Pagina 8 di 11 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 105
  1. #71
    Utente Junior L'avatar di XENADESIGN2002
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    13
    Professione
    Sales Manager
    Regione
    CAMPANIA
    Software
    TUTTI

    Predefinito

    appunto spendi il giusto per il lavoro che devi fare, nn credo che il tuo ex titolare non abbia valutato anche altri carretti degli utensili, ha preso quello che gli serviva ed andava bene per le sue esigenze tecnico/economiche.

    Non si è affidato solo al rivenditore...questo intendo...poi ognuno è libero di spendere i soldi come meglio crede...

    ma se devo acquistare una cosa è meglio pesare bene il rapporto costo\ricavi...
    Angelo Crisci
    Sales Manager
    Area Centro Sud
    OCS TECHNOLOGY
    www.ocst.it

  2. #72
    Utente Junior L'avatar di XENADESIGN2002
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    13
    Professione
    Sales Manager
    Regione
    CAMPANIA
    Software
    TUTTI

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller Visualizza Messaggio
    Be mettiamola così
    Due scelte:
    Inventor
    Catia

    Tipologia di lavoro:
    Cubetti 3d (ma fatti molto bene e a volte con qualche foro):D

    Caratteristiche:
    I cubetti li fanno entrambi
    Nessuno dei due li fa meglio dell'atro

    Percentuale di sfruttamento del cad:
    Inv. 5%
    Catia 4%

    Prezzo: (sparo perché non conosco i listini)
    Inv. 5000 Euro
    Catia 2500 Euro

    Cosa scegli?
    ...a parte che catia costa molto ma molto di più di inventor...

    non parliamo di cubetti 3d...

    parliamo di aziende metalmeccaniche che hanno una propria tecnologia, hanno propri fornitori e proprie esigenze produttive e nonda escludere personale proprio più o meno qualificato...

    nell'acquisto di un sw valutate solo il costo dello stesso?

    sbagliato!!!

    e i costi per la formazione del personale?

    tra cui non solo il costo della persona che ti viene a fare il corso, ma i costi legati al tempo di apprendimetno del personale e quindi di applicazione dello stesso.
    Quindi I costi relativi ad eventuali ritardi produttivi fisiologici in queste fasi

    i costi per adeguare gli hw?

    etc... etc...
    Angelo Crisci
    Sales Manager
    Area Centro Sud
    OCS TECHNOLOGY
    www.ocst.it

  3. #73
    Utente Senior L'avatar di MBT
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    5050
    Professione
    tiro righe, compilo tabelle...
    Regione
    nella Terra di Mezzo
    Software
    non serve un software per fare quel che faccio...

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da XENADESIGN2002 Visualizza Messaggio
    appunto spendi il giusto per il lavoro che devi fare, nn credo che il tuo ex titolare non abbia valutato anche altri carretti degli utensili, ha preso quello che gli serviva ed andava bene per le sue esigenze tecnico/economiche.

    Non si è affidato solo al rivenditore...questo intendo...poi ognuno è libero di spendere i soldi come meglio crede...

