• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

ali aeromodello

LucaMazzarol

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor 2012
Regione: Piacenza
#1
Ciao a tutti, siccome sono a casa per un mese con un braccio rotto e non mi passa piu ho deciso di disegnare un'aliantino in 3d con inventor 2012 per poter poi in seguito fresare gli stampi.
Per quanto riguarda la fuso non ho avuto problemi, la ho creata con tante sezioni e il comando loft, ma sto impazzendo con le ali, ho creato uno schizzo con i contorni dell'ala, con le relative linee di posizionamento per le sezioni di loft.In seguito creato dei piani paralleli coincidenti alle linee di posizionamento e importato da mechanicall gli schizzi dei profili.In seguito eseguo un loft con linee guida e non riesco a capire per quale motivo o non me logenera o se lo fa le superfici non sono continue.I profili sono perfettamente uguali con lo stesso numero di nodi, ho provato a rielaborarli trasfomandoli in polilinea, in tanti archi, ma il problema persiste.Sicuramente sto sbagliando qualche cosa, ma non riesco a saltarne fuori.Per generare i profili utilizzo Profili2.
per adesso vi allego il disegno della fusoliera, e nel frattempo faccio alcune prove sull'ala e vi allego le relative messe in tavola.

Ciao Luca
 

Allegati

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#2
Ciao a tutti, siccome sono a casa per un mese con un braccio rotto e non mi passa piu ho deciso di disegnare un'aliantino in 3d con inventor 2012 per poter poi in seguito fresare gli stampi.
Per quanto riguarda la fuso non ho avuto problemi, la ho creata con tante sezioni e il comando loft, ma sto impazzendo con le ali, ho creato uno schizzo con i contorni dell'ala, con le relative linee di posizionamento per le sezioni di loft.In seguito creato dei piani paralleli coincidenti alle linee di posizionamento e importato da mechanicall gli schizzi dei profili.In seguito eseguo un loft con linee guida e non riesco a capire per quale motivo o non me logenera o se lo fa le superfici non sono continue.I profili sono perfettamente uguali con lo stesso numero di nodi, ho provato a rielaborarli trasfomandoli in polilinea, in tanti archi, ma il problema persiste.Sicuramente sto sbagliando qualche cosa, ma non riesco a saltarne fuori.Per generare i profili utilizzo Profili2.
per adesso vi allego il disegno della fusoliera, e nel frattempo faccio alcune prove sull'ala e vi allego le relative messe in tavola.

Ciao Luca
per capire il tutto e come mai non fa il loft allega anche l'ipt
 

LucaMazzarol

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor 2012
Regione: Piacenza
#3
Ok per adesso ne ho allegati 2 il primo è con le centine modificate con una spline e i bordi di uscita troncati a 0.5mm la seconda è con le centine cosi come le da il programma.Domani provo a ripassare tutte le centine in autocad con archi e poi le sostituisco in un nuovo file, magari li digerisce meglio?
 

Allegati

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#4
inizia già dalle centine a riprodurle con un unico profilo, tutti quei spigoli,,quei punti... moltiplicati per le altre centine e il comando loft appesantiscono lo sviluppo oltre a non apportare migliorie e ad avere un risultato non ottimale.
So che le hai importate da autocad ma o migliori l'importazione, o il profilo di autocad o lo ridisegni in inventor.Importare da autocad , personalmente, è sempre stata una pratica che ho considerato come ultima soluzione fra i mali.
 

LucaMazzarol

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor 2012
Regione: Piacenza
#5
Ti ringrazio Pompeo79 :36_1_11:, oggi ho preso il profilo in autocad, ho disegnato delle linee verticali a modi lisca di pesce aumentando la precisione sul bordo di entrata, in seguito le ho tagliate con la linea del profilo e le ho importate in inventor. In seguito le ho vincolate in automatico e ho usato le estremità come vincoli per una spline. questa operazione avevo già provato a farla in autocad ma nell' importare il tutto mi cambiava qulche cosa.
Infatti cosi facendo funziona tutto alla perfezione e la parte rimane molto "snella".
L'unica cosa che ho dovuto fare durante la ricopiatura del profilo è quella di terminare la spline un punto prima del bordo di uscita (altrimenti mi univa la spline),e unire le due estremità (che finiscono in uno spigolo "a lama") con una linea vincolala con vincolo tangente alla spline.
La cosa si vede quando seleziono la superficie. Secondo te mi darà dei problemi? Mi sapresti consigliare qualche soluzione migliore?
 

Allegati

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#6
Ciao Luca,
dal 27 Marzo potrò darti una risposta ancora più interessante e che riguarda la release 2013.
Nel frattempo potresti dividerti il profilo in due semiperimetri, ognuno gestito indipendentemente da una spline e collegate da un lato da coincidenza e tangenza e dall'altro non avresti problemi di gestione nella parte finale del profilo.

Contiamo di vedere le foto del modello realizzato.
 

LucaMazzarol

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor 2012
Regione: Piacenza
#7
Perfetto, domani mattina modifico il tutto.
Sicuramente posterò qualche foto, ma la faccenda sarà lunga, dopo aver finito di disegnare il modello in 3d,devo disegnare lo stampo,(ho già un paio di cose da chiedeti) fresare gli stampi di prova in mdf per fare il prototipo. A scriverlo si fa in fretta, ma a farlo......ti tengo aggiornato.
Ciao e grazie dell'aiuto
Luca
 

LucaMazzarol

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor 2012
Regione: Piacenza
#8
Allora, l'ultimo consiglio che mi hai dato è perfetto!!Siccome ho provato il metodo facendo il piani di coda che hanno profilo simmetrico, ho anche aggiunto una linea di costruzione vertivale nel vincolo di unione delle 2 spline sul bordo di entrata,e ho inserito un vincolo tangente con una delle 2 spline e questa linea, perchè ho notato che non in quel punto le spline non erano simmetriche.Adesso modifico l'ala e magari posto un rendering del modello finito.
Per quanto riguarda lo stampo ho una cosa da chiederti:
Come cam utilizzo Heeks cam perchè per adesso è l'unico cam free che ho trovato.
Il problema di questo cam,(oltre che essere molto limitato) è che non si riesce a posizionare lo 0 pezzo in maniera precisa e quindi sono "costretto" a fare in modo che i pezzi da lavorare abbiano le origini giuste in funzione della lavorazione da fare.
Il secondo problema è che la mia macchina è autocostruita e nonostante sia costruita discretamente bene, ho delle velocità di lavorazione di 2m/min.Di conseguenza per non farla andare per ore e ore in continuo e soprattutto per riuscire a gestire il mio hobby con gli altri impegni devo dividere le lavorazioni in piu step.
il metodo che ho provato per adesso è quello di creare un'assieme con diversi solidi che corrispondono all'area che desidero lavorare, inserisco in questo assieme la superfice derivata dal master e la vincolo ai solidi, in seguito, facendo doppio clic sulle singole parti vado a modificarle in assieme,inserendo la superficie del master con il comando copia oggetto.Cosi facendo ho dei solidi che hanno ognuno i propri assi di origine ma una lavorazione "consecutiva".
Secondo te come procedura è accettabile o c'è un metodo che piu si presta a questa problematica?

Ciao Luca
 

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#9
Mi spiace il CAM non rientra fra le mie attività.
In bocca al lupo!
 

LucaMazzarol

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor 2012
Regione: Piacenza
#10
Che crepi!!!
Grazie mille per il tuo aiuto, appena è pronto posto un bel rendering del modellino.
Ciao Luca
 

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#11
Ciao Luca,
dal 27 Marzo potrò darti una risposta ancora più interessante e che riguarda la release 2013.
.
Con Inventor 2013 ci sarà una possibilità interessante ,si potranno disegnare profili sfruttando funzioni.

Es, un profilo naca simmetrico potra essere disegnato sfruttandone la funzione

y(t) = thick*chord*t*5*((.2969*sqrt(1in/chord))-((.1260*t*1in)/chord)-((.3516*t^3*1in^2)/(chord^2))-((.2843*t^5*1in^3)/(chord^3))-((.1015*t^7*1in^4)/(chord^4)))

o sempre algebricamente ricavarsi eliche a passo variabile.
 

LucaMazzarol

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor 2012
Regione: Piacenza
#12
Moolto bene, sicuramente una funzione utile anche dal punto di vista lavorativo (non solo per i miei hobby).
Sai per caso se hanno risolto il problema dello scantonamento dei pezzi col generatore di telai? Mi spiego, sia nella 2011 che nella 2012 quando modello un telio in profilati (tipo upn o ipe) e vado a fare gli scantonamenti, in distinta componenti mi da la misura del pezzo non scantonato, come se la scantonatura fosse una lavorazione di asportazione del sovrametallo,
infatti per risolvere il problema bisogna rifilare prima il pezzo con la faccia del profilato che fa da punzone, in seguito eseguire la scantunature.
Il bello che se invece uso il comando angolo retto fa tutto da solo!!

P.S. ma cavolo hai fatto a tirarti fuori la formula del profilo?:4425:

Ciao Luca
 

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#13
Moolto bene, sicuramente una funzione utile anche dal punto di vista lavorativo (non solo per i miei hobby).
Sai per caso se hanno risolto il problema dello scantonamento dei pezzi col generatore di telai? Mi spiego, sia nella 2011 che nella 2012 quando modello un telio in profilati (tipo upn o ipe) e vado a fare gli scantonamenti, in distinta componenti mi da la misura del pezzo non scantonato, come se la scantonatura fosse una lavorazione di asportazione del sovrametallo,
infatti per risolvere il problema bisogna rifilare prima il pezzo con la faccia del profilato che fa da punzone, in seguito eseguire la scantunature.
Il bello che se invece uso il comando angolo retto fa tutto da solo!!

P.S. ma cavolo hai fatto a tirarti fuori la formula del profilo?:4425:

Ciao Luca
Proponila in modo un po' più chiaro(non credo di aver capito totalmente) in un topic separato, puo' essere un argomento interessante e qualcuno averne la risposta.
 

simo4781

Utente poco attivo
Professione: artigiano
Software: rhinoceros
Regione: Verbano-Cusio-Ossola
#15
ciao ragazzi,questa è la discussione che cercavo:)
stò realizzando un tuttala con rhino,l'idea è di realizzare gli stampi negativi da fresare dal plexiglass o simili,fin ora sono riuscito a disegnare il modello ma ho qualche difficoltà con i negativi,faccio la sottrazione boleana ma non mi soddisfa.
per la realizzazione dell'ala faccio in un modo semplice,disegno il contorno,importo i profili e poi utilizzo il comando sweep 2 binari.
allego qualche immagine e aspetto consigli e pareri grazie:) gizmo-1.png gizmo-2.png semistampo.png