• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Basamento in tubolare saldato

NightHawk

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: ProE WildFire 4.0 M050 + MDO
Regione: Marche
#1
Ciao a tutti

Devo realizzare il basamento per supportare delle teste automatiche su di una automazione custom.

Volevo sapere da voi, generalmente, che tipo di profilo in FE (40x40, 50x50, 60x60) si utilizza ed in che spessore.

Ho realizzato molte automazioni con i profili in alluminio ma non ho mai avuto a che fare con banchi in carpenteria.

Grazie a tutti

Andrea
 

scalva

Utente Standard
Professione: disegnatore meccanico,progettista
Software: autocad+qs,sw 18
Regione: Piemonte
#2
Ciao a tutti

Devo realizzare il basamento per supportare delle teste automatiche su di una automazione custom.

Volevo sapere da voi, generalmente, che tipo di profilo in FE (40x40, 50x50, 60x60) si utilizza ed in che spessore.

Ho realizzato molte automazioni con i profili in alluminio ma non ho mai avuto a che fare con banchi in carpenteria.

Grazie a tutti

Andrea
quello che vuoi
dipende da 50.000 parametri
pesi, vibrazioni ,complessita' costruttiva ,estetica, ecc ecc
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#4
Già..
Decisamente troppo vaga come domanda.

Saluti
Marco
ciao sam
ti quoto 100/100
perche il tutto si puo fare anche in una bella fusione di ghisa G 22
come una volta:p
esteticamente sti "tubb"saldati fanno nu poc schif

P.S.
la ghisa di fusione a 3/4€ Kg :confused::confused::rolleyes:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
per una piastra di base da 1000x1000 o giu' di li', andrei con un 80x80 sp.5, se invece le dimensioni crescono parecchio, cosi' come le vibrazioni, potresti pensare ad un 100x100 o anche 120x120, ma questa gia' inizia ad essere estrema. Per esperienza e' importante non lesinare sullo spessore della piastra di base. Se l'applicazione e' discretamente pesante, vai da 35mm in su. Prevedi di appoggiare la piastra al telaio anche alla meta' dei lati della piastra, non soltanto sugli angoli, questo ti aiutera' a limitare la flessione.
Comunque come detto da altri sarebbe il caso di sapere un po' di piu'. Se si tratta di un banchetto manuale 40x40 va bene, se e' una pressa da 50 tonn ovviamente no...

ciao ciao.

P.S. Dimenticavo: la macchina va inserita in una linea gia' esistente? allora dovresti accordarla anche dal punto di vista estetico.
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#6
Personalmente non mi appassiono troppo alle costruzioni in tubolare.
Per insegnamenti ricevuti da chi di strutture se ne intende (impianti chimici, basamenti di macchine, laminatoi) quando mi serve cerco sempre di far realizzare le strutture con profilati laminati a caldo (UPN-IPE-HE, ecc.).
Il motivo ? Semplicemente perchè il tubolare, specialmente quello realizzato a freddo e con saldatura dei lembi) non ha una costanza certa nella rigidità e presenta spesso problemi nelle saldature a piena penetrazione.

L'unica deroga è rappresentata dalle strutture per certe applicazioni (come l'alimentare), dove è necessario poter garantire la facilità di pulizia delle macchine.

Quanto all'estetica, dovrebbe essere l'ultima cosa da ricercare, nel senso che verrà già da sè.
Basta applicare il detto di Le Corbusier "ciò che nasce per essere utile è quasi sempre anche bello. ciò che nasce per essere solo bello non è quasi mai utile"
:)
 

body

Utente Junior
Professione: Carp.-Lam.-Mecc.
Software: Solidworks 2009
Regione: Trentino
#7
Purtroppo le travi di tipo HE, IPE, UNP hanno tolleranze dimensionali e di forma da fare pietà.E' praticamente impossibile ottenere un telaio con una planarità accettabile, a meno che esso non venga poi fresato.Inoltre i profili aperti presentano una resistenza alla torsione molto più bassa rispetto ai profili tubolari, quindi meno rigidità.Comunque, esistono tubi di alta e bassa qualità.
 

myface

Utente Senior
Professione: Progettista-designer free lance
Software: Inventor 2013,maxwell render 2.7.2
Regione: veneto
#8
ciao sam
ti quoto 100/100
perche il tutto si puo fare anche in una bella fusione di ghisa G 22
come una volta:p
esteticamente sti "tubb"saldati fanno nu poc schif

P.S.
la ghisa di fusione a 3/4€ Kg
Il problema è semmai dopo trovare chi te la fonde la ghisa...:rolleyes: (almeno qui da noi è un lavoro sempre più introvabile )
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#9

Bruce

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Pro Engineering-Catia
Regione: Emilia Romagna
#10
Basta applicare il detto di Le Corbusier "ciò che nasce per essere utile è quasi sempre anche bello. ciò che nasce per essere solo bello non è quasi mai utile"
:)
Scusatemi l'OT ma questa non l'avevo mai sentita fin'ora...però devo dire che è proprio azzeccata !!! :)
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#11
Scusatemi l'OT ma questa non l'avevo mai sentita fin'ora...però devo dire che è proprio azzeccata !!! :)
una dicitura o un consiglio qualsiasi di fratello mecc
non e' mai una dicitura o un consiglio qualsiasi
ciao bruce
 

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#12
Per trovare chi fonde ghisa basta che da Zanardi a Minerbe provincia di Verona, ha una ghisa sferoidale di ottima qualità.
Il problem è un altro, quanti ne devi fare?
 

NightHawk

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: ProE WildFire 4.0 M050 + MDO
Regione: Marche
#13
Accipicchia!!!

quante risposte!

Grazie a tutti.

Effettivamente... sono stato un peletto vago. Devo creare il telaio per una macchina automatica speciale. Ingombri tutali dovremmo stare su un 4mt x 2mt x 1mt circa.

Dalle mie parti va molto cotruire tutto con i profili d'alluminio ma l'idea non mi sfagiola tanto. Sicuramente andrò con un 90x90 spessore... quello che trovo cmq non sottile.

Grazie a tutti!

Andrea