Assieme regolabile nidificato

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#1
Buongiorno a tutti.
Noto solo ora un'anomalia che con la ST7 non avevo.
Creo un primo assieme dove lascio una parte libera di scorrere.
Inserisco questo assieme in un secondo assieme lasciando sempre libero lo scorrimento su un'asse. In pratica è il classico movimento XY di un tecnigrafo.
Se lascio il secondo assieme impostato su rigido, questo si muove come dovrebbe e il suo componente mobile al suo interno non si muove.
Se vado a settare il sotto assieme su regolabile mi si blocca il movimento precedente e posso muovere il componente del sotto assieme.
Spero di essermi spiegato bene.
Su ST7 invece potevo avere il movimento contemporaneo di tutti i particolari non vincolati completamente.
E' un problema mio o la ST8 ha modificato questo comportamento?
Ho aperto un'assieme simile fatto su ST7 e tutto funziona regolarmente.
 

delki

Utente Standard
Professione: Tecnical Support e Formazione su Solid Edge e SolidRules
Software: Solid Edge, Visual Basic .NET, SolidRules: InCentro, Desk, Configurator Manufactoring, Studio
Regione: Veneto
#2
Le funzioni di assieme regolabile "saltano" quando i componenti sono vincolati attraverso i tre piani fondamentali, e non sulle facce dei solidi. verifica questa condizione.
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#3
Grazie delki per la dritta, era proprio quello.
Avevo tolto il vincolo a terra del primo componente dell'assieme perchè non era orientato come volevo io e l'ho riposizionato con i piani.
Ora che è nella posizione giusta, ho soppresso le relazioni con i piani e gli ho ridato il vincolo a terra e tutto funziona a dovere.
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#4
Con il vincolo a terra, per ruotare il primo pezzo, altre volte puoi provare digitando la posizione da Proprietà Occorrenza
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#5
Grazie Vespa, ho provato adesso e ho capito come girare il pezzo.
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#6
delki, così come in part si definiscono quali variabili sono modificabili dal comando Parte Regolabile, allo stesso modo sugli assiemi non sarebbe più comodo avere la stessa funzione?
Ho un manico di un carrelo con due assi di rotazione, è raccolto come sottogruppo composto da tanti particolari, potrei salvare tante posizioni alterne (ma diventano proppe combinazioni) oppure sottovincolare il sottoassieme, ma potrei inciampare negli inconvenienti descritti in questo thread, inoltre diciamolo ridare le relazioni angolari non è il massimo della comodità.
Una tendina come per i part dove editare variabili con un nome sarebbe il top.
Cosa ne pensate?
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#7
delki, così come in part si definiscono quali variabili sono modificabili dal comando Parte Regolabile, allo stesso modo sugli assiemi non sarebbe più comodo avere la stessa funzione?
Ho un manico di un carrelo con due assi di rotazione, è raccolto come sottogruppo composto da tanti particolari, potrei salvare tante posizioni alterne (ma diventano proppe combinazioni) oppure sottovincolare il sottoassieme, ma potrei inciampare negli inconvenienti descritti in questo thread, inoltre diciamolo ridare le relazioni angolari non è il massimo della comodità.
Una tendina come per i part dove editare variabili con un nome sarebbe il top.
Cosa ne pensate?
A partire dalla ST8 non è più necessario sottovincolare un assieme per poterlo usare come regolabile.
E' infatti possibile "ridefinire" le relazioni di un assieme regolabile.

Procedimento:
- inserisco un assieme
- tasto destro "regolabile"
- seleziono in pathfinder il componente da "riposizionare"
- tasto destro sulla relazione su cui intervenire e seleziono "Ridefinisci relazione"
- A questo punto la relazione diventa editabile nel livello superiore, è possibile cambiarne l'offset, i riferimenti e perfino "eliminarla" ed inserirne una nuova.

Nel tuo caso andresti ad agire sollo sul valore della relazione angolare (che eventualmente potresti aver limitato a certi numeri da tabella variabili).

Ciao