Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti pi velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Lavorare in incrementale pi veloce ?

    Salve a tutti.
    Ho una domanda per "gurus" del CAM/CNC, o semplicemente per chi ci ha gi provato e conosce la risposta.
    E' vero che nella lavorazione "drip feed" (detta anche modo "nastro" o "tape") si migliora l'efficienza della lavorazione, soprattutto in termini di flusso dei blocchi macchina, se si fa lavorare il controllo in modo incrementale (G91 per i fanuc compatibili) ?

    In pratica, si tratta di far leggere al CN i movimenti riferiti non all'origine pezzo, ma alla quota incrementale rispetto alla posizione raggiunta con il movimento precedente.

    Questa cosa l'ho letta sia sul forum americano www.cnczone.com che sul newsgroup alt.machines.cnc ed anche su un'articolo del guru del CN USA Mike Linch.
    Il perch non era spiegato in nessuna delle fonti, ma tutti asserivano che la differenza si nota anche in termini di miglior finitura del pezzo.

    Ovviamente la faccenda non dovrebbe riguardare i CN concepiti per l'HSM e che hanno gi tutta una serie di accorgimenti, tipo le b-splines e le Nurbs, per "agevolare" il pi possibile i movimenti della macchina.

    Pi che altro, prima di perderci una notte a modificare il postprocessor, vorrei capire se ne vale la pena o meno.
    :)
    Ultima modifica di Meccbell; 03-01-2008 alle 19: 32
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verit)



  2. #2
    Stefano_ME30
    Visitatore

    Predefinito

    chissa', magari il "furbissimo" programmatore ha pensato bene di lavorare sempre in "incrementale" sottraendo alla quota assoluta l'ultima posizione, morale:
    una operazione in piu' ad ogni operazione e un errore aggiunto piu' alto, l'origine sara' ad un ordine di grandezza superiore, metri piuttosto che millimetri e questo continuo calcolo con relativo arrotondamento fa scadere la precisione in poco tempo.
    Non ci capisco una "cippa" ma so come (non) ragionano i programmatori.
    :)

  3. #3
    Utente Junior L'avatar di PopeYe
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    54
    Professione
    tecnico truciolaio
    Regione
    Emilia
    Software
    cad-cam-cnc

    Predefinito

    Dunque, visto che parliamo di programmatori di macchine, bisogna ragionare come loro ragionano (altrimenti molto difficile intendersi!), per quelle nuove (con CNC nuovi) il discorso della precisione molto, ma molto teorico, visto che possono 'ragionare' con 32 o addirittura 64 decimali (anche se sul monitor se ne vedono solo 3).
    Credo che oramai sia sempre pi determinante l'errore meccanico della macchina
    che dei calcoli del CNC.
    Su quelle vecchie (di circa un ventennio fa) il discorso della velocit e della precisione potrebbero avere un fondamento di realt, per a mio modesto parere, per macchine di questo tipo non vale neanche la pena far ottimizzare un post perch il gioco non vale la candela.
    Piuttosto, una cosa che ho rilevato io stesso che le funzioni Fanuc per l'alta velocit (mod. 18i) bisogna imparare ad utilizzarle al meglio, mi spiego, in teoria con la G8 (buffer piccolo) la sgrossatura di una tasca (dove si pedala al massimo) dovrebbe risultare pi veloce che con la G5 (buffer grande e maggior precisione) per in pratica non sempre cos, ho constatato che la velocit dipende molto dalla forma che si esegue e dal diam. fresa utilizzato.
    Tra utilizzare una funzione o l'altra il tempo pu cambiare anche del 20-30%, inoltre se consideriamo che la G5 estremamente personalizzabile (non ricordo se anche la G8) le variabili in campo sono tante che, per imparare a fare delle lavorazioni 'veloci', bisogna essere parecchio esperti, oltre ad avere dei buon tecnici di supporto (cosa assai difficile e costosa).
    Se qualcuno esperto in materia sono tutt'orecchi ...

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti pi velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OsKaR-WildFire
    effettivamente se questo il ragionamento su cui si basa il drip feed non posso che dare ragione al presid......un errore su una coordinata te lo porti dietro su tutta la lavorazione.....poi le coordinate possono essere anche a 100 decimali ma il concetto di fondo mi rende perplesso
    Il discorso precisione dovrebbe essere, anzi, quasi sicuramente lo , indipendente da come la macchina lavora, se modo in assoluto o in incrementale.
    Il perch presto spiegato: il CNC esegue tutti i movimenti, di qualsiasi asse, calcolandoli esclusivamente rispetto all'origine macchina (quella che si trova/verifica con l'azzeramento assi) e non rispetto all'origine o alle origini del pezzo in lavorazione.
    In pratica, a livello di logica interna, il CNC lavora sempre in assoluto.

    Le origini pezzo e le coord. locali sono, come dire, una comodit che stata aggiunta quando da NC si passati a CNC, per facilitare il lavoro dei programmatori.
    Sui primi NC tutte le coordinate venivano programmate rispetto all'origine macchina ed in assoluto. Non esistevano n gli zeri pezzo (G54-55-56...ecc.), n tantomeno le coordinate locali, che permettono di "portarsi in giro" il pezzo per la macchina senza cambiare tutto il programma.
    Era una faticaccia ed una fonte di complicazioni non da poco, anche a livello di concezione degli attrezzi di bloccaggio del pezzo.

    Il discorso della maggior velocit e fluidit dei movimenti se si lavora in incrementale dovrebbe essere legato a qualche "giro" strano che i dati fanno all'interno del controllo, magari a livello di loop dei segnali tra CNC-azionamento-motori assi-resolvers.

    Oramai 'sta cosa mi ha "ingrifato" alla grande, quindi nel WE cercher tra i vari doc e datasheet che si trovano in rete per vedere se salta fuori qualche "indizio".

    Citazione Originariamente Scritto da OsKaR-WildFire
    Riguardo alle coordinate ed al flusso di dati ho notato anche io che spesso ci sono numerose stringhe inutili sparate fuori dal Post.....probabilmente questo non il massimo della perfezione.....non dovendo per fare produzione assidua il secondo in + o in meno non mi ambia la vita.
    Condivido sia la considerazione, sia la conclusione, dovuta al contesto in cui lavori.
    Il discorso dei CAM che "allungano la minestra" dei programmi era stato affrontato in un post del vecchio sito.
    In buona sostanza, i CAM, specialmente i 3d, ragionano con logiche piuttosto feree, e quindi qualche volta un po' troppo "conservative".
    Per la serie, se devo partire da qui ed arrivare l, hai visto mai che meglio fare un giretto passando da l ? Non si sa mai... Ovvero: primo stare parati.

    Ora sembra che le cose stiano migliorando, anche se lentamente. Le softhouses hanno capito che, specialmente in ambiente da produzione a flusso, la potenza di un CAM non si misura solo in quanto tempo ti calcola il percorsi sul PC (tanto quello lo farai 1, 2 massimo 3 volte), ma in termini di efficienza del programma macchina generato.
    A cosa mi serve un CAM iperveloce, che magari mi fa risparmiare, chess, 1 ora a livello scrivania, se poi su un lotto di 100 ore di lavoro me ne fa buttare 5 per la presenza di movimenti "fantasma" e di tagli in aria ?
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verit)



  5. #5
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    A parer mio ripetere delle lavorazioni identiche in incrementale, serve solo a evitare di riscrivere lo stesso codice pi volte facendolo invece ripetere da un loop! (Cosa che un CAM non fa)
    Mi sembra improbabile che la finitura della lavorazione sia migliore, mentre la somma di errori dovuta alle tolleranze di posizionamento della macchina possibile ma questo pu dipendere da molti fattori (se la nuova origine l'ultimo punto teorico e non quello effettivo non sussiste errore).

    Se per si programma da CAM, penso proprio che tale accorgimento sia utile solo se si utilizza un controllo che non ha sufficiente memoria per contenere il programma e non si vuole lavorare in DNC.

    Ps. difficilmente un CAM creer dei loop per economizzare i blocchi inutili (questo dipende dal fatto che differentemente da noi non sa ottimizzare le lavorazioni riconoscendole come simili), oltretutto non tutti i controlli possono eseguire dei richiami a sottoprogrammi, e un CAM deve essere universale.

