• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

assemblaggio senza vincoli

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#1
salve a tutti,
uso pro-e wf3 ed ho un suggerimento da chiedervi?
esiste un modo nell'assemblaggio per piazzare le parti senza vincoli ma semplicemente appoggiarle tra di loro?
esempio stupido:
2 piastre saldate a t, una contro l'altra, esiste un modo per piazzare la seconda piastra rispetto alla prima senza che, se mi servisse cancellare la prima, poi non si cancelli anche la seconda senza dovere togliere i vincoli manualmemte?
vorrei fare tipo quando importo un assieme in step, che i solidi sono solo piazzati e non vincolati.
grazie a tutti
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
E' una procedura molto sconsigliabile .... puoi piazzare i pezzi con "sposta".
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#3
ah, ok avevo intuito fosse quello il comando.
sconsigliabile lo so, ma quando devi fare e disfare (industria della automazione) dei componenti molto di frequente e riprendere in mano a distanza di 6 mesi lo stesso progetto, non sempre si riesce a vincolare in maniera intelligente.
o ci sono altri consigli che puoi darmi per evitare che il pezzo esploda?
grazie
 

Ozzy

Guest
#4
ah, ok avevo intuito fosse quello il comando.
sconsigliabile lo so, ma quando devi fare e disfare (industria della automazione) dei componenti molto di frequente e riprendere in mano a distanza di 6 mesi lo stesso progetto, non sempre si riesce a vincolare in maniera intelligente.
o ci sono altri consigli che puoi darmi per evitare che il pezzo esploda?
grazie
Si... tanta esperienza e molta pazienza, come del resto lo impone il nostro lavoro.
In tutti i campi dell'industria, non sono nell'automazione,direi progettazione in generale.

Saluti Ozzy
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
Straquoto il post di Ozzy.
Un altro sistema è quello di utilizzare il modulo AAX ... (Advanced Assembly Extension).
Con questo modulo puoi stabilire delle relazioni guidate da uno skeleton esterno anzichè stabilire delle relazioni fra componenti.
Però anche qui ci vuole molta pazienza per apprendere ed utilizzare un approccio diverso alla progettazione.
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#6
lo so che sto scatenando un bomba, ma se pro-e integrasse un approccio tipo quello che si ha in osd, le cose sarebbero molto semplificate...in ceri casi l'associatività ed i parametri non servono proprio a nulla
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#7
Ma se ti serve un approccio alla OSD ... perchè usi Pro/E ? :)
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#8
Oppure c'è un cad per femminucce ... di cui non faccio il nome, che sta puntando tutto su questo.
Vedrai che fra un pò interviene .... il supermega responsabile del CAD parametrico_contestuale_associativo_dissociativo_stira_slunga_scorcia_trimma_raggia_e_cuci e ti risolve il problema.
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#9
ERA UN PROGETTO CHE AVEVO FATTO QUANDO NON AVEVO ACQUISTATO ANCORA OSD...IN OSD HO PIU LIMITI SU CERTE COSE, MA COME FLESSIBILITA' E' MEGLIO E NON HO QUESTO TIPO DI PROBLEMI..FORSE PER L'AUTOMAZIONE PROE E' UN PO RIGIDO IN ALCUNE COSE, VISTO CHE COMPONENTI O MACCHINE STANDARD NON ESISTONO.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#10
Una macchina standard non te la darà nessuno come oggetto di libreria ... ti rendi conto da solo che il campo è immenso e nessuna azienda metterebbe il proprio know-how a disposizione di tutti.
I componenti li trovi sulle normali librerie on-line (cuscinetti, guide lineari, viti, seeger, motori elettrici e molta altra roba)
 

Ozzy

Guest
#11
ERA UN PROGETTO CHE AVEVO FATTO QUANDO NON AVEVO ACQUISTATO ANCORA OSD...IN OSD HO PIU LIMITI SU CERTE COSE, MA COME FLESSIBILITA' E' MEGLIO E NON HO QUESTO TIPO DI PROBLEMI..FORSE PER L'AUTOMAZIONE PROE E' UN PO RIGIDO IN ALCUNE COSE, VISTO CHE COMPONENTI O MACCHINE STANDARD NON ESISTONO.
Guarda che non è che non si possa fare, si può fare tutto, puoi semplicemente disattivare i vincoli e lasciare il componente collocato e quando cancelli la parte 1 proe ti chiede se vuoi sospendere o congelare i riferimenti,che in teoria da buon progettista dovresti a fine progetto rimetterti a posto se vuoi un lavoro fatto bene.
è altrettanto vero che lavorando così al 99 % nessuno lo fa,perchè è una perdita di tempo e come si sa in progettazione, finito il progetto ne entra un altro.. così la prossima volta che apri il tuo assieme ti ritrovi componenti collocati alla brutto cane. e se cerchi di spostare qualcosa il buon proe ti manda un messaggio windows con un bel dito medio,perchè sa che hai lavorato alla c... cioè in maniera flessibile come si dice tanto,bello lavorare così..
Se io aprissi un assieme fatto da un mio collega in quel modo,stai sicuro che lo rispedisco al mittente, io di sicuro non glielo tocco.
Saluti Ozzy
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#12
VA BEH, QUELLO CHE INTENDEVO IO IN REALTA' E' PIU ARTICOLATO E COMPLESSO E RIGUARDA LA FLESSIBILITA' DEL SISTEMA CAD IN SE', E CREDO CHE IN QUESTA DISCUSSIONE SIA FUORI ARGOMENTO
 

Ozzy

Guest
#13
VA BEH, QUELLO CHE INTENDEVO IO IN REALTA' E' PIU ARTICOLATO E COMPLESSO E RIGUARDA LA FLESSIBILITA' DEL SISTEMA CAD IN SE', E CREDO CHE IN QUESTA DISCUSSIONE SIA FUORI ARGOMENTO
So come lavorano i cad espliciti...
Ti ripeto che puoi farlo, però non è nella filosofia dei cad parametrici lavorare così, non è articolato è molto semplice.
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#14
''buon proe ti manda un messaggio windows con un bel dito medio,perchè sa che hai lavorato alla c... cioè in maniera flessibile come si dice tanto,bello lavorare così..''

LA MIA DOMANDA ERA SOLO PER SAPERE SE ESISTEVA UN MODO PER EVITARE QUESTO GENERE DI PROBLEMI, MA SE POI MI DITE CHE CON QUESTO CAD NON E' POSSIBILE FARLO PERCHE' ESPLODE TUTTO SIAMO GIA' A POSTO, VUOL DIRE CHE RIMETTO I VINCOLI E BUONA NOTTE, VOLEVO SOLO SAPERE SE C'ERANO APPROCCI DI CUI NON ERO A CONOSCENZA.
NON NECESARIAMENTE PERO' FLESSIBILE VUOL DIRE ALLA CAZZO, MAGARI NEL CONTESTO DI PRO-E O DEI PURAMENTE ESPLICITI TI POSSO DARE RAGIONE, MA VISTO CHE IO HO USATO PARAMETRICI PER 6 ANNI E POI HO PROVATO ANCHE I CONTESTUALI (DOVE NON ESPLODE NULLA) E POSSO AFFERMARE CHE PER CERTE COSE PARAMETRI O VINCOLI SONO SOLO UN OSTACOLO.
NON C'E' NESSUNA POLEMICA, DIPENDE SOLO DALLE ESPERIENZE PERSONALI E DAL TIPO DI PROGETTI CHE SI FANNO.
 

Ozzy

Guest
#15
''buon proe ti manda un messaggio windows con un bel dito medio,perchè sa che hai lavorato alla c... cioè in maniera flessibile come si dice tanto,bello lavorare così..''

LA MIA DOMANDA ERA SOLO PER SAPERE SE ESISTEVA UN MODO PER EVITARE QUESTO GENERE DI PROBLEMI, MA SE POI MI DITE CHE CON QUESTO CAD NON E' POSSIBILE FARLO PERCHE' ESPLODE TUTTO SIAMO GIA' A POSTO, VUOL DIRE CHE RIMETTO I VINCOLI E BUONA NOTTE, VOLEVO SOLO SAPERE SE C'ERANO APPROCCI DI CUI NON ERO A CONOSCENZA.
NON NECESARIAMENTE PERO' FLESSIBILE VUOL DIRE ALLA CAZZO, MAGARI NEL CONTESTO DI PRO-E O DEI PURAMENTE ESPLICITI TI POSSO DARE RAGIONE, MA VISTO CHE IO HO USATO PARAMETRICI PER 6 ANNI E POI HO PROVATO ANCHE I CONTESTUALI (DOVE NON ESPLODE NULLA) E POSSO AFFERMARE CHE PER CERTE COSE PARAMETRI O VINCOLI SONO SOLO UN OSTACOLO.
NON C'E' NESSUNA POLEMICA, DIPENDE SOLO DALLE ESPERIENZE PERSONALI E DAL TIPO DI PROGETTI CHE SI FANNO.
Allora non ascolti o meglio non leggi quello che ti ho scritto, ho scritto che è possibile farlo, non che non è possibile,non ti esplode nulla però non è nella filosofia dei parametrici lavorare in questo modo.
Alla cazzo vuol dire se non metti a posto i rif che rendi flessibile,quindi quelli che congeli e cerchi di spostare qualcosa non ce la fai!molto semplice.
PS:scrivi in minuscolo pf, nei forum scrivere in maiuscolo equivale ad urlare.

Ozzy
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#16
Ah, ok....semplicemente stavo scrivendo dei codici in maiuscolo
 

herbie

Utente Standard
Professione: progettazione
Software: proE2000i2
Regione: italia
#17
Se può servire un modo che uso io per provare varie soluzioni per lo stesso particolare (quindi svincolando i componenti a esso riferiti) è quello di eseguire un primo assemblaggio, il più logico possibile e composto da quanti più sottoassiemi sia possibile (meglio un sottoassieme in più che dover rivoluzionare 1000 componenti).
Fatto ciò, uso il comando fix per il posizionamento del pezzo e cancello momentaneamente tutti gli altri vincoli.
Provo e riprovo il componente che voglio sostituire e non salvo (ma anche se lo fai c'è sempre la versione file precedente.
Quando ho la soluzione, eseguo una sola volta la risistemazione dei vincoli.
A volte è laborioso ma almeno lo fai una volta sola!