• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Ansys e Speedo progettano LZR RACER

RUGGIUNO

Guest
#1
Ansys e Speedo progettano LZR RACER

Nel suo 80° anniversario, Speedo ha presentato LZR RACER®, il costume più veloce del mondo. LZR RACER è il risultato di tre anni di ricerca e sviluppo da parte del team R&D Aqualab di casa Speedo, il quale si è avvalso di una serie di partner globali, tra cui l’agenzia spaziale NASA, il leader mondiale nel software computer-aided engineering (CAE) ANSYS, il team scientifico, celebre in tutto il mondo sportivo, dell’Australian Institute of Sport e infine il marchio internazionale di moda Comme des Garçons.
LZR RACER
Con una presentazione hi tech in contemporanea mondiale a Sydney, Tokyo, Londra e New York, rivolta a un pubblico composto da media e appassionati di nuoto, l’americano Michael Phelps ha esibito il nuovo LZR RACER prodotto da Speedo.

Il sei volte medaglia d’oro di Atene, era presente a New York ma è apparso anche negli eventi delle altre tre città sotto forma di ologramma. La presentazione virtuale dell’evento è disponibile su Internet al sito www.speedo.com/time.

Il costume “dell’era spaziale” Speedo LZR RACER è costituito da un tessuto ultra leggero, a basso attrito, idrorepellente e ad asciugatura rapida denominato LZR PULSE, esclusiva di Speedo. Si tratta del primo costume al mondo totalmente privo di cuciture, grazie all’unione dei componenti con processo ad ultrasuoni, che produce questo effetto, oltre agli speciali pannelli LZR che comprimono il corpo del nuotatore in una forma più snella. Un disegno calligrafico creato da Comme des Garçons sulla parte frontale dell’indumento conferisce un aspetto innovativo al costume che, come ha dichiarato Phelps, “lo fa sentire un razzo” quando entra in acqua.

Il contributo del centro ricerche NASA di Langley alla fluido-termodinamica è stata parte integrante nello sviluppo del tessuto LZR PULSE. I materiali sono stati sottoposti a rigorosi test di attrito, effettuati in una delle gallerie del vento più sofisticate al mondo, simile a quelle utilizzate per la ricerca e lo sviluppo di componenti spaziali.
http://www.megamodo.com/ansys-e-speedo-progettano-lzr-racer/software/
Per realizzare il progetto, Speedo si è avvalsa anche dell’expertise di ANSYS e del suo rinomato prodotto CFD (Computational Fluid Dynamics), un software in grado di simulare e testare flussi d’aria e liquidi, tra cui l’attrito e lo spostamento dell’acqua attorno al corpo del “nuotatore virtuale”. La tecnologia è ampiamente utilizzata nei settori aerospaziale, civile e navale oltre che per altri sport come la Formula 1 e America’s Cup. Chris Reid, vice president marketing di ANSYS ha spiegato: “Il software computer-aided engineering (CAE) di ANSYS offre una modalità incredibilmente precisa e conveniente per l’applicazione di principi di ingegneria che contribuiscono a sviluppare e valutare potenziali prestazioni sportive che coinvolgono flussi di liquidi. Speedo riconosce il valore che l’impiego di questa tecnologia può offrire alla creazione di prodotti innovativi che consolidino la sua posizione e il suo marchio sul mercato”.

“Per noi la ricerca e sviluppo riveste un ruolo fondamentale e abbiamo effettuato un investimento multimilionario per lo sviluppo di Speedo LZR RACER”, ha dichiarato David Robinson, co-president di Speedo. “Il nostro focus sulle prestazioni è forte tanto quanto lo era quando l’azienda è stata fondata nel 1928. Le nostre partnership con Comme Des Garçons, NASA, Australian Institute of Sport e ANSYS associano performance e design al fine di creare il meglio per i nostri clienti. I risultati parlano da soli quando si vede che il maggior numero di medaglie d’oro e di record si ottiene con Speedo piuttosto che con altri marchi”.

Il costume Speedo LZR RACER debutterà ai campionati nazionali di tutti i paesi del mondo a partire dal mese di marzo ed è destinato a infrangere record regalando medaglie a tutti nuotatori che lo indosseranno nel 2008 – anno dell’80° anniversario – confermando ancora una volta l’impegno e la determinazione dell’azienda a mantenere una posizione di leadership nel settore dei costumi da bagno.
http://www.ansys.com/
http://www.speedo.com/
 
Ultima modifica:

RUGGIUNO

Guest
#2
Il software FLUENT CFD di ANSYS aiuta la scuderia a raddoppiare il numero di punti in campionato.
http://www.fullpress.it/articoli/in...sition-dopo-aver-puntato-sulla-cfd/25086.aspx
Milano -- ANSYS Inc. (Nasdaq: ANSS), innovatore globale nel campo del software di simulazione virtuale e delle tecnologie indirizzate al processo di ottimizzazione, annuncia che il software di simulazione ANSYS ha aiutato il team di F1 BMW Sauber a raddoppiare il numero di punti ottenuti nella classifica Costruttori rispetto allo scorso anno.
http://www.fluent.it/
Prima dell’inizio della stagione, il team BMW Sauber ha siglato un accordo con Fluent Deutschland, sussidiaria di ANSYS Inc., per l’utilizzo del software FLUENT® CFD (Computational Fluid Dynamics) per effettuare simulazioni su un nuovo supercomputer, uno dei più potenti in Europa, piuttosto che investire su una seconda galleria del vento. L’investimento in tecnologia CFD ha permesso di effettuare complesse simulazioni relative all’aerodinamica della macchina da corsa, ottenendo risultati in tempi molto ridotti rispetto al passato. Grazie a questi risultati, il Team BMW Sauber ha potuto analizzare e implementare più rapidamente modifiche al progetto che, associate alle altre migliorie, hanno permesso alla scuderia di ottenere il miglior risultato di sempre nella classifica Costruttori.

