Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17
  1. #11
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    161
    Professione
    progettista
    Regione
    Lombardia
    Software
    CatiaV5-Autocad-Rhino3d-Sum3d-Worknc-hyperMill

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da p2000 Visualizza Messaggio
    Catia V5 (rispetto alla vecchia versione v4) è abbastanza facile ed intuitivo da usare, il problema è un altro.
    Essendo un prodotto molto vasto riesce a fare tante cose ma nello specifico di alcuni casi come nella modellazione di stampi dove non è richiesta ripetitività e non è fondamentale la parametrizzazione è più macchinoso di un programma semplice e dedicato come Visicad.
    Ricordo a tutti che siamo nel 2009 e Catia v5 (che ora penso sia giunto al capolinea xchè viene introdotta la v6) presenta delle lacune imbarazzanti.
    Ad esempio:
    1)Non è possibile scrivere direttamente caratteri in 3d (lo so che si può fare in 2d convertire in dxf reimportare trasportare in 3d........)
    2)Gestione dei layer insufficiente (potevano copiare da Acad che è l'unica cosa bella che ha!)
    3)Opzioni di import/export file insufficienti (penzate che esportando uno step e reimportandolo si perdono i colori) e nessuna interfaccia con formati parasolid.
    Potrei andare avanti ma non vi voglio annoiare..
    Io stò pensando veramente di cambiare software ma come potete immaginare dopo 10 anni è difficile affrontare questa scelta.
    ciao a tutti
    Vedi?.. siamo progettisti entrambi di stampi e abbiamo pareri diversi sulla parametrizzazione.
    Nel mio caso la parametrizzazione è fondamentale, specialmente per gli aggiustaggi e per le colate della fusione.
    Se non avessi il parametrico mi verrebbe da spararmi ogni volta che un "guro" della fonderia mi impone le sue modifiche riguardo come e dove alimentare la fusione.

    Concordo con le interfacce.Sono misere e mediocri,specialmente se devi lavorare con un cam , tanto per citarne una :CATIA, a differenza di tutti gli altri cad ,non passa le informazioni per i fori filettati e non basta colorare i filetti di un altro colore perchè in ogni caso non viene passata la profondità del filetto.

    Riguardo le capacità di un software rispetto all'altro penso che ogni progettista vede i vantaggi o gli svantaggi a seconda delle sue necessità.
    Ne ho provati diversi di sofware tra cui Inventor, Solidwork e TopSolid.
    Nel mio caso e vorrei sottolineare , "nel mio caso" , Catia mi ha permesso di rimanere sempre nello stesso ambiente e di non passare da un software all'altro per tamponare difficoltà incontrate durante la modellazione.
    Con i precedenti cad il problema più gettonato era il raccordo (fillet) . Dopo aver modellato completamente il pezzo mi trovavo scogli insuperabili con i raccordi e quindi dovevo passare in iges il lavoro fatto ed intervenire con software piu' versatili per eseguire le parti mancanti,Con il palese disagio della perdita parametrica ,delle messe in tavola ecc. ecc.
    Ciao a tutti

  2. #12
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    86
    Professione
    Progettista stampi
    Regione
    Brescia
    Software
    VARI

    Predefinito

    Ciao Vittorio usi il modulo Mould base design , come ti trovi? lo ritieni utile

  3. #13
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    103
    Professione
    progettista
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    Catia V4-V5

    Predefinito

    Personalmente non ritengo molto utile il modulo di stampi. Ritengo sia valido solo per stampi "semplici", almeno rispetto ai miei riferimenti. L'unica cosa buona sono la gestione della forature, che però capito il trucco si possono realizzare senza modulo.

    Per quanto riguarda le bozze, prova a farle in sketcher.

    Per i layer, sono davvero necessari?io li ho sostituiti egregiamente coni gruppi geometrici (anche io usavo la V4 precedentemente).

    Il grosso vantaggio della V5 rispetto alla V4 credo sia nel riutilizzo dei componenti e relativi disegni. Una volta che ho definito un componente e lo ho disegnato con gli opportuni accorgimenti/parametri (si può fare lo stesso per le piastre)posso utilizzarlo su diversi stampi. Posso partire con un nuovo stampo utilizzando una già completato, se il pezzo di partenza è sufficientemente siile

  4. #14
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    161
    Professione
    progettista
    Regione
    Lombardia
    Software
    CatiaV5-Autocad-Rhino3d-Sum3d-Worknc-hyperMill

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da p2000 Visualizza Messaggio
    Ciao Vittorio usi il modulo Mould base design , come ti trovi? lo ritieni utile
    No. non ho la licenza per quel modulo

    ciao

  5. #15
    Utente poco attivo L'avatar di malaco
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    3
    Professione
    Progettazione stampi materie plastiche, poliuretaniche e gomma
    Regione
    Veneto
    Software
    Catia V5R19

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    so che è passato più di un anno dall'ultimo post, ma ci son passato oggi per caso. Sono anch'io del settore stampi (stampi ad iniezione) a Vittorio consiglerei, visto che si trova bene ad abbozzare lo stampo in 2d, di disegnare su Schizzi direttamente in un Part, creando magari un Body per ogni piano di lavoro, per poi mettere in tavola gli Schizzi selezionando il Body interessato con proiezione il piano di riferimento dello Schizzo contenuto. Questo perchè gli Schizzi saranno così già in posizione per creare le varie parti che compongono lo stampo e possono essere linkati ad esse come geometria di costruzione; poi perchè visto che (mi par di capire) molto spesso si scontra con stampi a movimenti complessi, sfruttando la funzione "Anima Vincolo" dello Schizzo (se impostati gli vincoli giusti) si possono simulare tali movimenti creando una vera e propria bozza "interattiva". Per il resto il Mold Tooling lo uso solo per immettere i normalizzati (che tra l'altro ho cambianto/personalizzato gli esistenti), preferisco partire da Product con vari template di stampi classici che ho parametrizzato con tabelle, le quali mi consentono di variare le dimensioni delle piastre in pochi secondi; in più partendo da Part già esistenti e con le proprietà gia compilate ho da subito una distinta base operativa per gli ordini.

  6. #16
    Utente poco attivo L'avatar di malaco
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    3
    Professione
    Progettazione stampi materie plastiche, poliuretaniche e gomma
    Regione
    Veneto
    Software
    Catia V5R19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da malaco Visualizza Messaggio
    a Vittorio consiglerei
    mi son perso nei thread scusate:
    a p2000 consiglierei

  7. #17
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da malaco Visualizza Messaggio
    mi son perso nei thread scusate:
    a p2000 consiglierei
    Comi ti trovi con Catia? Anche nell'ambito della progettazione stampi.
    ciao


  • Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

    Discussioni Simili

    1. Meglio inventor o Solidworks?
      Di daniele-1 nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 192
      Ultimo Messaggio: 12-07-2011, 15: 53
    2. Per la vista meglio monitor lcd o crt?
      Di gianlucap nel forum Discussioni Off Topics
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 22-12-2010, 12: 57
    3. Problema con triangolazione punti di Delaunay per punti AutoCAD
      Di Giuliano64 nel forum AutoCAD: Modellazione 3D e Rendering
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 06-08-2010, 23: 30
    4. 3DS Max: quanto meglio di AutoCAD 3D?
      Di sabrina v. nel forum AutoCAD: Modellazione 3D e Rendering
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 06-10-2009, 13: 29
    5. Non capisco, o meglio, non ho più parole
      Di beppino nel forum Discussioni Off Topics
      Risposte: 20
      Ultimo Messaggio: 12-05-2009, 15: 25

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti