Ciao, ho provato ad applicare le nuove norme e, tra le altre, ho trovato una grande differenza per quanto riguarda la verifica a taglio allo S.L.U. per elementi con armatura resistente a taglio.
Dalla norma non sembra si debba considerare il contributo dei vari meccanismi del traliccio resistente (Vcd della "vecchia" norma, per capirsi).
Se così la parte dominante di acciaio sono quelle a taglio, dato che la resistenza dei vari meccanismi non è propriamente "trascurabile"... mmm...
E' un mio errore di interpretazione o anche qualcun altro la pensa così?