    ma se devo acquistare una cosa è meglio pesare bene il rapporto costo\ricavi...
    Il dramma è la valutazione...
    nel carretto degli utensili è in qualche modo semplice. La qualità la vedi sotto gli occhi. La dotazione al controlli.
    Quanti cacciaviti ci sono? Le bussole hanno tute le misure? Ci sono gli inserti Torx? L'acciaio è "buono"?
    A parità di dotazione e di "bontà" che comunque puoi provare acquistando una bussola e "strapazzandola", uno sceglie quello che gli va meglio.
    Per i SW, come fai a saperlo?
    Ti fanno vedere una demo. Ti mostrano superfici... ma le userai mai?
    ti mostrano sformi... ma ti servono realmente?
    ti mostrano parametri, sezioni, importazioni dal 2D... ma come questo si applica a quello che farai domani?
    La scelta di un sw la può fare forse solo uno che ne ha girati almeno 5-6 e che conosce a menadito l'azienda e i suoi modi di lavorare.
    Altrimenti il tutto si accampa su supposizioni e speranze, ti basi su quello che te la "racconta" meglio.
    Una notissima ditta della mia zona ha preso una vagonata di licenze di un certo SW. Non so le valutazioni quali sono state. Certo è che alla fine qualcuno ha pensato "questo è il migliore nel MIO caso". Si noti che oltre all'UT e all'ufficio acquisiti, essendo una ditta "importante", c'erano anche i responsabili IT interni.
    morale della favola.... un dramma! Il sw funzionerà pure bene, ma l'integrazione col gestionale e con le procedure interne è un autentico disastro !!!!
    come si spiega questo?
    Non c'era una sufficente conoscenza dei SW?
    I personaggi "coinvolti" erano incompetenti?
    Non hanno analizzato bene le problematiche?
    Si, certo. Tutto questo. Ma soprattutto NESSUNO in fase di scelta di un sw può sapere tutte le implicazioni e le complicazioni che nasceranno dopo.
    Alla fine, checchè se ne dica, si sceglie sempre con una mano sul cuore e una sul culo!

    « Tu sees ingegniir, ingegniti ! »
    « Sei ingegnere, ingegnati !»

  4. #74
    Utente Junior L'avatar di XENADESIGN2002
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    13
    Professione
    Sales Manager
    Regione
    CAMPANIA
    Software
    TUTTI

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MBT Visualizza Messaggio
    Il dramma è la valutazione...
    nel carretto degli utensili è in qualche modo semplice. La qualità la vedi sotto gli occhi. La dotazione al controlli.
    Quanti cacciaviti ci sono? Le bussole hanno tute le misure? Ci sono gli inserti Torx? L'acciaio è "buono"?
    A parità di dotazione e di "bontà" che comunque puoi provare acquistando una bussola e "strapazzandola", uno sceglie quello che gli va meglio.
    Per i SW, come fai a saperlo?
    Ti fanno vedere una demo. Ti mostrano superfici... ma le userai mai?
    ti mostrano sformi... ma ti servono realmente?
    ti mostrano parametri, sezioni, importazioni dal 2D... ma come questo si applica a quello che farai domani?
    La scelta di un sw la può fare forse solo uno che ne ha girati almeno 5-6 e che conosce a menadito l'azienda e i suoi modi di lavorare.
    Altrimenti il tutto si accampa su supposizioni e speranze, ti basi su quello che te la "racconta" meglio.
    Una notissima ditta della mia zona ha preso una vagonata di licenze di un certo SW. Non so le valutazioni quali sono state. Certo è che alla fine qualcuno ha pensato "questo è il migliore nel MIO caso". Si noti che oltre all'UT e all'ufficio acquisiti, essendo una ditta "importante", c'erano anche i responsabili IT interni.
    morale della favola.... un dramma! Il sw funzionerà pure bene, ma l'integrazione col gestionale e con le procedure interne è un autentico disastro !!!!
    come si spiega questo?
    Non c'era una sufficente conoscenza dei SW?
    I personaggi "coinvolti" erano incompetenti?
    Non hanno analizzato bene le problematiche?
    Si, certo. Tutto questo. Ma soprattutto NESSUNO in fase di scelta di un sw può sapere tutte le implicazioni e le complicazioni che nasceranno dopo.
    Alla fine, checchè se ne dica, si sceglie sempre con una mano sul cuore e una sul culo!
    Hai perfettamente ragione.
    Angelo Crisci
    Sales Manager
    Area Centro Sud
    OCS TECHNOLOGY
    www.ocst.it

  5. #75
    Utente Senior L'avatar di MBT
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    5050
    Professione
    tiro righe, compilo tabelle...
    Regione
    nella Terra di Mezzo
    Software
    non serve un software per fare quel che faccio...

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da XENADESIGN2002 Visualizza Messaggio
    Hai perfettamente ragione.
    Bene, e allora, per tornare a bomba...
    se devo prendere un Sw, sapendo per esperienza e per "cognizione di causa" che comunque rischio di cannare la scelta...
    tu cosa prenderesti, quello da 5.000€ o quello da 25.000€ ????
    io prenderei quello da 5.000, a meno che sia palesemente carente di una funzione che SO che mi è necessaria!

    « Tu sees ingegniir, ingegniti ! »
    « Sei ingegnere, ingegnati !»

  6. #76
    Utente Junior L'avatar di XENADESIGN2002
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    13
    Professione
    Sales Manager
    Regione
    CAMPANIA
    Software
    TUTTI

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MBT Visualizza Messaggio
    Bene, e allora, per tornare a bomba...
    se devo prendere un Sw, sapendo per esperienza e per "cognizione di causa" che comunque rischio di cannare la scelta...
    tu cosa prenderesti, quello da 5.000€ o quello da 25.000€ ????
    io prenderei quello da 5.000, a meno che sia palesemente carente di una funzione che SO che mi è necessaria!
    d'accordo.
    Angelo Crisci
    Sales Manager
    Area Centro Sud
    OCS TECHNOLOGY
    www.ocst.it

  7. #77
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MBT Visualizza Messaggio
    Il dramma è la valutazione...
    nel carretto degli utensili è in qualche modo semplice. La qualità la vedi sotto gli occhi. La dotazione al controlli.
    Quanti cacciaviti ci sono? Le bussole hanno tute le misure? Ci sono gli inserti Torx? L'acciaio è "buono"?
    A parità di dotazione e di "bontà" che comunque puoi provare acquistando una bussola e "strapazzandola", uno sceglie quello che gli va meglio.
    Per i SW, come fai a saperlo?
    Ti fanno vedere una demo. Ti mostrano superfici... ma le userai mai?
    ti mostrano sformi... ma ti servono realmente?
    ti mostrano parametri, sezioni, importazioni dal 2D... ma come questo si applica a quello che farai domani?
    La scelta di un sw la può fare forse solo uno che ne ha girati almeno 5-6 e che conosce a menadito l'azienda e i suoi modi di lavorare.
    Altrimenti il tutto si accampa su supposizioni e speranze, ti basi su quello che te la "racconta" meglio.
    Una notissima ditta della mia zona ha preso una vagonata di licenze di un certo SW. Non so le valutazioni quali sono state. Certo è che alla fine qualcuno ha pensato "questo è il migliore nel MIO caso". Si noti che oltre all'UT e all'ufficio acquisiti, essendo una ditta "importante", c'erano anche i responsabili IT interni.
    morale della favola.... un dramma! Il sw funzionerà pure bene, ma l'integrazione col gestionale e con le procedure interne è un autentico disastro !!!!
    come si spiega questo?
    Non c'era una sufficente conoscenza dei SW?
    I personaggi "coinvolti" erano incompetenti?
    Non hanno analizzato bene le problematiche?
    Si, certo. Tutto questo. Ma soprattutto NESSUNO in fase di scelta di un sw può sapere tutte le implicazioni e le complicazioni che nasceranno dopo.
    Alla fine, checchè se ne dica, si sceglie sempre con una mano sul cuore e una sul culo!
    Infatti io sono sempre più convinto che la scelta di alcune aziende di utilizzare dei cad di alto livello, più che essere dettata dalle potenzialità di modellazione è dettata dalla capacità di gestire il flusso di dati prodotto.

  8. #78
    Utente Junior L'avatar di XENADESIGN2002
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    13
    Professione
    Sales Manager
    Regione
    CAMPANIA
    Software
    TUTTI

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller Visualizza Messaggio
    Infatti io sono sempre più convinto che la scelta di alcune aziende di utilizzare dei cad di alto livello, più che essere dettata dalle potenzialità di modellazione è dettata dalla capacità di gestire il flusso di dati prodotto.
    Credo che complessivametne si cerchi di valutare quello un insieme di particolari che portino ad avere un buon rapporto costo/produzione/tempi ossia;

    - la facilità di utilizzo complessiva
    - la capicità di interfaccia con altri sw
    - la capacità di gestione dati
    - la capacità di interfaccia con macchine utensili
    - integrazione hw
    - etc... etc...
    Angelo Crisci
    Sales Manager
    Area Centro Sud
    OCS TECHNOLOGY
    www.ocst.it

  9. #79
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da XENADESIGN2002 Visualizza Messaggio
    Credo che complessivametne si cerchi di valutare quello un insieme di particolari che portino ad avere un buon rapporto costo/produzione/tempi ossia;

    - la facilità di utilizzo complessiva
    - la capicità di interfaccia con altri sw
    - la capacità di gestione dati
    - la capacità di interfaccia con macchine utensili
    - integrazione hw
    - etc... etc...
    La facilità di utilizzo complessiva:
    Si, ma quello dipende anche da chi deve usarlo e da quanto comprende chi fa la scelta.
    E' un po' la questione legata a Pro-E, tutti dicono che è difficile, ma chi lo usa dice che non è vero!
    Chi ha ragione?
    Forse dipende dal fatto che molti si fanno dare la demo e poi non ci capiscono niente perché non c'è nessuno che spiega loro cosa fare.
    A 'sto punto fa bene Ugs a non dare in visione niente senza un minimo di corso.
    E poi come si fa a comprendere la facilità di uso di qualcosa se prima non si è imparato ad usarlo?
    Qui si va sempre sul sentito dire.

    La capacità di interfaccia con altri sw:
    Esistono l'Iges, lo Step, pure il Vda e varie oltre ai vari formati neutri, ad esempio Parasolid o Acis.
    I primi li leggono quasi tutti, anche se per alcuni vanno acquistati a parte, e i secondi dipende.
    Ma in ogni caso non si tratta mai di un passaggio di dati diretto ma di una conversione che nel migliore dei casi ti fa perdere tutta la storia del modello.
    Piuttosto molti comprano il cad che il loro cliente importante impone loro, ma in questo caso non c'è neanche bisogno di cercare!

    La capacità di gestione dati
    Questa si che è una buona cosa da valutare e forse se ci si trova in grosse realtà la più importante

    La capacità di interfaccia con macchine utensili
    Per come la vedo io se il cam non è integrato nel cad è più un vantaggio che un limite.
    Forse può essere utile nel caso sia necessario che i percorsi utensile si aggiornino automaticamente al variare del modello, ma comunque dubito che senza un intervento umano considerevole sia una cosa da farsi.

    Integrazione hw
    Io litigo un anno si e uno no col titolare per farmi aggiornare l'hardware.
    Non penso si possa scegliere un cad in base al pc che si ha già a disposizione.

    Etc... etc...
    Sono gli eccetera quelli che contano di più!:D

  10. #80
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    28
    Professione
    progettazione e costruzione stampi
    Regione
    Veneto
    Software
    CimatronE, Rhino

    Predefinito

    Secondo me si è perso di vista il quesito iniziale del post che parlava di una "piccola azienda" che fino ad ora è riuscita a progettare stampi e a programmare centri CN senza l'ausilio di nessun software.
    Non penso che la sua valutazione si basi su gestione di grandi assiemi o pdm, ma sulla facilità/immediatezza di utilizzo e secondo me un prodotto pensato per stampisti è la scelta corretta.
    Poi se per voi esistono solo proe,ugs e catia...allora è un altro discorso :)


  • Pagina 8 di 11 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. AIUTO,che computer comprare!!!!!
      Di Lex nel forum CAE/FEM/CFD forum generale
      Risposte: 12
      Ultimo Messaggio: 04-12-2009, 10: 53
    2. Quale Software FEM è meglio?
      Di vale_85 nel forum CAE/FEM/CFD forum generale
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 08-10-2009, 18: 45
    3. Quale software
      Di OsKaR-WildFire nel forum Post Processor
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 31-01-2009, 00: 45
    4. quale software per disegnare un arredamento?
      Di diliiimamo nel forum 3D studio
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 02-11-2008, 01: 07
    5. quale software ...
      Di oTToLeoP nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 02-09-2008, 19: 24

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti