Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    2
    Professione
    progettista cad cam
    Regione
    Italia
    Software
    Cimatron E, Solidworks

    Opzioni alta velocitÓ con cimatron E?

    Salve a tutti mi sono iscritto a questo forum per avere delucidazioni riguardo alcuni buchi neri che non ho ancora colmato riguardo all'uso di Cimatron E 8.5.
    Premetto che lo uso da gennaio e che mi occupo di cad cam da due anni soltanto.
    Visto che l'hot line mi da risposte non basate su un effettiva esperienza di lavoro, volevo sentire il parere di qualcuno in questo forum magari con pi¨ esperienza di me.
    Nella mia ditta da agosto abbiamo una fresa ad alta velocitÓ a 5x, vorrei capire sui parametri delle procedure se effettivamente serve abilitare le funzioni per l'alta velocitÓ, e se nella tolleranza superficiale serve abilitare la lunghezza del triangolo. Ringrazio anticipatamente chiunque abbia la cortesia di chiarire questi miei dubbi.

  2. #2
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    116
    Professione
    Operatore cad-cam
    Regione
    Veneto
    Software
    Cimatron-E/IT Rhinoceros

    Predefinito alta velocita'

    Ciao Beppe,

    Io abilito sempre le opzioni per l'alta velocita' all'interno delle procedure"Q"
    perche' ho visto che migliorano la fluidita' dei percorsi .(consiglio di verificare
    come si comporta il tuo cnc con questi parametri ,specialmente quando abiliti
    il raccordo dei rapidi).
    La lunghezza dei triangoli nell'approssimazione delle superfici serve solo nei casi
    dove tu debba lavorare delle geometrie con raggi di curvatura molto molto grandi,ma nel 90% dei casi ,secondo me non serve,anche perche' la triangolazione,e il relativo percorso,diventano piu'pesanti (tra l'altro questo parametro viene permesso solo nelle procedure tradizionali che io non utilizzo quasi piu' ).

    ciao

  3. #3
    Utente Standard L'avatar di Dylan
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    192
    Professione
    Cam/fresatore
    Regione
    piemonte
    Software
    CimatronE

    Predefinito

    Dipende molto dal cn che hai. Se il cn e' moderno e la macchina si muove a "zero" (senza giochi) i pezzi vengono benissimo lo stesso, anche senza l'alta velocita' (che tanto, per dirtene una, in approccio a superfici di controllo COMUNQUE il cam ti ficca dei bellissimi spigoli quindi..).

    Evita i rapidi di svincolo raggiati. Con i miei cn quantomeno fanno solo perdere tempo.

    Per la triangolazione quoto quanto sopra. Mai usata.

    Una domanda per beppe79. Fai le finit con le Q??

    Dylan

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di stinit
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    137
    Professione
    un p˛ di tutto!!!
    Regione
    marche
    Software
    svariati

    Predefinito

    ragazzi io le opzioni di alta velocitÓ di cimatron E le uso...ma non sempre...nel senso che le uso solo quando effettivamente servono...tipo il raccordo del percorso...quando si lavora con frese di piccole dimensioni sia in sgrossatura che in finitura pu˛ capitare che nell'andare a lavorare in zone con spigoli di 90░ o addirittura su spigoli acuti senza il raccordo del percorso l'utensile per un istante Ŕ "in presa" sul materiale generando vibrazioni dell'utensile e di conseguenza una maggior usura...con un movimento raggiato si riduce la superficie effettiva di contatto riducendo di fatto vibrazioni e usura..

    per quanto riguarda il discorso dei rapidi raccordati...io lo trovo utile perchŔ comunque il sistema raccorda un passaggio dove la macchina accelera alla massima velocitÓ (rapido) per cui un movimento raccordato del rapido riduce di fatto gli sforzi (e quindi l'usura) delle viti a ricircolo di sfere e dei motori degli assi...


    poi dipende dalla macchina...(se lavora su pattini o su turcite)...certo che su una macchina tradizionale...che lavora su turcite...magari analogica e con pochi giri al mandrino...ha poco senso usare le opzioni alta velocitÓ...

    poi dipende anche dal controllo...io ad esempio ho il selca 4045 con il quale cimatron no mi da nessun problema...inoltre il selca con la g733 ti permette di gestire ulteriormente accelerazioni...filtrare punti...

    io di cimatron le utilizzo tutte le lavorazioni...per cui se avete dei dubbi...ditemi pure

