Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Albero

  1. #1
    Utente Standard L'avatar di ector
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    231
    Professione
    tuttologo
    Regione
    Umbria
    Software
    my brain

    Predefinito Albero

    Ciao ragazzi,devo realizzare un albero,su due supporti con cuscinetti,alle cui estremità devo inserire due volani,ed al centroapplico un momento torcente mediante un cinghia.
    La forza con cui genero la coppia varia,come la velocità,non conosco la legge con cui varia.Allora:
    1-come dimensiono i volani in modo da regolarizzare il moto?
    2-come dimensiono l'albero centrale?

    In pratica devo realizzare il rullo anteriore dei tapis roulant magnetici....

    grazie

    Ettore

  2. #2
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1674
    Professione
    -
    Regione
    piemonte/lombardia
    Software
    Catia V5 -Inventor simulation 2012

    Predefinito

    non conoscendo velocità , coppia e legge di variazione come dimensioni?


    a caso! :D


    scusa la battuta ma che regolarizzi se nn sai come gira l albero?

    v

  3. #3
    Utente Senior L'avatar di davide75
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1152
    Professione
    progettista-ing.meccanico
    Regione
    emilia romagna
    Software
    SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD

    Predefinito

    mancano un po' di dati come la coppia, la velocita di rotazione....
    Cmq dovresti risolvere un problema stile scienza delle costruzioni in cui una volta note tutte le forze ricavi le razioni vincolari sui supporti con le quali poi vai a dimensionare il tutto.

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di ector
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    231
    Professione
    tuttologo
    Regione
    Umbria
    Software
    my brain

    Predefinito

    la coppia.l'ho calcolata considerando la componente lungo il piano del tappeto,moltiplicata per il raggio del rullo anteriore.la velocità varia da zero al max di 8 km/h sempre sul piano del tappeto, ed attraverso opportune considerazioni e considerando lo strisciamento nullo,la riporto ai giri del rullo anteriore.
    Quindi mi state dicendo che:
    1-calcolo l'albero come in scienza,con un peso dei volani fittizio?
    2.il peso del soggetto sul rullo anteriore grava sui supporti e non sul rullo stesso,quindi?

    mi stò impicciando la vita vero?

  5. #5
    Utente Senior L'avatar di davide75
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1152
    Professione
    progettista-ing.meccanico
    Regione
    emilia romagna
    Software
    SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD

    Predefinito

    devi ancghe fare le opportune verifiche di resistenza come in costruzione di macchine

  6. #6
    Moderatore L'avatar di gerod
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3802
    Professione
    Libero professionista
    Regione
    Veneto
    Software
    Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora

    Predefinito

    quindi?
    Se non conosci tutto del problema, fai delle ipotesi, magari tenendoti dalla parte del "formaggio".
    Considera poi che se hai variazioni sulla coppia io ci metterei anche la fatica (spesso la si sottovaluta e poi, chissà perchè, l'albero si rompe).
    I volani saranno noti, spero.
    Quindi la soluzione è:
    - ti determini la Tau dovuta al Torcente
    - ti determini la Tau del Taglio
    - ti determini la Sigma del flettente
    Poi vai a verificare i punti della sezione maggiormente sollecitata e la cosa è fatta.
    ciao

  7. #7
    Utente Standard L'avatar di ector
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    231
    Professione
    tuttologo
    Regione
    Umbria
    Software
    my brain

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gerod Visualizza Messaggio
    quindi?
    Se non conosci tutto del problema, fai delle ipotesi, magari tenendoti dalla parte del "formaggio".
    Considera poi che se hai variazioni sulla coppia io ci metterei anche la fatica (spesso la si sottovaluta e poi, chissà perchè, l'albero si rompe).
    I volani saranno noti, spero.
    Quindi la soluzione è:
    - ti determini la Tau dovuta al Torcente
    - ti determini la Tau del Taglio
    - ti determini la Sigma del flettente
    Poi vai a verificare i punti della sezione maggiormente sollecitata e la cosa è fatta.
    ciao
    no,i volani non sono noti,li devo calcolare,oppure li ipotizzo vedendo in genere quelli che montano.La fatica l'avevo già messa in conto.....
    devo quindi ragionare considerando le sollecitazioni in modo indipendente e dimensionare?
    Come punti più sollecitati intendi variazioni di sezione,sedi per chiavette ecc?

    grazie mille

    ettore

  8. #8
    Utente Standard L'avatar di ector
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    231
    Professione
    tuttologo
    Regione
    Umbria
    Software
    my brain

    Predefinito

    nessuno sa aiutarmi?

  9. #9
    Moderatore L'avatar di gerod
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3802
    Professione
    Libero professionista
    Regione
    Veneto
    Software
    Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora

    Predefinito

    Occhio! se hai studiato le regole del forum dovresti sapere che non si possono inserire post tipo quello che hai scritto tu.
    Hai già posto la domanda, abbi pazienza (siamo a ferragosto e le risposte che ti verranno date sono "a gratis").
    Ad ogni modo dovresti essere più preciso, come ti è stato detto! se hai dati possiamo aiutarti ma se le ipotesi non sono chiare come facciamo??????
    Come punti più sollecitati intendi variazioni di sezione,sedi per chiavette ecc?
    anche. Le sezioni più sollecitate, come da teoria di scienza delle costruzioni!!!!

  10. #10
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    137
    Professione
    Laureato ing. meccanica
    Regione
    toscana
    Software
    Solidworks 2009, Ansys, Ansys WB, Matlab, Simulink, Adams, Solidcast

    Predefinito

    Se non hai problemi di peso secondo me puoi fare così:

    Per prima cosa devi dimensionare i volani o il volano, imponendo tu una variazione massima ammissibile di velocità angolare, dando quindi una specifica ragionevole per i tuoi scopi sul grado di irregolarità del meccanismo; una volta fatto questo è immediato trovare il momento d'inerzia polare che ti serve.

    Una volta fatto questo puoi passare a preoccuparti dell'aspetto strutturale, devi dimensionare l'albero in modo da garantire con un certo coefficiente di sicurezza il corretto svolgimento del compito assegnato :) .

    L'unica "pecca" di questo modo è che l'inerzia rotatoria sarà in realtà maggiore di quella calcolata con il solo volano, ma è anche vero che prima di aver dimensionato l'albero, non puoi sapere le sue caratteristiche inerziali.

    Visto poi che comunque con l'albero la situazione è un po' meglio, puoi svincolarti da questo per il calcolo del volano (in modo cautelativo direi) lasciando così anche da parte l'iteratività del dimensionamento stesso.

    Ciao


  • Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Albero rotante
      Di Guido nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 02-03-2011, 19: 32
    2. Ordinamento Albero
      Di ma60rco nel forum Solidworks
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 02-03-2011, 13: 37
    3. Albero cardanico
      Di cacciatorino nel forum Solid Edge
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 16-04-2010, 14: 05
    4. Albero modello
      Di Christian_spinelli nel forum Creo Parametric - Modellazione di parti e Lamiera
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 24-10-2008, 16: 02
    5. [Recuperato] Collegamento albero-albero
      Di Oldwarper nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 28-01-2008, 12: 02

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  



    CAD3D.it - la community dei progettisti