Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 37
  1. #21
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    481
    Professione
    Ingegnere strutturista
    Regione
    Marche
    Software
    SW 2016 sp5.0

    Predefinito

    Grazie Jenuary!
    Funziona perfettamente così e si evita di rifare il processo.
    Una cosa ti chiedo. Se prendo una parte nella quale è già stata scritta la proprietà personalizzata con la tua macro e la copio x utilizzarla in altro assieme. Ovviamente facendo si che non ci sia dipendenza fra le parti. Quando lancio la tua macro nel nuovo assieme sostituisce sovrascrive il valore che trova?

    PS:
    Non capisco l'utilità di aver messo i due tipi di salvataggio. Quando si salva si salva (.) A volte trovi in sw certe cosucce nascoste che ti lasciano, perlomeno perplesso....

  2. #22
    Utente Standard L'avatar di jenuary
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    314
    Professione
    Progettista e Programmatore VB.Net
    Regione
    Veneto
    Software
    Solidworks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da drake Visualizza Messaggio
    Grazie Jenuary!
    Funziona perfettamente così e si evita di rifare il processo.
    Una cosa ti chiedo. Se prendo una parte nella quale è già stata scritta la proprietà personalizzata con la tua macro e la copio x utilizzarla in altro assieme. Ovviamente facendo si che non ci sia dipendenza fra le parti. Quando lancio la tua macro nel nuovo assieme sostituisce sovrascrive il valore che trova?
    Il processo elimina la proprietà prima di riscriverla quindi non c'è il problema.

  3. I seguenti 2 utenti hanno ringraziato jenuary per questo post

    drake (27-07-2016), teseo (28-07-2016)

  4. #23
    Utente Standard L'avatar di teseo
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    444
    Professione
    Cantinaro
    Regione
    Lombardia
    Software
    solidworks2016 sp4.0, autocad2013, pochino solidedge st7

    Predefinito

    io proporrei un applauso generale per jenuary che sta facendo un sacco di macro comodissime.......
    Occorre che tutto il mondo sappia che vi sono italiani che si recano a Malta nel modo più temerario: se affonderemo qualche nave, oppur no, non ha molta importanza: quel che importa è che noi si sia capaci di saltare in aria col nostro apparecchio sotto l’occhio del nemico: avremo così indicato ai nostri figli e alle future generazioni a prezzo di quali sacrifici si serva il proprio ideale e per quale via si pervenga al successo

  5. #24
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    481
    Professione
    Ingegnere strutturista
    Regione
    Marche
    Software
    SW 2016 sp5.0

    Predefinito

    Applauso di 10 min!!!!

  6. #25
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    481
    Professione
    Ingegnere strutturista
    Regione
    Marche
    Software
    SW 2016 sp5.0

    Predefinito

    Ciao jenuaruy, premetto che la macro è perfetta così, ma ti chiedo questo...
    Se in un progetto si fa uso di componenti salvati in una cartella di libreria, la macro va a modificare questi aggiungendo l proprietà personalizzata anche a loro?

  7. #26
    Utente Standard L'avatar di jenuary
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    314
    Professione
    Progettista e Programmatore VB.Net
    Regione
    Veneto
    Software
    Solidworks

    Predefinito

    Si.
    Non c'è distinzione tra componente di libreria e componente nel direttorio di lavoro, parliamo sempre di un file con estensione .sldprt dove ci andiamo a scrivere dentro.
    Per questo Sw non associa le quantità ai singoli componenti, perché la ritiene una proprietà di assieme, è compito dell'utente o del pdm contarli e gestirne la distinta (sarebbe la gestione corretta dell'assieme).
    Per me e per altri, che forniamo progettazione conto terzi, ogni commessa è indipendente e quindi non ho nessun problema, in messa in tavola recupero le proprietà del componente linkandomi alla quantità.

  8. #27
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    481
    Professione
    Ingegnere strutturista
    Regione
    Marche
    Software
    SW 2016 sp5.0

    Predefinito

    Ho capito era quello che pensavo. Mi chiedo se invece fosse possibile far in modo che la macro agisca solo nei componenti all'interno della cartella di lavoro, xchè x come dici tu, anche x me ogni lavoro è indipendente dagli altri... Potrebbe essere un problema quello di scrivere all'interno di un componente di libreria, xchè se è già stato usato, come si presume, e sono state fatte la tavole di un determinato lavoro, al momento di una eventuale loro apertura x fare altre stampe, si rischia di stampare le nuove tavole con valori non corretti delle istanze. Non credi?
    Grazie.