  5. #5
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    2
    Professione
    progettista cad cam
    Regione
    Italia
    Software
    Cimatron E, Solidworks
    Ciao Dylan grazie intanto a te e anche agli altri per le risposte, per quello che riguarda i rapidi raggiati secondo mŔ allungano troppo i tempi macchina perchŔ la raccordatura dei rapidi avviene con il massimo avanzamento e non con il rapido, e inoltre mi Ŕ capitato di lavorare con due pezzi vicini tra loro, e di mettere un limite in Z, in un punto della lavorazione, il sistema per effettuare la raccordatura dei rapidi mi ha fatto finire il percorso al di sotto della Z che avevo messo come limite!!!!In mycrosystem mi hanno detto di non usare quella opzione ma di mettere solamente l'opzione spigoli arrotondati...
    Per la tua domanda a proposito delle finiture con la Q... Non ho capito bene, intendi le procedure nuove cioŔ non le tradizionali?? Se intendi questo le ho sempre usate.
    Sempre parlando di queste benedette opzioni, mi Ŕ capitato di usare spigoli arrotondati in finitura con una sferica da 6mm, il pezzo aveva dei raggi da 3.1 mm per˛ se metti un arrotondamento di 0.5 per esempio la fresa non va a zero nello spigolo raggiato perchŔ Ŕ costretta a fare un raggio di 0.5, quindi lascia del sovrametallo... Di solito si va poi con una ripresa ma in questi pezzi avevamo deciso di usare la 6 sferica in finitura proprio per evitare la ripresa...
    Quindi inquesto caso sono stato costretto a mettere un raggio di 0.05 per permettere alla fresa di farmi lo spigolo giusto...
    Ma a questo punto non conviene togliere l'opzione??? Penso che uno spigolo arrotondato con un raggio 0.05 sia trascurabile??
    Per quello che ri guarda la macchina, il cnc e un selca 4045, e la macchina ha un anno di vita quindi penso che sia abbastanza precisa, ha un elettromandrino con 20000 giri e i rapidi a 50m...:D:D:D
    Per stinit;DOMANDA! Visto che hai citato il tanto famigerato g733 volevo chiederti se hai da suggerirmi un valore di jerk che circa puo andare bene perche io fin'ora imposto solo il valore K per˛ lamacchina non Ŕ molto fluida , nel senso che ha dei punti nel percorso dove siferma per brevi instanti e per l'appunto come dite voi per quell'istante in cui Ŕ ferma vibra... Con il jerk si potrebbe risolvere??

  6. #6
    Utente Standard L'avatar di stinit
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    137
    Professione
    un p˛ di tutto!!!
    Regione
    marche
    Software
    svariati

    Predefinito

    andiamo per ordine

    raccordi sui rapidi:se fai caso il sistema applica un raccordo sui movimenti in fucsia (cioŔ in rapido);il raccordo viene effettuato tra lo svincolo in z+ e lo spostamento verso x/y verso un nuovo riposizionamento...per cui raccordando di fatto due rette si accorcia "fisicamente" il movimento che deve compiere l'utensile negli svincoli in aria...per cui il tempo di esecuzione si riduce sensibilmente...inoltre si salvaguarda la meccanica della macchina che non Ŕ costretta a fare dei repentini cambi di direzione alla massima velocitÓ...tra l'altro implementando i parametri di alta velocitÓ con il parametro "ottimizzato" sulla sicurezza interna il sistema crea degli svincoli in rapido minimi per cui si riduce ancora di + lo spazio percorso "in aria" dall'utensile...

    veniamo al selca e alla sua g733...

    la g733 Ŕ una funzione del selca che permette di fare diverse cose a seconda dei parametri che attivano all'interno della funzione stessa...c'Ŕ da premettere per˛ che i parametri di questa funzione non si possono prendere per buoni da una macchina ad un'altra...io lo s˛ bene perchŔ nella nostra officina abbiamo 4 macchine con il selca e sonbo tutte e 4 diverse per tipologia costruttiva...

    ..se prendiamo per esempio quella + vecchia che ha i movimenti su turcite e l'ultima che ha i movimenti su pattini la dinamica di lavoro (le accelerazioni) Ŕ totalmente diversa...per cui in base a come Ŕ stata tarata dalla fabbrica (accelerazioni/decelerazioni) e in base al tipo di percorso utensile da eseguire (lavorazione in copiatura punto punto o lavorazione per livelli di z g01/g02/g03) si vÓ a variare il parametro "Q" di conseguenza...Ŕ chiaro che se lo si abbassa troppo la macchina perde gran parte della sua dinamica aumentando anche di molto il tempo di esecuzione...

    poi c'Ŕ il parametro "k" che permette di filtrare i punti di un percorso (generando di fatto una nuova traiettoria in tolleranza con il valore impostato) punto punto tipico di una copiatura...pu˛ essere utile a volte magari se si utilizza una copiatura per effettuare una semi finitura di un pezzo perchŔ comunque si sveltisce l'esecuzione del percorso utensile...


  • Discussioni Simili

    1. Bulloneria alta resistenza
      Di davide_r nel forum Impiantistica Industriale
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 23-02-2011, 20: 57
    2. Lavorazione alta velocitÓ
      Di cmstorino nel forum Automotive
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 20-03-2010, 13: 29
    3. Disegnatore alta gioielleria.
      Di AC Design nel forum Ricerca di lavoro
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 10-02-2010, 17: 50
    4. vapore ad alta pressione
      Di martirio83 nel forum Fluent
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 27-06-2008, 18: 19
    5. [Recuperato] Fresatura alta velocitÓ
      Di Sandra_ME30 nel forum Powershape-Powermill
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 24-05-2008, 01: 21

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti