asse di un corpo

canebao

Utente Junior
Professione: studente
Software: solid edge
Regione: sardegna
#1
Ciao a tutti devo simulare con solid edge la rotazione di un blocco serratura all'interno del suo alloggiamento..mi serve solo per stabilire la lunghezza di una leva di chiusura quindi pensavo di creare un asse di riferimento sul blocco e un asse sull'alloggiamento, accoppiarli insieme e poi fare una semplice rotazione del blocco...il blocco e l'alloggiamento non sono cilindrici pertanto non posso utilizzare l'accoppiamento concentrico.

Non riesco a trovare appunto la funzione che mi permetta di creare un asse di riferimento su una parte (ad esempio perpendicolare a una faccia e passante per un punto)..non esiste o sono io cieco?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
disegna uno schizzo circolare sul piano perpendeicoalre a quello del tuo asse, poi in ambiente assembly visualizza gli schizzi e per il posizionamento usa lo schizzo --> asse implicito.
 

canebao

Utente Junior
Professione: studente
Software: solid edge
Regione: sardegna
#3
grazie cacciatorino..
si anche questo è un metodo, ma possibile che su solid edge non ci sia la possibilità di creare un asse di riferimento, su
soliworks c'è e io lo preferisco
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#4
grazie cacciatorino..
si anche questo è un metodo, ma possibile che su solid edge non ci sia la possibilità di creare un asse di riferimento, su
soliworks c'è e io lo preferisco
Puoi creare un sistema di coordinate, una superficie di costruzione, uno schizzo di un cerchio o di una linea.

Ma per il fatto che non si chiama "asse" preferisci SW ?
Interessante :finger:

Ciao
 

alex_novi

Utente Standard
Professione: Disegnatore-progettista
Software: Inventor - Solid Edge
Regione: Emilia
#5
esatto, l'asse in SE non esiste...
altro piccolo, seppur fastidioso, motivo di disappunto verso questo programma!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#6
si spera che lo integrino nella ST3, gia dalla V20 avevo richiesto in assistenza che il software riconoscesse l'origine (ossia l'intersezione dei 3 piani di default)
fintantochè si è ortogonali ai piani di, ma se si è su un piano angolato o comunque posto nello spazio se vuoi sentire l'origine ti devi creare in precedenza uno schizzo.
Oppure se sei su uno schizzo, fai un segmento posto nello spazio e vuoi che questo passi per l'origine non c'è niente da fare.

Ripeto con gli escamotage si può fare di tutto, ma come gia scritto da Cacciatorino su un altro tread, bisognerebbe scriverlo sul blog della siemens
che "solidworks lo fa" cosi forse nelle future release ci sarà
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#7
esatto, l'asse in SE non esiste...
altro piccolo, seppur fastidioso, motivo di disappunto verso questo programma!
Sui file scaricati dal sito FESTO gli assi ci sono, ma non ho idea di come si creino. Comunque e' una cosa di cui non sento la mancanza, quelle due o tre volte che mi e' servito avere un asse visibile l'ho disegnato come schizzo e via. Nel 99,5% dei casi si risolve in altro modo.

Io non sono d'accordo a parlare male di Solid Edge. Si tratta di un eccellente software con vantaggi e svantaggi rispetto alla concorrenza, ma che in questo periodo sta soffrendo molto per via delle cervellotiche scelte di marketing della siemens.

Dal mio punto di vista e' una vera macchina da soldi, nel senso che mi assicura un eccellente produttivita', cosa che non mi sento di dire del soft che usavo prima.
 

Allegati

meboll

Utente Junior
Professione: Tiro linee e genero truciolo
Software: Solid Edge ST3, TopSolid'Cam 2010, Goèlan 5.7, Eureka
Regione: Emilia Romagna
#8
Sui file scaricati dal sito FESTO gli assi ci sono, ma non ho idea di come si creino. Comunque e' una cosa di cui non sento la mancanza, quelle due o tre volte che mi e' servito avere un asse visibile l'ho disegnato come schizzo e via. Nel 99,5% dei casi si risolve in altro modo.

Io non sono d'accordo a parlare male di Solid Edge. Si tratta di un eccellente software con vantaggi e svantaggi rispetto alla concorrenza, ma che in questo periodo sta soffrendo molto per via delle cervellotiche scelte di marketing della siemens.

Dal mio punto di vista e' una vera macchina da soldi, nel senso che mi assicura un eccellente produttivita', cosa che non mi sento di dire del soft che usavo prima.
Buongiorno Cacciatorino, buongiorno a tutti, non so se può essere utile ma nella versione V20 di SolidEdge (e penso anche nelle precedenti) per visualizzare l'asse di un elemento cilindrico c'è un giro un po' contorto da fare: strumenti - mostratutto - alterna assi. Toccando, ad esempio, il foro, appare una feature Refaxis1 nella EdgeBar.

Un saluto

Andrea

P.s. quoto quanto dici su SolidEdge: il software è ottimo, coi suoi punti di forza e di debolezza rispetto ad altri. Ciò che mi risulta estremamente indigesto è la nuova interfaccia che ha penalizzato fortemente l'usabilità del software.
 

Allegati

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#9
Buongiorno Cacciatorino, buongiorno a tutti, non so se può essere utile ma nella versione V20 di SolidEdge (e penso anche nelle precedenti) per visualizzare l'asse di un elemento cilindrico c'è un giro un po' contorto da fare: strumenti - mostratutto - alterna assi. Toccando, ad esempio, il foro, appare una feature Refaxis1 nella EdgeBar.
Vedo che e' possibile anche con la V18, grazie del suggerimento.

Ciao.
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#10
Ciao a tutti.
Io quando mi trovo a dover identificare o addirittura definire a priori punti assi o piani di riferimento nello spazio, anche prima che esiste una geometria, trovo molto comodo, ed in effetti uso farlo sempre in questi casi, definire uno o più sistemi di coordinate.
Definendo prima un sistema di coordinate, posizionato ed orientato nello spazio come si ritiene opportuno, si hanno a disposizione tutti gli elementi per basare le geometrie e definire vincoli di assieme.
Un sistema di coordinate posizionato all'origine ed orientato opportunamente, rsponde anche all'esigenza di Tequila_pilota, ma non solo sua ovviamnete, di avere un punto a 0,0,0 su un piano passante per l'origine ma non ortogonale a quelli assoluti.
Riciao.

P.S. "Alterna assi" c'è anche sulla 18 ma il probleme è che l'asse viene definito da una superficie cilindrica esistente, se non esiste, niente asse.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#11
Ciao a tutti.
....Un sistema di coordinate posizionato all'origine ed orientato opportunamente, rsponde anche all'esigenza di Tequila_pilota, ma non solo sua ovviamnete, di avere un punto a 0,0,0 su un piano passante per l'origine ma non ortogonale a quelli assoluti.
Riciao.

P.S. "Alterna assi" c'è anche sulla 18 ma il probleme è che l'asse viene definito da una superficie cilindrica esistente, se non esiste, niente asse.
proverò a verificare se sto sistema allevia i problemi che ho... :wink:
Il software è buono, nulla da dire, solo che le richieste di implementazioni e le
correzzioni dei bug vanno a rilento, aspettare 2 release per ovviare a grossi problemi di visualizzazione con relativo rallentamento ed impallamento del programma non mi sembra che puntino a rendere stabile ed utilizzabile al meglio (problema in V17-18 risolto in V20)

In ST hanno pubblicizzato alla grande l'ambiente sincrono, tutti ci lamentiamo, hanno introdotto delle migliorie sulla modellazione in sincrono e sul traditionale non hanno toccato niente, hanno introdotto le regioni sugli schizzi, fai un cerchio, sente la regione e te lo estrude, se è sullo stesso piano di un'altra estrusione da un lato la scava, dall'altro la estrude. Bello, veloce ma perchè non integrare anche sull'ambiente tradizionale??????
Sul sincrono se fai uno schizzo e vuoi crearti un'estrusione di rivoluzione gli assi dei 3 piani te li sente...in tradizionale no, cosa costava ad integrarli?

