Attrezzature e Materiali di stampa 3D - esperienze

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#1
Buongiorno a tutti .

Grazie alla sempre maggior diffusione di stampanti 3D a basso costo, da un po di tempo stiamo assistendo ad una costante nascita di realtà che offrono questo tipo di Attrezzature e di conseguenza anche i classici materiali di consumo , perlopiù filamenti di ABS o PLA , ma si inizia a vedere anche filo in Gomma, in Nylon ed altro.
Abbiamo letto in altri tread che a volte l'acquisto oltre confine ha portato a brutte sorprese specialmente in termini di assistenza post vendita, ma qui in Italia come funzionano le cose ?

Apro quindi questo tread con l'intento primario di raccogliere le vostre esperienze con queste realtà in modo da aiutare anche altri utenti nel potersi fornire di Hardware e materia prima nel modo migliore possibile evitando sorprese che poi finiscono con il disincentivare l'uso di questa tecnologia a mio avviso parecchio interessante .

Chiedo solo la cortesia, per evitare inutili flame e ovviamente per mancanza di contraddittorio di evitare di indicare il nome dell'azienda, se qualcuno è curioso o interessato può contattare in PM l'autore del messaggio .

Grazie a tutti
 

Morris Design

Utente poco attivo
Professione: Design e Prototipazione
Software: Rhinoceros
Regione: Veneto
#2
Ringrazio tutti per le segnalazioni, molto utili a chi, come me, preferisce rifornirsi in Italia. E' importante il fatto che si tratta di segnalazioni di prodotti già testati. Difatti io ho una BFB3000 e con il costoso PLA originale della BFB (ora 3D System) sono andato benissimo; così pure con quello della tedesca Orbitech; sei mesi fa invece ho voluto fare un esperimento ed ho acquistato su Ebay del PLA (più economico) da uno sconosciuto rivenditore italiano: dopo pochi giorni il filo ha cominciato a spezzarsi in pezzetti da cm. 5 facendomi perdere un sacco di tempo (nella BFB il filo scorre in una guida di cm. 50 e togliere tutti i pezzetti è un lavoraccio). Dopo vari episodi del genere ho accantonato il materiale. Il problema si presenta con l'esposizione del PLA alla luce, ma dovrebbe avvenire dopo mesi e non giorni. O la qualità di partenza era scarsa oppure è stato conservato a lungo alla luce. Mi piacerebbe sapere se qualcun altro ha avuto lo stesso problema.
 

Morris Design

Utente poco attivo
Professione: Design e Prototipazione
Software: Rhinoceros
Regione: Veneto
#4
No: usavo la macchina, poi la spegnevo ed il giorno dopo trovavo dei pezzetti rotti dentro il tubicino che porta all'estrusore. Finchè il filo rimaneva avvolto nella bobina non succedeva niente, ma essendo diventato fragile non sopportava la torsione al quale era sottoposto nel percorso verso l'estrusore; successivamente non riuscivo più neanche ad infilarlo nel tubicino perchè mi si rompeva in mano.
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#5
Ho spostato i messaggi in questa sezione in quanto si tratta di esperienze con i materiali
Grazie
 

MaxTeo

Utente poco attivo
Professione: Impiegato
Software: Sketchup
Regione: Bergamo
#6
Io ho acquistato una ROBO 3D PRINTER a un ottimo prezzo e mi trovo davvero bene, stampa sia PLA sia ABS che NYLON e per ora non ho avuto nessun problema.
L'ho presa dal rivenditore Italiano a Bergamo compresa di corso e garanzia 12 mesi e manuale d'istruzione (molto molto utile).
So che essendo distributore in Italia, l'acquisto della Robo 3D Printer si può fare solo tramite loro, evitando così tutti i problemi riguardanti spedizioni e dogana.
Se vi interessa posso darvi i loro contatti per contattarli.
Ciao a tutti :)