Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 33

Discussione: Raccordo COMPLICATO

  1. #21
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    129
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    solid edge Solid Works auocad

    Predefinito

    Hai perfettamente ragione....Io Immaginavo che con le superfici cmq c'è una filosofia di costruzione completemente diversa infatti contavo che qualcuno mi risolvesse il problema adottando una soluzione del genere anzichè i raccordi tradizionali ma aimè gli strumenti sono questi e quindi c i dobbiamo adeguare...
    Pensa un pò che sulla stessa riga di pensiero mi fà gli stessi discorsi il mio capo che ha 70 anni ed è nato con il vecchio tecnigrafo dove si disegnava tutto in scala 1:1 e si passavano ore ed ore per un lavoro che oggi richiede un 1/20 del tempo richiesto ma che però c'era un'altra filosofia di costruzione ed una diversa sensibilità...
    CMQ

  2. #22
    Moderatore L'avatar di Be_on_edge
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2758
    Professione
    Progettazione
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solid Edge

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UGoverALL Visualizza Messaggio
    Sapete qual'è il problema?
    E' che siete nati con questi dannati modellatori solidi moderni che raccordano tutto, basta che selezioni random degli spigoli.

    Quelli che invece hanno usato sistemi "antichi" come Euclid, CV, Catia v3/V4 etc in cui si modellava principalmente per superfici (quindi senza storia... stile attualmente Omnicad) hanno una sensibilità diversa...
    Perchè?
    ... perchè non potevi tornare indietro nella storia di costruzione
    ... perchè le WS erano così lente che se sbagliavi una sequenza di raccordo avevi perso un'ora di lavoro
    ... perchè i kernel di modellazione erano così delicati che la sequenza andava ponderata benissimo (nessun raccordo che terminasse con una patch triangolare, nessun raccordo grande su piccolo etc).
    ... perchè un movimento sbagliato (:)) ti faceva cadere il programma
    ... Perchè se infilavi nel modello qualcosa di "sporco" il CAM non te la lavorava

    ... adesso invece vale tutto... mi capita a volte di vedere sequenze di raccordo che forse Stevie Wonder sarebbe capace di fare meglio...

    UoA

    Quoto ! bei vecchi tempi... si imparava a disegnare con un criterio e non a caso. Però cè da dire che se oggi si disegna come si deve si fanno degli ottimi lavori in poco tempo.

    Ciao :D
    Francesco
    Cintura nera di solid edge

  3. #23
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9338
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UGoverALL Visualizza Messaggio
    Quelli che invece hanno usato sistemi "antichi" come Euclid, CV, Catia v3/V4 etc in cui si modellava principalmente per superfici (quindi senza storia... stile attualmente Omnicad) hanno una sensibilità diversa...
    Immagino che agli inizi ti avranno fatto un discorso simile quelli che a quel tempo erano gli esperti davanti a te ragazzino:
    "adesso col cad pensano di poter raccordare tutto, invece chi ha imparato a raccordare con la carta vetrata e con la lima tonda D8 si che sa cosa poi si puo' fare realmente in officina e cosa no, perche' una volta sbagliare un raccordo signifcava buttare via uno stampo, adesso al massimo buttano via un'ora di lavoro perche' si impalla il kernel del cad..."
    Sara' lo stesso discorso che faremo noi ai futuri giovani quando sara' in commercio l'acciaio modellabile a mano come plastilina che poi si portera a cottura nel forno a microonde....



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  4. #24
    SE_CP
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Liotro Visualizza Messaggio
    Scusate per il file in lic Accademica.....
    Vi allego il file Con Licenza Originale (Desing & Drafting);
    Premetto che la bilella già viene prodotta, l'angolo di sformo nelle boccole è di 10°..
    Il disegno già esiste ma in 2D io stò solo rimordernado tutti i vari progetti e quindi nn posso modificare nulla di ciò che esiste:(
    Grazie Mille
    ...se fossi in te darei un'occhiata nel dettaglio delle feature di base che hai usato per creare la biella. Ci sono degli errori nello scavo di alleggerimento dell'anima (non è in simmetria) ed i raccordi che disegni nel profilo li creerei come feature raccordo.

  5. #25
    Utente Senior L'avatar di Marco74
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1233
    Professione
    Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
    Regione
    Veneto - Emilia
    Software
    Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Liotro Visualizza Messaggio
    Ho un Problema con un raccordo...
    Osservate gli allegati..nn riesco proprio a rifarlo simile ho provato di tutto mi sapreste aiutare?
    Con qualche modifica....

    Ciao.
    Ultima modifica di Marco74; 20-11-2008 alle 23: 30

  6. #26
    UGoverALL
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cacciatorino Visualizza Messaggio
    Immagino che agli inizi ti avranno fatto un discorso simile quelli che a quel tempo erano gli esperti davanti a te ragazzino:
    "adesso col cad pensano di poter raccordare tutto, invece chi ha imparato a raccordare con la carta vetrata e con la lima tonda D8 si che sa cosa poi si puo' fare realmente in officina e cosa no, perche' una volta sbagliare un raccordo signifcava buttare via uno stampo, adesso al massimo buttano via un'ora di lavoro perche' si impalla il kernel del cad..."
    Sara' lo stesso discorso che faremo noi ai futuri giovani quando sara' in commercio l'acciaio modellabile a mano come plastilina che poi si portera a cottura nel forno a microonde....
    AH AH.
    Non hai tutti i torti. :D

    Ricordo il 1988: di fronte a me e alla sfilata di monitor delle 5080 con Cadam (santo Cadam) e Catia V2 c'era il progettista più vecchio e sapiente...
    "Eh, voi con sti compiuter credete di poter fare tutto... io userò un compiuter quando saranno grandi come un tecnigrafo" (e giù a dimensionare a spanne il braccio di un robot).

  7. #27
    SE_CP
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UGoverALL Visualizza Messaggio
    AH AH.
    Non hai tutti i torti. :D

    Ricordo il 1988: di fronte a me e alla sfilata di monitor delle 5080 con Cadam (santo Cadam) e Catia V2 c'era il progettista più vecchio e sapiente...
    "Eh, voi con sti compiuter credete di poter fare tutto... io userò un compiuter quando saranno grandi come un tecnigrafo" (e giù a dimensionare a spanne il braccio di un robot).
    Mi auguro per la tua salute che fosse il MicroCADAM...
    Sono un sentimentalista nostalgico :D:D

  8. #28
    UGoverALL
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SE_CP Visualizza Messaggio
    Mi auguro per la tua salute che fosse il MicroCADAM...
    Sono un sentimentalista nostalgico :D:D
    No, caro mio... nel 1988 MicroCADAM manco esisteva...
    Forse neanche P-CADAM..

    Era proprio il CADAM vero. Precisamente la V18.
    Uno dei + semplici e potenti 2D mai creati da mente umana.

    Per i nostalgici:
    CADAM: Sui mainframe
    P-CADAM: Su Workstation Unix
    Micro CADAM: Su PC

  9. #29
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9338
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Cercando Cadam su youtube ho torvato questo video su Catia: hanno simulato col cad i processi produttivi e le operazioni di manutenzione!

    http://www.youtube.com/watch?v=Mica9ePz_5k

    P.S. Cadam l'ho visto una volta su una ws unix presso un cliente ai tempi in cui iniziavo a lavorare a tempo pieno, sara' stato il 97-98, ero rimasto molto impressionato dalle stringhe ostrogote che si dovevano digitare per far apparire una tolleranza su una quota (ma e' un ricordo fugace, potrei sbagliare)
    Ultima modifica di cacciatorino; 19-09-2008 alle 19: 19



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  10. #30
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    4
    Professione
    Impiegato Progettista
    Regione
    Piemonte
    Software
    Visi - Robcad - Solidworks

    Icon6



    Ciao, Ti allego il file STEP della biella... sono riuscito ad importarlo con Visi 15 e a raccordarlo...



    Guarda se va bene...
    File Allegati File Allegati


  • Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. raccordo superfici
      Di stefanoart nel forum Rhino3D
      Risposte: 12
      Ultimo Messaggio: 04-11-2010, 07: 34
    2. Raccordo
      Di inconel nel forum Ansys
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 10-06-2010, 18: 06
    3. asse raccordo
      Di CLAUDIO-72 nel forum CATIA V5 CATPart
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 04-03-2010, 10: 57
    4. Realizzazione Raccordo
      Di Cla nel forum Creo Parametric - Modellazione di parti e Lamiera
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 17-12-2009, 19: 41
    5. Raccordo cam
      Di vale79 nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 20
      Ultimo Messaggio: 11-11-2008, 22: 48

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti