Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 41

Discussione: Esportare per CAM

  1. #11
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    35
    Professione
    truciolaio
    Regione
    Italia
    Software
    cnc

    Predefinito

    effettivamente...

    il "chiamalo pure disegnatore" voleva solo essere una battutina non certo una critica...

    poi ammetto che effettivamente magari vedo troppo la cosa dal lato della realizzazione visto che è in quell'ambito che opero.. ma non esiste solo quello! convengo dell'importanza di pensare anche al collaudo/verifica.

    per quanto riguarda i disegnatori/progettisti come li chiami tu, personalmente tendo a distinguere bene le due cose, anche perche purtroppo in giro ci son troppe persone che dopo aver imparato a tirar due righe col cad si ritengono progettisti. Progettista a mio avviso e chi riesce a prendere in considerazioni aspetti che vanno ben al di la del semplice disegno... ma qui entriamo in polemiche e forse non e il caso...

    Saluti

    Mik

  2. #12
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2061
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meccbell Visualizza Messaggio
    Scusa, ma forse non mi sono spiegato bene.


    Non l'avevo notato, ma ti dico subito che io sono contro il crossposting e che quindi da qui non mi muovo.

    NO no!!!!!!!!!!
    fratello mecc
    ti sei spiegato proprio bene

    il prob,non e' le tolleranze a disegno
    ma stare nelle tolleranze sul pezzo
    grazie mille

  3. #13
    Utente Senior L'avatar di Marco74
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1233
    Professione
    Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
    Regione
    Veneto - Emilia
    Software
    Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek

    Predefinito

    Io mi trovo tra l'incudine ed il martello, i clienti mi passano i file, spesso me li devo ridisegnare, poi si passa al cam e quì casca l'asino, fori o dimensioni in tolleranza, li devi disegnare nel centro tolleranza, ma sulla messa in tavola, quota diversa della nominale, oppure la puoi forzare, ma non mi sembra la strada più logica, altrimenti disegni la dimensione nominale ma purtroppo non otterrai mai quello che ti richiede il cliente......

  4. #14
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cacciatorino Visualizza Messaggio
    Leggevo una discussione nel forum di sw e mi e' venuta in mente una cosa:

    Come Solid Edge gestisce gli scostamenti sulle quote tollerate una volta che i modelli si esportano verso il cam? Se per esempio devo fare un foro D50 +0,.1/0, Ozzy diceva che Pro/E ha una funzione per fare uno step in cui poter scegliere se il foro sara' 50.0, 50.05 oppure 50.1, e questo e' possibile perche' Pro/E gestisce le tolleranze gia a livello di modello 3d.

    Si puo' fare lo stesso con SE? Usando le PMI?

    Ciao.
    Scusa, però portando già la quota nominale al minimo o al centro o al massimo della tolleranza, precludi già un'errore.
    A seconda del fornitore, del tipo di lavorazione, se esterna o interna, del tipo di utensile, del tipo di macchina, del tipo di materiale e del tipo di trattamento / protezione, non sai che posizione deve possedere la quota.
    A volte la lavorazione deve essere fatta scarsa e non rientrerebbe neanche nel range di tolleranza.

    Io penso che il progettista deve eseguire il progetto affinché funzioni e che le tolleranze messe sulle dimensioni possano permettere che anche con gli errori di lavorazione, il tutto continui a funzionare.

    Poi chi esegue il pezzo tramite lo strumento CAM, conoscendo il processo produttivo dell'azienda e le loro macchina, si adegua per ottenere il pezzo a disegno.
    Alessandro

  5. #15
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Dico la mia anche se oramai l'argomento è trattato in tre posti differenti.
    Se si tratta ad esempio di lavorazioni tipo un foro barenato o alesato oppure un albero tornito ecc., è logico che sia l'operatore a preoccuparsi che la lavorazione sia in tolleranza. Ci sono invece quei casi in cui la fresatura viene eseguita con l'ausilio di cam3d o non è detto che il risultato corrisponda a quello che è il modello matematico. Classico è il problema dei ritiri non prevedibili dei materiali plastici.
    Quindi non potendo essere sicuri in anticipo che il risultato sia quello desiderato, si tende a stare come si suol dire "dalla parte della ragione", ovvero si tiene direttamente il modello matematico al massimo o al minimo della tolleranza, in modo che male che vada si possa intervenire successivamente senza l'ausilio della saldatrice.
    Un esempio è la modellazione di un pezzo in plastica che servirà poi a costruire lo stampo;
    Se il mio pezzo dovrà avere una zona tubolare il cui diametro interno richiesto è 30mm+0.2-0 e io sospetto che in quella zona il materiale stampato avrà tendenza a ritirare più delle altre zone, farò in modo che il modello da utilizzare per la costruzione dello stampo abbia un diametro di 30.2mm, male che vada sarò al massimo della tolleranza!
    Io non avendo la possibilità di decidere se mantenere la quota al massimo al minimo o in media tolleranza metterò nel modello la dimensione 30.2mm, ma se il cad lo permettesse sarebbe più coerente con il progetto inserire la dimensione con tolleranza e forzarla in modo che il modello fisicamente tenga la dimensione massima possibile.

    Spero di essere stato chiaro.

    Ciao

  6. #16
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller Visualizza Messaggio
    Dico la mia anche se oramai l'argomento è trattato in tre posti differenti.
    Se si tratta ad esempio di lavorazioni tipo un foro barenato o alesato oppure un albero tornito ecc., è logico che sia l'operatore a preoccuparsi che la lavorazione sia in tolleranza. Ci sono invece quei casi in cui la fresatura viene eseguita con l'ausilio di cam3d o non è detto che il risultato corrisponda a quello che è il modello matematico. Classico è il problema dei ritiri non prevedibili dei materiali plastici.
    Quindi non potendo essere sicuri in anticipo che il risultato sia quello desiderato, si tende a stare come si suol dire "dalla parte della ragione", ovvero si tiene direttamente il modello matematico al massimo o al minimo della tolleranza, in modo che male che vada si possa intervenire successivamente senza l'ausilio della saldatrice.
    Un esempio è la modellazione di un pezzo in plastica che servirà poi a costruire lo stampo;
    Se il mio pezzo dovrà avere una zona tubolare il cui diametro interno richiesto è 30mm+0.2-0 e io sospetto che in quella zona il materiale stampato avrà tendenza a ritirare più delle altre zone, farò in modo che il modello da utilizzare per la costruzione dello stampo abbia un diametro di 30.2mm, male che vada sarò al massimo della tolleranza!
    Io non avendo la possibilità di decidere se mantenere la quota al massimo al minimo o in media tolleranza metterò nel modello la dimensione 30.2mm, ma se il cad lo permettesse sarebbe più coerente con il progetto inserire la dimensione con tolleranza e forzarla in modo che il modello fisicamente tenga la dimensione massima possibile.

    Spero di essere stato chiaro.

    Ciao
    Anche io lavoro nell'ambito della plastica, è se subentra un dubbio del genere (non conosci il materiale definitivo o i raffreddamenti non sono perfetti), non stai di sicuro nell'ambito della tolleranza del pezzo finale, ma ci aggiungi tranquillamente un mezzo millimetro.
    A parte questa mia precisazione, in 3 anni e mezzo di stampaggio materie plastiche, ho sempre lavorato in quota nominale.
    Per renderci conto di quanto questa funzionalità, non sia ne nata per questo scopo e tanto meno utile in queste situazioni.....Cimatron E, che è l'applicazione per eccellenza (forse un tempo) per gli stampisti non ha questa funzionalità.
    Alessandro

  7. #17
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cubalibre00 Visualizza Messaggio
    Anche io lavoro nell'ambito della plastica, è se subentra un dubbio del genere (non conosci il materiale definitivo o i raffreddamenti non sono perfetti), non stai di sicuro nell'ambito della tolleranza del pezzo finale, ma ci aggiungi tranquillamente un mezzo millimetro.
    A parte questa mia precisazione, in 3 anni e mezzo di stampaggio materie plastiche, ho sempre lavorato in quota nominale.
    Per renderci conto di quanto questa funzionalità, non sia ne nata per questo scopo e tanto meno utile in queste situazioni.....Cimatron E, che è l'applicazione per eccellenza (forse un tempo) per gli stampisti non ha questa funzionalità.
    Magari anche 1 di mm, ma questo serviva solo a chiarire il perché a volte serve mandare al cam un modello con le dimensioni comprensive della tolleranza, visto che non tutti conoscono certi tipi di lavorazioni mi pareva un buon esempio e poi io in quasi 16 anni di stampi, in caso di anche minimo dubbio sono sempre stato dalla ragione e non ho mai sbagliato!

    Certo che non occorre avere una funzione specifica per farlo, basta modificare la dimensione nella feature e il gioco è fatto, solo che il modello che usi per creare lo stampo non va bene per fare la tavola a meno che non utilizzi diverse configurazioni.
    Poi prendere un cad come esempio per dire se non ce l'ha lui non serve mi pare molto sbagliato, può anche essere che non ci abbiano manco pensato, come del resto non ci ho mai pensato io, ma ora sapendo che Pro-E lo fa mi sembra una bella cosa.
    In ogni caso ce ne sono tante di cose di cui si può fare a meno, ma non significa che siano inutili.

  8. #18
    Utente Senior L'avatar di Preparation-H
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1051
    Professione
    Lavoro Monotono
    Regione
    Piemonte
    Software
    "Pala e Picco"

    Predefinito

    Se mi passano un disegno con una tolleranza di +/- 0.1 su un diametro o su una battuta, e lo faccio ad esempio +0.09 o -0.09 sono in tolleranza e quindi non vedo per cui lo debba fare per forza di cose a 0...

    Se volevate farlo a 0 bastava mettere una tolleranza di +/- 0.001

    Ciao
    P-H
    Povera Italia, morta di fame per aver mangiato troppo!!!

  9. #19
    Utente Senior L'avatar di Marco74
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1233
    Professione
    Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
    Regione
    Veneto - Emilia
    Software
    Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Preparation-H Visualizza Messaggio
    Se mi passano un disegno con una tolleranza di +/- 0.1 su un diametro o su una battuta, e lo faccio ad esempio +0.09 o -0.09 sono in tolleranza e quindi non vedo per cui lo debba fare per forza di cose a 0...

    Se volevate farlo a 0 bastava mettere una tolleranza di +/- 0.001

    Ciao
    P-H
    Secondo me il problema non è quando hai la tolleranza +/- al centro ti trovi la dimensione nominale, ma quando hai es. 50 +0 -1 è quì il problema.....

    Ciao.

  10. #20
    Utente Senior L'avatar di Preparation-H
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1051
    Professione
    Lavoro Monotono
    Regione
    Piemonte
    Software
    "Pala e Picco"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beppecupon Visualizza Messaggio
    Secondo me il problema non è quando hai la tolleranza +/- al centro ti trovi la dimensione nominale, ma quando hai es. 50 +0 -1 è quì il problema.....

    Ciao.
    Ma anche in questo caso tu hai un campo di tolleranza che va da 0 a -1 quindi una volta che tu sei nel campo, sei in tolleranza e il pezzo va bene, ovvio che ti insegnano a rispettare sempre ove possibile il centro della tolleranza in questo caso -.5, ma se ti scappa disgraziatamente a -.6 o -.4 cosa fai butti il pezzo?

    Ciao
    P-H
    Povera Italia, morta di fame per aver mangiato troppo!!!


  • Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Esportare in 3ds
      Di francescoliv2 nel forum Autocad architecture (ex ADT)
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 07-12-2010, 16: 38
    2. ESPORTARE IN NX 6.0 (*.PRT)
      Di JAMES_BOND nel forum Inventor
      Risposte: 9
      Ultimo Messaggio: 30-10-2009, 20: 15
    3. esportare un dwg da NX5
      Di mad82 nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 06-04-2009, 10: 34
    4. esportare in plt
      Di elfocam nel forum Solid Edge
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 28-01-2009, 16: 00
    5. esportare .skp
      Di manuel4 nel forum Altri software di Modellazione - Rendering - Grafica 2D
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 06-01-2009, 13: 00

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti