi. Questi sono grossi, molto spesso.
 

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
#3
A proposito di Cache.
Esiste la possibilità di creare, oltre alla cache locale, una ReleasedCache di rete. In questa, si possono mettere i cgr di tutte le parti ormai congelate. All' apertura di un assieme, Catia va a cercare i cgr dei file in questa cartella e, se non trovati, nella CatCache locale (dove eventualmente li crea se non ancora presenti). Potrebbe essere utile ad esempio per viterie e commerciali.

Qualcuno la usa?
 

falonef

Moderatore CATIA V5
Staff Forum
Professione: PLM Support Expert (Consumer Goods)
Software: CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10
Regione: Svizzera
#4
A proposito di Cache.
Esiste la possibilità di creare, oltre alla cache locale, una ReleasedCache di rete. In questa, si possono mettere i cgr di tutte le parti ormai congelate. All' apertura di un assieme, Catia va a cercare i cgr dei file in questa cartella e, se non trovati, nella CatCache locale (dove eventualmente li crea se non ancora presenti). Potrebbe essere utile ad esempio per viterie e commerciali.

Qualcuno la usa?
noi non la usiamo questa possibilità però potrebbe essere molto interessante. Come e dove imposti le variabili?
 

fv69

Utente Junior
Professione: Application CAD
Software: UG NX, CATIA V4, CATIA V5, CADDS5, AutoView, TC Visualization, VPLM, Matrix, Team Center
Regione: Campania
#5
Ciao, in allegato flusso schematico sul funzionamento della Cache di CATIA V5 in una architettura che prevede una cache locale (utente) ed una cache remota (centralizzata).
Il parametro da settare si trova nella window dei settaggi della cache ed in Italiano si chiama "Percorso della cache remota".
 

Allegati

fv69

Utente Junior
Professione: Application CAD
Software: UG NX, CATIA V4, CATIA V5, CADDS5, AutoView, TC Visualization, VPLM, Matrix, Team Center
Regione: Campania
#6
Dimenticavo: I cgr presenti nella cache remota possono essere creati con l'utility apposita CATDMUUtility usata su tutti gli oggetti congelati e quindi non WIP.
 

mastro.alle

Utente Junior
Professione: progettista
Software: CATIA V5; ProE
Regione: Emilia Romagna
#7
Ciao,
noi abbiamo automatizzato la pulizia delle cartelle CATCache, CATReport e CATTemp con un semplice script in ".BAT" che vi allego sotto; questo script permette anche di ripristinare i CATSettings andandoli a prelevare da una cartella nella quale abbiamo una copia congelata dei CATSettings

@echo off
del /q "%USERPROFILE%\Application Data\DassaultSystemes\CATSettings\*.*"
@echo off
del /q "%USERPROFILE%\Local Settings\Application Data\DassaultSystemes\CATReport\*.*"
@echo off
del /q "%USERPROFILE%\Local Settings\Application Data\DassaultSystemes\CATTemp\*.*"

echo Y | XCOPY percorsocartellacopiacatsettings "%USERPROFILE%\Application Data\DassaultSystemes\CATSettings" /S
 

inkiostrick

Utente poco attivo
Professione: progettista meccanico
Software: pro_E , CATIA, Solidwork,tebis3d,cimatron90
Regione: lombardia
#8
Buongiorno a tutti,
catia v5 r20....ho settato nelle OPZIONI il salvataggio automatico ogni 30 minuti.
Ho perso il lavoro dell'intera mattinata a causa del crash della macchina ...domanda :
a cosa serve il salvataggio automatico?
i files su cui stavo lavorando sono salvati e archiviati in qualche cartella?
posso ripristinare il lavoro perso all'ultimo salvataggio automatico?

grazie per le evntuali risposte
 

peloritano

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: catia pro engineer abaqus patran nastran
Regione: calabria
#9
al corso mi e' stato detto che e' meglio settare salvataggio incrementale...
comunque capita spesso anche a me di perdere tutto il lavoro fatto e non penso ci siano soluzioni....
sto prendendo l'abitudine di salvare io il tutto dopo aver fatto un certo numero di operazioni