Assieme regolabile..come??

Professione: Ingegnere triennale
Software: CATIA V5R20, Solid Edge v19, Inventor 2012, Solidworks 2014
Regione: Abruzzo
#1
Scusate se apro questa discussione, ho visto infatti che dell'argomento si trova qualcosa ma a dire il vero leggendo non ho ancora capito come fare per creare un assieme regolabile, cioè come fare per inserire un sottassieme che inserito all'interno di un assieme non sia considerato come un unico blocco ( e che quindi si possa muovere).
Grazie per l'aiuto.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
Scusate se apro questa discussione, ho visto infatti che dell'argomento si trova qualcosa ma a dire il vero leggendo non ho ancora capito come fare per creare un assieme regolabile, cioè come fare per inserire un sottassieme che inserito all'interno di un assieme non sia considerato come un unico blocco ( e che quindi si possa muovere).
Grazie per l'aiuto.
Devi aprire il tuo sottoassieme e renderlo labile (cioe' togliergli il vincolo che blocca il g.d.l. che ti interessa). Fatto questo, torni nell'assieme padre, fai click dx sul sottoassieme nell'albero dell'assieme --> assieme regolabile.

A questo punto vincoli le parti come fossero dei par sciolti nell'assieme apdre.
 
Professione: Ingegnere triennale
Software: CATIA V5R20, Solid Edge v19, Inventor 2012, Solidworks 2014
Regione: Abruzzo
#3
Ok grazie, avevo pensato ad una cosa del genere solo che non trovavo il comando che rendeva regolabile l'assieme (sul mio piccolo schermo da 10 pollici, li meno che si apre col tasto destro è solo parziale e l'icona del comando non era visibile).
Ciao
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#4
Ok grazie, avevo pensato ad una cosa del genere solo che non trovavo il comando che rendeva regolabile l'assieme (sul mio piccolo schermo da 10 pollici, li meno che si apre col tasto destro è solo parziale e l'icona del comando non era visibile).
Ciao
ma stai utilizzando solid edge su un netbook? cos'hai come risoluzione 800x600...1024x768 ? Per riuscire a vedere bene ed utlizzare a pieno i comandi ti ci vuole minimo un portatile da 15" meglio se da 17". Con un 15" o un 17" se lo usi a casa per gli esercizi almeno riesci a connetterci un monitor esterno anche più grande.
 

zeigs

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia-Romagna
#5
ma soprattutto, gira su un netbook? perchè fumarsi una sigaretta tra un'operazione e l'altra non è salutare
 
Professione: Ingegnere triennale
Software: CATIA V5R20, Solid Edge v19, Inventor 2012, Solidworks 2014
Regione: Abruzzo
#6
ma stai utilizzando solid edge su un netbook? cos'hai come risoluzione 800x600...1024x768 ? Per riuscire a vedere bene ed utlizzare a pieno i comandi ti ci vuole minimo un portatile da 15" meglio se da 17". Con un 15" o un 17" se lo usi a casa per gli esercizi almeno riesci a connetterci un monitor esterno anche più grande.
E' un netbook da 10,1 pollici ed effettivamamente la disposizione del mio work space è piuttosto singolare ...solo io sò dove andare a pescare certi comandi...ma poi capita che,come in qusto caso, qualcosa mi sfugge.

ma soprattutto, gira su un netbook? perchè fumarsi una sigaretta tra un'operazione e l'altra non è salutare
Ma perchè che specifiche richiede?? Io su stà carretta ci facevo girare pure CATIA (che mi sembra fosse un pochino più pesante) e finchè si tratta solo di modellazione 3D va tutto liscio.
Il problema stà nascendo adesso che stò provando a fare delle simulazioni cinematiche e per creare un video in qualità PAL di un automazione della durata di 60 sec ci ho messo quasi 2 ore !!!
Se fumassi effettivamente sarei a questo punto a rischio cancro!!
Ciao
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#7
guarda se ci riesci puoi far girare qualsiasi cad anche in una calcolatrice tascabile, solo che prendere una macchina da formula 1 montarci le gomme di una 500 (quella del 1936) e farla correre su stradine sterrate di campagna, poi non si pretenda di ottenere gli stessi risultati di gomme da gara su pista.

Tu finora non hai preteso nulla, ci mancherebbe, ma adesso che cerchi di fare video e sei poi ti capita di fare qualche assieme più complesso mi sa che ti viene il "latte alle ginocchia" ad aspettare.

Qualche anno fa (solo per una prova) ho installato anch'io solid edge su un netbook aspire one da 8" ma i tempi per modellare un cubo erano enormi.
 
Professione: Ingegnere triennale
Software: CATIA V5R20, Solid Edge v19, Inventor 2012, Solidworks 2014
Regione: Abruzzo
#8
Qualche anno fa (solo per una prova) ho installato anch'io solid edge su un netbook aspire one da 8" ma i tempi per modellare un cubo erano enormi.
Ma veramente???
Ma il mio non è a sto livello. Io modello qualunque cosa (fin ora almeno) senza percepire un evidente differenza con la versione che ho installato su un ntebook da 17'' nettamente più potente. E anche per gli assiemi, per quanto i miei non siano mai troppo complessi, vale la stessa cosa...finora va!!
Però effettivamente adesso mi stò rendendo contro che non posso farci tutto (ad esempio nell'analisi cinematica che volevo fare sono stato costretto a rinunciare ad attivare le propiretà fisiche perchè ad un certo punto si piantava e non riusciva ad andare avanti).
Comunque meglio di niente!!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#9
al tempo ho fatto una prova a lavoro con la ST1 sull'aspire one A150 schermo da 8.9" (i primi usciti). Fortunatamente aveva la prese di rete per cui sono riuscito a farlo andare con la licenza flottante. il processore era un Aton N270 da 1.6Ghz ed andava a scatti