• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

ALETTA GIRANTE SPANCIATA

MaiMollare

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: pro-e
Regione: Lombardia
#1
Buon giorno
ho creato una aletta di una girante utilizzando le superfici e il comando BLEND LIMITE utilizzando come estremi delle spline. vedi (vedi figura 2)
quando però creo l'aletta e la sovrappongo a un'altra aletta correttamente eseguita (aletta rossa figura 1) vedo che la mia aletta grigia spancia di parecchio veso l'esterno, parlo di almeno 3mm. I miei colleghi oltreoceano mi dicono che dipende dall'interpolazione delle spline, qualcuno me lo può confermare?. C'è modo di ridurre questa differenza? i miei colleghi americani riducono l'interpolazione aggiungendo linee limite (figura 3).
c'è una soluzione alternativa?
Grazie per l'aiuto
 

Allegati

  • 57.3 KB Visualizzazioni: 14
  • 23.4 KB Visualizzazioni: 13
  • 50.1 KB Visualizzazioni: 12

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Dipende ovviamente dalle spline, visto che da queste hai generato le superfici.
Devi verificare che le spline abbiamo la forma giusta e che siano in numero sufficiente a definire correttamente la geometria.

Senza vedere il 3D del pezzo, e le spline che hai utilizzato è difficile fornirti una soluzione corretta.
 

MaiMollare

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: pro-e
Regione: Lombardia
#3
Ciao Maxopus grazie per l'aiuto
in partenza mi danno dei file con i punti nello spazio attraverso i quali faccio passare le mie spline, cosi da avere 2 spline orizzontali e 2 spline verticali unite fra loro ai vertici.
creo così ogni faccia dell'aletta con le superfici col comando blend limite , poi le mergio e poi solidifico l'aletta.
la spline che uso e una spline passante per punti vedi figura.
spero di essere stato chiaro.
ciao
 

Allegati

  • 88 KB Visualizzazioni: 13

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#4
Le differenze le noti sul contorno (in corrispondenza delle spline) o sulle zone interne della geometria ?
Se le differenze sono sul contorno evidentemente la posizione dei punti non è corretta.
Se le differenze sono sulle parti interne delle superfici, dovrai inserire delle curve guida interne per definirle meglio.
 

MaiMollare

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: pro-e
Regione: Lombardia
#5
Purtroppo il problema è sulla zona interna della geometria, speravo in una soluzione alternativa ma in realtà mi aspettavo che non fosse possibile fare altrimenti
grazie comunque
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#6
Purtroppo il problema è sulla zona interna della geometria, speravo in una soluzione alternativa ma in realtà mi aspettavo che non fosse possibile fare altrimenti
grazie comunque
Che io sappia la blend limite è controllabile solo tramite curve (limite o interne di influenza).
Mi sa che non sono manipolabili come le superfici di REX (Reverse) per le quali puoi editare i singoli nodi che le costituiscono.