Adattamento parti in un assieme

tullpat

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SOLIDWORKS
Regione: Lazio
#1
Salve a tutti,
uso Solidworks da circa un mese e sono un autodidatta e, nel lavoro che sto realizzando, mi trovo in una situazione di stallo.
Sto realizzando una struttura a traliccio il cui spaccato è riportato nel File allegato (aprire dall'icona allegati). L'assieme è composto da parti, a sua volta composte da tubi lineari e curve,flange e piastre di collegamento, tutte tra loro saldate. Quando vado a realizzare l'assieme accade che se accoppio le due flange riportate nella Fig. sopra citata non riesco ad accoppiare le piastre di collegamento subito sotto ovvero non riesco ad accoppiare i componenti.
Come posso modificare i componenti nell'assieme in modo da realizzare accoppiamenti corretti, senza dover realizzare il lavoro da capo?
Tenete presente che le dimensioni dei componenti le ho ricavate da una struttura-prototipo esistente con un banalissimo metro in quanto i componenti hanno tubi di lunghezza di più 5 metri.
Non riesco a sbloccare la situazione!!!!!!!.........Qualcuno mi può aiutare?
 

Allegati

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#2
faccio fattica a a capire,
non conoscendo ogetto che stai modellando, non ho capito una mazza, (spero qualcun altro possa capire meglio)
cmq. se posteresti qualche immagine, file aiuterei volentieri
 

tullpat

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SOLIDWORKS
Regione: Lazio
#3
Grazie per esserti interessato, nel primo pomeriggio inserirò altre foto,perchè adesso non le ho a disposizione.
Salluti
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#4
È il classico caso in cui sarebbe stato opportuno realizzare un modello in modalità topdown. Utilizzando uno scheletro per generare ed accoppiare gli elementi sarebbe il massimo e ti semplificherebbe notevolmente la vita. Parametrizzare una cosa già fatta in bottom up è fattibile ma penso che ci vorrà più tempo rispetto a rifarla in topdown.
Si potrebbe anche pensare di farla con i saldati, ma dovrei vedere bene di cosa si tratta.
 

tullpat

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SOLIDWORKS
Regione: Lazio
#5
Spero che le foto, che mi sono state date poichè e che sono le migliori che ho, rendano l'idea di ciò che devo fare.
Il fatto è che ho realizzato i componenti costituiti da parti tra loro saldatte e che, quando vado ad assemblarli con accoppiamenti flangiati e con perni, considerata la struttura tridimensionale, le superfici di accoppiamento non sono compatibili tra loro.
In pratica come posso modificare i componenti nell'assieme in modo da rendere gli accoppiamenti fattibili? C'è una strada semplice?
Vorrei evitare di rifare tutto ex novo!!!!!!
Grazie.
 

Allegati

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#6
non riesco ad accoppiare le piastre di collegamento subito sotto ovvero non riesco ad accoppiare i componenti.
Come posso modificare i componenti nell'assieme in modo da realizzare accoppiamenti corretti, senza dover realizzare il lavoro da capo?
Tenete presente che le dimensioni dei componenti le ho ricavate da una struttura-prototipo esistente con un banalissimo metro in quanto i componenti hanno tubi di lunghezza di più 5 metri.
Mi viene il dubbio che tu abbia modellato i componenti prendendo le misure col metro, quindi un tanto al braccio, e poi tu pretenda di accoppiarli in una struttura tubolare complessa con tutti i vincoli che servono. Se fai del reverse allora devi misurare diciamo al centesimo di millimetro, altrimenti devi fare misure di massima della struttura o dei componenti principali e il resto lo modelli nel contesto dell'assieme.
Non puoi fare un triangolo equilatero con due segmenti di 20 cm e uno di 19 impostando nel cad i vincoli di coincidenza delle estremità e contemporaneamente i tre angoli a 60°... mi sono spiegato? :wink:

ciao

P.S. una letta al manuale e lo svolgimento dei tutorial, TUTTI, sarebbe auspicabile eh... :wink:
 

roger

Utente Junior
Professione: progettista
Software: SW, inventor, cimatron13, cimitE,proE
Regione: emiliaromagna
#7
Da quello che posso aver capito, hai modellato i componenti singolarmente,
in un caso come questo, simile a tantissimi altri, si deve partire dall'assieme, inserire un solo componente,magari il principale, poi si costruiscono gli altri ( tenedo bene in vista come devono essere finiti) però costruiti all'interno dell'assieme stesso.
Solo così puoi riuscire ad avere tutti i vincoli precisi.
 

roger

Utente Junior
Professione: progettista
Software: SW, inventor, cimatron13, cimitE,proE
Regione: emiliaromagna
#8
Altra soluzione, un pò ibrida, è quella di creare l'assieme con le parti già disegnate, posizionarle come devono essere senza dare vincolioppure quelli che sono accettai,
renderli fissi e poi modificare i componenti là dove devono accoppiarsi.
Così puoi evitare di rifarli, consiglio però di ripartire da zero, impieghi meno tempo e acrai un risultato migliore
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#9
Altra soluzione, un pò ibrida, è quella di creare l'assieme con le parti già disegnate, posizionarle come devono essere senza dare vincolioppure quelli che sono accettai,
renderli fissi e poi modificare i componenti là dove devono accoppiarsi.
Così puoi evitare di rifarli, consiglio però di ripartire da zero, impieghi meno tempo e acrai un risultato migliore
Non scherziamo, un assieme di una struttura come quella, rilevata col metro non si modella e punto. Si rilevano gli ingombri di massima e le quote principali per costruire un layout, si rilevano le dimensioni dei profilati commerciali e di quelli fatti su misura e si modella il tutto top-down, a meno di non voler calcolarsi le misure a mente per essere sicuri che ad esempio una trave incinata a 30° e fissata con due flange imbullonate vada poi in contatto perfettamente con i montanti verticali alla quota desiderata.
Puro delirio... :redface:
 

tullpat

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SOLIDWORKS
Regione: Lazio
#10
Grazie per i vostri suggerimenti. Ora ho le idee chiare su come risolvere il problema.
Saluti
 

tullpat

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SOLIDWORKS
Regione: Lazio
#11
In base ai vostri consigli ho svolto l'esercitazione SW 2008 sui blocchi e la mia idea è di portare nel file di assieme i componenti come blocchi al fine di realizzare lo schizzo di layout.
Però quale è la procedura per portare i blocchi nell'ambito di schizzo 3d?
E come posso applicare le funzioni, quali estrusioni, nei blocchi, ovvero nello schizzo di layout?
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#12
In base ai vostri consigli ho svolto l'esercitazione SW 2008 sui blocchi e la mia idea è di portare nel file di assieme i componenti come blocchi al fine di realizzare lo schizzo di layout.
Però quale è la procedura per portare i blocchi nell'ambito di schizzo 3d?
E come posso applicare le funzioni, quali estrusioni, nei blocchi, ovvero nello schizzo di layout?
nebbia fitta in valpadana....ho paura tu stia facendo una gran cofusione.
Dovresti andare con ordine, imaprando a gestire bene sgli sketch 2d e 3d, modellare le parti con le funzioni di base, inserirle in assieme mediante i vincoli necessari.
Solo dopo puoi cominciare a fare quakche prova di modellazione top-down.
Da come hai esposto il quesito non ti si può aiutare in nessun modo.


ciao

Marco
 

tullpat

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SOLIDWORKS
Regione: Lazio
#13
In base al tuo consiglio il metodo migliore per la risoluzione del mio problema è il metodo top down.
Puoi essere così gentile da elencare gli step da percorrere per arrivare al prodotto finito con tale metodo?
Così cercherò di rielaborarli.
Altrimenti adatterò il metodo più semplice al mio problema.
Grazie fin da ora per esserti interessato al mio problema.
Tullio
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#14
In base al tuo consiglio il metodo migliore per la risoluzione del mio problema è il metodo top down.
Puoi essere così gentile da elencare gli step da percorrere per arrivare al prodotto finito con tale metodo?
Fai uno schizzo di layout nell'assieme e su quello modelli di volta in vlta le singole parti. Ovviamente la geometria delle singole parti può essere appoggiata a quelle inserite precedentemnte e da queste essere pilotata.
Detto questo continuo a credere che tu stia facendo il passo più lungo della gamba. Oltretutto queste cose sulle basi della modellazione in assieme sono nell'help e nei tutorial. In un forum non si possono spiegare a partire da zero o "per step"

ciao