Blend con sezioni curve

matteoso

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Prima di tutto la testa,poi PRO/E WF3/4,CREO 1.0, Ansys 10, Autocad 2006, Mathcad 13
Regione: BARI
#1
Ciao a tutti!

quello che ho allegato è la girante di un ventilatore assiale (per esercizio sto portando in 3D un disegno 2D da un vecchio libro)
Il disegno mi fornisce le 6 sezioni della pala che non sono piane ma sviluppi di archi di cerchio (vedi fig.2 in rosa)

Ho modellato (CREO 1.0) le sezioni ad arco (tramite INTERSECT) e giustamente la funzione BLEND non le accetta in quanto le vuole piane, le sezioni.
Allora le ho rese piane ma a quel punto la radice della pala risulta, ancora giustamente, staccata dal mozzo, visto che sia la prima sezione della pala che la superficie cilindrica esterna del mozzo sono a R160 (vedi fig.1)

Esiste dunque un comando che io non conosco per cui io possa far "blendare" delle sezioni curve?
Oppure qualche metodo per ovviare al problema?
ho provato anche a usare "Estendi" per far attaccare la pala al mozzo ma non funziona (credo per le particolari curvature della pala)

Grazie in anticipo!

EDIT: Aggiungo modello *.prt
 

Allegati

Ultima modifica:

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#2
Premetto che non ho assolutamente esperienza in merito. Ma a mio avviso ci sono due possibili strade da percorere:

1) Usando il comando blend e le superfici piane:
più o meno come hai fatto tu adesso, solo che per evitare problemi di tangenza la prima superficie si deve modellare internamente al mozzo che viene poi svuotato con le lavorazioni successive.

2) Passando alla modellazione per superfici (molto più complesso a mio avviso):
si modellano le superfici curve (come previsto dal disegno), poi con molta abilità (e qui non so proprio nulla a riguardo...:confused:) si costruisce la superficie di unione della pala (e qui viene tangente per forza dato che è costruita sulla sulla superficie cilindrica esterna del mozzo), poi infine si solidifica.

Io data la mia totale ignoranza in materia di superfici andrei col metodo 1. Ma non so se sia possibile coi dati in ingresso a disposizione...
 

matteoso

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Prima di tutto la testa,poi PRO/E WF3/4,CREO 1.0, Ansys 10, Autocad 2006, Mathcad 13
Regione: BARI
#3
ciao calacc e intanto ti ringrazio per l'intervento.
Il 1° metodo non è fattibile in quanto, sebbene io lo abbia usato molte volte come trucco, in questo caso io non posso addentrarmi nel mozzo in quanto non conosco come è fatta la sezione della pala al di fuori di quelle 6 che ho modellato.

Però mi hai dato una buona idea col 2° metodo in quanto potrei usare superfici di stile (anche se non sono granchè bravo) per connettere le varie sezioni curve, ma già so che diventerà arduo in quanto sono 6 sezioni da unire 2 alla volta.

Ci provo intanto ed aspetto altri consigli da altri utenti o magari viene in mente anche a te qualche altra soluzione!

Grazie!
 

matteoso

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Prima di tutto la testa,poi PRO/E WF3/4,CREO 1.0, Ansys 10, Autocad 2006, Mathcad 13
Regione: BARI
#4
Alla fine sono riuscito a finire il pezzo nel modo migliore, cioè usando le sezioni curvate della pala e unendole tra loro non la feature BLEND ma con superfici BLEND LIMITE.
Per me si pò chiudere!
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#5
Alla fine sono riuscito a finire il pezzo nel modo migliore, cioè usando le sezioni curvate della pala e unendole tra loro non la feature BLEND ma con superfici BLEND LIMITE.
Per me si pò chiudere!
Figo il comando BLEND LIMITE eh?!? :cool:
Mi è capitato di usarlo per misurare le aree di passaggio del fluido in alcuni pezzi, ma non ci ho mai costruito grosse superfici. Potresti magari allegare il prt del pezzo finito? Così che ci si possa dare uno sguardo?
Ti ringrazio