Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: SCENARI

  1. #1
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    7
    Professione
    impiegato tecnico
    Regione
    friuli
    Software
    catia v5

    Predefinito SCENARI

    Ciao a tutti , rompo ancora .. ma son appena passato da un bel inventor11 al Catia V5 e sto cercando di entrare nel suo modo di pensare...
    Sono ora incasinato con gli scenari , ho aggiunto dei pezzi nell' assieme principale che ora vorrei comparissero anche in uno scenario che avevo precedentemente salvato .. non ce verso di farle comparire.. applico l'assieme allo scenario , ma mi dice che non ci sono differenze..
    che posso fare ?!

    grazie a tutti anche per le precedenti risposte !!

  2. #2
    Utente Standard L'avatar di silente
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    224
    Professione
    Uff. tecnico
    Regione
    Novara
    Software
    CREO 1.0

    Predefinito

    ciao

    credo che tu abbia creato uno scenario con autonomia completa....

    creando unscenario in questo modo non ti aggiunge i componenti che vai a mettere dopo.

    se invece crei uno scenario con autonomia parziale se aggiungi un componente dopo te lo ritrovi anche nello scenario.

    onestamente non so se si può "convertire" uno scenario con autonomia compleata a parziale e viceversa.

    salutoni
    silente
    Prima legge delle modifiche
    Qualsiasi informazione che comporti un cambiamento nel progetto sara' trasmessa al progettista dopo - e soltanto dopo - che tutti i disegni sono stati completati (Meglio conosciuta col nome di Legge dell' "Adesso me lo dicono!")

  3. #3
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    103
    Professione
    progettista
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    Catia V4-V5

    Predefinito

    Non è possibile passare da una tipologia di scenario ad un'altra, ma è sempre possibile creare un nuovo scenario e collegare la vista interassata ad esso con la gestione dei link delle viste

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di torniaccio
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    272
    Professione
    Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
    Regione
    Lazio
    Software
    CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit

    Predefinito

    perdonate l'ignoranza ... ma il comando scenario che applicazione trova ovvero quale è la sua funzione pratica?
    "... fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te ..."

  5. #5
    Utente Standard L'avatar di mcbramby
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    546
    Professione
    Utilizzatore
    Regione
    Lombardia
    Software
    Catia V5 CAD e CAM

    Predefinito

    Praticamente puoi creare delle ........... appunto scene , dove tu puoi far vedere ad esempio il pezzo esploso per far vedere i pezzi staccati o per un'istruzione di montaggio ............. oppure puoi nascondere alcuni pezzi per fare delle istruzioni ............... praticamente ne puoi fare quante ne vuoi e tutte diverse per poi metterle in tavola .
    Ciao
    McBramby

  6. #6
    Utente Standard L'avatar di torniaccio
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    272
    Professione
    Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
    Regione
    Lazio
    Software
    CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit

    Predefinito

    ho dato una sbirciata alla guida,e dice che l'intento del comando è quello di vagliare eventuali revisioni o soluzioni diverse, sei daccordo con questa definizione?
    "... fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te ..."

  7. #7
    Utente Standard L'avatar di silente
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    224
    Professione
    Uff. tecnico
    Regione
    Novara
    Software
    CREO 1.0

    Predefinito

    per le revisioni gestirle con lo scenario (per come lo utilizziamo noi) lo trovo un po' difficoltoso.... dalla r18 in poi hai dei comandi specifici anche delle varianti... per il resto quoto mcbramby.... in questo caso utilissimi.


    salutoni
    silente
    Prima legge delle modifiche
    Qualsiasi informazione che comporti un cambiamento nel progetto sara' trasmessa al progettista dopo - e soltanto dopo - che tutti i disegni sono stati completati (Meglio conosciuta col nome di Legge dell' "Adesso me lo dicono!")

  8. #8
    Utente Standard L'avatar di torniaccio
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    272
    Professione
    Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
    Regione
    Lazio
    Software
    CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit

    Predefinito

    ciao sil, ogni tanto ci si rilegge!
    si, ho fatto alcune prove dopo aver letto la guida e concordo con silente e Mc. Anche perchè non mette a disposizione i comandi per vincolare in modo differente dall'assembly ... ma solo di gestire col manipolatore.
    Quoto e sottoscrivo la funzionalità manualistica; per fini di design review è un po troppo grezzotto anche se non disdegnerei di fare una prova piu approfondita
    "... fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te ..."

  9. #9
    Utente Standard L'avatar di silente
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    224
    Professione
    Uff. tecnico
    Regione
    Novara
    Software
    CREO 1.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da torniaccio Visualizza Messaggio
    ciao sil, ogni tanto ci si rilegge!
    ...........
    per la serie a volte ritornano

    salutoni
    silente
    Prima legge delle modifiche
    Qualsiasi informazione che comporti un cambiamento nel progetto sara' trasmessa al progettista dopo - e soltanto dopo - che tutti i disegni sono stati completati (Meglio conosciuta col nome di Legge dell' "Adesso me lo dicono!")

  10. #10
    Moderatore L'avatar di ferrezio
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    997
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche
    Software
    Catia, Think3

    Predefinito

    Praticamente puoi creare delle ........... appunto scene , dove tu puoi far vedere ad esempio il pezzo esploso per far vedere i pezzi staccati o per un'istruzione di montaggio ............. oppure puoi nascondere alcuni pezzi per fare delle istruzioni ............... praticamente ne puoi fare quante ne vuoi e tutte diverse per poi metterle in tavola .
    E' valida questa defininizione, come lo è questa:

    Citazione Originariamente Scritto da torniaccio Visualizza Messaggio
    ho dato una sbirciata alla guida,e dice che l'intento del comando è quello di vagliare eventuali revisioni o soluzioni diverse, sei daccordo con questa definizione?
    Dipende dal tipo di scena che crei.

    quando crei il comendo vedi che nella finestra di scelta hai la possibilità di creare scene con autonomia parziale o completa rispetto all'assieme.

    per cui se crei una automomia parziale, puoi creare delle configuarazioni variabili del tuo assieme (es uno stampo aperto e poi chiuso), altrimenti se fosse completa e come se congelassi un verzione dell'assieme rispetto a quella nuova, ed in qualsiasi momento puo tornare indietro, perche se pari ricaricare la configurazione della scena puoi sempre tornare indietro.

    ciao


  • Discussioni Simili

    1. Creazione di Scenari
      Di stef_design nel forum CATIA V5 CATProduct
      Risposte: 23
      Ultimo Messaggio: 19-05-2015, 20: 12
    2. Messa in tavola e scenari futuri (Creo)
      Di Matteo nel forum Creo Parametric - Messa in tavola
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 01-12-2010, 11: 54

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti