Accoppiamento Volano+Flangia

Professione: Studente
Software: Pro/E,Solidworks
Regione: Calabria
#1
Salve a tutti,
Sono uno studente impegnato in un progetto universitario per la costruzione di un'unità di accumulo di energia basata su un volano Rotante.
Vengo subito al dunque, abbiamo modellato con gli altri colleghi i componenti con solidworks, e volevamo fare una prima analisi Statica per verificare che la flangia e gli altri componenti principali (massa volanica e albero) si comportavano in maniera attesa. Per l'analisi dopo aver impostato i vari materiali e dopo aver specificato come unico carico, una forza centrifuga data dalla max velocità a cui può ruotare il sistema(circa 20000rpm),e creato la mesh otteniamo questi risultati:
sollecitazioni.JPG deformazioni.JPG
Ora il nostro dubbio è il seguente:
Le sollecitazioni e le deformazioni più significative non dovrebbero trovarsi nei pressi dei bordi esterni della flangia o sulla massa volanica?
Perchè invece indica che la zona più sollecitata è quella centrale? tra l'altro è la parte della flangia che presenta lo spessore maggiore?
Abbiamo provato sia ad accoppiare massavolanica e flangia, sia ad impostare una simulazione senza accoppiamenti tra i due componenti, permettendo il moto relativo tra i due.
Grazie a tutti in anticipo
Riccardo
 

Max-C

Utente Standard
Professione: Mechanical designer
Software: Siemens NX - Solidworks - Inventor - Autocad
Regione: Piemonte-Provincia TO
#2
Salve a tutti,
Sono uno studente impegnato in un progetto universitario per la costruzione di un'unità di accumulo di energia basata su un volano Rotante.
Vengo subito al dunque, abbiamo modellato con gli altri colleghi i componenti con solidworks, e volevamo fare una prima analisi Statica per verificare che la flangia e gli altri componenti principali (massa volanica e albero) si comportavano in maniera attesa. Per l'analisi dopo aver impostato i vari materiali e dopo aver specificato come unico carico, una forza centrifuga data dalla max velocità a cui può ruotare il sistema(circa 20000rpm),e creato la mesh otteniamo questi risultati:
View attachment 39593 View attachment 39594
Ora il nostro dubbio è il seguente:
Le sollecitazioni e le deformazioni più significative non dovrebbero trovarsi nei pressi dei bordi esterni della flangia o sulla massa volanica?
Perchè invece indica che la zona più sollecitata è quella centrale? tra l'altro è la parte della flangia che presenta lo spessore maggiore?
Abbiamo provato sia ad accoppiare massavolanica e flangia, sia ad impostare una simulazione senza accoppiamenti tra i due componenti, permettendo il moto relativo tra i due.
Grazie a tutti in anticipo
Riccardo
Ciao,
Già nei dati inseriti c'è qualcosa che non torna...
Hai detto che il sistema gira circa a 2000 rpm ma nella simulazione avete impostato 2100 rad/s...