Stanno lentamente abbandonando la modellazione parametrica e faranno come il PWD, nel senso che ci sarà ancora disponibile ma l'ambiente non è più sotto manutenzione.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#12
Ho provato ma il sistema di coordinate sulla ST ambiente tradizionale non mi sente assolutamente niente.
Se creo uno schizzo e lo voglio estrudere con rivoluzione il suo asse deve per forza essere dentro questo schizzo, altrimenti nisba. Neanche se sono 2 schizzi separati non te lo sente.

Ho fatto uno schizzo su un piano, ho cercato di farlo passare per l'origine usando il sistema di coordinate...non le sente.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#13
Immagine 1: Ho creato il sistema di coordinate, ho creato uno schizzo, ho cercato di fare l'estrusione di rivoluzione sentendo l'asse X o Z
Risultato: NIENTE!!!!!!!
Immagine 1 sincro: se faccio la stessa cosa del punto sopra in ambiente sincrono funziona.

Immagine 2:Ho fatto uno schizzo di un rettangolo, ora voglio che il lato segnato con la freccia verde passi per l'origine. (L'origine è indicata dal pezzo di segmento e dalla freccia rossa). Di conseguenza dovrebbe ruotarmi il rettamgolo e tenerlo sempre allineato con l'origine.
Risposta: impossibile da farsi, solo creandomi schizzi e quantaltro.
Supponiamo che debba fare dei fori su una calotta sferica e che questi passino appunto per il centro della sfera, ma non sono orientati nei piani.
Come faccio?? devo crearmi gli schizzi passanti per l'origine, crearmi il piano passante per lo schizzo prima di fare i fori.
 

Allegati

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#14
Immagine1: se crei uno schizzo con una sagoma da protrudere devi creare uno schizzo anche per l'asse (vedi imm1.jpg allegata), non trovo poi problemi a vincolare lo schizzo rispetto al sist. di coord.
Per quanto riguarda la foratura di una sfera con un cilindro con orientamento qualsiasi, e con asse che passi o meno dall'origine (vedi imm2.jpg) lo risolvi allo stesso modo: sistema di coord. orientato e posizionato come vuoi e costruzione dello scavo relativamente allo stesso sist.di coord.
Ciao.
 

Allegati

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#15
Immagine1: se crei uno schizzo con una sagoma da protrudere devi creare uno schizzo anche per l'asse (vedi imm1.jpg allegata), non trovo poi problemi a vincolare lo schizzo rispetto al sist. di coord.
appunto se mi creo anche lo schizzo per l'asse di rivoluzione il sistema di coordinate non mi serve più, quello che voglio dire e che ho specificato sul mio post immagine 1sincro.jpg è che la stessa identica cosa in ambiente sincrono funziona, cioè in fase di rivoluzione ti sente la coordinata come asse di rivoluzione, in ambiente classico NO


Per quanto riguarda la foratura di una sfera con un cilindro con orientamento qualsiasi, e con asse che passi o meno dall'origine (vedi imm2.jpg) lo risolvi allo stesso modo: sistema di coord. orientato e posizionato come vuoi e costruzione dello scavo relativamente allo stesso sist.di coord.
Ciao.
Trovami un sistema con le coordinate per poter eseguire un foro su una sfera passante per il centro e che non sia orientato sui piani ma si trovi nello spazio. Oppure trovami il modo di crearmi uno schizzo nello spazio 3D (forse il comando c'è ma non lo trovo io) in modo da potermi orientare nello spazio, con il comando "curva per punto chiave" non riesco a fare quello che voglio io
Trovami una soluzione, a sto punto basterebbe crearmi un punto nello spazio, riuscire a quotarlo rispetto allìorigine dei piani e far congiungere una retta dall'origine dei piani a questo punto.
In solidworks c'è lo schizzo 3D, l'ho visto usare, 10 secondi e la cosa la fai.
Per non parlare poi delle relazioni negli schizzi, si tiene quelle che vuole lui e basta.(vedi fig. 5)
Voglio attaccare il punto notevole del cerchio (freccia verde) sulla parte terminale del segmento(freccia rossa) devo per forza andare a fare click sul comando relazione, selezionare il punto esterno del cerchio e poi il punto finale del segmento. Fare che selezionando il cerchio avvicinandolo al segmento ti sente la relazione, o meglio (come fa SWX) ti propone anche le relazioni ammissibili che si possono applicare.
NO, è troppo difficile semplificare le cose. Dimmi tu quante volte assemblando un pezzo ti è comparso un messaggio di errore perchè quel tipo di relazione non è valida e non la si può inserire. In SWX ho visto che metti una relazione e le altre te le propone lui quelle che si possono mettere per assemblare il pezzo.

Comunque storie di questo tipo son gia state dette e ridette. Quello che ho scritto qua è gia stato da me ampliamente sollecitato all'assistenza nelle versioni 18-19, finora nessuna risposta.
 

Allegati

  • 99.6 KB Visualizzazioni: 4
  • 102.7 KB Visualizzazioni: 4
  • 90.9 KB Visualizzazioni: 4

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#16
Trovami un sistema con le coordinate per poter eseguire un foro su una sfera passante per il centro e che non sia orientato sui piani ma si trovi nello spazio. Oppure trovami il modo di crearmi uno schizzo nello spazio 3D (forse il comando c'è ma non lo trovo io) in modo da potermi orientare nello spazio, con il comando "curva per punto chiave" non riesco a fare quello che voglio io
Trovami una soluzione, a sto punto basterebbe crearmi un punto nello spazio, riuscire a quotarlo rispetto allìorigine dei piani e far congiungere una retta dall'origine dei piani a questo punto.
Questo e' semplice da fare in coordinate polari, anche se non velocissimo. In coordinate cartesiane effettivamente non so come si potrebbe fare.

Voglio attaccare il punto notevole del cerchio (freccia verde) sulla parte terminale del segmento(freccia rossa) devo per forza andare a fare click sul comando relazione, selezionare il punto esterno del cerchio e poi il punto finale del segmento. Fare che selezionando il cerchio avvicinandolo al segmento ti sente la relazione, o meglio (come fa SWX) ti propone anche le relazioni ammissibili che si possono applicare.
Questa non l'ho capita, a me funziona benissimo, hai attivo l'intellisketch (gli snap) sui punti che ti interessano?

NO, è troppo difficile semplificare le cose. Dimmi tu quante volte assemblando un pezzo ti è comparso un messaggio di errore perchè quel tipo di relazione non è valida e non la si può inserire. In SWX ho visto che metti una relazione e le altre te le propone lui quelle che si possono mettere per assemblare il pezzo.
Questo forse e' (parzialmente) risolvibile col flashfit o i passi ridotti, almeno ti impedisce di selezionare un piano per inserire una relazione concentrica. Effettivamente pero' se ad esempio hai una flangia con due fori, da fissare sul coperchio, una volta vincolato il primo foro, per il secondo vincolo puoi anche scegliere un foro perpendicolare al primo e SE se ne accorge solo quando premi OK. ricordo che think3 mi faceva vedere un segnalino di divieto se andavo col mouse su una supeficie sbagliata.
 

Allegati

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#17
appunto se mi creo anche lo schizzo per l'asse di rivoluzione il sistema di coordinate non mi serve più
Quello che intendevo far vedere, e se guardi bene si capisce, è che posizionando nello spazio ma soprattutto orientando nello spazio un sist. di coord. è possibile tracciare un asse di rivoluzione che non giaccia su nessuno dei piani dell'origine;

quello che voglio dire e che ho specificato sul mio post immagine 1sincro.jpg è che la stessa identica cosa in ambiente sincrono funziona, cioè in fase di rivoluzione ti sente la coordinata come asse di rivoluzione, in ambiente classico NO
Io lavoro con la 18....


Trovami un sistema con le coordinate per poter eseguire un foro su una sfera passante per il centro e che non sia orientato sui piani ma si trovi nello spazio. Oppure trovami il modo di crearmi uno schizzo nello spazio 3D (forse il comando c'è ma non lo trovo io) in modo da potermi orientare nello spazio, con il comando "curva per punto chiave" non riesco a fare quello che voglio io
Trovami una soluzione, a sto punto basterebbe crearmi un punto nello spazio, riuscire a quotarlo rispetto allìorigine dei piani e far congiungere una retta dall'origine dei piani a questo punto.
Si può fare in modo semplice:
1 crea un sist. di coord. a 0,0,0 con angoli 0,0,0
2 crea un sist. di coord. a (per esempio) 50,50,50 con angoli (per semplicità) 0,0,0
3 seleziona il comando schizzo, l'opzione piano per 3 punti e seleziona le due origini dei S.C. e come terzo punto una estremità degli assi dei S.C., a questo punto sul piano sul quale giacciono le origini dei S.C. puoi tracciare e vincolare lo schizzo dell'asse che intendi.

Ciao.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#18
Questo e' semplice da fare in coordinate polari, anche se non velocissimo. In coordinate cartesiane effettivamente non so come si potrebbe fare.
esatto in coordinate cartesiane!!!!!


Questa non l'ho capita, a me funziona benissimo, hai attivo l'intellisketch (gli snap) sui punti che ti interessano?
A me non funziona, ho sull'intellisketch tutto attivato. L'ho mostrato all'assistenza in diretta anche durante il corso di aggiornamento alla ST.
Certi relazioni solid edge anche se le sente non le tiene. Allego serie di immagini. faccio un segmento, poi un cerchio e mi avvicino all'estremo del segmento mi mostra la relazione estremo(imm. 1 zona cerchiata in giallo) faccio click ma non crea la relazione. Se poi seleziono il cerchio e lo muovo sul nodo
me lo sposta ma il segmento non rimane collegato. Sono costretto ad andare su "correla" e premere la relazione e fare cosi. Quindi io non mi ricordo se sulla V18 funzionava oppure no,
fattostà che dalla 19 fino ad ora non hanno MAI!!!! sistemato niente.


Questo forse e' (parzialmente) risolvibile col flashfit o i passi ridotti, almeno ti impedisce di selezionare un piano per inserire una relazione concentrica. Effettivamente pero' se ad esempio hai una flangia con due fori, da fissare sul coperchio, una volta vincolato il primo foro, per il secondo vincolo puoi anche scegliere un foro perpendicolare al primo e SE se ne accorge solo quando premi OK. ricordo che think3 mi faceva vedere un segnalino di divieto se andavo col mouse su una supeficie sbagliata.
con flashfit non so mai con che logica si assembly i pezzi solid edge, fattostà che se accoppio un pezzo su un altro a mo' di panino o me lo compenetra o me lo mette speculato girandolo da solo.
 

Allegati

  • 95.9 KB Visualizzazioni: 5
  • 92.9 KB Visualizzazioni: 4
  • 29.5 KB Visualizzazioni: 7
  • 89.9 KB Visualizzazioni: 4
  • 91.5 KB Visualizzazioni: 4

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#19
ecco le altre 2 immagini per compleatare il ciclo
 

Allegati

  • 85.8 KB Visualizzazioni: 2
  • 96.4 KB Visualizzazioni: 3

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#20
Quello che intendevo far vedere, e se guardi bene si capisce, è che posizionando nello spazio ma soprattutto orientando nello spazio un sist. di coord. è possibile tracciare un asse di rivoluzione che non giaccia su nessuno dei piani dell'origine;
allora ci siamo capiti male, io voglio rivoluzionare uno schizzo usando come asse un segmento di un altro profilo o delle coordinate, in ambiente tradizionale non è possibile, in ST sincrono si.

Io lavoro con la 18....
io con la ST risposto sopra

Si può fare in modo semplice:
1 crea un sist. di coord. a 0,0,0 con angoli 0,0,0
2 crea un sist. di coord. a (per esempio) 50,50,50 con angoli (per semplicità) 0,0,0
3 seleziona il comando schizzo, l'opzione piano per 3 punti e seleziona le due origini dei S.C. e come terzo punto una estremità degli assi dei S.C., a questo punto sul piano sul quale giacciono le origini dei S.C. puoi tracciare e vincolare lo schizzo dell'asse che intendi.
Ciao.
ieri ho fatto una prova veloce, ma non sono riuscito a collegare uno schizzo da una origine di coordinate di assi, ad un'altra. Solid edge non mi sente i punti delle coordinate. Facendo come dici tu e creandoti i piani allora si.