Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: ...a breve mi tocca...

  1. #11
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9341
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Focus Visualizza Messaggio
    Come ripetuto più volte l'albero delle features esiste sempre, è la storia delle features che non c'è più.
    Era precisamente alla storia che mi riferivo con quello che ho detto, mi scuso per non essere stato piu' preciso.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  2. #12
    SE_CP
    Visitatore

    Predefinito

    Ciao Caccia,
    il fraintendimento stà proprio qui.
    Il concetto fondamentale che non passa è che la Sync è diventata di per sè uno strumento aggiuntivo.
    Non valutate la Sync come una sostituzione alla modellazione di SE ma un'alternativa.
    Probabilmente la migrazione alla Sync avverrà per decorso naturale in quanto saranno gli utenti stessia smettere di utilizzare il metodo tradizionale. Stiamo comunque parlando di tempi piuttosto lunghi; ad occhio e croce più o meno una decina d'anni.
    Questa concezione di modellazione collaborativa fra parametrico ed esplicito è avvenuta esattamente in un momento in cui era necessaria una pesante innovazione non tanto in termini di comandi/feature ma di prassi. Si è inboccata una strada che punta ad ottenere il medesimo fine ma con un'alternativa procedurale.
    Comunque sia il tradizionale ed il sincrono andranno avanti in parallelo quindi le eventuali nuovi features/opzioni saranno presenti in ambedue gli ambienti: al momento comunque la bilancia è dalla parte del tradizionale, sia per features presenti che per casistica di modellazione.

    [CONSIDERAZIONI PERSONALI: ON]
    Secondo il mio modesto parere, l'intento è quello di dirigersi verso un formato ibrido nel quale lo stesso formato file sarà contestualizzato ai dati gestiti e non viceversa. L'idea che mi sono fatto è quella di un Solid Iges o Solid Step o Solid Ebasta in cui i dati trattati avranno una forma univoca che potrà essere un derivato di Iges, Step o Parasolid o addirittura uno di questi. Starà alla "intelligenza" del programma considerare delle "superfici" come generatrici di una protrusion piuttosto che un cutout e via dicendo.
    Già una parte di queste cose sono tutt'ora funzionanti nella ST, qual'ora modifico un bodyfeature senza aggiungere features.
    [CONSIDERAZIONI PERSONALI: OFF]

  3. #13
    SE_CP
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Focus Visualizza Messaggio
    Come ripetuto più volte l'albero delle features esiste sempre, è la storia delle features che non c'è più.
    Ti quoto al 150% per quel che riguarda la nuova interfaccia al momento preferisco quella vecchia.

    Ciao
    Vero ma hanno un significato diverso: quelle che nel trad sono features vere e proprie, nella st identificano dei faces-set (gruppi di facce): il faces-set "scavo" non è una lavorazione ma superfici che identificano lo scavo stesso. Secondo me strada facendo il pathfinder assumerà forme nettamente diverse; sicuramente al momento sono state mantenute le "features" come definizioni per aiutare il passaggio da trad a sync.


  • Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

    Discussioni Simili

    1. Cercasi ing. Elettronico neo laureato o breve esperienza
      Di fenice consulenze nel forum Offerte di lavoro
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 10-01-2011, 12: 23
    2. Breve Lavoro in Solid Edge
      Di silverknight nel forum Annunci vari
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 03-12-2008, 12: 10

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti