Alibre - ne vale la pena? - lunghissimo

anbes

Utente poco attivo
Professione: Tecnico
Software: AutocadLT
Regione: Lombardia
#1
Ciao a tutti. Questo è il mio primo messaggio nel forum. Chiedo scusa quindi in anticipo per eventuali mancanze.
Ho già letto diversi precedenti post, ma senza trovare risposte.
Allora, questa è la situazione.
Lavoro in una piccola azienda che costruisce piccole macchine utensili.
Da oltre una decina di anni utilizziamo una vecchia versione di AutocadLT, programma che si adatta in modo sufficiente al nostro lavoro.
E' nostro desiderio ora di provare a passare al 3D.

Utilizzando da anni AutocadLT è intuibile che non abbiamo grosse esigenze.
Quello che vogliamo provare a realizzare è questo:
Portare tutti i componenti in 3D.
Realizzare gli assiemi delle macchine.
Verificare giochi e interferenze.
Realizzare qualche parte in lamiera (non troppo complesse)
Ottenere delle viste in varie angolazioni (sotto forma di immagini) in 3D da inserire su cataloghi/manuali.

Detto questo passiamo a quello che è l'oggeto del messaggio e cioè la scelta del software.
Sono ignorante in materia, ma mi sto documentando. Ecco i software (mi sembra) più utilizzati:

pro/engineer
solidworks
soli edge
inventor

Problema: prezzo. In effetti essendo "piccoli", una spesa del genere non è per noi sostenibile (mi sembra di aver capito che in linea di massima si parli di cifre > di 6000 euro).

In questi giorni sto provando la versione di prova di Alibre. Ovviamente ho qualche difficoltà in quanto non ho mai disegnato in 3D.
Ma quello che volevo capire è quali siano le reali differenze fra i software citati sopra ed Alibre e perchè questo costa molto meno degli altri.
Sarebbe molto bello se ci fosse una tabella comparativa di quello che uno ha e l'altro no.
Non mi interessano delle valutazioni soggettive ma delle reali capacità di questi software messi a confronto.

Grazie. Ciao.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#2
ciao e benvenuto.

Tabelle comparative di quello che un CAD fa e l'altro no non ce ne sono che io sappia,ma grossomodo per quello che hai indicato come tua tipologia di lavoro, tutti quanti vanno bene e riescono a svolgere il lavoro. Eventualmente se puoi postare un'immagine indicativa di quello che fai, oltre anche ad indicare grossomodo la grandezza degli assiemi (quantità pezzi), forse riesci ad avere qualche indicazione più dettagliata. Ti conviene anche interpellare rivenditori di questi cad (vai sui siti ufficiali e troverai i dati dei rivenditori della tua zona) e fatti fare delle demo, comunque sicuramente verrai interpellato qui sul forum
 

anbes

Utente poco attivo
Professione: Tecnico
Software: AutocadLT
Regione: Lombardia
#3
ciao e benvenuto.

Tabelle comparative di quello che un CAD fa e l'altro no non ce ne sono che io sappia,ma grossomodo per quello che hai indicato come tua tipologia di lavoro, tutti quanti vanno bene e riescono a svolgere il lavoro. Eventualmente se puoi postare un'immagine indicativa di quello che fai, oltre anche ad indicare grossomodo la grandezza degli assiemi (quantità pezzi), forse riesci ad avere qualche indicazione più dettagliata. Ti conviene anche interpellare rivenditori di questi cad (vai sui siti ufficiali e troverai i dati dei rivenditori della tua zona) e fatti fare delle demo, comunque sicuramente verrai interpellato qui sul forum
Grazie per la risposta.
Per il discorso "grandezza degli assiemi", siamo fra i 30/40 particolari per le macchinette più semplici fino ad arrivare fra gli 80/100 per quelle un po più complicate.
La mia domanda però è in sostanza diversa.
Per farla breve: i quattro software che ho citato, saranno pure eccezzionali, faranno l'impossibile, ma in rapporto al lavoro che devo fare, assolutamente non li voglio acquistare. Solo ed esclusivamente per il loro costo. Ripeto: non ho la reale necessità tecnica di disegnare in 3D, ma mi piacerebbe (attualmente utilizzo un autocadlt del 2000). Considera inoltre che il disegno per noi è importante ma è anche vero che il PC che ha installato autocad attualmente viene utilizzato 4/6 giorni al mese (chi acquisterebbe una Ferrari per andare al lavoro?). Quindi Alibre potrebbe essere un buon compromesso?

Grazie.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#4
Grazie per la risposta.
Per il discorso "grandezza degli assiemi", siamo fra i 30/40 particolari per le macchinette più semplici fino ad arrivare fra gli 80/100 per quelle un po più complicate.
La mia domanda però è in sostanza diversa.
Per farla breve: i quattro software che ho citato, saranno pure eccezzionali, faranno l'impossibile, ma in rapporto al lavoro che devo fare, assolutamente non li voglio acquistare. Solo ed esclusivamente per il loro costo. Ripeto: non ho la reale necessità tecnica di disegnare in 3D, ma mi piacerebbe (attualmente utilizzo un autocadlt del 2000). Considera inoltre che il disegno per noi è importante ma è anche vero che il PC che ha installato autocad attualmente viene utilizzato 4/6 giorni al mese (chi acquisterebbe una Ferrari per andare al lavoro?). Quindi Alibre potrebbe essere un buon compromesso?

Grazie.
In linea di massima, per te Alibre è più che sufficiente.
Però...
Non è detto che cambiando "radicalmente" il modo di progettare, non ci guadagnate in modo significante.

4/6 gg. al mese mi sembrano sinceramente un po' pochini.

Non è che dedicare un po' più di tempo (e risorse) alla progettazione possa essere un giusto investimento, magari per migliorare il prodotto (qualità, tempi e costi)?
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#5
Per Beppino: Concordo in parte con te, ma però bisognerebbe vedere effettivamente cosa producono.

Per Anbes: Visto gli assiemi piccoli (100 pz non sono tanti) penso che Alibre possa andar più che bene. Da quel che dici non avete grosse esigenze al momento, Vi interessa portare in 3D le macchine che gia avete oltre che poi svilupparne di nuove e scrivi che lo utilizzi 4-6 gg. al mese.

Posso azzardarmi a dire che la versione professional a 699€ (per ordini entro il 30 aprile) può tranquillamente fare al caso vostro.

Se non l'hai gia fatto contatta questi signori che ti diranno tutto al riguardo
http://www.lista.it/alibre/

ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#6
Meglio fare una prova sul campo prima, soprattutto a per quelle cose che a volte si trascurano quando si aprla di 3d, come la bonta' dei traduttori dwg/dxf e l'abilita' nel gestire i collegamenti fra file: sostituzione di parti, ridefinizione di link, creazione di tavole a partire da esistenti simili, etc. Un cad "problematico" in queste operazioni di gestione puo' far perdere tutto il risparmio nel costo di acquisto.
Puoi fare tutte le prove che vuoi perche' mi sembra che Alibre fornisce una prova gratuita di 30 gg.

Per i prezzi dei cad che hai nominato, conviene sempre fare una trattativa perche' i prezzi sono flessibilissimi. La versione base di SE senza lamiere e modellatore solido avanzato costa 2750 da scontare, la versione superiore costa 6500 cosi' come solidworks che pero' a volte si porta via con ottimi sconti.

Ciao.
 

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#7
Ciao

potresti anche provare cocreate di PTC esiste una versione free mi pare fino ad un massino di 60 particolari e poi sentire per uno con licenza.

Marco