Anche a me serve una info su pc nuovo

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#41
Aggiungo che dipende da chi te li assembla e dalla scelta dei componenti. In ufficio ho un desktop assemblato da me che gira a meraviglia, non ha nulla da invidiare ai Dell per i quali ho speso un occhio della testa.
Il processore utilizzato è un E6750 su mobo Asus P5K, visto cosa dice Brigno provo a dargli un po' di brio e porto la frequenza sui 3,4.
Io ho speso poco ma prendendo elementi di ottima qualità, magari non dell'ultima serie/frequenza disponibile ma appena in seconda fila.
Se inizi a speculare con gli assemblati diventa un bagno di sangue, se non speculi puoi realizzare ottime macchine.
Ad esempio molti prendono gli alimentatori guardando solo la potenza e il costo basso credendo che l'importanza di questo elemento sia secondaria. In realtà è importantissimo avere corrente abbondante e stabile e spesso con più canali a 12V. Io prendo solo Enermax e cooler master. Nel caso dell'assemblato suddetto un Enermax Liberty da 620 W.
A casa me li sono sempre assemblati io i PC, ed hanno sempre, tutti, girato meglio (soprattutto più veloci) di ogni sistema WS ufficiale (DELL o altri) avuto al lavoro. Anche se di generazione precedente.. chiaramente okkati come si deve:biggrin: e sempre con "poca" spesa.
Attualmente (da un annetto) ho un Q9550 @ 3.4 ed è ancora più veloce/reattivo delle ultime T3500 Xeon5550 FX3800 SAS15k prese in ditta (che vanno bene, per carità.. ma purtroppo non posso farle andare ancora meglio).
Ovvio che assemblati sì, ma fatti come si deve e con materiale di prim'ordine scelto e valutato personalmente. Anche DELL e gli altri sono "assemblatori" (anche se in grande) solo che tirano al massimo su componenti economici (CPU e GPU a parte, almeno per le WS) facendoteli pagare il doppio di quelli buoni. Le RAM ad esempio sono le più "sgalfe" della serie, e tutto è risicato giusto per garantire le prestazioni minime "da contratto".. sarebbe controproducente per loro allungare ulteriormente la vita delle macchine e ti costringono a cambiare tutto completamente. Niente da dire, la macchine sono ben fatte e "sicure", poi garanzia, assistenza ecc. (e ci mancherebbe, si fanno pagare tutto), cose che in ambito professionale vanno valutate e sono dicriminanti per la scelta delle aziende. Resta il fatto che quando apro un loro case (ridicolmente piccolo oltretutto) mi viene il nervoso:biggrin:

Re, il mio "vecchio" 6750 ha lavorato per un paio d'anni a 3.66GHz ad aria, ed è ancora come nuovo nella sua scatoletta.
Fai quell'upgrade che non te ne pentira, e se trovi una GTX8800 da moddare in FX5600 avrai un'altra similWS che ti farà chiedere perchè ci sentiamo costretti a spendere migliaia di Euro per continuare a lavorare non ancora al massimo :finger:

Saluti
Marco:smile:
 
Ultima modifica:

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#42
A casa me li sono sempre assemblati io i PC, ed hanno sempre, tutti, girato meglio (soprattutto più veloci) di ogni sistema WS ufficiale (DELL o altri) avuto al lavoro. Anche se di generazione precedente.. chiaramente okkati come si deve:biggrin: e sempre con "poca" spesa.
Attualmente (da un annetto) ho un Q9550 @ 3.4 ed è ancora più veloce/reattivo delle ultime T3500 Xeon5550 FX3800 SAS15k prese in ditta (che vanno bene, per carità.. ma purtroppo non posso farle andare ancora meglio).
Ovvio che assemblati sì, ma fatti come si deve e con materiale di prim'ordine scelto e valutato personalmente. Anche DELL e gli altri sono "assemblatori" (anche se in grande) solo che tirano al massimo su componenti economici (CPU e GPU a parte, almeno per le WS) facendoteli pagare il doppio di quelli buoni. Le RAM ad esempio sono le più "sgalfe" della serie, e tutto è risicato giusto per garantire le prestazioni minime "da contratto".. sarebbe controproducente per loro allungare ulteriormente la vita delle macchine e ti costringono a cambiare tutto completamente. Niente da dire, la macchine sono ben fatte e "sicure", poi garanzia, assistenza ecc. (e ci mancherebbe, si fanno pagare tutto), cose che in ambito professionale vanno valutate e sono dicriminanti per la scelta delle aziende. Resta il fatto che quando apro un loro case (ridicolmente piccolo oltretutto) mi viene il nervoso:biggrin:

Re, il mio "vecchio" 6750 ha lavorato per un paio d'anni a 3.66GHz ad aria, ed è ancora come nuovo nella sua scatoletta.
Fai quell'upgrade che non te ne pentira, e se trovi una GTX8800 da moddare in FX5600 avrai un'altra similWS che ti farà chiedere perchè ci sentiamo costretti a spendere migliaia di Euro per continuare a lavorare non ancora al massimo :finger:

Saluti
Marco:smile:
Alla fine bisogna fare 2+2. Io ho sempre smanettato e assemblato pc ma li ho sempre utilizzati a parametri standard.
Se un pc assemblato e overcloccato a dovere mi costa 1/5 posso permettermi di assemblare il suo gemello di scorta e se il primo collassa faccio ripartire il secondo in 10 minuti visto che ho la copia del disco fatta con Acronis.

Giusto per sapere: per il tuo E6750 utilizzavi un dissipatore diverso da quello standard, giusto? Se si quali sono i dissipatori che mantengono le temperature più basse?
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#43
Alla fine bisogna fare 2+2. Io ho sempre smanettato e assemblato pc ma li ho sempre utilizzati a parametri standard.
Se un pc assemblato e overcloccato a dovere mi costa 1/5 posso permettermi di assemblare il suo gemello di scorta e se il primo collassa faccio ripartire il secondo in 10 minuti visto che ho la copia del disco fatta con Acronis.
Infatti.
Poi vuoi mettere la soddisfazione di esserti "costruito" una macchinetta che la fa in barba alle WS più blasonate? Ed a prezzi inferiori del supermercato..

Giusto per sapere: per il tuo E6750 utilizzavi un dissipatore diverso da quello standard, giusto? Se si quali sono i dissipatori che mantengono le temperature più basse?
Ad essere sincero ha lavorato un bel po' col dissi stock sempre restando entro limiti accettabili e comunque ampiamente "di progetto". Poi ho preso un Cooler Master da Euronics per pochi Euro e le temp si sono abbassate di 4/5°.
Cerca in giro, ce ne sono parecchi. Gli smanettoni parlano molto bene di questi:
http://www.hardware-planet.it/index.php?cPath=24_199
poi Corsair, Zalman, Scythe.. c'è l'imbarazzo della scelta.

Comunque queste CPU hanno le balle buone, sono tutte "sovradimensionate" per il lavoro che effettivamente svolgono.

Ti allego un softwarino niente male per il controllo di tutti i parametri di sistema per voci dettagliate (tra cui Vcore e coreTemp, scheda video [e guarda quella quanto scalda] ecc. ecc.):
View attachment siw-setup.rar

Saluti e buon divertimento
Marco:smile:
 

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#44
Il mio PC passa 24 ore di Orthos senza problemi come 24 ore di memtest.
Il 6600 che avevo prima ad esempio era "limitato" dalla RAM e dovevo "smanettare" molto di più. Con la Asrok e il 920 ho cambiato un solo parametro da bios ed è andato SUBITO tutto bene :finger:

Comunque SolidWorks non sfrutta i multicore (tranne che con il rendering e in alcuni piccoli passaggi) e quindi potrei andare a 4.4GHz senza problemi però non sono certo 200MHz che mi spostano mentre una schermata blu mi infastidirebbe molto di più.

....è anche vero che le "uscite" di SW 2010 sono molto più frequenti e non certo per colpa della parte HW :mad::mad::mad:
 

tekno

Utente Standard
Professione: progettista
Software: solidworks
Regione: lombardia
#45
In ufficio si è deciso di prendere un'assemblato con processore i7 930.
Vi farò sapere come va.
 

zpaolo

Utente Junior
Professione: Progettista ottico meccanico
Software: Pro|ENGINEER
Regione: Lombardia
#46
Anche DELL e gli altri sono "assemblatori" (anche se in grande) solo che tirano al massimo su componenti economici (CPU e GPU a parte, almeno per le WS) facendoteli pagare il doppio di quelli buoni. Le RAM ad esempio sono le più "sgalfe" della serie, e tutto è risicato giusto per garantire le prestazioni minime "da contratto"..
Mah non so se per la DELL sia diverso, ma le Intellistation IBM Z-Pro che ho aperto erano ottime, con un case custom che ti permetteva di montare e smontare qualunque cosa praticamente senza viti, cavi in ordine e ottimo flusso dell'aria. Non credo che potrei assemblarmi in casa una cosa del genere, sarebbe come cercare di replicare un Mac Pro in casa... i case sono custom, le slitte degli hard disk pure, insomma ci sono workstation "fatte bene" e workstation fatte così così. Poi sinceramente non overcloccherei mai un pc da lavoro!

Anch'io mi sono assemblato un paio di PC per casa, ma è una cosa pallosa e ormai poco divertente, è come quando passavo le giornate a ottimizzare XP, all'inizio era carino, ora la cosa mi annoia terribilmente: mi sarò fatto vecchio ma il PC per me è solo uno strumento, preferisco comprarlo con quello che mi serve già montato dentro e non doverci perdere troppo tempo...

Paolo
 

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#47
....fare OC vuol dire risparmiare molti, molti soldi (solo sulla CPU 800€ di differenza !) e avere anche prestazioni superiori rispetto a quelle ottenibili da i sistemi "standard".

Ti assicuro che quando hai a che fare con i miei assiemi risparmiare il 20% o il 30% del tempo vuol dire risparmiare alla fine della giornata molti, molti minuti !

Preferisco lavorare in locale e la sera "mandare in coppia" sul server perchè la differenza di prestazioni tra un disco SSD e il server (RAID 1+0 con dischi SATA a 10000 RPM) in lan GIGABIT è notevole (e perchè essendo solo in due non è poi così difficile "sincronizzarsi").

Certo se avere un PC più veloce vuol dire risparmiare qualche minuto su 8 ore non vale la pena sbattersi (se non per i soldi risparmiati)
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#48
....fare OC vuol dire risparmiare molti, molti soldi (solo sulla CPU 800€ di differenza !) e avere anche prestazioni superiori rispetto a quelle ottenibili da i sistemi "standard".

Ti assicuro che quando hai a che fare con i miei assiemi risparmiare il 20% o il 30% del tempo vuol dire risparmiare alla fine della giornata molti, molti minuti !

Preferisco lavorare in locale e la sera "mandare in coppia" sul server perchè la differenza di prestazioni tra un disco SSD e il server (RAID 1+0 con dischi SATA a 10000 RPM) in lan GIGABIT è notevole (e perchè essendo solo in due non è poi così difficile "sincronizzarsi").

Certo se avere un PC più veloce vuol dire risparmiare qualche minuto su 8 ore non vale la pena sbattersi (se non per i soldi risparmiati)
Come trovi la Asrock che hai acquistato? Mi sembra che la qualità di Asrock sia salita nell'ultimo periodo, io sono sempre stato fedele ad Asus e dovessi assemblare ora un pc I7 prenderei una P6T-WS-PRO.
Il costo è diverso, ma include due canali sas.
 

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#49
E' la prima volta che utilizzo Asrock, prima usavo Asus ma mi hanno consigliato questa perchè aveva già dei "profili" di OC caricati...ottimo per non sbattersi :wink:

PS: Asrock dovrebbe essere la "parente povera" di Asus
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#50
....PS: Asrock dovrebbe essere la "parente povera" di Asus
Mi hanno detto la stessa cosa un annetto fa. Ho visto delle schede da settare ancora con i jumper, senza impostazioni da Bios. Per carità, una volta fatto il pc tutto ok, ma per ogni modifica bisognava decifrare il manuale e infilare i jumper come dovuto.
Questa mi pare jumperfree e mi sembra di buon livello. Anche Asus pavoneggia ottime doti di overclock, ma non so se ha qualcosa di preimpostato.
Fino a qualche annetto fa erano ottime anche le Abit, ma sono un po' decadute....
 

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#51
Le vecchie asrock erano indecenti mentre adesso hanno pochi "accessori" ma i componenti sono di buona qualità.
Con le Asus ho avuto un po' di problemi e sono passato alla Gigabyte...alla fine comunque sono tutte più o meno "allineate" ed il prezzo è corretto sempre se non si va sul top di gamma.....in quel caso quel poco/pochissimo in più te lo fanno pagare molto.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#52
Mah non so se per la DELL sia diverso, ma le Intellistation IBM Z-Pro che ho aperto erano ottime, con un case custom che ti permetteva di montare e smontare qualunque cosa praticamente senza viti, cavi in ordine e ottimo flusso dell'aria. Non credo che potrei assemblarmi in casa una cosa del genere, sarebbe come cercare di replicare un Mac Pro in casa... i case sono custom, le slitte degli hard disk pure, insomma ci sono workstation "fatte bene" e workstation fatte così così. Poi sinceramente non overcloccherei mai un pc da lavoro!
Paolo
A mio parere le workstation Dell sono fatte molto bene e rispecchiano un po' quanto dici. Case ad hoc, piccolo a giudizio di Sampom, ma ben raffreddato e con aria canalizzata a dovere.
La differenza sta proprio nel costo. L'ultima workstation che ho preso è davvero tosta e non la si sente girare, ma mi è costata un occhio e non posso di certo permettermi tutte workstation del genere.
Ho acquistato un precision T5500 con xeon 5560-quadro 4800 - 12 gb di ram - hd sas a 15krpm, eccc....

alla fine gli ho dato + di 4000 euro e se si possono ottenere le stesse prestazioni overcloccando un I7 ben venga.
C'è da considerare che se mi si rompe qualcosa il giorno dopo sono in loco e riparano, se ti si rompe la vga presa su ebay ti attacchi al tram, così come se fulmini la cpu perchè hai esagerato.
Come dicevo conviene comunque pensarci e provarci se si hanno le conoscenze o si conosce l'assemblatore giusto.
Magari rimane il budget per tenere un pc di secondo pelo (che ho sempre avuto lo stesso) fermo e configurato pronto a partire nel caso si fulmini qualcosa.
Alla fine anzichè spendere 4000 ogni 4 anni spendi 1500 ogni 2 anni e hai un risparmio e sempre hardware nuovo.

Poi nulla da dire sulla qualità Dell, la mia prima workstation che ho preso da loro sta girando da 3 anni e mezzo a 10-12 ore/giorno e non fa una piega. Sono molto soddisfatto anche dei monitor Ultrasharp.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#53
A mio parere le workstation Dell sono fatte molto bene e rispecchiano un po' quanto dici. Case ad hoc, piccolo a giudizio di Sampom, ma ben raffreddato e con aria canalizzata a dovere.
La differenza sta proprio nel costo. L'ultima workstation che ho preso è davvero tosta e non la si sente girare, ma mi è costata un occhio e non posso di certo permettermi tutte workstation del genere.
Ho acquistato un precision T5500 con xeon 5560-quadro 4800 - 12 gb di ram - hd sas a 15krpm, eccc....

alla fine gli ho dato + di 4000 euro e se si possono ottenere le stesse prestazioni overcloccando un I7 ben venga.
C'è da considerare che se mi si rompe qualcosa il giorno dopo sono in loco e riparano, se ti si rompe la vga presa su ebay ti attacchi al tram, così come se fulmini la cpu perchè hai esagerato.
Come dicevo conviene comunque pensarci e provarci se si hanno le conoscenze o si conosce l'assemblatore giusto.
Magari rimane il budget per tenere un pc di secondo pelo (che ho sempre avuto lo stesso) fermo e configurato pronto a partire nel caso si fulmini qualcosa.
Alla fine anzichè spendere 4000 ogni 4 anni spendi 1500 ogni 2 anni e hai un risparmio e sempre hardware nuovo.

Poi nulla da dire sulla qualità Dell, la mia prima workstation che ho preso da loro sta girando da 3 anni e mezzo a 10-12 ore/giorno e non fa una piega. Sono molto soddisfatto anche dei monitor Ultrasharp.
Un attimo,
anche io ho subito affermato che i DELL sono fatti molto bene! Cablaggi ordinati, aerazione efficiente, tutto in ordine, tutte slitte ed "incastri" dedicati per non usare nessun utensile. Le WS, ma anche i desktop DELL sono assemblati benissimo e funzionano bene.. ma non più di quello:smile:
Ed il case è piccolo, cioè và bene per quello che ci mettono loro, ma per i miei gusti è piccolo, e non sopporto l'apertura e la MoBo rovesciate e proprietaria, un lay out che non segue nessuna "normativa".. e mannaggia quel cacchio di BIOS. Quando la macchina è mia, scaduta garanzia, assistenza ecc., potrò metterci mano per upgradarla come mi pare? No , non è possibile, ti costringono a buttare via tutto.

Da come descrive zpaolo penso siano molto simili al suo IBM.
Però zpaolo, controllami i componenti, marca (?) tipo e caratteristiche. le RAM, l'alimentatore ad esempio.. nel "libero" mercato c'è di molto meglio te lo garantisco.. ed a prezzi decisamente più umani.

In ditta volevano DELL e mi stava benissimo. Ma avrei voluto un i7 con caratteristiche WS (devo ancora capirla la superiorità degli Xeon, per non parlar del prezzo visto che sono fratelli gemelli). Solo che non hanno la serie 9xx, solo la 8xx. E non puoi nemmeno configurarli come vuoi, no Quadro, no SAS, no RAM alta frequenza.. ma perchè? che gli cambia? Niente da fare, hanno delle linee di prodotto, quelle sono e restano.. e devi scendere a compromessi facendo lievitare i costi.. non giustificati.
Vabbè, tanto pagano loro.. ma ci lavoro io:biggrin:

Re, scusa
come ti trovi con i driver Quadro dedicati DELL (se hai ancora quelli)?
A me non sembrano completamente a posto; a volte mi dà leggeri artefatti, strisciatina rettangolare quando zoommo di rotella e si pianta per qualche secondo. T'è mai successo? Ah, Win 7 Prof.
Ho la 3800 ma i driver sono gli stessi fino alla 5800, oltretutto pure certificati da SWX per DELL.
Ora voglio provare ad installare i generici nVidia testati da SWX che oltretutto sembrano più recenti (anche sul portatile M6300 li avevo cambiati perchè gli originali sembravano incompatibili).

Saluti
Marco:smile:
 

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#54
Con SW2010 e WIN7 anche io ho gli stessi problemi...e con una 8800 GT TUTTE le volte che usi la rotellina fa quel difetto...TUTTE LE VOLTE :mad::mad::mad:

A quel punto sono tornato a XP e adeesso lavoro senza problemi :finger:

PS: da possessore di server, notebook e video DELL non posso che parlarne bene ma come è stato detto per le WS è possibile fare meglio a prezzi inferiori...specialmente se esageri con le aggiunte (SSD, RAM, CPU..)
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#55
Un attimo,
anche io ho subito affermato che i DELL sono fatti molto bene! Cablaggi ordinati, aerazione efficiente, tutto in ordine, tutte slitte ed "incastri" dedicati per non usare nessun utensile. Le WS, ma anche i desktop DELL sono assemblati benissimo e funzionano bene.. ma non più di quello:smile:
Ed il case è piccolo, cioè và bene per quello che ci mettono loro, ma per i miei gusti è piccolo, e non sopporto l'apertura e la MoBo rovesciate e proprietaria, un lay out che non segue nessuna "normativa".. e mannaggia quel cacchio di BIOS. Quando la macchina è mia, scaduta garanzia, assistenza ecc., potrò metterci mano per upgradarla come mi pare? No , non è possibile, ti costringono a buttare via tutto.

Da come descrive zpaolo penso siano molto simili al suo IBM.
Però zpaolo, controllami i componenti, marca (?) tipo e caratteristiche. le RAM, l'alimentatore ad esempio.. nel "libero" mercato c'è di molto meglio te lo garantisco.. ed a prezzi decisamente più umani.

In ditta volevano DELL e mi stava benissimo. Ma avrei voluto un i7 con caratteristiche WS (devo ancora capirla la superiorità degli Xeon, per non parlar del prezzo visto che sono fratelli gemelli). Solo che non hanno la serie 9xx, solo la 8xx. E non puoi nemmeno configurarli come vuoi, no Quadro, no SAS, no RAM alta frequenza.. ma perchè? che gli cambia? Niente da fare, hanno delle linee di prodotto, quelle sono e restano.. e devi scendere a compromessi facendo lievitare i costi.. non giustificati.
Vabbè, tanto pagano loro.. ma ci lavoro io:biggrin:

Re, scusa
come ti trovi con i driver Quadro dedicati DELL (se hai ancora quelli)?
A me non sembrano completamente a posto; a volte mi dà leggeri artefatti, strisciatina rettangolare quando zoommo di rotella e si pianta per qualche secondo. T'è mai successo? Ah, Win 7 Prof.
Ho la 3800 ma i driver sono gli stessi fino alla 5800, oltretutto pure certificati da SWX per DELL.
Ora voglio provare ad installare i generici nVidia testati da SWX che oltretutto sembrano più recenti (anche sul portatile M6300 li avevo cambiati perchè gli originali sembravano incompatibili).

Saluti
Marco:smile:
Con i driver Dell mi sono sempre trovato bene su xp a 32 bit. Da quando sono passato a xp x64 in poi ho sempre avuto rogne. Li ho provati tutti e non c'è verso, a me fanno difetti nel command manager e nel feature manager. Basta aprire e chiudere l'estensione del feature manager riguardante gli aspetti e i difetti scompaiono, ma dopo aver speso quasi 2000 euro di vga mi rompe assai.
Sull'ultima workstation ho aggiunto un disco sata per montarvi XP x64 e devo dire che questa macchina lavora molto molto meglio su 7 x64: è + veloce e più fluida e non si pianta davvero mai. Su xp non va altrettanto bene e la vga è parecchio + lenta.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#56
...e con una 8800 GT TUTTE le volte che usi la rotellina fa quel difetto...TUTTE LE VOLTE
Vabbè, quella non è certificata (e soprattutto non costa come una Quadro di fascia alta) e potrebbe anche starmi bene.
Pure sulla mia GTX8800 @ Q FX5600 a volte esce un rettangolino, ma l'immagine non si pianta (questo a casa, con XP 32) ed è velocissima (ma scalda una cifra). la cosa non mi dà assolutamente fastidio e per meno di 50 Euro và più che bene:biggrin:

Ma su una WS, con tutto ufficiale e strapagato non lo accetto.

Provo i drivers SWX generici e vi dico.

Saluti
Marco
 

lelepanz

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: aclt-sw2010
Regione: Lombardia
#57
Scusate se vi rifaccio la stessa domanda, ma come antivirus usate delle licenze regolarmente professionali oppure usate a "sbafo" quelle home (nel caso di avira puòà essere avira personal). ?
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#58
Professionali. Io ho Nod32 business edition in multilicenza da 10 posti.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#59
Scusate se vi rifaccio la stessa domanda, ma come antivirus usate delle licenze regolarmente professionali oppure usate a "sbafo" quelle home (nel caso di avira puòà essere avira personal). ?
Io ho tolto l'antivirus da qualche mese e non ho notato problemi finora, ma c'e' da dire che lavoro con account limitato e non amministratore, cosa importantissima se sei senza antivirus.
 

zpaolo

Utente Junior
Professione: Progettista ottico meccanico
Software: Pro|ENGINEER
Regione: Lombardia
#60
Da come descrive zpaolo penso siano molto simili al suo IBM.
Però zpaolo, controllami i componenti, marca (?) tipo e caratteristiche. le RAM, l'alimentatore ad esempio.. nel "libero" mercato c'è di molto meglio te lo garantisco.. ed a prezzi decisamente più umani.
Il fatto è che io non voglio dover andare a controllare di che marca sono le RAM o altro: come già ha detto qualcuno, comprando una WS certificata paghi anche la garanzia, l'assistenza on site e tante altre cose che in caso di problemi possono tornarti utili. Se si scassa ti assistono. Se si brasa un PC assemblato da me e overcloccato, non solo non è in garanzia, ma mi sento anche un po' scemo :D Poi ognuno valuta il rischio e il rapporto costi/benefici, aziendalmente ho lavorato con workstation vecchiotte ma perfettamente adatte a fare il loro lavoro, con schede Quadro non recentissime ma sicuramente più adatte delle schede consumer che montavano i PC "normali". La qualità dei componenti è molto importante se overclocchi, ma ripeto, non overcloccherei mai un PC "da lavoro". L'alimentatore... non ho mai avuto un problema con gli alimentatori in decenni di uso di computer di ogni sorta, non solo, di solito gli alimentatori "fichi" sono enormemente sovradimensionati, ciucciano un casino e scaldano un casino.

Paolo