  9. #28
    Utente Standard L'avatar di jenuary
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    314
    Professione
    Progettista e Programmatore VB.Net
    Regione
    Veneto
    Software
    Solidworks

    Predefinito

    Si è un'eventualità.
    A quel punto si deve presumere che qualsiasi componente al di fuori del direttorio di lavoro dell'assieme in cui si lancia la macro sia un componente di libreria, che non è detto sia così, perché potrei avere l'assieme generale in un direttorio e sotto assiemi (moduli) su sotto cartelle.
    In questo caso devi avere tutto dentro una unica cartella.
    D'altronde qualche paletto lo si deve mettere...

    Esiste comunque la possibilità di verificare se un componente è una Toolbox, ma non so se per voi "componente di libreria" sia esclusivamente Toolbox.

    Vedrò di creare un versione alternativa della macro, ma dovrete avere un po' di pazienza per via delle ferie in arrivo.

  10. #29
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    481
    Professione
    Ingegnere strutturista
    Regione
    Marche
    Software
    SW 2016 sp5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jenuary Visualizza Messaggio
    Si è un'eventualità.
    A quel punto si deve presumere che qualsiasi componente al di fuori del direttorio di lavoro dell'assieme in cui si lancia la macro sia un componente di libreria, che non è detto sia così, perché potrei avere l'assieme generale in un direttorio e sotto assiemi (moduli) su sotto cartelle.
    In questo caso devi avere tutto dentro una unica cartella.
    D'altronde qualche paletto lo si deve mettere...

    Esiste comunque la possibilità di verificare se un componente è una Toolbox, ma non so se per voi "componente di libreria" sia esclusivamente Toolbox.

    Vedrò di creare un versione alternativa della macro, ma dovrete avere un po' di pazienza per via delle ferie in arrivo.
    Si esatto potremmo mettere un paletto in tal modo.
    Libreria intendo qualsiasi componente non solo toolbox. Si potrebbe fare che si scrive la proprietà personalizzata alla cartella principale del lavoro, quella in cui è contenuto l'assieme con il quale si lancia la macro e controllare la presenza di eventuali sottocartelle e nel caso affermativo scrivere la proprietà anche ai componenti interni a queste. Ma, se possibile, personalmente eviterei di farlo a componenti al di fuori di questa cartelle. Sarebbe una chicca carina, ma se ne potrebbe fare a meno. Del resto io quando uso componenti di libreria me li salvo di volta in volta nelle varie cartelle di lavoro anche se così facendo creo svariati copioni nel disco. Ma con tutto lo spazio dei dischi odierni preferisco fare così piuttosto che modificare sbadatamente qualcosa.
    Grazie.

  11. #30
    Utente Standard L'avatar di jenuary
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    314
    Professione
    Progettista e Programmatore VB.Net
    Regione
    Veneto
    Software
    Solidworks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da drake Visualizza Messaggio
    Si esatto potremmo mettere un paletto in tal modo.
    Libreria intendo qualsiasi componente non solo toolbox. Si potrebbe fare che si scrive la proprietà personalizzata alla cartella principale del lavoro, quella in cui è contenuto l'assieme con il quale si lancia la macro e controllare la presenza di eventuali sottocartelle e nel caso affermativo scrivere la proprietà anche ai componenti interni a queste. Ma, se possibile, personalmente eviterei di farlo a componenti al di fuori di questa cartelle. Sarebbe una chicca carina, ma se ne potrebbe fare a meno. Del resto io quando uso componenti di libreria me li salvo di volta in volta nelle varie cartelle di lavoro anche se così facendo creo svariati copioni nel disco. Ma con tutto lo spazio dei dischi odierni preferisco fare così piuttosto che modificare sbadatamente qualcosa.
    Grazie.
    Allego la macro modificata con l'aggiunta dell'opzione.
    Testala su un assieme corposo per sicurezza.
    File Allegati File Allegati

  12. Il seguente utente ha ringraziato jenuary per questo post

    drake (09-08-2016)


  • Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. PDM in access per file SOLID EDGE e allegati
      Di elleproject nel forum Solid Edge
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 15-12-2016, 12: 25
    2. Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 20-11-2016, 21: 45
    3. Database Microsoft Access e libreria AutoCAD
      Di lucalbero nel forum AutoCAD
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 21-05-2015, 14: 20
    4. Risposte: 21
      Ultimo Messaggio: 08-10-2013, 12: 25
    5. Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 07-04-2013, 09: 36

    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  




    CAD3D.it - la community dei progettisti