• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

campi personalizzati

makeng

Utente Junior
Professione: senior project manager
Software: proe wf5 030
Regione: lombardia
#1
Buongiorno
anche se vengo dal mondo proe e pdmlink , mi trovo a dover fare i conti con inventor 2009 e productstream. Il problema è in linea di massima semplice, ma di fatto non abbiamo ancora trovato una soluzione. Forse mi lascio condizionare dalla facilità con cui gestisco i dati in pdmlink nell'ambito proe, non so.
Nella gestione dei dati aziendali INTEGRATA ( ossia comune a tutti le aree funzionali aziendali, tipo progettazione, acquisti , vendite ecc) occorre studiare in modo molto preciso i CAMPI PERSONALIZZATI che sono legati a ogni componente dell'assieme. Per esempio se voglio che l'uff acquisti riconosca una parte commerciale e che si attivi per richiedere offerta devo inserire nella parte che ho creato nel cad:
- codice fornitore
- fornitore
- tipologia ( commerciale)

oppure se voglio che una parte in lamiera sia immediatamente gestita dall'ufficio acquisti come lamiera dovrò inserire
- spessore materiale
- materiale
- peso del finito

Questi campi sono PERSONALIZZATI e dovrebbero essere contenuti nel TREMPLATE iniziale, per poi essere compilati ogni volta dall'operatore del CAD , che si crea una parte nuova. Di seguito i miei dubbi:
1) come faccio a creare campi personalizzati nella parti e negli assiemi?
2) come faccio a visualizzarli in productsream?
3) come posso aggiornare le parti senza campi personalizzati?
4)come posso filtrarli in productstream per avere elenchi ordinati?
5) come posso generare distinte basi in product stream?

scusate la lunghezza ma stò impazzendo e il fornitore autodesk mi ha prospettato un lavoro immane, quando lo stesso lavoro è di default in ambito proe...
grazie:tongue:
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#3
1) come faccio a creare campi personalizzati nella parti e negli assiemi?
2) come faccio a visualizzarli in productsream?
3) come posso aggiornare le parti senza campi personalizzati?
4)come posso filtrarli in productstream per avere elenchi ordinati?
5) come posso generare distinte basi in product stream?
:tongue:
1) Tasto DX sulla parte nel browser > iProperties > Tab Personalizzate per scrivere le proprietà nel template o dove ti serve;
2) Non conosco productstream, sorry...
3) una macro (qualche righa di codice fatta in modo "grezzo", un po' di più per una cosa raffinata) dovrebbe fare quanto chiedi, probabilmente anche iLogic ma non l'ho ancora affrontato: non è complicato aggiungere le proprietà che mancano, al massimo è lungo e noioso...
4), 5) vedi 2)

Per editare i campi c'è l'ottimo iPropWiz 5, dai un'occhiata
http://www.mcadforums.com/forums/viewforum.php?f=69

Buona fortuna!
 

makeng

Utente Junior
Professione: senior project manager
Software: proe wf5 030
Regione: lombardia
#4
il mio problema è che questi dati non mi interessano molto nei disegni, quanto nel database PDM productstream come "ARCHIVIO" dei progetti gestibile e visibile anche ad altri utenti. Per una parte commerciale, ad es, è importante che arrivi all'uff acquisti una richiesta di un numero preciso di parti commerciali ( motori, cuscinetti ecc ecc) . La forma comunicativa di scambio NON E' UN DISEGNO, ma un elenco strutturato ( tipo access o excel) collegato alla distinta CAD proncipale. L'oggetto della mia richiesta non è inventor, bensì PRODUCTSTREAM , che è ( o dovrebbe essere...) un PDM, ossia un "PRODUCT DEVELOPMENT MANAGEMENT".
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#5
E chi ha parlato di disegni? Questi dati li puoi inserire (e leggere) in ogni tipo di file: parte, assieme, tavola... Mi sa che non ho proprio capito, scusa. L'operatore CAD deve immetterti i dati dove: nel cad e poi il PDM li estrapola o direttamente nel PDM? La tua domanda 1) mi pareva chiaramente diretta ad Inventor...
 

makeng

Utente Junior
Professione: senior project manager
Software: proe wf5 030
Regione: lombardia
#6
scusa se non sono stato molto chiaro, ma il problema non è propriamente del cad inventor. Questi dati devono essere gestiti SIA nel cad SIA nel PDM. Il pdm è un gestore di dati che è collegato al cad in tutte le sue parti. Addirittura è possibile inserire nel PDM dati che non sono modellati in un assieme cad. Prova ad esempio a pensare all'olio di lubrificazione. Devo indicarlo in distinta, ma non è necessario modellarlo nel cad. O al manuale di istruzione. O alle parti elettriche (plc inverter ecc ecc) che spesso non sono inserite dell'assieme , ma devono comparire in distinta. Come fai , ad esempio, a fare una cosidetta "distinta ristrutturata" dove sono estrapolati i componenti di ricambio di un impianto (filtri , motori, guide ecc)? LA gestione dei dati può e deve avvenire anche FUORI dal cad per ordinare pezzi, gestirne la produzione, controllarne la qualità ecc ecc. Io non vedo in productstream gli stessi dati che metto nel cad. Questo è il problema. Spero di essermi spiegato bene e grazie comunque dell'aiuto.
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#7
Io non vedo in productstream gli stessi dati che metto nel cad. Questo è il problema.
Suppongo che questa sia la chiave del problema! O meglio, forse ProductStream non è il software che fa quello che volete, e vi converrà rivolgervi a software non autodesk...
 

makeng

Utente Junior
Professione: senior project manager
Software: proe wf5 030
Regione: lombardia
#8
già.....appunto proe e pdmlink. Ma significa buttare tutto all'aria e la proprietà non se la sente di ricominciare da capo. Non so proprio che fare...
grazie lo stesso
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#9
Beh, si può sempre tenere Inventor e cambiare PDM comunque... penso ci siano varie possibilità in giro. Se non ho capito male alla fine il lavoro (gestione dati) lo fa il PDM, il Cad disegna solo i pezzi e per assurdo la cosa funzionerebbe anche con autocad... Ammesso che il ProductStream sia effettivamente inadatto.