Assiemi Alternativi e link geometrici

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#1
A volte fatico a capire come ragiona SE
Creo il mio assieme e modifico dei componenti sul posto creando così dei link tra le parti.
Eseguo delle modifiche e tutto mi si aggiorna come deve. Perfetto.
Ora voglio creare degli assiemi alternativi perchè ho il mio assieme in tre versioni diverse dove cambio per esempio le ruote e la relativa piastra di fissaggio.
Perchè deve piallarmi tutti i link?
relazioni.png

A questo punto salvo con nome e mi faccio 3 assiemi distinti :mad:
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#2
Purtroppo gli "assiemi alterni" sono nati nel periodo "nero" di Solid Edge e per questo fatti non troppo bene a mio avviso.
Per questo ed altri motivi vari ho smesso di utilizzarli.

Spero che nella prossima versione ci mettano mano e li rendano al passo coi tempi.

P.S.: Considero periodo nero di Solid Edge la porzione di tempo dopo la vendita di Intergraph a PLM e prima dell'acquisizione di Siemens.

- - - Aggiornato - - -

Purtroppo gli "assiemi alterni" sono nati nel periodo "nero" di Solid Edge e per questo fatti non troppo bene a mio avviso.
Per questo ed altri motivi vari ho smesso di utilizzarli.

Spero che nella prossima versione ci mettano mano e li rendano al passo coi tempi.

P.S.: Considero periodo nero di Solid Edge la porzione di tempo dopo la vendita di Intergraph a PLM e prima dell'acquisizione di Siemens.
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#3
è meglio se ti fai un asm con i pezzi in comune e vari asm di personalizzazione che hanno come primo componente quello comune.
Con i sottovincoli puoi sfruttare l'assieme come regolabile.
Oppure se non ti interessa il calcolo del peso e l'analisi interferenze, e non ti interessa essere troppo ordinato perchè difficilmente in futuro ci metterà le mani un altro allora si potrebbero anche mettere tutti i pezzi su un asm (asm di base + personalizzazioni) poi te la giochi con le Configurazioni. Si può anche partire così in fase di progetto e con i salva con nome passare al metodo sopra.
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#4
Il peso lo riporto in tavola quindi deve essere corretto e i controlli di interferenza li uso.
Per ora ho usato gli assiemi alterni accettando di rimuovere tutti i link ed effettivamente ora alcune lavorazioni hanno la geometria senza vincoli.
Anche il fatto di poter scegliere solo una delle due opzioni è molto restrittiva. In un paio di occasioni mi sarebbe tornato utile avere le posizioni alterne all'interno di un'assieme alterno.

Poi ci si arrangia comunque ma l'usabilità del programma non è delle migliori.:frown:
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#5
Il peso lo riporto in tavola quindi deve essere corretto e i controlli di interferenza li uso.
Per ora ho usato gli assiemi alterni accettando di rimuovere tutti i link ed effettivamente ora alcune lavorazioni hanno la geometria senza vincoli.
Anche il fatto di poter scegliere solo una delle due opzioni è molto restrittiva. In un paio di occasioni mi sarebbe tornato utile avere le posizioni alterne all'interno di un'assieme alterno.

Poi ci si arrangia comunque ma l'usabilità del programma non è delle migliori.:frown:
In assieme alterno puoi fare tutto quello che fai nelle posizioni alterne (che sono un assieme alterno limitato).
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#6
Hai Ragione! Non ci avevo pensato:finger: