CAM con Solidworks per uso didattico

biamario

Utente poco attivo
Professione: Insegnante scuola secondaria superiore
Software: Solidworks, Progecad
Regione: Tocana
#1
Salve a tutti,
dopo anni di progettazione meccanica e insegnamento adesso mi dedico esclusivamente a quest'ultimo. Ho avuto la fortuna di poter consigliare al momento opportuno alla mia scuola (un'IPSIA) Solidworks che già conoscevo discretamente e adesso con i miei colleghi mi trovo ad insegnare disegno tecnico con la v. 2010 (edu-60 lic.-completa di tutto). Insegno anche il CNC e nel laboratorio abbiamo due macchine della Emco recenti (tornio 2 assi + fresa tre assi) con linguaggio Fanuc serie 0 che programmiamo manualmente. Abbiamo abbinato anche un software di simulazione 2D e 3D, sempre Emco, installato su ogni pc del laboratorio. Sono anni che cerco un CAM da abbinare a SW per la programmazione automatica, possibilmente NON molto complesso e in italiano.
Ho avuto modo di vederne in azione divesi ma mi sembra questo il posto giusto per chiedere a chi come voi ci lavora direttamente: cosa consigliate?
Grazie e saluti :wink:,
Mario
 

flfn

Utente Junior
Professione: progettista
Software: Solid Works-Ready Works-Rhinoceros-Mastercam
Regione: veneto
#3
Ti posso consigliare SolidCam, che dovrebbe avere fatto, una nuova politica prezzi per le scuole, puoi sentire la

http://solidworld.it/prodotti.asp?cat=19

Sono anchio un docente presso un'istituto scolastico (CFP), ed ho SolidWorks per il Cad, Cimco per il lato simulatore CNC Fanuc sia tornio che fresa.

Come ti trovi con EMCO, io al'epoca non sono riuscito a valutarlo...

Saluti e grazie
flfn
 

biamario

Utente poco attivo
Professione: Insegnante scuola secondaria superiore
Software: Solidworks, Progecad
Regione: Tocana
#4
Ciao,
per il CAM ti segnalo che PTC propone alle scuole una soluzione omnicomprensiva uguale a quella dell'università con il "vecchio" PRO-E5 (adesso CREO): 35 postazioni in rete a 800€ (annue)+ installazione+iva: stiamo valutando quest'opportunità anche se siamo in tempi di "vacche molto magre".
Con EMCO: l'acquisto l'abbiamo fatto tramite Festo Didattica dopo essere andati in Austria a vedere l'azienda: ci siamo trovati bene sia come macchine che come simulatori 2D/3D anche se l'interfaccia è spartana, un poco ostica, tipo DOS.
Per la programmazione CIMCO è molto più immediato e moderno in confronto.
Adesso so che la gamma edu si è aggiornata ma noi, che ci riteniamo già molto fortunati per la dotazione HW+SW di cui disponiamo, non possiamo stare dietro a questo mercato, soprattutto adesso con la riforma dei professionali...
Grazie per le info e saluti.
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#5
Ognuno la veda pure come crede, ma io, fedele al motto della "casa", che poi sarebbe "idee magari poche, ma chiare", ho sempre pensato, finora a ragione, che il CAD deve fare il CAd ed il CAM deve fare il CAM.
In altre parole, queste soluzioni "embedded" non mi sono mai piaciute, sia perchè in tal modo ci si lega mani e piedi al soft CAD o CAM, sia perchè chi sviluppa il programma CAD ha come core business la progettazione, mentre chi fa CAM guarda al mondo dei trucioli. E le due cose già spesso vanno poco d'accordo a livello di azienda, figurarsi a livello software.

Non a caso, restando sul citato Solid Works, tutte le soluzioni CAM integrate nel CAD sono in realtà sviluppate da softhouses che fanno SOLO CAM.
A questo punto tanto vale acquisire da loro il CAM "verace" e farsi dare il modulo per lavorare da dentro il CAD.
Ed attenzione che la cosa è tanto più necessaria quanto più si avrà necessità in futuro di assistenza, eventuali personalizzazioni, upgrades e quant'altro può venir garantito praticamente solo da chi il CAM lo produce e lo commercializza.

Se invece si vuol parlare di soluzioni veramente integrate, beh... allora i nomi sono più o meno i soliti, così come i soldini da mettere a bilancio:
Catia, Top Solid, Unigraphics e stop.
Qualcuno in questa categoria ci mette anche Pro-E, ma anche quello è un bell'assemblaggio di soluzioni di terze parti. Fatto abbastanza bene (anche se su Pro-NC è meglio che non mi pronunci...), ma pur sempre un'assemblaggio.

Ma poi, quello delle soluzioni "totali e globali", è un'altro mondo, tagliato soprattutto per i cosiddetti mercati "verticali" e quindi sono prodotti che personalmente non ritengo assolutamente adatti ad una scuola, anche ammesso, di questi tempi poi, di avere i soldi necessari per acquisirli.
 

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#6
Se invece si vuol parlare di soluzioni veramente integrate, beh... allora i nomi sono più o meno i soliti, così come i soldini da mettere a bilancio:
Catia, Top Solid, Unigraphics e stop.
Qualcuno in questa categoria ci mette anche Pro-E, ma anche quello è un bell'assemblaggio di soluzioni di terze parti. Fatto abbastanza bene (anche se su Pro-NC è meglio che non mi pronunci...), ma pur sempre un'assemblaggio.
esistono anche altri software che hanno una integrazione ottimale come
cimatron, delcam e vero.