• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

advance steel pieghe piatti e giustificazione piatto

doking

Utente Standard
Professione: studentello
Software: autocad 2016 advance steel 2015.1 solidworks 2015
Regione: Salerno
#1
per chi è pratico di advance steel, ho notato che creando un piatto piegato ho modo di gestire la giustificazione piatto, immagino che sia lo snervamento della lamiera durante la piega, una sorta di fattore K che si trova in solidworks
in advance steel ho notato che variando il valore di giustificazione modifica il piatto all'istante e non come immaginavo in sviluppo, mi spiego meglio, se creo una lamiera a forma di elle avendo 100mm alla lamiera verticale e 100mm alla lamiera verticale, imposto la lamiera verticale come elemento principale, dopo aver creato la piega, modifico il valore di giustificazione da 0 che è il valore preimpostato a 0.5 noto che la lamiera verticale si accorcia di 5mm
mi chiedo: ma non dovrebbe restare invariata la lunghezza delle lamiere piegate e dovrebbe modificarsi la lunghezza in fase si sviluppo?
che qualche modifica da fare in Manager o sbaglio io in qualche modo?
 

>Iceman<

Utente Standard
Professione: Responsabile ufficio tecnico
Software: AutoCAD, Prosteel, Inventor, Advance Steel, Revit, Navisworks, BIM360
Regione: Veneto
#2
per chi è pratico di advance steel, ho notato che creando un piatto piegato ho modo di gestire la giustificazione piatto, immagino che sia lo snervamento della lamiera durante la piega, una sorta di fattore K che si trova in solidworks
in advance steel ho notato che variando il valore di giustificazione modifica il piatto all'istante e non come immaginavo in sviluppo, mi spiego meglio, se creo una lamiera a forma di elle avendo 100mm alla lamiera verticale e 100mm alla lamiera verticale, imposto la lamiera verticale come elemento principale, dopo aver creato la piega, modifico il valore di giustificazione da 0 che è il valore preimpostato a 0.5 noto che la lamiera verticale si accorcia di 5mm
mi chiedo: ma non dovrebbe restare invariata la lunghezza delle lamiere piegate e dovrebbe modificarsi la lunghezza in fase si sviluppo?
che qualche modifica da fare in Manager o sbaglio io in qualche modo?
Ciao doking,
la "Giustificazione" che scrivi, seve solo per gestire la piega, in quanto, se hai costruito la piega su una linea, la domanda che ti stà facendo advance è: quella linea, è il limite esterno (0) , medio (0,5) o interno (1)?

Quello che intendi tu per fattore K di snervamento, puoi settarlo dal manager; se cerchi nei prodefiniti "metodo di calcolo", lo troverai. Tra le varie possibilità, hai "da tabella" con cui hai la possibilità di relazionare lo sviluppo allo spessore.

Ciao.
 

doking

Utente Standard
Professione: studentello
Software: autocad 2016 advance steel 2015.1 solidworks 2015
Regione: Salerno
#3
ciao Aceman, grazie della risposta :)
tra DIM, Tabella, contorni esterni, contorni interni e asse, come faccio a capire le loro logiche?
 

>Iceman<

Utente Standard
Professione: Responsabile ufficio tecnico
Software: AutoCAD, Prosteel, Inventor, Advance Steel, Revit, Navisworks, BIM360
Regione: Veneto
#4
DIN = Secondo normativa Din tedesca
Tabella = E' presente una tabella in Advance, che riporta il valore da aggiungere/togliere, ad ogni piega, relazionato con lo spessore dell'oggetto
Contorni interni = Usato per tagli automatici del tubo quali tagli laser o plasma
Contorni esterni = Usato quando si tagli aun foglio di carta, in scala 1:1, lo si avvorge al tubo (quindi esternamente) e si tagli ail tubo con il cannello
Asse = Il contorno "medio" dell'oggetto