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti pi velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller
    A parer mio ripetere delle lavorazioni identiche in incrementale, serve solo a evitare di riscrivere lo stesso codice pi volte facendolo invece ripetere da un loop! (Cosa che un CAM non fa)
    Mi sembra improbabile che la finitura della lavorazione sia migliore, mentre la somma di errori dovuta alle tolleranze di posizionamento della macchina possibile ma questo pu dipendere da molti fattori (se la nuova origine l'ultimo punto teorico e non quello effettivo non sussiste errore).
    Forse non ci siamo capiti. Con la domanda iniziale non intendevo porre un quesito circa l'uso o meno delle coordinate locali, quelle che servono, appunto, a ripetere un fase completa del programma solo spostando l'origine temporanea del pezzo (esempio tipico i particolari lavorati in serie sui cubi).
    Quello che intendo io dovrebbe essere il trasformare tutto il programma da G90 a G91, magari escludendo solo i blocchi di attacco e stacco dell'utensile e/o di inserimento/disinserimento dei correttori.
    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller
    Se per si programma da CAM, penso proprio che tale accorgimento sia utile solo se si utilizza un controllo che non ha sufficiente memoria per contenere il programma e non si vuole lavorare in DNC.
    S, in effetti a quello dovrebbe servire, ma non tanto per economizzare i blocchi (tanto se non ci stanno per 2 mega, non ci staranno neppure per 100 Kb), quanto per "agevolare" il flusso dati nel CNC.
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verit)



  7. #7
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meccbell Visualizza Messaggio
    Forse non ci siamo capiti. Con la domanda iniziale non intendevo porre un quesito circa l'uso o meno delle coordinate locali, quelle che servono, appunto, a ripetere un fase completa del programma solo spostando l'origine temporanea del pezzo (esempio tipico i particolari lavorati in serie sui cubi).
    Quello che intendo io dovrebbe essere il trasformare tutto il programma da G90 a G91, magari escludendo solo i blocchi di attacco e stacco dell'utensile e/o di inserimento/disinserimento dei correttori.
    Cio intendi dire che se sei a x100 e devi andare a x 150 ti muovi semplicemente in incrementale di +50mm?

    Se si tratta di questo francamente mi sembra strano possa cambiare qualche cosa, anche perch come hai detto tu il controllo fa sempre riferimento alle coordinate assolute della macchina! (salvo particolarit di qualche controllo).

  8. #8
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti pi velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller
    Cio intendi dire che se sei a x100 e devi andare a x 150 ti muovi semplicemente in incrementale di +50mm?
    Yes, questo intendevo.
    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller
    Se si tratta di questo francamente mi sembra strano possa cambiare qualche cosa, anche perch come hai detto tu il controllo fa sempre riferimento alle coordinate assolute della macchina! (salvo particolarit di qualche controllo).
    Anche a me sembra strano. Ma dato che 'sta cosa l'ho letta e pi di una volta, volevo innanzitutto verificarla e poi capirne anche il funzionamento.

    Vabb, se mi "gira" e senza bisogno di metter mano al postp, mi scrivo "a manina" un programmino che fa girare la macchina per una ventina di coordinate diverse e che si ripete per 10 o se serve anche 100 volte. Prima lo faccio in assoluto, poi in incrementale e vedo la differenza di tempo ciclo.
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verit)



  9. #9
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Vacci sapere il risultato.
    Che oltre ad essere scettico sono anche curioso!

    Ciao

  10. #10
    Utente Junior L'avatar di OsKaR-WildFire
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    55
    Professione
    Mechanical Engineer
    Regione
    all the world
    Software
    Office

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meccbell Visualizza Messaggio
    A cosa mi serve un CAM iperveloce, che magari mi fa risparmiare, chess, 1 ora a livello scrivania, se poi su un lotto di 100 ore di lavoro me ne fa buttare 5 per la presenza di movimenti "fantasma" e di tagli in aria ?
    Su questo quoto in pieno anche se a me servirebbe i contrario: un cam veloce nel calcolo delle sequene e soprattutto del gouce check su modelli che hanno superfici abbastanza complicate (magari anche importate da Catia) che vengono lavorate con step over di 0.05mm perch la superficie deve venire a specchio!!! il risultato?.....modelli che ad industrializzarli ci si impiega 150-200 ore, di cui 75 solo di verifica percorso utensile, per un numero di 10-12 pezzi!
    www.camdesign.tk
    Best solutions for manufacturing


  • Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Chi sar pi veloce a fare questo???
      Di Strumpf nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 359
      Ultimo Messaggio: 04-12-2009, 02: 41
    2. Aiuto veloce con tavola esplosa
      Di Vanbastaio nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 21-11-2008, 08: 56
    3. Barra personalizzabile avvio veloce Win
      Di stef_design nel forum Software freeware di utilizzo generale
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 04-09-2008, 19: 08
    4. PC veloce per CAD
      Di sciurospiga nel forum Inventor
      Risposte: 55
      Ultimo Messaggio: 20-08-2008, 12: 44
    5. [Recuperato] Avviare AC in modo veloce si pu!
      Di RUGGIUNO nel forum Archicad
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 15-02-2008, 17: 10

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti