Cam per la mia Biesse Rover C 9.40

vmirko

Utente Standard
Professione: legnamè
Software: alphacam
Regione: MB
#21
ok grazie....ma con programmi intendi crearli da zero o eventualmente utilizzare qualcosa di similare?
Mi sembra di aver letto qualcosa su un programma che si chiama Mobilia o qualcosa di simile...lo conosci

Si,
ti fai i programmi parametrici sulla macchina,
penso che anche con le biesse si possano fare.
praticamente sono programmi che contengono delle regole matematiche che al variare delle misure del pezzo si adeguano.

per mobilia l'ho visto su internet ma dal vero mai.
 

vmirko

Utente Standard
Professione: legnamè
Software: alphacam
Regione: MB
#24
Si,
uso alphacam ormai da parecchio tempo ed è un ottimo programma e va bene per fare un po' di tutto.
per i costi dipende da cosa devi fare,
se non ricordo male si parte da sotto i 5000 euro per la versione che fai solo bidimensionale,
alle 20 e passa mila euro per la versione 3d 5 assi.

chiama in licom gli spieghi cosa fai e cosa ti servirebbe così ti fanno un preventivo e se ti metti d'accordo ti fanno anche una demo.

http://www.licom.it/
 

lulver

Utente poco attivo
Professione: Commerciale
Software: Ironcad
Regione: Piemonte
#25
Ciao, vedo solo oggi la discussione e so di arrivare un po' tardi. Il problema annoso che si pone è Faccio una produzione varia con tanti pezzi diversi ma relativamente facili o faccio pochi pezzi particolarmente complessi? Nel secondo caso sono molto vicino alla meccanica e quindi mi serve un modellatore solido molto flessibile ed un CAM che legga la matematica e mi permetta di definire i percorsi utensili tipo alphaCAM. Nel primo caso devo avere uno strumento che mi permetta velocemente di progettare l'arredamento, sistemare la ferramenta, ottenere le distinte, inviare i dati agli ottimizzatori di taglio ed i programmi in macchina. Per questo sono stati sviluppati i cabinet. Questi sono però limitati per i mobili speciali. Una buona soluzione è stata quella sviluppata in Leonardo Project Revolution (www.qiwood.it) dove è stato sviluppato un cabinet all'interno di un modellatore solido unendo i benefici dei due sistemi e rendendo il tutto molto flessibile. Dove non arriva il cabinet si usano le funzionalità di disegno.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#26
Ciao, vedo solo oggi la discussione e so di arrivare un po' tardi. Il problema annoso che si pone è Faccio una produzione varia con tanti pezzi diversi ma relativamente facili o faccio pochi pezzi particolarmente complessi? Nel secondo caso sono molto vicino alla meccanica e quindi mi serve un modellatore solido molto flessibile ed un CAM che legga la matematica e mi permetta di definire i percorsi utensili tipo alphaCAM. Nel primo caso devo avere uno strumento che mi permetta velocemente di progettare l'arredamento, sistemare la ferramenta, ottenere le distinte, inviare i dati agli ottimizzatori di taglio ed i programmi in macchina. Per questo sono stati sviluppati i cabinet. Questi sono però limitati per i mobili speciali. Una buona soluzione è stata quella sviluppata in Leonardo Project Revolution (www.qiwood.it) dove è stato sviluppato un cabinet all'interno di un modellatore solido unendo i benefici dei due sistemi e rendendo il tutto molto flessibile. Dove non arriva il cabinet si usano le funzionalità di disegno.
Lulver, lei è un commerciale della suddetta società ?
 

wood3d

Utente poco attivo
Professione: falegname
Software: imos
Regione: Toscana
#27
Ciao,
riporto quanto avevo scritto in un altro forum, qualora possa esserti utile.

Se può esserti utile ti riporto la mia esperienza.

Anch’io, fino a qualche anno fa, ero nella tua stessa situazione.

Volevo acquistare un software CAD-CAM per disegnare mobili ma soprattutto per poter gestire in automatico le macchine che avevo in produzione ossia Sezionatrice, Centro di lavoro e Bordatrice.

Alla fine la scelta è andata su imos, però, prima di acquistare ho voluto toccare con mano. Sono stato presso la loro sede dove si potevano vedere dimostrazioni pratiche ma non ancora convinto sono andato da un altro cliente che usava già imos… E lì ho capito che se volevo raggiungere il mio scopo quello era lo strumento. Se il lavoro in imos è fatto bene, ti assicuro che le liste di produzione escono automaticamente (e assolutamente corrette) e che i programmi arrivano in macchina sempre in automatico e non li devi assolutamente toccare…

Ho valutato anch’io altre soluzioni che a parole davano le stesse performance ma sono rimaste parole…

L’ultimo ma non meno importante dettaglio: hanno un ottimo servizio di assistenza, il che vuol dire proprio tanto… chiaro che conoscono bene imos ma sanno anche fare i mobili!

Se hai ancora bisogno scrivimi.

Ciao
 

enricoz78

Utente poco attivo
Professione: falegname
Software: tutti
Regione: bg
#28
ciao,
sto cercando anche io un programma per fare mobili
ero gia intervenuto in questa discussione per parlare del software per fare finestre e adesso dopo un anno e piu di utilizzo di powerwin della ddx devo dire che ne sono pienamente soddisfatto e sia il programma che l'assistenza meritano veramente la spesa
adesso dopo averne preso pienamente il controllo devo passare ad imparare qualcosa di nuovo,
quindi avrei bisogno di un software il piu completo possibile per fare mobili su misura non proprio standard...
il programma che cerco deve darmi la possibilità di:
1. gestire al meglio ed in parametrico fori e giunzioni magari solo inserendo due quote per i mobili base magari richiamando mobili di default ogni volta che si parte a crearne uno nuovo
2. gestire un database di ferramenta molto variabile perche la ferramenta non è quasi mai la stessa
3. avere la possibilita di creare un anteprima tridimensionale per il cliente il piu rapidamente e semplicemente possibile
4. dia la possibilita di generare liste taglio e costi del prodotto finito
5. abbia un'assistenza piu che ottima che risolva ogni piccola problema (magari fossero tutti come ddx)
6. gestisca appieno sia una biesse rover a che rover c
se avrebbe tutte queste peculiarita penso che non baderei a spese perchè darebbe solo che ottimi risultati
per quello che devo fare.
se qualcuno conosce qualcosa del genere accetto volentieri consigli!

a fine mese devo parlare con ddx loro hanno un prodotto chiamato easywood
ma non sono convinto faccia quello che serve a me
nel frattempo devo guardarmi bene in giro ....
secondo voi quale software house mi conviene contattare per avere una dimostrazione...viste le mie esigenze?
 

enricoz78

Utente poco attivo
Professione: falegname
Software: tutti
Regione: bg
#30
interessanti tutti e tre grazie
quindi dice che cabinet vision non è reperibile in italia...peccato
sembra interesante anche se gli altri non sono da meno!
 

SilvanoCC

Utente Junior
Professione: Falegname
Software: SolidEdge2d,TopSolidWood, , BiesseWorks,Vari ed eventuali
Regione: Piemonte Italy
#31
Ciao anche io sono un falegname ho an'azienda che produce principalmente arredi su misura ,cucine ,scale e porte interne , ho un centro di lavoro Biesse rover A da circa 2 anni e fino ad ora ho lavorato direttamente col Biesseworks a bordo macchina facendomi anche un sacco di programmi parametrici con un sacco di macro , cicli e condizioni , il tutto per velocizzare il più possibile . Però ci sono sempre dei pezzi particolari che li devo disegnare su un cad 2d e poi importarli in macchina e assegnare le lavorazioni , in oltre devo sempre fare dei disegni 3D ( magari anche solo con SketchUp) per far vedere al cliente il risultato finale. In questo ultimo anno ho valutato anch'io vartie soluzioni di software . EasyWood della DDX è un bel sistema cad Cam integrato , ma lo vedo più come una evoluzione del BiesseWorks o un Alphacam semplificato , ma il mio problema è gestire l'assieme di pezzi , con relativi incastri o assemblaggi , magari fuori quadro , dove è difficile rilevare le quote da un punto di riferimento e quindi un programma che lavora pur bene e infretta un singolo pezzo non mi serve. E' venuto da me circa 2 mesi fa il commerciale di Imos e devo dire che è un gran programmea , solo che è più improntato alle azziende che utilizzano tanto i pannelli , poi che ci sia chi lo usa a farci di tutto non lo metto in dubbio. Di vantaggio ha che possieda già una ricca libreria di elemnti parametrici già pronta . Di contro secondo me non è così semplice fare dei pezzi molto particolari e il cam non è il massimo. Quiwood non l'ho visto dal vero quindi non mi pronuncio , ma mi sembra un configuratore come Imos . Alla fine nel mese di luglio ho acquistato TopSolid Wood con tanto di cam , é un modellatore solido 3d parametrico , deriva dalla meccanica (dove di solito le cose sono più complesse che nel nostro settore )e mi permette di gestire benegli assiemi ,e anche lelavorazioni di singoli pezzi, ha un buon cam che arriva anche a 5assi ha già delle librerie di ferramenta ampliabili a piacimento , non ha delle librerie di elementi o arredi , quelli bisogna crearsele. Ora ci ho solo pasticciato , ma a me piace tanto , il 26 e il 27 agosto faccio le prime giornate di corso , poi a settembre si farà anche la configurazione del cam in azienda e vedremo se tutto funziona .
 

enricoz78

Utente poco attivo
Professione: falegname
Software: tutti
Regione: bg
#32
bella descrizione.....ci troviamo nella stessa situazione!
e sarebbe bello provarli prima di acquistarli questi programmi...ma non trovo in giro niente che sia trial...
finite le ferie proveremo a guardarci in giro magari contattando alcune demo le passano!
 

enricoz78

Utente poco attivo
Professione: falegname
Software: tutti
Regione: bg
#33
ho trovato una versione di prova di topsolid wood
ho provato a smanettare un attimino ed a guardare qualche video in internet per capirci qualcosa in piu...mi sembra tostino come programma! non proprio semplice! e non riesco a vederlo adatto a fare il lavoro che serve a me.......o forse sono io che non ci capisco niente di questo programma?!!??!
ma la domanda che volevo farti è come fai a fare solo due giorni di corso?
praticamente in due giorni riusciranno a malapena a spiegarti le icone e quattro stupidate!!! per arrivare a capirci qualcosa di piu qui ci vorranno mesi di lavoro...secondo me...
nel frattempo provero a smanettare!
non conoscete un buon tutorial o qualche guida che possa indirizzare un utente
niubbo?
 

SilvanoCC

Utente Junior
Professione: Falegname
Software: SolidEdge2d,TopSolidWood, , BiesseWorks,Vari ed eventuali
Regione: Piemonte Italy
#34
Al Tempo.... Il corso prevede da subito una settimana di corso , diviso tra la loro sede e la mia ditta , una giornata di corso l'avevo in pratica fatta da loro già alcuni mesi fa , quando mi han fatto vedere il programma , ele sue possibilità , poi mi avevano lasciato un cd demo e una licenza a tempo per poterci smanettare e salvare i lavori per 2 mesi ( all'epoca mi ero solo fatto fare l'offerta e non avevo ancora firmato nessun contratto) . Ora è da un po che ci gioco e con l'aiuto soprattutto di video reperiti da varie parti sto facendo già diverse cosette . Il programma è tosto , ma tutti i programmi che hanno una certa elasticità e ti permettono di fare molte cose non possono per forza di cose essere semplici, ma non lo trovo più complesso da imparare di autocad.
Purtroppo le cose sono inversamente proporzionali , ossia : All'inizio che uno non lo conosce bene deve lavorare parecchio a crearsi i propri componenti ,elementi ecc, poi col passare del tempo che uno si è fatto le proprie librerie lavora sempre meno , perchè basta che assembla , e al massimo modifica ( ed è li la figata essendo tutto parametrico) .
 

SilvanoCC

Utente Junior
Professione: Falegname
Software: SolidEdge2d,TopSolidWood, , BiesseWorks,Vari ed eventuali
Regione: Piemonte Italy
#35
Altra cosa anche l'interfaccia e la disposizione delle icone sia di disegno che di altre funzioni , sono tutte modificabili , nel senso che si possono aggiungere o togliere dalla schermata principale , in modo da crearti una interfaccia comoda con tutte le funzioni che uno usa di più a portata di mano , proprio in base al tipo di lavoro che uno fa . La mia idea , visto che le funzioni principali le conosco abbastanza , è di fare il corso cercando fin da subito di sviluppare dei lavori che dovrò fare e sulla base di quelli che faccio di solito , con tutte le problematiche del caso e utilizzando i miei metodi costruttivi , ( troppo facile per chi ti insegna farti vedere un modello che ha già fatto e rifatto 50 volte nelle demo ) . Poi con l'andare del tempo mi perfezziono e affino la conoscenza anche di funzioni più raffinate . Per dire quando ho cominciato a usare il BiesseWorks ho da subito fatto pezzi con cicli di foratura e tagli ecc , alcuni però non erano parametrici , o le forature le quotavo manualmente ecc, con tuttuo il tempo che ci andava a farlo , poi co, tempo ho imparato a farmi delle macro , ed ad applicare delle variabili che hanno velocizzato molto le cose , ma le avessi dovute fare da subito sarei divebtato matto .
 

enricoz78

Utente poco attivo
Professione: falegname
Software: tutti
Regione: bg
#36
sicuramente hai ragione col tempo e quando uno lo ha imparato bene potra essere uno strumento potente ma per fare mobili parametrici penso ci sia bisogno di qualcosa di piu intuitivo e veloce
un programma che ti fa delle domande ed alle quali devi dare delle semplici risposte per poter generare semplicemente il mobile
cosi funziona in teoria powerwin per i serramenti
inserisci:
domanda n°1
scelta tipologia del serramento ( se arco ,trapezio, rettangolare,in pianta ecc.
domanda n°2
misure del serramento da generare (in base alla itpologia ci sono anche le variabili del caso
domanda n°3
inserimento numero ante,vetri,zoccolo,affiancati,perline, ecc ecc
domanda n°4
se arco troncetti da inserire
domanda n° 5
salvare il progetto
domanda n°6
generare il progetto

piu semplice di cosi si muore
il lavoro grosso è impostare le tipologie del serramento e la ferramenta da inserire ed i passaggi di fresa
una volta calcolati per bene tutte funge alla perfezione

io cercavo qualcosa del genere per fare mobili
 

SilvanoCC

Utente Junior
Professione: Falegname
Software: SolidEdge2d,TopSolidWood, , BiesseWorks,Vari ed eventuali
Regione: Piemonte Italy
#37
Si ho presente , anche PowerStair ho visto che lavora così e in un amen fai una scala. Imos lavora anche in quel modo , solo che per le cose molto particolari che devo fare io non va bene . Top Solid come dicevo già da prima ha la pecca di non avere nulla di già pronto , te lo devi creare tu , ma la mia idea è proprio di fare quello che hai detto a riguardo di PowerWin , ossia perdere un po di tempo a crearmi gli elementi e le relative lavorazioni in base anche alla ferramenta che utilizzo di solito e poi lavorare solo con le librerie .
Esempio , devo fare un armadio :
1 Apro un componnte cassone già pronto
2 Lo dimensiono a quello che mi serve
3 Aggiungo eventuali ripiani o fianchi col sistema di copia di quelli esistenti in modo di avere le lavorazioni abbinate
4 Aggiungo un 'eventuale cassettiera interna prendendola da una già fatta in precedenza dalla libreria abbinata
5 modifico le misure della cassettiera a piacimento e aumento o diminuisco i numeri dei cassetti con pposito comando.
6 seleziono dalla libreria il modello di ante e le applico parametrizzandole alla struttura
7 Aggiungo eventuali accessori di ferramenta (tipo tubo app. abiti o serrature particolari)
8 genero la distinta pezzi
9 Genero le iso per la macchina le cui lavorazioni erano già state definite in ogni singolo elemento creato in origine .
 

SilvanoCC

Utente Junior
Professione: Falegname
Software: SolidEdge2d,TopSolidWood, , BiesseWorks,Vari ed eventuali
Regione: Piemonte Italy
#38
Con questo non sono un commerciale di TopSolid e perchè l'ho scelto io non voglio dire che sia la" meglio cosa". A mio avviso a delle ottime potenzialità , in effetti io lo voglio utilizzare anche per fare scale , che mi pare sia la cosa forse più complessa da automatizzare , e per fare porte interne .Poi non sono un guru del cad , ma mi piace smanettare e mi piaceva l'idea di avere uno strumento molto flessibile che non mi obbligasse a fare solo scale, solo serramenti o solo cassoni per cucine.
 

enricoz78

Utente poco attivo
Professione: falegname
Software: tutti
Regione: bg
#39
sono d'accordo con te sul fatto che topsolid abbia le potenzialita per creare tutto quello che ti serve, ma quanto tempo ci vuole per comporre il tutto ed avere librerie abbastanza ampie per poter gestire tutto quello che vuoi?
io faccio il paragone sempre con powerwin che è studiato perfettamente per fare questo tipo di lavoro:
il programma in versione media non completa mi è costato 15 mila euro ma dopo un anno di lavoro tutto è praticamente impostato e qualsiasi tipo di serramento viene generato senza piu sapere neanche cosa c'è stato sotto per poterlo impostare e anche chi non ha mai usato il pc adesso puo generarsi qualsiasi serramento senza problemi!
se dovessi prendere topsolid probabilmente ci sarebbe sempre bisogno di eseguire delle modifiche da qualcuno che veramente lo sappia usare

se faccio due conti e se non ho capito male topsolid costa intorno alle 7000 euro non proprio un gran costo ma il tempo che ci andrebbe dietro, ed avere qualcuno che lo debba sempre usare verrebbe a costare molto di piu nel tempo, invece trovare un software che possa essere usato da chiunque raserebbe i costi nel tempo e anche se costasse 4-5 volte tanto, in poco piu di un anno si ammortizzerebbe dassolo con il fatto di poterlo usare da subito nel pieno delle possibilità

conosco bene anche io biesseworks, macro ,variabili e un'interfaccia molto user friendly mi hanno permesso di farlo imparare a meta degli operai senza problemi, ma come sappiamo entrambi ha dei limiti che allungano i tempi di produzione.
esempio per fare serramenti con biesseworks ci vorrebbe un sacco di tempo
e per impostare tutte le tipologie possibili ci vorrebbero un sacco bello grosso di ore ( per non dire anni)
mentre con powerwin che chi ci ha gia pensato bene una volta facendo un bel programma e chi lo usa non deve piu pensare a niente!!!
solo produrre!!!!
arrivano ogni tre mesi aggiornamenti con migliorie e possibilita di inserire lavorazioni nuove e le hanno preparate chi veramente sa programmare!
operai non specializzati ci terrebbero, dassoli, anni!!!

detto questo probabilmente quello che cerco io, ho quello che ho in testa probabilmente ancora non c'è quindi dovrò adeguarmi
provero sicuramente topsolid visto che sono uno smanettone e per hobby con il pc ci passo le notti,
però continuero la ricerca di un software,per me, cosi perfetto!!!
 

SilvanoCC

Utente Junior
Professione: Falegname
Software: SolidEdge2d,TopSolidWood, , BiesseWorks,Vari ed eventuali
Regione: Piemonte Italy
#40
Su quello che hai scritto ti do pienamente ragione , forse il mio caso è leggermente diverso , perchè sono io che mi preoccupo dell'organizzazione del lavoro e quindi programmazione , disegni distinte e quant'altro , quindi l'operaio in qualunque caso non deve pensare niente . Come già detto ho Visto imos che lavora come dici tu , solo che per il mio caso non lo vedo così completo ( costo 30'000 € ) . Un programma da vedere e che non ho potuto valutare bene resta Quiwood . A fra l'altro TopSolid costa circa 7000 € , però poi ci devi aggiungere il modulo woodcam, il postprocessor, il corso alla fine devi considerare di spendere 18000 € . Il problema è che il mondo del mobile SU MISURA è molto flessibile ( se non si parla del solito mobile a pannelli in listellare) ed è difficile fare un soft che possa fare proprio tutto da solo. Senza nulla togliere alla complessità dei serramenti di oggigiorno hanno un tot di variabili , mentre in un mobile le variabili volendo sono infinite ( questo per quello che mi riguarda).
Una Nota positiva la devo dare anch'io ai ragazzi della DDX che comunque hanno fatto degli ottimi prodotti , i loro PowerWin e PowerStair sono quanto di meglio uno possa prendere sul mercato , e per le lavorazioni di singoli elementi anche EasiWood è un bel cadcam , che sono comunque 6/7000 € .
Credo che trovare quello che stai cercando te non sia così facile , comunque tienici aggiornati.