“La disponibilità del supercomputer è stata decisiva per rafforzare la nostra capacità CFD.
http://www.bmw-sauber-f1.com/en/#/homepage/
 
Ultima modifica:

RUGGIUNO

Guest
#3

PER LA 32MA AMERICA'S CUP
il team ha utilizzato ANSYS CFX per modellare l’aerodinamica delle vele e studiare la resistenza del cordame. Ora, i progettisti si stanno preparando a utilizzare il modello di transizione alla turbolenza – il primo modello commerciale che offre la capacità di analizzare il passaggio flusso da laminare a turbolento, che può influire sulle prestazioni dello yacht.
http://www.ansys.com/products/cfx.asp
http://www.fullpress.it/articoli/va...ficiale-cfd-dal-team-new-zealand/1/14820.aspx
I progettisti di ETNZ hanno utilizzato il software di progettazione meccanica 3D SolidWorks per sviluppare i componenti, la struttura e l’attrezzatura dell’imbarcazione, compresa la geometria dello scafo, la sofisticata pinna in acciaio della chiglia, la stessa chiglia a bulbo a tutto piombo e l’attrezzatura del ponte. Il software di analisi progettuale COSMOSWorks ha inoltre permesso di ridurre notevolmente i tempi e i costi di prototipazione della chiglia e di altri importanti componenti a bordo.
http://www.fullpress.it/articoli/so...ica’s-cup-season-championship-2004/12010.aspx
http://www.americascup.com/it/americascup/teams/index.php?idContent=13818
http://www.solidworks.it/pages/products/cosmos/cosmosworks.html
 
Ultima modifica:

thor105

Utente Standard
Professione: Responsabile di Ufficio Tecnico
Software: Pro-E
Regione: Toscana
#4
Da buon ingegnere non posso esser che contento per quanto siano riusciti a fare, ma ho letto sulla Gazzetta che il costume in questione della Speedo è stato dichiarato "illegale" dal CIO dopo che ha aiutato ad abbattere il record dei 50 m stile libero almeno 2 volte nell'arco di 2 settimane; questo perché aumenta troppo il galleggiamento dei nuotatori riducendone quindi l'attrito con l'acqua.
 

incasinata

Utente Standard
Professione: Architetto-Ricercatore
Software: Rhino, 3ds, Photoshop e pian pianino Autocaz
Regione: Lombardia
#5
Si.....ho letto che a breve si deciderà se sara possibile utilizzarli o meno alle olimpiadi di Pechino......
 
Professione: Mechanical Engineer
Software: Office
Regione: all the world
#7
Il software FLUENT CFD di ANSYS aiuta la scuderia a raddoppiare il numero di punti in campionato.
http://www.fullpress.it/articoli/in...sition-dopo-aver-puntato-sulla-cfd/25086.aspx
Milano -- ANSYS Inc. (Nasdaq: ANSS), innovatore globale nel campo del software di simulazione virtuale e delle tecnologie indirizzate al processo di ottimizzazione, annuncia che il software di simulazione ANSYS ha aiutato il team di F1 BMW Sauber a raddoppiare il numero di punti ottenuti nella classifica Costruttori rispetto allo scorso anno.
http://www.fluent.it/
Prima dell’inizio della stagione, il team BMW Sauber ha siglato un accordo con Fluent Deutschland, sussidiaria di ANSYS Inc., per l’utilizzo del software FLUENT® CFD (Computational Fluid Dynamics) per effettuare simulazioni su un nuovo supercomputer, uno dei più potenti in Europa, piuttosto che investire su una seconda galleria del vento. L’investimento in tecnologia CFD ha permesso di effettuare complesse simulazioni relative all’aerodinamica della macchina da corsa, ottenendo risultati in tempi molto ridotti rispetto al passato. Grazie a questi risultati, il Team BMW Sauber ha potuto analizzare e implementare più rapidamente modifiche al progetto che, associate alle altre migliorie, hanno permesso alla scuderia di ottenere il miglior risultato di sempre nella classifica Costruttori.

“La disponibilità del supercomputer è stata decisiva per rafforzare la nostra capacità CFD.
http://www.bmw-sauber-f1.com/en/#/homepage/
beccano 5 decimi al giro sul passo di gara.......il super computer ha ancora molto da calcolare! :D
....i conti cmq li faremo alla fine e negli ultimi 9 anni 7 volte sono andati in "rosso" :D
 

thor105

Utente Standard
Professione: Responsabile di Ufficio Tecnico
Software: Pro-E
Regione: Toscana
#8
Oskar, ti posso assicurare che anche in Ferrari usufruiscono dei calcoli e dei risultati che derivano da Fluent. Direi che la differenza non sta tanto nel programma di calcolo usato, quanto nelle persone che ci lavorano e nel budget che le varie case destinano al reparto corse in F1
 
Professione: Mechanical Engineer
Software: Office
Regione: all the world
#9
Oskar, ti posso assicurare che anche in Ferrari usufruiscono dei calcoli e dei risultati che derivano da Fluent. Direi che la differenza non sta tanto nel programma di calcolo usato, quanto nelle persone che ci lavorano e nel budget che le varie case destinano al reparto corse in F1
Carissimo,
conosco bene le persone che ci lavorano e non posso che quotare in pieno quanto dici. Proprio per questo motivo il super computer BMW ha molto da calcolare prima di poter "tirar fuori" una macchina competitiva per il titolo mondiale.

At saluuut :D