In tempi in cui la nostra privacy è messa costantemente a rischio durante la navigazione sul web, figuriamoci anche smettere di usare Google perché ci traccia! Difficile rinunciare alla comodità, eppure il problema esiste.

I dati profilati attraverso la navigazione servono per fare pubblicità mirata come AdWords, Adsense e molti altri, ma per molti è più importante un livello accettabile di privacy, piuttosto che ricevere continuamente "consigli per gli acquisti".

Così sono nati alcuni applicativi per ovviare al problema quasi senza controindicazioni. Il problema dello User Profiling poi, va ben oltre Google e i grandi player dell' IT, per questo molti dei software proposti sono validi anche per tutti quei siti internet che fanno net tracking.

I quattro software per evitare la profilazione di Google.:

1) Privoxy (un proxy installabile sul pc)

2) Track me Not (invia ricerche simulate nascondendo quelle reali)

3) Scookies (scambia a caso i cookies degli utenti)

4) Sgroogle (cripta le ricerche)

fonte