Approccio/strategia modellazione superfici alari

Fox24

Utente poco attivo
Professione: Studente/UAS development & Test
Software: Autocad 2008/VLMNurfluegel/AVL/Xfoil/CATIA primi passi
Regione: Italy
#1
Ciao a tutti sono uno studente, e per necessità stò muovendo in primi passi in ambiente CATIA, un pò sfruttando i pochi strumenti messi a disposizione dall'università e un pò da autodidatta.dopo i primi componenti modellati senza grossi problemi mi trovo di fronte alle prime difficoltà.
devo creare delle superfici alari partendo praticamente dai file .dxf (come quelli allegati) che descrivono il profilo alla radice e quello all'estremità dell'ala, le ali hanno una freccia positiva e uno svergolamento. volevo chiedervi:
-qual'è lo strumento migliore per la gestione delle superfici di questo tipo?
-qual'è la strategia di modellazione migliore considerando che poi le superfici dobrebbero essere la base di eventuali stampi?
io per il momento ho utilizzato il modulo wireframe & surface design ma non sò se è il più adatto, ho aperto i file dxf e li ho importati su due piani paralleli (ho fatto l'offset dell'yz) poi ho generato le superfici usando la funzione "superfici multi-sezione", il risultato è quello in allegato; ma ho l'impressione che sia l'approccio sbagliato...anche perchè come vedere dall'immagine impostanto la modalità di visuale "ombreggiatura con spigoli" rimangono tutti gli spigoli dei punti del profilo...
ho pensato che forse prima di generare le superfici dovrei creare una Spline che passa per tutti i punti del profilo può essere un'idea?
spero possiate aiutarmi anche se per voi saranno cose semplici.
Saluti
Michele
 

Allegati

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
#2
Il processo corretto è quello cha hai seguito. Per la qualità della superficie , ci sono vari controlli nelle multi-section, se necessario
 

barlafus

Utente Standard
Professione: chairwarmer
Software: utilizzato dal CAD
Regione: .
#3
Quoto andrea71 e quoto un poco anche te.
La strategia e' corretta e ti conviene "pulire" le curve di partenza (curve smoothing impostando la deviazione massima ammessa) ed eliminerai moltissimi di quegli edge indesiderati.
Tieni anche presente che nella multi section surface puoi anche impostare delle linee (o curve) guida per governare il passaggio tra le sezioni.
 

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
#4
Oltre allo smoothing, correttamente suggerito da barlafus, un'alternativa "sanguinosa" in termini di impegno sarebbe ricostruire le sezioni con spline partendo sai punti di quelle importate.
 

tenerone

Utente Standard
Professione: Project engineer per gioco e per diletto...
Software: Creo 2.0 + Windchill
Regione: Ticino - Svizzera
#5
ho pensato che forse prima di generare le superfici dovrei creare una Spline che passa per tutti i punti del profilo può essere un'idea?
Ciao Michele, sicuramente gestire una spline è sicuramente molto meglio che basarsi su file dxf, anche perchè poi puoi un pò farci ciò che vuoi una volta creata.
 

Fox24

Utente poco attivo
Professione: Studente/UAS development & Test
Software: Autocad 2008/VLMNurfluegel/AVL/Xfoil/CATIA primi passi
Regione: Italy
#6
grazie mille per i consigli, già sapere che non sono molto lontano dalla generazione di un'ala decente è incoraggiante. magari la mia preoccupazione è dovuta più che altro dall'inesperienza, ma temevo rimanendo tutti questi spigoli (edge?) poi la superficie dell'ala avrebbe "ereditato" una superficie non continua e "irregolare".
per smoothing intendete la funzione, all'interno della definizione della superficie multisezione, di parametri di lisciatura "deviazione"? in tal caso ho provato ad aumentarla fino al valore massimo ammissibile; ma rimangono cmq molti spigoli soprattutto in punta dove la curvatura aumenta.
ho provato anche ad aumentare l'altro parametro "correzzione angolare" impostando il valore massimo di 5deg, in questo modo rimangono solo 3 spigoli in punta.
ma questi parametri di fatto cosa fanno?
a questo punto forse ridisegnerò la Spline per i punti del profilo (270) soprattutto se può darmi dei vantaggi oggettivi nella generazione successiva dei semistampi e di eventuali analisi.
esiste per caso un modo rapido per generare la spline partendo dai punti?
altrimenti l'unico che ho individuato è importare il profilo esploderlo isolare tutti i punti e selezionare punto per punto durante la definizione della Spline... :(
scusate la scarsa capacità di sintesi, grazie di nuovo.
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#7
grazie mille per i consigli, già sapere che non sono molto lontano dalla generazione di un'ala decente è incoraggiante. magari la mia preoccupazione è dovuta più che altro dall'inesperienza, ma temevo rimanendo tutti questi spigoli (edge?) poi la superficie dell'ala avrebbe "ereditato" una superficie non continua e "irregolare".
per smoothing intendete la funzione, all'interno della definizione della superficie multisezione, di parametri di lisciatura "deviazione"? in tal caso ho provato ad aumentarla fino al valore massimo ammissibile; ma rimangono cmq molti spigoli soprattutto in punta dove la curvatura aumenta.
ho provato anche ad aumentare l'altro parametro "correzzione angolare" impostando il valore massimo di 5deg, in questo modo rimangono solo 3 spigoli in punta.
ma questi parametri di fatto cosa fanno?
a questo punto forse ridisegnerò la Spline per i punti del profilo (270) soprattutto se può darmi dei vantaggi oggettivi nella generazione successiva dei semistampi e di eventuali analisi.
esiste per caso un modo rapido per generare la spline partendo dai punti?
altrimenti l'unico che ho individuato è importare il profilo esploderlo isolare tutti i punti e selezionare punto per punto durante la definizione della Spline... :(
scusate la scarsa capacità di sintesi, grazie di nuovo.
puoi velocizzare la creazione delle linee di profilo utilizzando il comando di lisciature di curva (lo trovi nello stesso menù di unisci superfici) dai come elemento da lisciare il tuo schizzo, e cambi i parametri si deviazione e curvatura, è chiaro che la dove c'è una cambiamento di curvatura avrai sempre la necessità di avere più punti e più archi.
a volte anziche fare un'ala intera si frazionano gli archi e si modella la parte a settori.

ciao
 

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
#8
esiste per caso un modo rapido per generare la spline partendo dai punti?
altrimenti l'unico che ho individuato è importare il profilo esploderlo isolare tutti i punti e selezionare punto per punto durante la definizione della Spline... :(
scusate la scarsa capacità di sintesi, grazie di nuovo.
Quando ero "giovine", avevo programmato in lisp di Acad per la tesi: da quel che ricordo non dovrebbe essere difficile tirar fuori da un dxf (che è un file di testo, alla finfine) le coordinate dei punti. A quel punto usi una delle macro Catia che creano spline da punti contenuti in file. Non dico sia semplicissimo, ma non impossibile: ovviamente se è un lavoro che nasce e muore qui, potrebbe non valerne la pena, se non per accrescimento personale.
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#9
a chi dovesse interessare ecco la macro di inserimento punti dato un elenco in excel.

carica in un catpart i punti, crea gli archi, e costruisce le superfici multisezione.
 
Ultima modifica:

marce80

Utente Junior
Professione: studente
Software: Catia Star-CD ProE
Regione: Toscana
#10
Salve
mi allaccio a questo post dato che devo costruire un'ala
e seguendo i vostri consigli sono arrivato ad importare i due profili con la macro Elementsfromexcel.......
a questo punto riesco a costruire una superficie che li unisce con il comando loft ma da qui come posso generare un solido da usare successivamente?
I profili sono aperti e nel caso riesco a chiuderli con il comando connessione del modulo WireframeEndSurfaceDesign

Ps Quale è il comando "superfici multi-sezione" di cui parla Fox24, non riesco a trovarlo
grazie già da ora siete sempre preziosissimi
 

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
#11
Per solidificare una superficie, questa deve chiudere un volume. Quindi se ci sono "buchi" devi rattopparli, unire le toppe e poi solidifichi in PartDesign.
Multi sezione è un comando del GenerativeShapeDesign. Cerca bene, devi averlo da qualche parte.
 

patascotta

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: excell
Regione: piemonte
#13
Salve, è da pochi giorni che "lavoro" (si fa per dire...) su Catia v5. Dovrei costruire un'ala di cui posseggo tutti i punti, circa 207, ed ho visualizzato il foglio excel qui fornito. Come devo inserire i miei punti in questo foglio? E soprattutto come devo indicare a Catia la via per prelevare i miei dati? Anche perchè già avevo utilizzato un'altra macro, trovata su internet, Catia caricava i dati ma non li identificava come punti e quindi non era possibile lavorarci. Grazie e spero di essere stata chiara nell'esposizione del problema
 

dante19

Utente Junior
Professione: studente ingegneria
Software: catia
Regione: toscana
#14
a chi dovesse interessare ecco la macro di inserimento punti dato un elenco in excel.

carica in un catpart i punti, crea gli archi, e costruisce le superfici multisezione.
Ciao ferrezio, mi interesserebbe anche a me questa macro, ma non riesco a visualizzarla nella discussione.

Potrei chiedere anche come costruire la tabella dei punti da una SPLINE esistente....diciamo il processo inverso!!

Grazie mille!!!
 
Professione: impiegato
Software: Catia v5 e il profumo di SWX
Regione: sicilia
#15
Interessantissima questa sezione.
Anche io mi sono affacciato da poco a questo ottimo sistema cad e vorrei realizzare aeromodelli, si potrebbe creare una sezione per giovani spina ad indirizzo aeronautico. :)
Ferrezioooooooooooo abbiamo bisogno di teeeeeeeee..... dove seeeiiiiiiiiiiiiiiiiii????
 

Sbilf

Utente Junior
Professione: Progettista Stampi materie plastiche
Software: CATIA V5 Licenze MD2 + GSD2
Regione: Friuli Venezia-Giulia
#16
Buonasera a tutti,

il tool (licenza)che V5 ha per le superfici alari e':

freestyle shaper
che allego un'immagine.

E' lo strumento dedicato per l'aerodinamica.

A disposizione per ogni chiarimento

Codiali saluti

Sbilf
 

Allegati