Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 53
  1. #11
    Ozzy
    Visitatore

    Predefinito

    E proe dove lo mettete?
    Vogliamo aggiungere il discorso su file di grosse dimensione da importare?
    Ha il kernel pi solido di tutti ed il parametrico per eccellenza e per stampi va molto molto bene.
    Ne ho fatti parecchi...
    Andate a leggervi un p di discussioni anche sul forum di proe.
    Non trascurerei neanche delcam comunque che un ottimo prodotto.

    Prima di far scegliere ai tuoi capi dovresti farti fare delle demo per il tuo prodotto a tutti e non farti incantare dai rivenditori che spesso ti vendono fumo.
    Saluti Ozzy

  2. #12
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    14
    Professione
    Progettista e Consulente Microsystem
    Regione
    Romagna
    Software
    Cimatron IT, CimatronE, Tebis, Solidworks

    Predefinito

    Ciao Cubalibre, temo che i tuoi ricordi di CimatronE siano reminescenze... CimatronE di fatto la unica soluzione integrata esistente sul mercato ed il software pi utilizzato in Italia per la progettazione stampi. Ovviamente stiamo parlando di stampi veri, non di semplici apri e chiudi che qualunque modellatore solido in grado di gestire. La forza di CimatronE nell'integrazione e nel fatto di poter lavorare con oggetti solidi e non e anche con combinazioni. Gli altri prodotto di progettazione stampo richiedono la solidificazione (come ad esempio Solidworks, ProE, NX, Visi) o lavorano solo con le superfici (Delcam). Il mio suggerimento il seguente: se devi comprare un nuovo sistema allora valutali tutti se hai idea di cambiarne uno che gi hai allora assicurati di conoscerlo bene e investi prima in quello che hai. Navigando in Internet trovi tanta pubblicit e pochi casi reali... Questo un consiglio generale. Buon lavoro a tutti

  3. #13
    Utente Standard L'avatar di Dylan
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    192
    Professione
    Cam/fresatore
    Regione
    piemonte
    Software
    CimatronE

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cubalibre00 Visualizza Messaggio
    Mi dici come fai a considerare Cimatron E un programma da acquistare per gli stampisti ?
    Lo conosci e lo sai usare ?
    Io dico di no e quindi non lo puoi consigliare.
    Che ci siano aziende che lo usano perch chi usava Cimatron IT, la Microsystem gli ha fatto l'upgrade alla E, in quanto la IT non pi supportata.

    Hai visto come lavorano bene gli importatori della E ?
    (Spesso e volentieri devi cancellare le facce e ricostruirle)

    Devi fare delle modifiche al pezzo in quanto il progettista ha dimenticato degli sformi o ci sono dei sottosquadri non contemplati nell'offerta, ci sono gli strumenti di modellazione diretta adatti ?
    (Si ma per cose di cambio diametro o raggio su raggi costanti e non di intersezione)

    Hai provato a fare delle modifiche sulla parte e vedere come si ricostruisce il tuo porta-stampo ?
    (Spesso e volentieri salta tutto, infatti hanno inventato un modulo di controllo sulle parti e la differenza va direttamente a cambiare i tasselli e funziona pure male)

    Il CAM integrato nella E ?
    (A me sembra di no, per integrato intendo che i fori, le tasche, etc..le deve riconoscere ed associare gi ad un gruppo di utensili, per esempio il mio M8 lo deve associare al mio ciclo di lavoro che prevedere foratura con utensile X e maschiatura con utensile Y, con tutti i dati relativi alla macchina)

    Fate voi....
    Alessandro
    Senza cadere in sterile polemica.. Dal tuo scritto si evince la spocchia del tipo "le so tutte"..
    Evidentemente ho constatato un dato di fatto (leggi che ho scritto) e non ho "consigliato" CimE. Poi che tu conosca bene, meglio di me, CimE non lo sappiamo e non ci frega.
    Prendo poi per buone tutte le belle cose che fanno i sw che tu prediligi (non posso commentare, non li conosco) e ti auguro buon lavoro.

    Dylan

  4. #14
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giorgio72 Visualizza Messaggio
    Ciao Cubalibre, temo che i tuoi ricordi di CimatronE siano reminescenze...
    Guarda...conosco molto bene CimatronE e dire che l'unica soluzione integrata presente sul mercato una bestemmia nei confronti di tutti i progettisti che utilizzano CimatronE e non solo.
    Nonostante nel tuo avatar metti i prodotti CimatronE e SolidWorks, sono sicuro che non ne conosci nessuno dei due e ti spiego anche il perch.
    Sono nel polo della plastica e questo significa che ci sono tante macchine da stampare quanti le persone che ci vivono.
    Io non respiro aria ma PP, PA, POM e PC e non per vantarmi.
    Io lavoro nella plastica e nel ferro.

    1) SolidWorks permette la creazione dei tasselli sia con superfici che con solidi
    2) Il CAM a parte, disponibile come add-in e anche se ti pu sembrare strano, sono add-in per SolidWorks molto pi integrati del CAM di CimatronE, in quanto lavorano nella stessa interfaccia di SolidWorks e quindi tutto ci che fai, crei o modifiche direttamente collegato al suo CAM, mentre in CimatronE un file distinto (anche molto grosso), come pure l'interfaccia.
    3) Al contrario di SW, quando ci sono delle modifiche sul pezzo in plastica, non ci sono gli strumenti adeguati per eseguire modifiche dirette, conviene rifare le zone interessate.
    4) Semplici modifiche, non quelle menzionate sopra, al 90% dei casi fanno saltare tutto in ambiente assieme.
    5) Non ci sono gli strumenti di cinematica e FEM per verificare il comportamento di stampi con carrelli o possibili rotture di fine-corsa.
    6) I porta stampi sono a pagamento e di migliaia di Euro, mentre SolidWorks pu utilizzare quelli gratuiti direttamente dalla casa madre e nel caso tu li voglia configurare, ho provato a scaricare la pagina delle piastre e con l'OCR li ho convertiti in testo e in excel e ho configurato le piastre in SW.
    7) Progettare uno stampo in SW MOLTO pi semplice che in CimatronE.
    8) Non puoi confrontare lo schizzo, la modellazione, gli assiemi e la messa in tavola con SW e questo la dice di gran lunga su i tempi di progettazione e non il suo MoldWizard che ti velocizza.

    Io e i miei collegi ci siamo assuefatti ai suoi limiti, ma questo non significa che sia uno strumento da utilizzare e consigliare al giorno d'oggi.
    Se non fosse che la Microsystem diventata rivenditrice di SW, avrebbe licenziato personale, perch non vendevano pi e i clienti sono passati ad altri programmi.
    Questa la pura verit e molti utenti CimatronE, agli stand si fermano molto pi tempo su altri lidi, piuttosto che approfittare dei tecnici per fargli delle domande.

    Alessandro

    P.S: Sai cosa ferma molti clienti a sostituire Cimatron con altri programmi ?
    Lo storico di CimatronIT.
    Un'azienda che possiede migliaia di stampi progettati con la IT, solo la E li gestisce.
    Ultima modifica di cubalibre00; 28-10-2008 alle 12: 23

  5. #15
    Utente Standard L'avatar di stinit
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    137
    Professione
    un p di tutto!!!
    Regione
    marche
    Software
    svariati

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giorgio72 Visualizza Messaggio
    Ciao Cubalibre, temo che i tuoi ricordi di CimatronE siano reminescenze... CimatronE di fatto la unica soluzione integrata esistente sul mercato ed il software pi utilizzato in Italia per la progettazione stampi. Ovviamente stiamo parlando di stampi veri, non di semplici apri e chiudi che qualunque modellatore solido in grado di gestire. La forza di CimatronE nell'integrazione e nel fatto di poter lavorare con oggetti solidi e non e anche con combinazioni. Gli altri prodotto di progettazione stampo richiedono la solidificazione (come ad esempio Solidworks, ProE, NX, Visi) o lavorano solo con le superfici (Delcam). Il mio suggerimento il seguente: se devi comprare un nuovo sistema allora valutali tutti se hai idea di cambiarne uno che gi hai allora assicurati di conoscerlo bene e investi prima in quello che hai. Navigando in Internet trovi tanta pubblicit e pochi casi reali... Questo un consiglio generale. Buon lavoro a tutti
    quoto tutto...e sinceramente non capisco l'avversione di cubalibre verso cimatron...io cimatron lo uso da 10 anni nel settore stampi (ambiente parte apertura stampo assemblaggio cam e messa in tavola)..non 3...10 anni( dalla it 10.0)...per cui so bene cosa dico,per cui posso dire che cimatron attualmente un ottimo strumento...con pregi e difetti come TUTTI i cad-cam attualmente in commercio...non ho mai avuto problemi di conversione dei file...mi interfaccio con aziende con inventor...catia...pro-e...ecc ecc e non ho mai avuto problemi nell'importare i loro .igs/.step/.xt ecc ecc...mai avuto problmi nella messa in tavola...mai avuto problemi nel gestire delle matematiche esterne al fine di realizzare stampi ad iniezione zama o plastica...

    per cui...

  6. #16
    Utente Standard L'avatar di stinit
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    137
    Professione
    un p di tutto!!!
    Regione
    marche
    Software
    svariati

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cubalibre00 Visualizza Messaggio
    Guarda...conosco molto bene CimatronE e dire che l'unica soluzione integrata presente sul mercato una bestemmia nei confronti di tutti i progettisti che utilizzano CimatronE e non solo.
    Nonostante nel tuo avatar metti i prodotti CimatronE e SolidWorks, sono sicuro che non ne conosci nessuno dei due e ti spiego anche il perch.
    Sono nel polo della plastica e questo significa che ci sono tante macchine da stampare quanti le persone che ci vivono.
    Io non respiro aria ma PP, PA, POM e PC e non per vantarmi.
    Io lavoro nella plastica e nel ferro.

    1) SolidWorks permette la creazione dei tasselli sia con superfici che con solidi
    2) Il CAM a parte, disponibile come add-in e anche se ti pu sembrare strano, sono add-in per SolidWorks molto pi integrati del CAM di CimatronE, in quanto lavorano nella stessa interfaccia di SolidWorks e quindi tutto ci che fai, crei o modifiche direttamente collegato al suo CAM, mentre in CimatronE un file distinto (anche molto grosso), come pure l'interfaccia.
    3) Al contrario di SW, quando ci sono delle modifiche sul pezzo in plastica, non ci sono gli strumenti adeguati per eseguire modifiche dirette, conviene rifare le zone interessate.
    4) Semplici modifiche, non quelle menzionate sopra, al 90% dei casi fanno saltare tutto in ambiente assieme.
    5) Non ci sono gli strumenti di cinematica e FEM per verificare il comportamento di stampi con carrelli o possibili rotture di fine-corsa.
    6) I porta stampi sono a pagamento e di migliaia di Euro, mentre SolidWorks pu utilizzare quelli gratuiti direttamente dalla casa madre e nel caso tu li voglia configurare, ho provato a scaricare la pagina delle piastre e con l'OCR li ho convertiti in testo e in excel e ho configurato le piastre in SW.
    7) Progettare uno stampo in SW MOLTO pi semplice che in CimatronE.
    8) Non puoi confrontare lo schizzo, la modellazione, gli assiemi e la messa in tavola con SW e questo la dice di gran lunga su i tempi di progettazione e non il suo MoldWizard che ti velocizza.

    Io e i miei collegi ci siamo assuefatti ai suoi limiti, ma questo non significa che sia uno strumento da utilizzare e consigliare al giorno d'oggi.
    Se non fosse che la Microsystem diventata rivenditrice di SW, avrebbe licenziato personale, perch non vendevano pi e i clienti sono passati ad altri programmi.
    Questa la pura verit e molti utenti CimatronE, agli stand si fermano molto pi tempo su altri lidi, piuttosto che approfittare dei tecnici per fargli delle domande.

    Alessandro

    P.S: Sai cosa ferma molti clienti a sostituire Cimatron con altri programmi ?
    Lo storico di CimatronIT.
    Un'azienda che possiede migliaia di stampi progettati con la IT, solo la E li gestisce.
    non penso che con 3 anni di utilizzo di cimatron elite si posanno fare affermazioni del genere (anche di carattere commerciale)...non credo proprio...

    ciao

  7. #17
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stinit Visualizza Messaggio
    quoto tutto...e sinceramente non capisco l'avversione di cubalibre verso cimatron...io cimatron lo uso da 10 anni nel settore stampi (ambiente parte apertura stampo assemblaggio cam e messa in tavola)..non 3...10 anni( dalla it 10.0)...per cui so bene cosa dico,per cui posso dire che cimatron attualmente un ottimo strumento...con pregi e difetti come TUTTI i cad-cam attualmente in commercio...non ho mai avuto problemi di conversione dei file...mi interfaccio con aziende con inventor...catia...pro-e...ecc ecc e non ho mai avuto problemi nell'importare i loro .igs/.step/.xt ecc ecc...mai avuto problmi nella messa in tavola...mai avuto problemi nel gestire delle matematiche esterne al fine di realizzare stampi ad iniezione zama o plastica...

    per cui...
    Utilizzo il CAD dal '95 e la passione per il CAD mi ha permesso di avere una certa dimestichezza e facilit di apprendimento superiore a chi lo usa solo per lavoro.
    In un anno di utilizzo di CimatronE, senza corso e con solo la voglia di conoscerlo fino in fondo funzione per funzione (anche tramite assistenza telefonica), ne sapevo di pi dei miei colleghi che lo usavano dalla versione 5.
    Io non so che pezzi fai e cosa ti inviano, ma con gli step, gli igs e i DWG / DXF, ho sempre avuto dei problemi, non ne pariamo se esportati da CATIA', Rhino o Pro-E.
    Vorrei parlare con i tuoi colleghi e sapere cosa ne pensano...se sono contenti della messa in tavola che perde spesso i riferimenti nelle quote oltre al fatto che fa cag... e vorrei sapere anche se sono contenti dei frequenti problemi di aggiornamento in assieme (porta-stampo), quando si fanno modifiche nell'ambiente di split.

    Io mi scaldo in quanto mi dispiacerebbe che un'utente che ha la possibilit di passare ad un serio strumento CAD, che potrebbe essere di tutto fuorch Inventor e CimatronE (e simili), possa incappare in questo errore, solo perch prima utilizzava la IT.
    Gli consiglio SolidWorks in quanto la stessa azienda che gli ha venduto la IT, adesso vende SW e quindi potrebbe trarre alcuni vantaggi, inoltre conosco utenti che provengono dalla IT e adesso usano SW e sono MOLTO soddisfatti.

    Alessandro

  8. #18
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    30
    Professione
    Progettista Stampi
    Regione
    Veneto / Treviso
    Software
    Cimatron E 10 B1 64bit

    Predefinito

    Buona sera a tutti.
    Sono nuovo del forum, faccio una piccol premessa per farmi conoscere meglio.
    Ho cominciato a progettare stampi con cimatron IT 10 su una ditta che lavorava principalmente per il settore auto (facevamo porte, fanali, sottovetri, ec...) All'uscita della versione E 4.0 con la promozione abbiaimo aggionato e cominciato a progettare gli stampi.

    Devo dire che a primo impatto non c'erano molti vantaggi, il tempo che si perdeva in pi nel 3d ha modellare tutto lo si recuperava nel 2d nella messa in tavola (in pi il sitema era lento perche la gestione dei file avveniva atraverso un server e database interno con uno spreco di tempo e risorse del pc inutile) , in It non si progettava mai uno stampo completo con tutti i fori viti ecc.. la maggior parte veniva fatto nel 2d.

    Sono passato alla v 5 poi v6 , 7 , 8 , 8.5

    Oggi sono in propio (Da solo) progetto stampi per il settore dell'auto (con Cimatron E 8.5), stampi Rotativi, Bi-iniezione, con + o - tasselli in estrazione, carri , movimenti a martinetto.

    Detto ci rispondo a un paio di quesiti qui postati :
    Originalmente inviato da cubalibre00
    " e vorrei sapere anche se sono contenti dei frequenti problemi di aggiornamento in assieme (porta-stampo), quando si fanno modifiche nell'ambiente di split "

    Eccomi quan allora tutti gli stampi che progetto vengono parametrizati e qualsiasi modifica che io faccai in Qsplit, quando torno in ambinte Stampo si aggiorna senza lacun problema riportando pari pari le modifche nei vari pezzi interessati. Inoltre se alla Fine di un progetto per una svista devo spostare o modificare la posizione di espusori o viti o attacchi dell'acqua tappi il tutto viene ricalcolato e aggioranto senza perdere nulla. L'unico problema che il sistema presenta nel 3D la feature Filetti che ogni tanto qualche foro perde l'atributo del filetto, Per il resto non c cosa che con il sistema non si possa fare.

    Originalmente inviato da cubalibre00
    Vorrei parlare con i tuoi colleghi e sapere cosa ne pensano...se sono contenti della messa in tavola che perde spesso i riferimenti nelle quote oltre al fatto che fa cag...

    Afferamzione quasi falsa, mi spiego, questo mi capita solo solo in alcuni casi (e solo nei particolari stampanti) che se il pezzo complesso tipo un punzone di un paraurti, che durante l'aggiornamento di una tavola vengano persi dei riferimenti ma sempre cose rimediabili e non cisu catastrofiche come hai detto.

    C'erto dire che un programma perfetto senza alcun problema, non si pu, ma non cosi disastroso, poi c' il fatto che i corsi che fanno in Microsystem o CADCAMSTUDIO non sono propio il massimo, nel senso che ti insegnano a usare i comandi, ma da li a progettare gli stampi ne passa.

    Il Cam non lo conosco.

    In merito a SolidWorks ho avuto una piccola esperianza con uno studio esterno e non mi sembrato cosi perfetto, Il tipo che lo utilizzava doveva fare la divisione e le superffici di chiusura con Rhino poi le importava negli oggetti e li faceva la boolena per ricavare il punzone, ma se durante la progettazione doveva far una modifica al prodotto diventava matto a rimodellare il tutto. Ora non so se il personaggio ra o no un esperto del programma, ma l'ho visto molto macchinoso.

    Per qualsiasi confronto
    Davide
    Questo il mio parere

  9. #19
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da garide Visualizza Messaggio
    Buona sera a tutti.
    Sono nuovo del forum, faccio una piccol premessa per farmi conoscere meglio.
    Ho cominciato a progettare stampi con cimatron IT 10 su una ditta che lavorava principalmente per il settore auto (facevamo porte, fanali, sottovetri, ec...) All'uscita della versione E 4.0 con la promozione abbiaimo aggionato e cominciato a progettare gli stampi.

    Devo dire che a primo impatto non c'erano molti vantaggi, il tempo che si perdeva in pi nel 3d ha modellare tutto lo si recuperava nel 2d nella messa in tavola (in pi il sitema era lento perche la gestione dei file avveniva atraverso un server e database interno con uno spreco di tempo e risorse del pc inutile) , in It non si progettava mai uno stampo completo con tutti i fori viti ecc.. la maggior parte veniva fatto nel 2d.

    Sono passato alla v 5 poi v6 , 7 , 8 , 8.5

    Oggi sono in propio (Da solo) progetto stampi per il settore dell'auto (con Cimatron E 8.5), stampi Rotativi, Bi-iniezione, con + o - tasselli in estrazione, carri , movimenti a martinetto.

    Detto ci rispondo a un paio di quesiti qui postati :
    Originalmente inviato da cubalibre00
    " e vorrei sapere anche se sono contenti dei frequenti problemi di aggiornamento in assieme (porta-stampo), quando si fanno modifiche nell'ambiente di split "

    Eccomi quan allora tutti gli stampi che progetto vengono parametrizati e qualsiasi modifica che io faccai in Qsplit, quando torno in ambinte Stampo si aggiorna senza lacun problema riportando pari pari le modifche nei vari pezzi interessati. Inoltre se alla Fine di un progetto per una svista devo spostare o modificare la posizione di espusori o viti o attacchi dell'acqua tappi il tutto viene ricalcolato e aggioranto senza perdere nulla. L'unico problema che il sistema presenta nel 3D la feature Filetti che ogni tanto qualche foro perde l'atributo del filetto, Per il resto non c cosa che con il sistema non si possa fare.

    Originalmente inviato da cubalibre00
    Vorrei parlare con i tuoi colleghi e sapere cosa ne pensano...se sono contenti della messa in tavola che perde spesso i riferimenti nelle quote oltre al fatto che fa cag...

    Afferamzione quasi falsa, mi spiego, questo mi capita solo solo in alcuni casi (e solo nei particolari stampanti) che se il pezzo complesso tipo un punzone di un paraurti, che durante l'aggiornamento di una tavola vengano persi dei riferimenti ma sempre cose rimediabili e non cisu catastrofiche come hai detto.

    C'erto dire che un programma perfetto senza alcun problema, non si pu, ma non cosi disastroso, poi c' il fatto che i corsi che fanno in Microsystem o CADCAMSTUDIO non sono propio il massimo, nel senso che ti insegnano a usare i comandi, ma da li a progettare gli stampi ne passa.

    Il Cam non lo conosco.

    In merito a SolidWorks ho avuto una piccola esperianza con uno studio esterno e non mi sembrato cosi perfetto, Il tipo che lo utilizzava doveva fare la divisione e le superffici di chiusura con Rhino poi le importava negli oggetti e li faceva la boolena per ricavare il punzone, ma se durante la progettazione doveva far una modifica al prodotto diventava matto a rimodellare il tutto. Ora non so se il personaggio ra o no un esperto del programma, ma l'ho visto molto macchinoso.

    Per qualsiasi confronto
    Davide
    Questo il mio parere
    Ho solo tre cose da dire....
    1) Ti lascio bollire nel tuo brodo di CimatronE, il sadomaso non mi interessa
    2) SolidWorks ha pi strumenti per creare superfici di chiusura stampo e quegli utenti avranno sia SW che Rhino piratati e quindi autodidatti ed tutto un dire
    3) Mi puzza che un nuovo utente si iscriva proprio oggi per difendere CimatronE

    Comunque a quel ragazzo gli dico : "Uomo avvisato, mezzo salvato".

    Alessandro

  10. #20
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    30
    Professione
    Progettista Stampi
    Regione
    Veneto / Treviso
    Software
    Cimatron E 10 B1 64bit

    Predefinito

    Originalmente inviato da cubalibre00

    Ho solo tre cose da dire....
    1) Ti lascio bollire nel tuo brodo di CimatronE, il sadomaso non mi interessa
    2) SolidWorks ha pi strumenti per creare superfici di chiusura stampo e quegli utenti avranno sia SW che Rhino piratati e quindi autodidatti ed tutto un dire
    3) Mi puzza che un nuovo utente si iscriva proprio oggi per difendere CimatronE


    E io ti rispondo molto volentieri:
    1)Non questione di sadomaso, essendo io Libero Proffesionista, dove il tempo denaro, ho anche valutato l'acquisto di altri programmi

    2) Io non ho messo in dubbio gli strumenti di SW ho solo espresso la mia esperenza di chi ho visto modellare e come veniva utilizzatto (l'ho detto io che forse il tipo non era una cima)

    3) un p che seguo il forum solo che non ho mai partecipato attivamente, sono solo intervenuto perch sparare a zero su un sitema senza magari nemmeno conoscerlo e averci lavorato sopra abbastanza non mi pareva il caso.

    A dirla tutta a me che "Mould Inventor" passi a cimatronE o prenda SW non mi cambia la vita, anzi. ( CimatronE e Catia hanno lo stesso modellatore solido)
    Comunque questa la classica discussione che non porta da nessuna parte come ci mettesimo discutere se meglio Windows o Linux ogni progrmma ha i suoi pregi e difetti, se ci fosse il programma perfetto lavoreremo tutti con quello e sta discussione non avrebbe senso.

    Ho io una domanda per invece:
    Su che settore e che tipo di particolari progetti gli stampi?

    davide


  • Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Motore Brushless o Passo-passo , questo il dilemma!
      Di matricola1099 nel forum Elettrica/Elettronica
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 22-12-2014, 15: 36
    2. Cambiare lingua WF4
      Di Roberto A. nel forum Creo Parametric - Configurazione
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 23-03-2011, 17: 34
    3. cambiare gli assi
      Di tomasimattia nel forum Solidworks
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 16-06-2010, 11: 26
    4. cambiare lingua
      Di lcipo76 nel forum Creo Parametric - Configurazione
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 15-09-2008, 19: 58
    5. Cambiare il collegamento
      Di stef_design nel forum CATIA V5 CATDrawing
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 11-02-2008, 13: 51

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti